Jump to content

Metano o gpl?


Post consigliati

  • 3 months later...
  • Risposte 75
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

gpl a vita.... meno peso, pieno in autostrada, portabagagli sgombro.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

metano: inquini pochissimo, bassa autonomia (MOLTO bassa! se viaggi molto fai il pieno ogni 2-3 giorni!!!), pochi distributori, media accelerazione, costa poco, non dipende dal petrolio, alti incentivi, in francia ti fai il pieno da casa (magari si potesse anche qui!!!)

 

gpl: inquini di più, media autonomia, più distributori, non puoi entrare nei parcheggi sotterranei, accelera di più, costa di più, dipende dal petrolio, incentivi bassi

 

oltretutto hai comunque sempre la benzina

 

scegli te secondo le tue esigenze ;)

Link to post
Share on other sites

Per come la vedo io, ormai il perdere potenza, con gli ultimi sistemi, è un problema marginale. Ormai tutte le case automobilistiche hanno in listino modelli a metano (pochi, con poca scelta) e modelli a gpl (sicuramente di più). Per me non conviene nemmeno più comprare un' auto a benzina, per poi operare l' eventuale trasformazione. Con tutte le varianti che ci sono, basta accontentarsi un minimo se non è proprio quella che si vuole e amen! Metano o gpl? Il metano costa di meno, può essere parcheggiato nei piani sotterranei senza limiti, però ruba spazio nel baule, salvo alcune vetture che montano le bombole sotto al pianale, e i consumi salgono. La perdita di potenza c'è, ma chi pensa di avere una guida sportiva con un auto a metano non ha capito un granchè dalla vita. Il gpl costa leggermente di più, e può essere parcheggiato solo entro il primo piano seminterrato, resta cmnqe molto competitivo sia chiaro, non ruba spazio nel baule, c' è un offerta da parte delle case spaventosa, e da quello che ho capito non aumenta i consumi, almeno non come il metano, e la perdita di potenza con i nuovi sistemi di iniezione è trascurabile. Inoltre la rete di distribuzione è capillare in tutta italia, limite invece del metano per il quale non è così. Credo, correggetemi se sbaglio, che andare a gpl sia come andare a gasolio cm costo finale. Il diesel costa di più, ma ha un regime di rotazione, e quindi un consumo sicuramente minori di un benzina. Quindi i costi di marcia benzina alimentato a gpl, e diesel alimentato a gasolio, credo si equivalgano. Il problema del diesel sta nel filtro antiparticolato. Una persona che fa tanti avviamenti con percorrenze corte, rischierebbe di avere problemi con un diesel, molti meno con un benzina. Una cosa che mi infastidisce? Il cambio automatico. Salvo rarissime eccezioni (molte delle quali sono dei 3mila di cilindrata, vedi Cadillac, a gpl? che te ne fai scusa?) le auto a gpl o metano, offrono una meccanica vecchia, con solo cambi manuali, in alcuni casi addirittura a 5 marce anzichè 6. Un vero peccato. Tanto di cappello alla Volkswagen, che con la Passat ecofuel ha abbinato un validissimo motore, ad un altrettanto valido cambio DSG a 7 rapporti. Speriamo che con il nuovo modello in uscita a Dicembre (in verità un restyling), si mantenga quest' accoppiata.

Link to post
Share on other sites

Perchè parli di meccanica vecchia? Sono delle onestissime Euro4 (identiche alle Euro5 ma con mappa precedente, tanto il metano abbatte il CO del 70%, inutile sbattersi)

Aspettiamo di provare qualche MultiAir a gas.

Link to post
Share on other sites

Il metano costa di meno, può essere parcheggiato nei piani sotterranei senza limiti, però ruba spazio nel baule, salvo alcune vetture che montano le bombole sotto al pianale, e i consumi salgono. La perdita di potenza c'è, ma chi pensa di avere una guida sportiva con un auto a metano non ha capito un granchè dalla vita. Il gpl costa leggermente di più, e può essere parcheggiato solo entro il primo piano seminterrato, resta cmnqe molto competitivo sia chiaro, non ruba spazio nel baule, c' è un offerta da parte delle case spaventosa, e da quello che ho capito non aumenta i consumi, almeno non come il metano, e la perdita di potenza con i nuovi sistemi di iniezione è trascurabile.

 

Non condivido il fatto dei consumi. Se un motore percorre 10 km/l a benzina, farà circa 15-16 km/kg a metano (il metano viene venduto a kg) e farà circa 7-8 km/l a GPL, questo perchè il metano ha una resa calorica maggiore della benzina e il GPL ha una resa inferiore. Tra le due alimentazioni alternative, ovviamente il metano è quello che permette il maggior risparmio ma ha i contro che hai detto. Con il GPL i costi aumentano ma comunque sono sempre molto inferiori rispetto alla benzina (circa 40%).

Link to post
Share on other sites

Con l' espressione meccanica vecchia intendevo motori di potenza relativamente bassa, in rapporto alla cilindrata, e i cambi che in alcuni casi sono solo a 5 marce, quando potrebbero tranquillamente averne 6, con un notevole beneficio dei consumi e della durata. Ora, solo per esempio, Mondeo 2.0 145 cv gpl, manuale 5 marce. Premetto di non essere un esperto in tecnica, non voglio criticare nessuno, specialmente i progettisti, se hanno optato per un 5 marce un motivo ci sarà, ma mi chiedo: un motore del genere, abbastanza grosso, e con una coppia non proprio malvagia (per un benzina) vuoi che non riesca a reggere una 6a, magari cm rapporto di "riposo" per la marcia autostradale a velocità costante? La Renault, con la Laguna, che cm potenza ha 5 cv in più, e la Volkswagen con la Passat ecofuel lo fanno. Ora, il motore può anche andare. In fin dei conti 145 cv, in un paese cm l' italia dove ci sono più autovelox che lampioni, sono più che sufficienti a farsi ritirare la patente da amministrazioni comunali che tanto tengono alla nostra incolumità (poveri cari, è bello sentirsi protetti e ben voluti, no?) e il motore non è nemmeno troppo spinto, quindi relativamente più affidabile (USA docet, fin troppo a dire il vero). Diciamo che la mia unica perplessità riguarda la trasmissione. Nel mercato ci sono modelli blu... ed eco... che per diminuire i consumi, oltre ad un' aerodinamica leggermente affinata, utilizzano cambi a 6 rapporti, a volte allungati, e con motori con cilindrate e potenze inferiori a quelli di auto a gpl. è solo una mia considerazione, una mia impressione, sia chiaro, ma a me il cambio manuale a 5 marce ormai suona un pò superato, un' pò cm l' automatico a 4. Non voglio criticare nessuno, ma cm si è passati dal manuale a 4 rapporti, al manuale a 5, credo sia arrivato il momento di uniformare tutti i modelli al manuale a 6. I motori ci sono, per quanto piccoli, sono evoluti e abbastanza potenti, e poi non è detto che si debba buttare la 6a per la velocià. si potrebbe fare una 1a molto corta per facilitare il motore, e una 6 poco più lunga della 5a. Ne beneficierebbero sia i consumi, che la durata del motore. Io ho una Mondeo del 2003, TDCI 130 cv automatica a 5 marce. In autostrada potrebbe tranquillamente reggere la 6a. Cmnque, niente in contrario ad una meccanica tradizionale eh, sia chiaro, e ripeto, amo le automobili, sono la mia più grande passione, ma non sono ne un tecnico, ne uno che lavora nel settore, per cui sono considerazioni fatte da me, in base alle letture delle rivste. Posso essere totalmente fuori strada.

Link to post
Share on other sites

penso che avendo trasformato la 147 a metano dopo averla tenuta 9 anni a gpl sia il più "titolato" per esprimere un parere e il responso è:.....

 

GPL PER TUTTA LA VITA!!!!!

 

Non avere dubbi!!

Penso che aver guidato per 10 anni in lungo e in largo diverse auto a metano (ed essere figlio di genitori a gpl) mi renda più titolato di te, visto che alla prima esperienza negativa dai la colpa al gas :blink:

Link to post
Share on other sites
pure in casa mia siamo metanisti da 10 anni e....ripeto: gpl per tutta la vita ;)
Però frank aspetta. In termini prestazionali non c'è paragone e siamo d'accordo ma, nel tuo caso, devi perfezionare la messa a punto e devi considerare che forse gli iniettori utilizzati molto a lungo a gpl potrebbero non rendere mai a dovere convertiti a metano.

Comunque ripeto, arrivando a 260/270 l'autonomia (con le bombole da 90) e sistemata un po' l'erogazione, imparerai ad apprezzare anche questo carburante. In termini economici è imbattibile!

Link to post
Share on other sites

ritengo che sia imbattibile rispetto alla benzina.

però frank si trova a paragonare l'esiguo risparmio rispetto al gpl, rispetto a tutti gli svantaggi del metano (prestazioni, bagagliaio, peso, e diffusione impianti)

 

Se il risparmio fosse paragonato alla benzina, allora uno è più propenso ad accettare i compromessi, ma se bisogna accettare i contro del metano per un caffè o poco più ogni 100km...

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...