Jump to content

case automobilistiche in crisi


Post consigliati

Eccome che le aziende si spostano. Noi ci sposteremo in tunisia, dove operari specializzati e di ottimo livello cosstano 1/5 che operai del cavolo da noi <_<

 

Se le aziende si spostano non fanno certo nei i loro interessi e nemmeno quelli dello Stato che li ospita e da dove vanno via , se avete seguito un po quello che Obama ha detto riguardo alla crisi delle auto forse capite perche ho scritto questo . Secondo me andando avanti la Fiat a molte piu speranze di riprendersi restando qua in Italia che andando all Estero perche molto probabilmente come hanno gia fatto i Francesi danno piu spazio alle auto nazionali che a quelle estere , cosa che qui in Italia non si è mai fatto tranne forse una ventina di anni fa con le Uno !

 

Il costo basso di manodopera comunque si tramuta nella maggior parte dei casi anche in lavori fatti male o che durano poco di qualità scarsa :lol:

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 51
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Eccome che le aziende si spostano. Noi ci sposteremo in tunisia, dove operari specializzati e di ottimo livello cosstano 1/5 che operai del cavolo da noi :lol:

 

 

 

Il costo basso di manodopera comunque si tramuta nella maggior parte dei casi anche in lavori fatti male o che durano poco di qualità scarsa :(

Non necessariamente. Come ho precedentemente scritto '' operai specializzai e di ottimo livello ''

Link to post
Share on other sites

 

Come ho precedentemente scritto '' operai specializzai e di ottimo livello ''

 

A basso prezzo ?????? :lol: :( :(

Si faranno sottopagare per il primo periodo dopo di che vedi come lavorano appena hanno la conoscenza che senza la loro esperienza e specializzazione non vai avanti :huh:

Link to post
Share on other sites

il problema che si pone, come già detto da qualcuno più sopra è stato 'indirizzo sbagliato preso dalle case costruttrici...auto sempre più potenti e costose che dopo la crisi petrolifera del 1999 (qualcuno se la ricorda vero?) è stata una cavolata pazzesca...pur vero che quelle auto "si vendevano bene fino a 6 mesi fà" ma come si poteva ipotizzare un mercato basato sul rottamare auto ed altri prodotti in genere "sempre più nuovi" cioè dismessi dopo un ciclo vitale breve, in un periodo in cui il potere d'acquisto scendeva inesorabilmente??? certo, ok, il mercatop...le capre che comprano tutto ciò che chi vende propone come "cosa fighissima" ma il cervello dove è stato lasciato al momento di acquistare???? auto da pagare in 7anni di comode piccole rate...ma siamo impazziti???? un'auto che costa più di un anno dello stipendio netto NON CE LA SI PUO' PERMETTERE...dilazionare il pagamento in più anni PAGANDO PIU' INTERESSI è follia pura...avvenatezza o comunque come minimo totale incapacità di gestione delle risorse economiche familiari...e attenzione, un ano di salario netto del solo utente dell'auto dato che oggi le famiglie hanno più auto non si può ipotizzare come "costo giusto" un anno del reddito familiare....bisognerà quindi tenere conto esclusivamente de reddito mio per il costo della mia auto...di mia moglie per il costo della sua auto...e così via...

 

e le case automobilistiche su questa, perdonatemi, coglionaggine totale dei clienti ci hanno lucrato...ma hanno esagerato...7 anni di dilazione dei pagamenti...erogata tramite la "loro" finanziaria....termine troppo lungo...non si riebntrava più delle spese, fuinanziarie bbligate a rifinanziarsi...obbligazioni allegre e via dicendo...ma come cavolo si poteva pensare SALVO ESSERE PAZZI COMPLETI che una spirale suldebito potesse andare all'infinito????

 

e ragazzi, attenzione, il consumatore NON è secondo me vittima di tutto questo...il consumatore scriteriato è il primo artefice e maggior colpevole in tutto questo...si vuole tanto, ancora di più, troppo e lo si vuole ad un prezzo molto basso...questo è il risultato...perchè consumatori avveduti che NON avessero acquistato auto troppo costose, troppo assetate, troppo tutto avrebbero obbligato le case a cambiare strategia ed a proporre modelli diversi!!!! economici, e con optional SOLO a richiesta, parsimoniose nei consumi, con motori solidi e durevoli...se il mercato cerca questo l'industria produce questo....

Link to post
Share on other sites

il problema che si pone, come già detto da qualcuno più sopra è stato 'indirizzo sbagliato preso dalle case costruttrici...auto sempre più potenti e costose che dopo la crisi petrolifera del 1999 (qualcuno se la ricorda vero?) è stata una cavolata pazzesca...pur vero che quelle auto "si vendevano bene fino a 6 mesi fà" ma come si poteva ipotizzare un mercato basato sul rottamare auto ed altri prodotti in genere "sempre più nuovi" cioè dismessi dopo un ciclo vitale breve, in un periodo in cui il potere d'acquisto scendeva inesorabilmente??? certo, ok, il mercatop...le capre che comprano tutto ciò che chi vende propone come "cosa fighissima" ma il cervello dove è stato lasciato al momento di acquistare???? auto da pagare in 7anni di comode piccole rate...ma siamo impazziti???? un'auto che costa più di un anno dello stipendio netto NON CE LA SI PUO' PERMETTERE...dilazionare il pagamento in più anni PAGANDO PIU' INTERESSI è follia pura...avvenatezza o comunque come minimo totale incapacità di gestione delle risorse economiche familiari...e attenzione, un ano di salario netto del solo utente dell'auto dato che oggi le famiglie hanno più auto non si può ipotizzare come "costo giusto" un anno del reddito familiare....bisognerà quindi tenere conto esclusivamente de reddito mio per il costo della mia auto...di mia moglie per il costo della sua auto...e così via...

 

e le case automobilistiche su questa, perdonatemi, coglionaggine totale dei clienti ci hanno lucrato...ma hanno esagerato...7 anni di dilazione dei pagamenti...erogata tramite la "loro" finanziaria....termine troppo lungo...non si riebntrava più delle spese, fuinanziarie bbligate a rifinanziarsi...obbligazioni allegre e via dicendo...ma come cavolo si poteva pensare SALVO ESSERE PAZZI COMPLETI che una spirale suldebito potesse andare all'infinito????

 

e ragazzi, attenzione, il consumatore NON è secondo me vittima di tutto questo...il consumatore scriteriato è il primo artefice e maggior colpevole in tutto questo...si vuole tanto, ancora di più, troppo e lo si vuole ad un prezzo molto basso...questo è il risultato...perchè consumatori avveduti che NON avessero acquistato auto troppo costose, troppo assetate, troppo tutto avrebbero obbligato le case a cambiare strategia ed a proporre modelli diversi!!!! economici, e con optional SOLO a richiesta, parsimoniose nei consumi, con motori solidi e durevoli...se il mercato cerca questo l'industria produce questo....

ieri abbiamo venduto una for mondeo per 34.400.euro in 80 comode rate +maxi rata finale....se non siamo pazzi poco ci manca

Link to post
Share on other sites

il problema che si pone, come già detto da qualcuno più sopra è stato 'indirizzo sbagliato preso dalle case costruttrici...auto sempre più potenti e costose che dopo la crisi petrolifera del 1999 (qualcuno se la ricorda vero?) è stata una cavolata pazzesca...pur vero che quelle auto "si vendevano bene fino a 6 mesi fà" ma come si poteva ipotizzare un mercato basato sul rottamare auto ed altri prodotti in genere "sempre più nuovi" cioè dismessi dopo un ciclo vitale breve, in un periodo in cui il potere d'acquisto scendeva inesorabilmente??? certo, ok, il mercatop...le capre che comprano tutto ciò che chi vende propone come "cosa fighissima" ma il cervello dove è stato lasciato al momento di acquistare???? auto da pagare in 7anni di comode piccole rate...ma siamo impazziti???? un'auto che costa più di un anno dello stipendio netto NON CE LA SI PUO' PERMETTERE...dilazionare il pagamento in più anni PAGANDO PIU' INTERESSI è follia pura...avvenatezza o comunque come minimo totale incapacità di gestione delle risorse economiche familiari...e attenzione, un ano di salario netto del solo utente dell'auto dato che oggi le famiglie hanno più auto non si può ipotizzare come "costo giusto" un anno del reddito familiare....bisognerà quindi tenere conto esclusivamente de reddito mio per il costo della mia auto...di mia moglie per il costo della sua auto...e così via...

 

Non capisco chi sia costui ! forse lo conosco ?????? :D :(

 

e le case automobilistiche su questa, perdonatemi, coglionaggine totale dei clienti ci hanno lucrato...ma hanno esagerato...7 anni di dilazione dei pagamenti...erogata tramite la "loro" finanziaria....termine troppo lungo...non si riebntrava più delle spese, fuinanziarie bbligate a rifinanziarsi...obbligazioni allegre e via dicendo...ma come cavolo si poteva pensare SALVO ESSERE PAZZI COMPLETI che una spirale suldebito potesse andare all'infinito????

 

Ti rispondo cosi : Fin che la barca va lasciala andare ......... tanto i debiti noi li dobbiamo pagare ...........

 

e ragazzi, attenzione, il consumatore NON è secondo me vittima di tutto questo...il consumatore scriteriato è il primo artefice e maggior colpevole in tutto questo...si vuole tanto, ancora di più, troppo e lo si vuole ad un prezzo molto basso...questo è il risultato...perchè consumatori avveduti che NON avessero acquistato auto troppo costose, troppo assetate, troppo tutto avrebbero obbligato le case a cambiare strategia ed a proporre modelli diversi!!!! economici, e con optional SOLO a richiesta, parsimoniose nei consumi, con motori solidi e durevoli...se il mercato cerca questo l'industria produce questo....

 

Che dire monellaccio oltre che sono perfettamente d accordo con te ! non sempre tanto un monellaccio dai discorsi che hai fatto ;)

 

ieri abbiamo venduto una for mondeo per 34.400.euro in 80 comode rate +maxi rata finale....se non siamo pazzi poco ci manca

 

Be 80 rate sono 6 anni e mezzo piu o meno ! Diciamo che piu che essere pazzi voi che alla fine dovete vendere auto sono pazzi coloro che acquistano prima di tutto una macchina cosi oggi come oggi ( senza togliere nulla alla Ford che fa macchine comunque belle ) e con una marea di rate di 6 anni ! Alla fine quando avranno finito di pagare le rate è gia ora di cambiare la macchina , e quando la ammortizzano scusa ?

 

Io pensavo che le rate lunghe si faceva solo per una casa non per una macchina , si vede che sono passati i tempi dove uno va a comperare la macchina e li paga in contanti o in assegno , peccato vorrà dire che mi tengo la Uno e aspetto i bei tempi che tornano !!

Link to post
Share on other sites

 

ieri abbiamo venduto una for mondeo per 34.400.euro in 80 comode rate +maxi rata finale....se non siamo pazzi poco ci manca

 

 

pazzia, certo, ma non da parte del venditore finale...pazzia da parte della finanziaria che accetta di anticipare un capitale x un prodotto che tra 2 anni varrà decisamente meno dell'importo residuo da saldare...e probabilmente al cadere della maxirata finale l'auto varrà comunque meno dell'importo della maxirata...sicuri che il cliente pagherà fino alla fine???xchè la garanzia è l'auto...e se questo smette di opagare tra 3 anni che l'auto vale poco ed a voi manca da incassare 3 anni di rate + maxirata????

 

e pazzia da parte di chi compra, certo, se poteva permettersi davvero quell'auto l'avrebbe pagata x contanti, oppure con un finanziamento robusto ma a termine molto più breve ;)

 

 

secondo il mio modesto e personalissimo parere :)

 

 

 

Io pensavo che le rate lunghe si faceva solo per una casa

 

 

lo penso anch'io ;)

 

 

 

Non capisco chi sia costui ! forse lo conosco ?????? ;) ;)

 

 

 

:D tu stai in valcamonica, io a milano...dura esserci incontrati :(

 

non sempre tanto un monellaccio dai discorsi che hai fatto ;)

 

 

bè, il tener da conto il bimbo monello che in me non vuol matematicamente dire essere un pistola...non ti pare? ;)

 

eppoi sarà la "testa" che uno ha a dirgli come muoversi e come fare...io personalmente ci penso su bene alle cose prima di muovermi e cerco di spendere quello che posso nel modo che mi sembra migliore...finoggi fregature clamorose non ne ho prese...debiti solo x la casa...e quello che non posso avere oggi lo avrò domani...o dopodomani quando avrò "al caldo" la cifra necessaria a comprare ;)

Link to post
Share on other sites

 

ieri abbiamo venduto una for mondeo per 34.400.euro in 80 comode rate +maxi rata finale....se non siamo pazzi poco ci manca

 

 

pazzia, certo, ma non da parte del venditore finale...pazzia da parte della finanziaria che accetta di anticipare un capitale x un prodotto che tra 2 anni varrà decisamente meno dell'importo residuo da saldare...e probabilmente al cadere della maxirata finale l'auto varrà comunque meno dell'importo della maxirata...sicuri che il cliente pagherà fino alla fine???xchè la garanzia è l'auto...e se questo smette di opagare tra 3 anni che l'auto vale poco ed a voi manca da incassare 3 anni di rate + maxirata????

 

e pazzia da parte di chi compra, certo, se poteva permettersi davvero quell'auto l'avrebbe pagata x contanti, oppure con un finanziamento robusto ma a termine molto più breve ;)

 

 

secondo il mio modesto e personalissimo parere :)

 

 

 

Io pensavo che le rate lunghe si faceva solo per una casa

 

 

lo penso anch'io ;)

 

 

 

Non capisco chi sia costui ! forse lo conosco ?????? :lol: :lol:

 

 

 

:blink: tu stai in valcamonica, io a milano...dura esserci incontrati :blink:

 

non sempre tanto un monellaccio dai discorsi che hai fatto ;)

 

 

bè, il tener da conto il bimbo monello che in me non vuol matematicamente dire essere un pistola...non ti pare? ;)

 

eppoi sarà la "testa" che uno ha a dirgli come muoversi e come fare...io personalmente ci penso su bene alle cose prima di muovermi e cerco di spendere quello che posso nel modo che mi sembra migliore...finoggi fregature clamorose non ne ho prese...debiti solo x la casa...e quello che non posso avere oggi lo avrò domani...o dopodomani quando avrò "al caldo" la cifra necessaria a comprare ;)

saggezza allo stato puro...cmq la pazzià èra riferita ovviamente all'acquirente ;)

Link to post
Share on other sites

 

:blink: tu stai in valcamonica, io a milano...dura esserci incontrati :lol:

 

 

Io veramente vivo a Verona e non in Valcamonica :lol: :) ;) ;)

 

 

eppoi sarà la "testa" che uno ha a dirgli come muoversi e come fare...io personalmente ci penso su bene alle cose prima di muovermi e cerco di spendere quello che posso nel modo che mi sembra migliore...finoggi fregature clamorose non ne ho prese...debiti solo x la casa...e quello che non posso avere oggi lo avrò domani...o dopodomani quando avrò "al caldo" la cifra necessaria a comprare ;)

 

Nonostante non ci siamo mai incontrati parerebbe strano ma la pensiamo nella stessa identica maniera ;) ;) se ho i soldi compro e pago altrimeni spetto e spero ;) ;)

 

;)

 

cmq la pazzià èra riferita ovviamente all'acquirente ;)

 

Mi pareva che fosse chiaro o no ?? ;) :blink: è ovvio che un venditore deve vendere le auto altrimenti non si chiamerebbe venditore ma si chiamerebbe regalatore !! :D :D

Link to post
Share on other sites

 

saggezza allo stato puro...cmq la pazzià èra riferita ovviamente all'acquirente ;)

 

 

bè allora siam d'accordo in gran parte...resto dell'idea xò che è rischioso vendere auto in quel modo :(

 

 

 

Nonostante non ci siamo mai incontrati parerebbe strano ma la pensiamo nella stessa identica maniera ;) :( se ho i soldi compro e pago altrimeni spetto e spero ;) ;)

 

 

 

 

 

bè, saranno in molti a darci dei "braccini" ma meglio così secondo me ;)

 

 

 

Io veramente vivo a Verona e non in Valcamonica :lol: :lol: :lol: :lol:

 

 

 

giusto, mi son confuso io, scusa ;)

Link to post
Share on other sites

 

saggezza allo stato puro...cmq la pazzià èra riferita ovviamente all'acquirente

bè allora siam d'accordo in gran parte...resto dell'idea xò che è rischioso vendere auto in quel modo

 

Infatti il rivenditore corre piu o meno il rischio che hanno corso e che stanno correndo ora le banche che i loro clienti diventino insolventi , è anche vero che se uno non paga le rate gli viene ritirata l auto che comunque in un mercato come quello attuale la vedo dura da vendere ;)

 

 

Nonostante non ci siamo mai incontrati parerebbe strano ma la pensiamo nella stessa identica maniera se ho i soldi compro e pago altrimeni spetto e spero

 

 

bè, saranno in molti a darci dei "braccini" ma meglio così secondo me ;)

 

Non mi pare che abbiano alcun motivo per darci dei "braccini " perche adesso con l economia che ci ritroviamo ad avere bisogna valutare bene se il gioco vale la candela o meno . I braccini sono quelli che vogliono pagare sempre meno le cose senza valutare , noi valutiamo la cosa e in base al prezzo decidiamo che cosa prendere o meno ! Questa cosa pero doveva essere fatta anche prima della crisi ! :(

 

Io veramente vivo a Verona e non in Valcamonica ;) ;) :lol: :lol:

 

giusto, mi son confuso io, scusa ;)

 

Di nulla , anche perche non so nemmeno dove sia la Valcamonica ;) , magari è un bel posto :lol: :lol:

 

Intanto la General Motors è a rischio commissariamento percui è messa peggio di alcuni giorni fa , e le perdite in borsa sono sempre piu ingenti :( ;)

Link to post
Share on other sites

Ecco come si fa a mandare in malora l economia e le case automobilistiche .... :rolleyes:

 

Si vede che a qualcuno non è bastato mandare in malora l economia con titoli marci all interno delle banche e visto che il mercato dell auto non se la passa proprio bene eccovi qui un articolo che dimostra come sono informati i nostri giornalisti ..

 

Segnalato da un utente di questo forum :

http://www.repubblica.it/2008/11/motori/no...l?ref=mothpstr2

 

Allora le cose sono molte da chiarire :

 

1 - Visto che ormai tutte le case stanno regalando l impianto Gpl sulle loro vetture o sono sceme a farlo se le cose stanno come scritto nell articolo oppure qualcuno si deve informare meglio

 

2 - Hanno appena fatto l H2Roma dove persone molto piu competenti di Repubblica hanno detto il Gpl sta andando alla grande e questi " giornalisti " dicono il contrario , io mi fido piu di H2Roma e di QuattroRuote piu che di Repubblica

 

3 - Se il Gpl fosse in calo di consumi ( cosa che non mi pare visto che adesso piu che mai è facile vedere le colonne ai distributori ) il prezzo dovrebbe calare in modo drastico invece aumenta percui vuol dire che la domanda ce e anzi è in aumento

 

4 - Sul sito di QuattroRuote ci sono nelle news una marea di messaggi di persone che hanno la macchina a Metano preoccupati per il continuo innalzare del prezzo senza senso e alcuni pensano di passare a Gpl , con il Metano a 1€ al m3 non ha piu senso andare a gas gli conviene la Benzina :blink:

 

Presumo che qualche casa che ha letto quell articolo abbia fatto un bel balzo sulla sedia :huh:

Link to post
Share on other sites

Ecco come si fa a mandare in malora l economia e le case automobilistiche .... :rolleyes:

 

Si vede che a qualcuno non è bastato mandare in malora l economia con titoli marci all interno delle banche e visto che il mercato dell auto non se la passa proprio bene eccovi qui un articolo che dimostra come sono informati i nostri giornalisti ..

 

Segnalato da un utente di questo forum :

http://www.repubblica.it/2008/11/motori/no...l?ref=mothpstr2

 

Allora le cose sono molte da chiarire :

 

1 - Visto che ormai tutte le case stanno regalando l impianto Gpl sulle loro vetture o sono sceme a farlo se le cose stanno come scritto nell articolo oppure qualcuno si deve informare meglio

 

2 - Hanno appena fatto l H2Roma dove persone molto piu competenti di Repubblica hanno detto il Gpl sta andando alla grande e questi " giornalisti " dicono il contrario , io mi fido piu di H2Roma e di QuattroRuote piu che di Repubblica

 

3 - Se il Gpl fosse in calo di consumi ( cosa che non mi pare visto che adesso piu che mai è facile vedere le colonne ai distributori ) il prezzo dovrebbe calare in modo drastico invece aumenta percui vuol dire che la domanda ce e anzi è in aumento

 

4 - Sul sito di QuattroRuote ci sono nelle news una marea di messaggi di persone che hanno la macchina a Metano preoccupati per il continuo innalzare del prezzo senza senso e alcuni pensano di passare a Gpl , con il Metano a 1€ al m3 non ha piu senso andare a gas gli conviene la Benzina :blink:

 

Presumo che qualche casa che ha letto quell articolo abbia fatto un bel balzo sulla sedia :huh:

 

 

in realtà è effettivamente minore la vendita di gpl rispetto a 10 anni fà :(

Link to post
Share on other sites

 

in realtà è effettivamente minore la vendita di gpl rispetto a 10 anni fà :rolleyes:

 

In relazione a cosa ? agli impianti che consumano meno ora o alle macchine che girano per la strada ?

 

Non mi pare che gli impianti che ci sono oggi consumano di piu di quelli di ora anzi sono molto piu efficenti e non mi pare nemmeno che le auto che ci sono oggi a gpl sono meno di quelle di 10 anni fa visto che una volta se gli dicevi a un meccanico di mettere su il gpl ti guardava male , correggimi se sbaglio !

 

Non è che per caso i consumi sono calati perche la gente visto che non ha piu di tanti soldi non è che usi piu di tanto la macchina e visto anche l incentivo di usare i mezzi pubblici la gente usa quelli ? potrebbe anche essere o no ?

Link to post
Share on other sites

 

E' crisi per i lavoratori...le industrie si sposteranno in posti meno ricchi e basta...e noi avremo auto made in other world!

 

Dubito che le fabbriche si sposteranno altrove perche anche nei paesi meno ricchi prima o poi arriverà il benessere e alla fine costerà lo stesso o se non di piu a fare le auto ( vedi la China di adesso ) . Lo escluso anche perche per fare questi passaggi servono soldi che attualmente le banche non hanno intenzione di dare se non in maniera molto limitata con la crisi attuale .

 

Io invece consiglerei alle aziende come GM di lasciar perdere le auto grosse e i SUV e di puntare su auto piccole ed ecologiche che sono molto piu richieste sia in Europa che in Oriente ! devono cambiare modo di pensare le case automobilistiche , è finita l era del SUV ricomincia l era della UNO ;) :unsure: :huh: :lol: :lol:

Eccome che le aziende si spostano. Noi ci sposteremo in tunisia, dove operari specializzati e di ottimo livello cosstano 1/5 che operai del cavolo da noi ;)

 

 

Ma non per farmi i tuoi affari, di che cosa si occupa la tua azienda?

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...