Jump to content

I vs. pareri su 2fuel, flashlube, additivi...


Post consigliati

Mettiamocelo.

Non dimenticando pero' che l'impianto ad iniezione liquida e' (almeno sulla carta, sfiga a parte)

a manutenzione 0 e questo si traduce in un risparmio.

 

Il mio installatore, alla consegna dell’auto, con l’impianto vialle, mi ha detto di portare l’auto, ogni 30.000km, per la lubrificazione della pompa.

 

L’affermazione, “manutenzione 0”, è un tuo pensiero, o una risposta ufficiale vialle??

 

Come devo interpretare il suggerimento dell’installatore.????

Ciao..

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 119
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

 

Ciao, vorrei aggiungere una considerazione a proposito: credo che le temperature durante il funzionamento a gas non siano poi così terribilmente più alte di quelle che si hanno durante il funzionamento a benzina e probabilmente durante l'impiego a gas ad andature non folli saranno inferiori a quelle raggiunte nell'andatura a benzina ad alti carichi.

 

In considerazione di questo (ammesso sia vero) penso che la causa dei problemi a valvole e sedi che talvolta si verifica, anche in maniera sensibile, su alcune vetture alimentate a gas non sia imputabile nè alle maggiori temperature raggiunte nè alla più volte citata "secchezza" del gas.

 

Forse l'aspetto che si sottovaluta spesso e che è maggiormente responsabile del problema è la velocità di combustione della miscela aria/gas rispetto a quella aria/benzina, più lenta nel primo caso, più veloce nel secondo.

 

Questo fa si che i prodotti della combustione aria/gpl lambiscano gli scarichi ancora roventi e si sprechi parte dell'energia.

 

Miscela magra probabilmente peggiora il problema rallentando ulteriormente la velocità di combustione.

 

Ammesso che una spiegazione possa essere questa gli unici rimedi potrebbero consistere in un aumento mirato dell'anticipo (ma ai regimi più elevati quando il tempo per la combustione - più o meno costante - è inferiore) oppure boh.

 

Riconoscendo validita' alla tua osservazione, sarebbe interessante capire se l'impiego di iniezione liquida di GPL possa comportare apprezzabili differenze (in termini vantaggiosi) nella velocita' di combustione.

Teoricamente, conoscendo le due velocita', l'anticipo potresti anche calcolartelo anche se temo che la teoria possa differire sensibilmente dalla pratica facendo entrare in gioco rapporti stechiometrici, variazioni di volume e pressione e quant'altro.

 

 

 

Ciao, si, questa è un pò la domanda di sempre ed onestamente non ho ancora trovato una risposta convincente.

L'iniezione liquida potrà certamente "raffreddare" un pò ma trattandosi dello stesso idrocarburo non credo che vari in alcun modo la velocità di combustione.

Si, l'anticipo lo si potrebbe calcolare con una certa facilità ma come incrementarlo??

I variatori in commercio probabilmente agiscono quando quasi non serve, rimapperesti una centralina?

Può essere rischioso, un eventuale battito in testa (soprattutto quando la impieghi a benzina) ad alto regime ti massacra il motore in quattro e quattr'otto.

Per ben che ti vada prendi l'errore sensore battito (la centralina non corregge all'infinito e se ancora batti dà errore).La mia risposta è la solita: BOH........

Credo comunque che uno dei vantaggi dell'iniezione liquida sia la maggior precisione nel dosaggio del carburante (con i tempi, le sezioni di passaggio gas ed i sensori a disposizione è certo più facile dosare un liquido piuttosto che un gas).

E poi concettualmente mi piace di più.

Per contraddire tutto quello che ho scritto aggiungo che ho montato un impianto in fase gassosa :D :D

 

Saluti a tutti

 

Tienici aggiornati quando avrai montato il Vialle

 

se mi permettete vorrei fare qualche precisazione premettendo che è lontano da me il voler fare qualsiasi critica, ma cercare di dire il più possibile le cose come stanno.

Al momento abbiamo 2 tipi di impianti a Gpl liquida che rispondono al marchio Vialle con il suo LPi ad alla Icom con il suo Jtg...

per la verità ce ne sarebbe un terzo che viene dalla Polonia con marchio Irene.

Sul sito Icom troviamo esclamazioni come : consumi uguali alla benzina.....ma sempre nello stesso sito un pdf con una prova di due automobili provate da quattroruote, con tabelle finali e valutazioni dove si evince che il consumo in entrambe le automobili è maggiore del 30%. Questo è dovuto alla diversa composizione chimica dei due carburanti benzina- gpl e diverso peso molecolare.

I vantaggi che un liquido potrebbe avere rispetto ad un gassoso sequenziale fasato, sta nel fatto che il gpl iniettato liquido espandendosi abbassa un po le temperature in camera di combustione con i vantaggi che questo può scaturire.

Sia il Vialle che l'Icom quindi iniettano Gpl in fase liquida, ma nessuno dei due ha consumi uguali alla benzina, poichè questo è matematicamente, fisicamente e chimicamente impossibile.

Sia il Vialle che l'Icom hanno una pompa immersa nel serbatoio del gpl, questa mantiene il gas liquido nel circuito e aumenta la pressione di circa 3 bar nel jtg e di circa 5 bar nell'Lpi.

Nota dolente dell'impianto JTG è stata proprio questa pompa:infatti l'utilizzo da parte di icom di una pompa Bosch 0 580 454 002

che altro non è che una pompa benzina a spazzole, ha fatto si che molti utilizzatori avessero molteplici avarie dovute alla rottura e al grippamento di questa pompa. Il gpl infatti NON ha un potere lubrificante pari a quello della benzina.

E' stato successivamente inserito un filtro sulla presa di carico, ma questo non ha limitato i danni. Solo pochi mesi fa è stata adottata una pompa di marca Walbro sempre nata per la benzina ma customizzata per un utilizzo a GPL. Staremo a vedere col tempo la riuscita di suddetta pompa.

Nell'Lpi invece si usa una pompa brushless (senza spazzole) costruita appositamente per l'utilizzo GPL ed è davvero un bel punto di forza per questo impianto.

Gli iniettori sono per entrambe gli impianti i Deka Siemens, davvero ottimi e duraturi, con la differenza che nel vialle vengono alloggiati su portainiettori in PTFE mentre nell'icom in portainiettori in ottone.Per mia esperienza personale sono meglio in Ptfe in quanto essendo un materiale plastico isola meglio dal calore l'iniettore e tende a non far evaporare il gas liquido come avviene invece in quelli in ottone, formando delle bollicinine che si trasformano in tagli e irregolarità di funzionamento dell'automobile.

In entrambi gli impianti troviamo il regolatore di pressione, che nel caso del Vialle è a membrana mentre nell' Icom è a pistoncino. Quello del vialle avendo una superfice piu' ampia a un funzionamento migliore e più regolare.

L'Icom ha una unità di scambio che serve a deviare i segnali dell'ecu originale dell'automobile dagli iniettori a benzina a quelli a Gpl. La strategia d'iniezione quindi resta pari pari quella originale senza alcuna emulazione. L'unica possibilità di smagrire o arricchire la miscela di Gpl sta nell'intercambiabilità dei getti in ottone che vanno posti nel portainiettore. L'installatore quindi deve essere molto molto bravo ad azzeccare la giusta dimensione dei getti in ottone e la portata degli iniettori gpl.

Da qui scaturisce il fatto che chi installa il JTG deve essere molto bravo e paziente, perchè nessun aggiustamento si puo' fare tramite software adatti e pc.

Nel vialle invece c'e una vera e propria centralina per il gpl in cui la mappa dell'iniezione viene caricata direttamente dalla casa. Per auto che non sono mai state trasformate dalla casa, alcuni installatori preparati provvedono loro stessia fare il download in centralina di una mappa preparata ad hoc.

Ricapitolando nell'Icom le regolazioni sono solo meccaniche nel Vialle le regolazioni si possono fare via software.

 

Si può quindi cominciare a capire che il JTG è sicuramente un impianto più semplice, ma sicuramente più difficile da tarare e da far funzionare su macchine con strategie d'iniezione molto complicate.

 

Il Vialle è sicuramente un prodotto molto più maturo ed evoluto, che ha però il rovescio della medaglia di avere un costo non proprio contenuto....ed una distribuzione in Italia non degna del Marchio Olandese.

Ricapitolando......

 

si con il liquido grazie al gpl in espansione di parecchie centinaia di gradi sottozero abbassa la temperatura in camera di combustione, dovrebbe prevenire così l'aumento di temperatura dovuto al maggiore potere calorifico,infatti il potere calorifico della benzina è 10500 mentre quello del GPL è 11000. Quindi su motori con facile usura sedi valvole come motori zetec ford o motori honda, toyota etc, questa tecnologia potrebbe giovare all'usura.

Poichè il peso specifico del GPL è circa 550 g/l, quello della benzina circa 750 g/l la resa a banco prova di una vettura a gas è inferiore che a benzina, valori che vanno anche oltre il 10%.

Quindi il dire che a gpl si hanno prestazioni invariate o addirittura superiori

mi sembrano più supposizioni che verità.

Poi gestire un liquido (pompa efficente, regolatori che non devono fare bolle, iniettori e tubazioni che non devono riscaldare per il discorso bolle e quindi tagli) è molto più difficile che in un gassoso.

Se poi sulla bilancia mettiamo anche il discorso prezzo.....beh allora i gassosi continuano a vincere inesorabilmente.....

 

 

Saluti a tutti

 

 

Sono daccordo con tutta la prima parte, in merito ai consumi mi ero già espresso sulla stessa linea, salvo le ultime considerazioni:

 

 

1) PREZZO: Dunque un Vialle per 4 cilindri costa a listino 2150€. Tolto l'incentivo viene venduto chiavi in mano a 1800€, che mi sembra un prezzo in linea con un BRC o altro gassoso "famoso". Anche se fosse "leggermente" più costoso, la tecnologia superiore giustifica cmq la spesa;

 

2) PRESTAZIONI: Le prestazioni se i tempi sono ben regolati aumentano eccome. E la spiegazione te la sei data da solo parlando dell'abbassamento della temperatura in camera di combustione. Questo abbassamento, aumenta i rendimenti e la risposta del propulsore, è pari ad un effetto intercooler su un motore sovralimentato:

 

Leggi fra le curiosità:

 

INTERCOOLER

 

Poi in questo caso la cosa migliore da dire è "provare per credere"...

 

 

3) GESTIONE: Sarà anche più "difficile" gestire il liquido come dici, ma non è un compito che spetta all'utente, ci hanno già pensato e ci sono riusciti alla perfezione, non vedo il problema...

 

4) ALTRI VANTAGGI: Io ho fatto pieni in mezza Italia, dalla Sicilia a Milano, viaggiando da +40° a -10° e mai, dico mai, ho avuto un sussulto, un abbassamento di giri, un'incertezza, dovuta alla diversa qualità del gpl rifornito o alla temperatura esterna... ho esperienze di amici con gassosi, anche famosi, che non possono dire la stessa cosa...

 

 

Saluti...

 

Caro ROXX

 

 

 

se alleghi a questo thread una rullata della tua macchina sia a gpl che a benzina, dove si evince che le prestazioni sono miglioria gpl....allora ti do ragione altrimenti rimango della mia opinione...sensata e certificata ;.)

 

Saluti

 

 

 

Guarda che non ho bisogno della "tua ragione"... in ogni caso pronto a fare molto più di una rullata, che evidentemente non sai che su un aspirato conta quanto il fumo e, soprattutto essendo diverso il rapporto stechiometrico, darebbe risultati a vantaggio della benzina a parità di condizioni, senza adeguata ventilazione.

 

Per molto di più intendo, che se vuoi, armati di cronometro, gps, quello che ti pare e vieni a provare l'auto... non sarai il primo a restare con la bocca aperta.

 

In ogni caso la prova di quattroruote dovrebbe già essere una valida testimonianza, oltretutto Icom, che a mia opinione personalissima, perchè non l'ho mai provato, non può riuscire ad ottenere la stessa finezza di regolazione di un Vialle, proprio perchè il "cambio ugello" ha un suo limite, mentre in centralina imposto i tempi al millesimo di secondo che dico io...

 

...oppure di quella prova ti vanno bene i consumi maggiorati del 30%, ma il resto non va bene? Un pò di coerenza almeno su...

 

Va bene....la tua macchina ora a gpl è come un aeroplano.... io con la bocca aperta rimango solo...per altro.....per le macchine proprio non ce la posso fare.....

 

ciao caro

 

 

eh eh... finita la scorta di argomentazioni?

 

Quindi, visto che a me piace la chiarezza, stai asserendo che i rilievi cronometrici di 4R sono falsi?

 

Nessun aeroplano, va più che a benzina, quantificarlo è difficile, ma si apprezza in risposta a qualsiasi regime, specie nel range fra i 2000 e i 4000 è un'altra auto, al punto da definirla "moscia" a benzina rispetto a gpl.

 

Ripeto, provare per credere...

 

 

 

Mettiamocelo.

Non dimenticando pero' che l'impianto ad iniezione liquida e' (almeno sulla carta, sfiga a parte)

a manutenzione 0 e questo si traduce in un risparmio.

 

Il mio installatore, alla consegna dell’auto, con l’impianto vialle, mi ha detto di portare l’auto, ogni 30.000km, per la lubrificazione della pompa.

 

L’affermazione, “manutenzione 0”, è un tuo pensiero, o una risposta ufficiale vialle??

 

Come devo interpretare il suggerimento dell’installatore.????

Ciao..

 

 

Mai sentita questa cosa e non mi risulta... che io sappia la pompa ha una propria lubrificazione interna.

 

Forse l'installatore voleva suggerirti un qualche prodotto per lubrificare le valvole?

 

Saluti...

Link to post
Share on other sites

Mettiamocelo.

Non dimenticando pero' che l'impianto ad iniezione liquida e' (almeno sulla carta, sfiga a parte)

a manutenzione 0 e questo si traduce in un risparmio.

 

Il mio installatore, alla consegna dell’auto, con l’impianto vialle, mi ha detto di portare l’auto, ogni 30.000km, per la lubrificazione della pompa.

 

L’affermazione, “manutenzione 0”, è un tuo pensiero, o una risposta ufficiale vialle??

 

Come devo interpretare il suggerimento dell’installatore.????

Ciao..

 

A quanto ne so, un impianto ad iniezione liquida elimina comunque le manutenzioni straordinarie da preventivare per gli impianti tradizionali per sostituzione di filtri ogni 10/20 K Km.

Per la lubrificazione della pompa, ammetto di non saperne nulla.

Provero' ad informarmi.

Saluti

Link to post
Share on other sites

 

Ciao, vorrei aggiungere una considerazione a proposito: credo che le temperature durante il funzionamento a gas non siano poi così terribilmente più alte di quelle che si hanno durante il funzionamento a benzina e probabilmente durante l'impiego a gas ad andature non folli saranno inferiori a quelle raggiunte nell'andatura a benzina ad alti carichi.

 

In considerazione di questo (ammesso sia vero) penso che la causa dei problemi a valvole e sedi che talvolta si verifica, anche in maniera sensibile, su alcune vetture alimentate a gas non sia imputabile nè alle maggiori temperature raggiunte nè alla più volte citata "secchezza" del gas.

 

Forse l'aspetto che si sottovaluta spesso e che è maggiormente responsabile del problema è la velocità di combustione della miscela aria/gas rispetto a quella aria/benzina, più lenta nel primo caso, più veloce nel secondo.

 

Questo fa si che i prodotti della combustione aria/gpl lambiscano gli scarichi ancora roventi e si sprechi parte dell'energia.

 

Miscela magra probabilmente peggiora il problema rallentando ulteriormente la velocità di combustione.

 

Ammesso che una spiegazione possa essere questa gli unici rimedi potrebbero consistere in un aumento mirato dell'anticipo (ma ai regimi più elevati quando il tempo per la combustione - più o meno costante - è inferiore) oppure boh.

 

Riconoscendo validita' alla tua osservazione, sarebbe interessante capire se l'impiego di iniezione liquida di GPL possa comportare apprezzabili differenze (in termini vantaggiosi) nella velocita' di combustione.

Teoricamente, conoscendo le due velocita', l'anticipo potresti anche calcolartelo anche se temo che la teoria possa differire sensibilmente dalla pratica facendo entrare in gioco rapporti stechiometrici, variazioni di volume e pressione e quant'altro.

 

 

 

Ciao, si, questa è un pò la domanda di sempre ed onestamente non ho ancora trovato una risposta convincente.

L'iniezione liquida potrà certamente "raffreddare" un pò ma trattandosi dello stesso idrocarburo non credo che vari in alcun modo la velocità di combustione.

Si, l'anticipo lo si potrebbe calcolare con una certa facilità ma come incrementarlo??

I variatori in commercio probabilmente agiscono quando quasi non serve, rimapperesti una centralina?

Può essere rischioso, un eventuale battito in testa (soprattutto quando la impieghi a benzina) ad alto regime ti massacra il motore in quattro e quattr'otto.

Per ben che ti vada prendi l'errore sensore battito (la centralina non corregge all'infinito e se ancora batti dà errore).La mia risposta è la solita: BOH........

Credo comunque che uno dei vantaggi dell'iniezione liquida sia la maggior precisione nel dosaggio del carburante (con i tempi, le sezioni di passaggio gas ed i sensori a disposizione è certo più facile dosare un liquido piuttosto che un gas).

E poi concettualmente mi piace di più.

Per contraddire tutto quello che ho scritto aggiungo che ho montato un impianto in fase gassosa ;) ;)

 

Saluti a tutti

 

Tienici aggiornati quando avrai montato il Vialle

 

Dunque,

io avevo montato un variatore d'anticipo sulla Punto, ma poi lo avevo levato.

L'avevo levato perchè il motore era più ruvido, in particolar modo ai bassissimi carichi e bassi regimi (e questo forse è strano, poichè l'anticipo cala con l'aumento del carico motore, quindi il variatore che anticipa senza badare al carico, dovrebbe esser più deleterio o disturbatorio ai grandi carichi, piuttosto che ai bassi carichi).

Fatto sta che non avevo voglia di "pinzare" il segnale del potenziometro farfalla (avevo già fatto un paio di "taglia e cuci" vergognosi sul cablaggio del sensore giri), che sarebbe stato utile per disinserire il variatore nei rientri al minimo o più in generale alle bassissime aperture della farfalla (questo forse avrebbe addolcito i cangurellamenti dell'auto ai bassisimi carichi).

E poi non avevo notato evidenti miglioramenti nei consumi dei giochi valvole, ma tutto sommato non l'ho tenuto su abbastanza per fare un conto preciso. Sono andato "a sensazione" e poi l'ho levato perchè avevo timori su possibili danni o comunque sforzi che il variatore avrebbe potuto arrecare al motore.

 

In ogni caso, avevo chiesto alla AEB la curva di anticipo aggiuntivo introdotta dal variatore ed era pressappoco così:

1000 1500 2000 3000 4000 5000 6000

3 6 9 12 12 12 9 6 6 3 3

 

Quindi saliva piuttosto velocemente all'anticipo massimo, per poi decrescere dolcemente.

 

 

 

A parte tutti questi discorsi, aggiungo un'altra variabile alla questione, giusto per chiacchierare (è pura fantascienza pensare di metterla in pratica, tanto quanto ahimè è fantascienza pensare che qualche fabbricante di motori si metta a fare queste prove).

Siccome il GPL ha velocità di propagazione di fiamma differente, allora sarebbe bellissimo variare anche la fasatura, soprattutto degli scarichi.

Insomma... anzichè anticipare l'accensione di 10 gradi, si anticipa l'accensione di 2 o 3 gradi (e così si limitano anche i picchi di pressione nel cilindro prima del p.m.s., che sono tutta energia sprecata e stress meccanici) e si ritarda l'apertura delle valvole di scarico quando si va a gas.

Insomma... una fasatura distribuzione dedicata per il gas, sarebbe una figata :( !

Questo potrebbero farlo anche facilmente, visto che ormai molti motori hanno il variatore continuo sulle camme. Ho scoperto giusto ieri che anche i FIRE 1.2 e 1.4 8 valvole che montano ora sulle grande punto, 500 e compagnia lo hanno...

 

In ogni caso, avevo chiesto alla AEB la curva di anticipo aggiuntivo introdotta dal variatore ed era pressappoco così:

1000 1500 2000 3000 4000 5000 6000

3 6 9 12 12 12 9 6 6 3 3

 

Quindi saliva piuttosto velocemente all'anticipo massimo, per poi decrescere dolcemente.

 

 

:)

Non mi ha conservato gli spazi, così non si capisce un ######!

Vabbè... stirate la seconda riga, quella con i gradi di anticipo, in modo da far finire l'ultimo "3" in colonna con l'ultimo "0" dei 6000 giri.

Più o meno il senso è quello... 3 gradi a 1000 giri, sale rapidamente fino a 12 gradi a 2000 giri scarsi, poi ridiscende lentamente fino a 3 gradi a 6000 giri.

Link to post
Share on other sites
eh eh... finita la scorta di argomentazioni?

 

 

 

no.....se non l'hai capito ti sto lasciando perdere......perchè vedo che non ci possiamo capire tutti e 2.....

 

tutto qua.....di argomentazioni ne avrei proprio tante.....

 

saluti

Link to post
Share on other sites

eh eh... finita la scorta di argomentazioni?

 

 

 

no.....se non l'hai capito ti sto lasciando perdere......perchè vedo che non ci possiamo capire tutti e 2.....

 

tutto qua.....di argomentazioni ne avrei proprio tante.....

 

saluti

 

 

bravo, lascia perdere... hai ragione che non ci possiamo capire, perchè tu hai le argomentazioni di uno che non ha mai provato un impianto (ovvero ZERO), io ho l'impianto e ti ho sfidato anche a provarlo quando vuoi. Le chiacchiere stanno a zero... fatti e non pugnette.... poi ci sono pure i rilievi cronometrati di 4R e sono convinto che si possa fare molto meglio e la mia fa molto meglio. Boh... se anche davanti all'evidenza dei numeri si è capaci di dire il contrario, alzo le mani... ciao.

Link to post
Share on other sites

eh eh... finita la scorta di argomentazioni?

 

 

 

no.....se non l'hai capito ti sto lasciando perdere......perchè vedo che non ci possiamo capire tutti e 2.....

 

tutto qua.....di argomentazioni ne avrei proprio tante.....

 

saluti

 

 

bravo, lascia perdere... hai ragione che non ci possiamo capire, perchè tu hai le argomentazioni di uno che non ha mai provato un impianto (ovvero ZERO), io ho l'impianto e ti ho sfidato anche a provarlo quando vuoi. Le chiacchiere stanno a zero... fatti e non pugnette.... poi ci sono pure i rilievi cronometrati di 4R e sono convinto che si possa fare molto meglio e la mia fa molto meglio. Boh... se anche davanti all'evidenza dei numeri si è capaci di dire il contrario, alzo le mani... ciao.

 

 

 

hia ragione......io non ho mai provato un impianto......

Link to post
Share on other sites

eh eh... finita la scorta di argomentazioni?

 

 

 

no.....se non l'hai capito ti sto lasciando perdere......perchè vedo che non ci possiamo capire tutti e 2.....

 

tutto qua.....di argomentazioni ne avrei proprio tante.....

 

saluti

 

 

bravo, lascia perdere... hai ragione che non ci possiamo capire, perchè tu hai le argomentazioni di uno che non ha mai provato un impianto (ovvero ZERO), io ho l'impianto e ti ho sfidato anche a provarlo quando vuoi. Le chiacchiere stanno a zero... fatti e non pugnette.... poi ci sono pure i rilievi cronometrati di 4R e sono convinto che si possa fare molto meglio e la mia fa molto meglio. Boh... se anche davanti all'evidenza dei numeri si è capaci di dire il contrario, alzo le mani... ciao.

 

 

 

hia ragione......io non ho mai provato un impianto......

 

 

queste sono parole tue:

 

Quindi il dire che a gpl si hanno prestazioni invariate o addirittura superiori

mi sembrano più supposizioni che verità.

 

 

da queste parole evinco che non hai mai "toccato con mano" un impianto ad iniezione liquida, altrimenti avresti parlato anche delle tue esperienze oltre che di "supposizioni", ma può darsi che abbia capito male, in ogni caso se mi sbaglio e lo hai provato, ed hai sentito prestazioni inferiori alla benzina, puoi anche darci più informazioni...

Link to post
Share on other sites
da queste parole evinco che non hai mai "toccato con mano" un impianto ad iniezione liquida, altrimenti avresti parlato anche delle tue esperienze oltre che di "supposizioni", ma può darsi che abbia capito male, in ogni caso se mi sbaglio e lo hai provato, ed hai sentito prestazioni inferiori alla benzina, puoi anche darci più informazioni...

 

Gent.mo Roxx ti chiedo solo un piccolo favore,

 

ti leggeresti questa discussione che io ho aperto qualche tempo fa?

 

http://www.omniauto.it/forum/index.php?s=&...st&p=370347

Link to post
Share on other sites

da queste parole evinco che non hai mai "toccato con mano" un impianto ad iniezione liquida, altrimenti avresti parlato anche delle tue esperienze oltre che di "supposizioni", ma può darsi che abbia capito male, in ogni caso se mi sbaglio e lo hai provato, ed hai sentito prestazioni inferiori alla benzina, puoi anche darci più informazioni...

 

Gent.mo Roxx ti chiedo solo un piccolo favore,

 

ti leggeresti questa discussione che io ho aperto qualche tempo fa?

 

http://www.omniauto.it/forum/index.php?s=&...st&p=370347

 

 

Interessante... anche se per questioni di tempo non ho potuto leggere in profondità... quindi se ho afferrato bene hai un Icom... su cui hai fatto esperimenti e modifiche per risolverne i problemi che ti ha dato.

 

Mi rimane un dubbio, hai mai provato un Vialle?

 

Il discorso sta proprio lì secondo me, nella configurazione, che sul primo può avvenire, ma non in modo fine come nel secondo...

 

...io stesso ti posso portare 2 esperienze sulla mia auto:

 

- file di configurazione "di serie" per il mio codice motore, prestazioni identiche alla benzina. Senza infamia e senza lode.

 

- file di configurazione affinato sulla base dei dati rilevati su strada con il file originale, prestazioni decisamente superiori alla benzina.

 

Premetto che la ECU benzina non è stata toccata da nessuno. Quindi i valori di anticipo sono quelli originali della casa.

Link to post
Share on other sites

da queste parole evinco che non hai mai "toccato con mano" un impianto ad iniezione liquida, altrimenti avresti parlato anche delle tue esperienze oltre che di "supposizioni", ma può darsi che abbia capito male, in ogni caso se mi sbaglio e lo hai provato, ed hai sentito prestazioni inferiori alla benzina, puoi anche darci più informazioni...

 

Gent.mo Roxx ti chiedo solo un piccolo favore,

 

ti leggeresti questa discussione che io ho aperto qualche tempo fa?

 

http://www.omniauto.it/forum/index.php?s=&...st&p=370347

 

 

Interessante... anche se per questioni di tempo non ho potuto leggere in profondità... quindi se ho afferrato bene hai un Icom... su cui hai fatto esperimenti e modifiche per risolverne i problemi che ti ha dato.

 

Mi rimane un dubbio, hai mai provato un Vialle?

 

Il discorso sta proprio lì secondo me, nella configurazione, che sul primo può avvenire, ma non in modo fine come nel secondo...

 

...io stesso ti posso portare 2 esperienze sulla mia auto:

 

- file di configurazione "di serie" per il mio codice motore, prestazioni identiche alla benzina. Senza infamia e senza lode.

 

- file di configurazione affinato sulla base dei dati rilevati su strada con il file originale, prestazioni decisamente superiori alla benzina.

 

Premetto che la ECU benzina non è stata toccata da nessuno. Quindi i valori di anticipo sono quelli originali della casa.

 

Si ho provato anche vialle ma non sulla mia auto bensì su una volvo,

 

l'auto va bene e anche più regolare nel funzionamento a Gpl.

 

I valori di coppia massimi rimangono però favorevoli a benzina.

 

Saluti

Link to post
Share on other sites

Ciao,

non ho ancora visto un motore rendere di più a gas che a benzina, spero non siate convinti di quello che dite e fate così per fare incazzare Dany!!!!

Vivo praticamente al banco prova, con gas apposta per fare le prove, quello che trovate voi porta i correttori a +20 se vi va bene e i cavalli della benzina non li vedo, manca sempre qualcosa.

Ho visto solo più coppia su motori sovralimentati a metano, ma con perdite del 10% di potenza, motori che hanno più cavalli a metano, certo i VW monofuel (hanno 10 litri di benza), ma per adesso anche le motorizzazioni originarie, quelle poche, hanno qualcosa in meno.

Anche i sovralimentati hanno la stessa coppia, pagando poi con dei gap tremendi rispetto alla benzina.

Sicuramente se la vettura rende meglio a gas che a benzina deve avere qualcosa il motore, fallo controllare, potrebbe rinascere e scopriresti che a benza va di più.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao,

non ho ancora visto un motore rendere di più a gas che a benzina, spero non siate convinti di quello che dite e fate così per fare incazzare Dany!!!!

Vivo praticamente al banco prova, con gas apposta per fare le prove, quello che trovate voi porta i correttori a +20 se vi va bene e i cavalli della benzina non li vedo, manca sempre qualcosa.

Ho visto solo più coppia su motori sovralimentati a metano, ma con perdite del 10% di potenza, motori che hanno più cavalli a metano, certo i VW monofuel (hanno 10 litri di benza), ma per adesso anche le motorizzazioni originarie, quelle poche, hanno qualcosa in meno.

Anche i sovralimentati hanno la stessa coppia, pagando poi con dei gap tremendi rispetto alla benzina.

Sicuramente se la vettura rende meglio a gas che a benzina deve avere qualcosa il motore, fallo controllare, potrebbe rinascere e scopriresti che a benza va di più.

Ciao

 

 

Per piacere, qui non parliamo di metano o di impianti gassosi, parliamo di iniezione liquida, e più precisamente di Vialle. Se vivi al banco dovresti sapere bene che su un aspirato (ma anche sui turbo ci sarebbe da discutere) i rilievi valgono nulla, specie poi paragonare 2 carburanti con rapporto stechiometrico diverso su un aspirato...

 

In merito al discorso che l'auto possa avere problemi a benzina, mi metto proprio a ridere e dovresti farlo anche tu, perchè se conosci lo schema di un impianto del genere, dovresti sapere che se hai problemi a benzina, DEVI obbligatoriamente averli anche a gas... non è tecnicamente possibile quello che dici, anzi solitamente è proprio il contrario. Ricorda che è sempre la centralina benzina che comanda il tutto e, cilindri, pistoni, candele, sonde lambda, sono in comune... se avessi gli iniettori benzina andati credo che me ne accorgerei...

 

 

Sono state fornite motivazioni tecniche valide a mio avviso, certamente variabili da auto ad auto, a giustificare le prestazioni maggiori:

 

1) se la centralina regola l'anticipo in una certa misura, con il potere antidetonante del gpl può andare oltre i valori della benzina; questo comportamento naturalmente è variabile da auto ad auto;

 

2) la miscela più fredda introdotta in camera di combustione, aumenta rendimento e potenza. Questo dovrebbe essere palese;

 

Cmq l'invito vale anche per te, io sto a Roma, qualsiasi prova... ciao.

Link to post
Share on other sites

Ciao,

non ho ancora visto un motore rendere di più a gas che a benzina, spero non siate convinti di quello che dite e fate così per fare incazzare Dany!!!!

Vivo praticamente al banco prova, con gas apposta per fare le prove, quello che trovate voi porta i correttori a +20 se vi va bene e i cavalli della benzina non li vedo, manca sempre qualcosa.

Ho visto solo più coppia su motori sovralimentati a metano, ma con perdite del 10% di potenza, motori che hanno più cavalli a metano, certo i VW monofuel (hanno 10 litri di benza), ma per adesso anche le motorizzazioni originarie, quelle poche, hanno qualcosa in meno.

Anche i sovralimentati hanno la stessa coppia, pagando poi con dei gap tremendi rispetto alla benzina.

Sicuramente se la vettura rende meglio a gas che a benzina deve avere qualcosa il motore, fallo controllare, potrebbe rinascere e scopriresti che a benza va di più.

Ciao

 

Signori,

Errare humanum est , Perseverare diabulicum est.

Visto che i dati e numeri non sono di parte, ma oggettivi, ecco dati e cifre

 

 

Ciao,

non ho ancora visto un motore rendere di più a gas che a benzina, spero non siate convinti di quello che dite e fate così per fare incazzare Dany!!!!

Vivo praticamente al banco prova, con gas apposta per fare le prove, quello che trovate voi porta i correttori a +20 se vi va bene e i cavalli della benzina non li vedo, manca sempre qualcosa.

Ho visto solo più coppia su motori sovralimentati a metano, ma con perdite del 10% di potenza, motori che hanno più cavalli a metano, certo i VW monofuel (hanno 10 litri di benza), ma per adesso anche le motorizzazioni originarie, quelle poche, hanno qualcosa in meno.

Anche i sovralimentati hanno la stessa coppia, pagando poi con dei gap tremendi rispetto alla benzina.

Sicuramente se la vettura rende meglio a gas che a benzina deve avere qualcosa il motore, fallo controllare, potrebbe rinascere e scopriresti che a benza va di più.

Ciao

 

 

Dati e tabelle. I numeri non mentono

Link to post
Share on other sites

Gent.mo Volvo V50,

 

i file pdf sono di proprietà Vialle.....quindi suonano un po di pubblicità......

 

se invece fossero della dynojet allora sarebbe diverso......

 

sono daccordo con KRIKRI, anche io maggiore coppia l'ho vista anche io solo su motori turbometano.....

 

spero di non alimentare altre polemiche.....

 

saluti

 

Daniele

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...