Jump to content

difficoltà di avviamento a caldo


Post consigliati

da poco, e più precisamente da quando ho cambiato un iniettore gpl l'auto fa fatica a partire, ovvero anzichè al primo colpo necessita di 3-4 secondi di motorino di avviamento.

Il fenomeno si manifesta solo a caldo dopo averla utilizzata a gpl e lasciata ferma per diciamo massimo 30 minuti.

Se la lascio ferma molto di più parte senza esitare. Al mattino parte senza esitare.

 

Gli esempi classici sono difficoltà dopo aver fatto rifornimento, dopo aver preso un caffè all'autogrill, dopo aver accostato per rispondere al telefono etc etc, insomma soste brevi con motore spento e la macchina fa i capricci.

 

Quando finalmente parte ha il minimo alto, sopra i 1.300 giri e nemmeno con 2-3 sgasate si allinea. Devo partire e dopo pochi km si sistema da solo.

 

Sospetto 2 cose:

 

- carburazione magra a gas con conseguente ingrassamento della centralina a benzina e minimo alto

 

- trafilamento di gpl dal polmone

 

L'auto ha 130.000 km, di cui 100.000 a gpl; impianto landi omegas iniettori med. Ho personalmente retificato il polmone diciamo un anno e mezzo e 30.000 km fa circa. Nel kit mancava la membrana "centrale" quella posta in mezzo tra i due corpi (superiore e anteriore) in quanto non fornita ed in quanto non previsto nemmeno lo smontaggio della stessa.

Io la smontai ugualmente ed aveva evidenti leggeri segni di infiltrazioni di paraflu: c'erano delle bolle e schiacciandole ne usciva paraflu.

Rimontai tutto e buona notte.

 

Oggi ho staccato il tubicino della depressione del polmone e vorrei provare a girare con il tubicino staccato per qualche giorno.

 

Ogni consiglio è ben accetto.

 

 

A.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 34
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ma dai speed......ma seriamente???

 

un iniettore nuovo di zecca e sono sicuro che lo sia perchè l'installatore era incasinato e mi sono proposto di arrangiarmi quindi l'ho montato io, ed è già difettoso?

 

ho ancora quello vecchio: quasi quasi lo rimonto e provo ma sta cosa sarebbe inverosimile

 

 

comunque grazie per la dritta

 

A.

Link to post
Share on other sites

Be!!! credo che speedplus habbia ragione ,potrebbe essere un entrata di gpl dopo aver spento il motore ,se dura un paio di ore spento e poi parte bene... ,ma se lo accendi subbito si trova a lavorare con 2 combustibili,e ha bisogno di un paio di giri motore per ritornare a posto . prova a chiudere il gas e lasciare l impianto chiuso per un po e poi prova a mettere in moto ,dovrebbe accendere perfettamente, buona sorte.

Link to post
Share on other sites

Allora ho girato 2 giorni con il tubicino depressione del polmone staccato e il problema non si è più presentato.

 

Domani mattina lo ri-attacco e faccio qualche giorno di test.

 

A.

Se il problema sta li, allora ti dovresti accorgere senza fare dei giri.Metti in moto e passi a gas,metti una parte di tubicino in boca e tira in modo di far depresione.Se il riduttore perde gas ti accorgerai.

Link to post
Share on other sites

Allora ho girato 2 giorni con il tubicino depressione del polmone staccato e il problema non si è più presentato.

 

Domani mattina lo ri-attacco e faccio qualche giorno di test.

 

A.

Se il problema sta li, allora ti dovresti accorgere senza fare dei giri.Metti in moto e passi a gas,metti una parte di tubicino in boca e tira in modo di far depresione.Se il riduttore perde gas ti accorgerai.

 

Intanto grazie.

 

Tutto mi è chiaro eccetto come faccio ad accorgermene. Tiro e mi faccio una inalata di gpl???

 

A.

Link to post
Share on other sites

Allora ho girato 2 giorni con il tubicino depressione del polmone staccato e il problema non si è più presentato.

 

Domani mattina lo ri-attacco e faccio qualche giorno di test.

 

A.

Se il problema sta li, allora ti dovresti accorgere senza fare dei giri.Metti in moto e passi a gas,metti una parte di tubicino in boca e tira in modo di far depresione.Se il riduttore perde gas ti accorgerai.

 

Intanto grazie.

 

Tutto mi è chiaro eccetto come faccio ad accorgermene. Tiro e mi faccio una inalata di gpl???

 

A.

Te lo senti se perde.

Link to post
Share on other sites

Effettuati altri test.

 

Sono andato solo a benzina, tragitti misti compresa autostrada e il problema lo fa lo stesso.

 

Quindi mi sembra di capire che l'impianto non c'entri.

 

Da profano mi viene da pensare: iniettore benzina che non tiene perfettamente la pressione e perde oppure sensore pressione andato.

 

Se avete suggerimenti sono tutt'orecchi

 

 

A.

Link to post
Share on other sites

Effettuati altri test.

 

Sono andato solo a benzina, tragitti misti compresa autostrada e il problema lo fa lo stesso.

 

Quindi mi sembra di capire che l'impianto non c'entri.

 

Da profano mi viene da pensare: iniettore benzina che non tiene perfettamente la pressione e perde oppure sensore pressione andato.

 

Se avete suggerimenti sono tutt'orecchi

 

 

A.

Se avevi uno o più iniettori in perdita allora la difficoltà di avviamento ce l'avevi la mattina dopo che il motore durante la notte si era ben inzuppato di benza...

Visto che il malfunzionamento te lo fa a caldo sarei più propenso a pensare ad un problema di tipo elettrico, magari un sensore che a caldo manda segnali sballati...

Penso che dovresti fare un'analisi col tester se no è dura capirne qualcosa...

Ciao

Link to post
Share on other sites

Sono le stesse cose che ho detto ad un amico meccanico.

 

Mi ha risposto che è anche possibile che la perdita sia minima e che riesca ad evaporare dopo un periodo di tempo medio lungo (per esempio una nottata).

 

In caso di soste brevi invece i vapori sono ancora presenti e sballano la carburazione.

 

Mi sa che sto problema mi costerà un bel pò. A meno d'aver molta fortuna prevedo molti tentativi a vuoto del meccanico....!!!

 

 

A.

Link to post
Share on other sites

Sono le stesse cose che ho detto ad un amico meccanico.

 

Mi ha risposto che è anche possibile che la perdita sia minima e che riesca ad evaporare dopo un periodo di tempo medio lungo (per esempio una nottata).

 

In caso di soste brevi invece i vapori sono ancora presenti e sballano la carburazione.

 

Mi sa che sto problema mi costerà un bel pò. A meno d'aver molta fortuna prevedo molti tentativi a vuoto del meccanico....!!!

 

 

A.

No, ti costa un pieno di benzina e 10€ di pulitore per iniettori...

Fa questo tentativo, comprati o l'STP od un'altro pulitore, lo metti prima di fare il pieno di benzina) e poi ti spari tutto il pieno magari in autostrada o comunque facendo delle belle tiratine (a caldo e solo a benzina eh...)

Fatto questo, se il problema era quello di piccolissime perdite, allora dovresti essere a posto...

Questo dovrebbe fare al caso tuo: benzinapopup1.jpg

Per par condiccio metto anche quello della Sintoflon che va benissimo lo stesso:OttoClean____.png

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Questi additivi li uso una volta l'anno. Ormai ho una sorta di appuntamento fisso verso dicembre: pieno di benzina + additivi e vado solo a benzina sino ad esaurimento.

 

In particolare ho sempre usato "STP pulitore completo".

 

Posso provare ma visto che sono pochi mesi che l'ho fatto dubito di risolvere.

 

Altre idee?

 

A.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...