Jump to content

Andamento costo GPL


Post consigliati

no virus ormai oltre all'aumento invernale dovuto ai riscaldamenti hanno messo l'aumento primaverile dovuto alle gite fuori porta e poi quello estivo dovuto alle ferie estive :mellow: :angry: :angry: :angry:

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 6,3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Da un punto di vista tecnico-economico ci sta che il gpl sia correlato all'andamento della benzina, essendo un prodotto di raffinazione. Diverso è il caso del metano per autotrazione, che infatti mi sembra sia meno affetto dagli aumenti di questi ultimi mesi, benché non seguo moltissimo il suo prezzo

 

Che io abbia sempre saputo, il GPL è un "prodotto di scarto" della raffinazione del greggio. Ovvero, lo si produrrebbe comunque, e non si può scegliere di non farlo.

 

Tra l'altro una corposa quantità delle riserve di GPL non provengono dal petrolio, ma proprio dai processi di estrazione del metano.

Link to post
Share on other sites

Il petrolio è come il maiale, non si butta via niente, dalle frazioni più leggere a quelle più pesanti (bitumi), e come per il maiale tutto ha un prezzo, ovviamente in funzione del pregio della parte che si considera, che sia benzina, gasolio, kerosene, bunker ed anche il gpl. Il prezzo è comunque in qualche modo correlato al prezzo della materia prima (il petrolio) ed ai costi di raffinazione e trasporto, anche se in teoria non dovrebbe esserci una dipendenza così rigida, ma dovrebbe dipendere anche dalla domanda.

 

Purtroppo per quanto riguarda i combustibili, la domanda è piuttosto rigida (dipende poco dal prezzo), perché sono prodotti di cui non si può fare a meno...

Link to post
Share on other sites

"...Per i più maligni la risposta è molto più semplice: la decisione di alzare il prezzo del gas è da attribuire alle compagnie petrolifere interessate ad arrestare la diffusione delle auto bi fuel per non compromettere le vendite di benzina e diesel."

 

Certo che, anche se senza fondamento, a guardare cosa e quanto si produce ti vengono per forza 'cattivi' pensieri: (nel 2009) da un barile di petrolio per un 60% se ne sono ricavati benzina e gasolio contro un 2,3% di Gpl.

 

post-203731-0-11656600-1331681382_thumb.jpg

 

Se i consumi dei primi (benzina+gasolio) sono in calo già da anni ed il secondo diventa "pericolosamente popolare" (+15% di quantità rispetto a 01/2011) quale può essere un rimedio semplice, rapido, ed efficace? Considerato anche che non si butta via niente, e che pure al fisco la cosa non garberebbe.

Link to post
Share on other sites

"...Per i più maligni la risposta è molto più semplice: la decisione di alzare il prezzo del gas è da attribuire alle compagnie petrolifere interessate ad arrestare la diffusione delle auto bi fuel per non compromettere le vendite di benzina e diesel."

Se i consumi dei primi (benzina+gasolio) sono in calo già da anni ed il secondo diventa "pericolosamente popolare" (+15% di quantità rispetto a 01/2011) quale può essere un rimedio semplice, rapido, ed efficace? Considerato anche che non si butta via niente, e che pure al fisco la cosa non garberebbe.

..ok, ma qui si sfiora la dietrologia, caro mio... :D :lol:

Link to post
Share on other sites
Beyfin (SR 435, Pieve a Nievole - PT): 0,799

TotalERG (SR435, Stazione Masotti - PT): 0,819

Esso (SR435, Pontelungo - PT): 0,779

 

Tamoil (v.le Leonardo da Vinci - Prato): 0.864

 

Beyfin (SR 435, Pieve a Nievole - PT): 0,839

TotalERG (SR435, Stazione Masotti - PT): 0,819 (almeno non è salito...)

Esso (SR435, Pontelungo - PT): 0,809

 

Tamoil (v.le Leonardo da Vinci - Prato): 0,874

Link to post
Share on other sites

+15 % in Italia? il rapporto va visto su scala mondiale...poi mi risulta che gran parte del gpl viene bruciato nelle famose fiamme ai pozzi,quindi nel cesso

 

No, non è GPL quello che vedi bruciare nelle raffinerie, sono vapori di scarto dalle colonne di raffinazione, gas che non possono essere immagazzinati perchè non servono a nulla.

Link to post
Share on other sites

...poi mi risulta che gran parte del gpl viene bruciato nelle famose fiamme ai pozzi, quindi nel cesso

No, non è GPL quello che vedi bruciare nelle raffinerie, sono vapori di scarto dalle colonne di raffinazione, gas che non possono essere immagazzinati perchè non servono a nulla.

:D ..mi sa che non vi stiate capendo granchè tra voi, visto che uno parla delle fiamme libere presso i siti estrattivi (che sarebbero quasi sempre "evitabili" con adeguate strutture ed investimenti ma che, essendo tali costi quasi sempre maggiori di quanto ricavabile non sprecando le frazioni volatili in uscita dai pozzi, quest'ultime vengono "spessatamente" sciupate per l'anima del caiser.. :(), mentre l'altro si riferisce alle fiamme pilota dei camini di sfogo, dove in effetti è proprio gpl auto-prodotto quello che viene usato per tenerle accese, con lo scopo fondamentale di poter bruciare in uscita tutto quello che per un motivo o per l'altro viene scartato (anche se talvolta è "roba buona" che però è sfuggita di mano in un qualche processo degli innumerevoli che si fanno in raffineria..) ;)

 

..per tornare IT, ieri all'ENI poco a nord di Bologna Interporto corsia nord della A13 alla modica cifra di 0,885 :o ..ouch! :(

Link to post
Share on other sites

cmq a chi può interessare c'è una simpatica app x telefoni (android e iphone) che vi da la mappa d'italia con tutti i prezzi dei vari distributori, si chiama prezzibenzina.

 

forse ne avete già parlato, ma uno non si può leggere 300 pagine di discussione. :-)

Link to post
Share on other sites

cmq a chi può interessare c'è una simpatica app x telefoni (android e iphone) che vi da la mappa d'italia con tutti i prezzi dei vari distributori, si chiama prezzibenzina.

 

forse ne avete già parlato, ma uno non si può leggere 300 pagine di discussione. :-)

 

Si, la uso anch'io, comoda e utile se usata (e aggiornata) da molti

Link to post
Share on other sites

il traguardo ci si arriverà verso pasqua...in concomitanza con la benza a 2 euro??? scommettiamo??? tutta speculations...con la complicità del/dei governi...se io metto la benza a 2 euro e poi non la usa nessuno, le tasse chi me le paga??? il gpl...il metano non lo possono toccare...

Link to post
Share on other sites

ma secondo voi il gpl conviene ancora?...si è vero costa meno della benzina e gasolio..pero' stà aumentanto troppo, il problema è che non ci sono alternative, tranne se si avessero piu' distributori a metano allora passerei tranquillamente a metano!!!

Link to post
Share on other sites

ma secondo voi il gpl conviene ancora?...si è vero costa meno della benzina e gasolio..pero' stà aumentanto troppo, il problema è che non ci sono alternative, tranne se si avessero piu' distributori a metano allora passerei tranquillamente a metano!!!

 

E' sempre il solito discorso, dipende dai km che fai e da quanto pensi di tenere la macchina.

Se fai almeno 15.000 km l'anno e pensi di tenerti la macchina almeno 3-4 anni, conviene eccome!! almeno fino a che il prezzo non supererà il 55-60 % di quello della benzina. Superato il 60% cominciano dubbi seri non solo nel confronto con il metano (che è sempre schiacciante) ma anche con il diesel!

 

 

Se fai almeno 15.000 km l'impianto te lo ripaghi in neanche un anno, dal secondo anno è tutto guadagno!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...