Jump to content

dubbio su amplificatore sony


Post consigliati

diciamo che in questa fascia di prezzo la qualita' è abbastanza similare

 

sono ottimi quelli di potenze elevate....

i particolare quelli con classe di amplificazione "D" ......ma dal prezzo credo che questo non sia di quelli

 

se non vuoi cose stratosferiche e usi altoparlanti efficenti non ci sono problemi...

 

i 6 volt credo che si riferiscano al livello in tensione max del segnale bf di ingresso , cioè quello che esce dall'autoradio...e viaggia verso l'ampli con cavo schermato...

 

ti chiederai cosa ci faccio con 6 volt...in un sistema multiamplificato avere una tensione piu' alta non fa' decadere la qualita'del segnale bf...e si riesce a pilotare tutti gli ampli ...

Link to post
Share on other sites

Il discorso sulla classe D è abbastanza complesso, diciamo che con questo sistema, con un ingombro ridotto e con un consumo altrettanto ridotto si riescono ad ottenere dei mostriciattoli molto potenti... vedasi il famoso T-Amp...anch'esso in classe D (dicono T ma è una variante)

 

Non ho mai sentito suonare un'ampli di questo genere anche se ne sarei molto curioso, il costo basso è giustificato dalla semplicità di produzione e dalla riduzione dei componenti, anche se ho dei dubbi sulla qualità, certo che a quel prezzo si trova ben poco di concorrenziale, soprattutto anche per la potenza erogata (4x50w RMS).

Com'è il resto del tuo impianto?

Link to post
Share on other sites

Se lo prendo (non è detto, ho anche altre spese e studio (per mettere via i soldi prendo quelli che mi danno per vivere a trento e mangio poco...)), ho in mente due configurazioni:

1. configurarlo come 2*125 con crossover per sub (è incorporato in questo ampli?), e amplificare i due sub boss rt 10 montati sul pannello. Poi tenere per i medi e gli alti l'amplificazione dell'autoradio.

 

2. configurarlo come 2*125 e amplificare tutto il pannello con il crossover a 3 vie della fenner. I sub così in questo caso funzionano da woofer classici.

 

 

Dimenticavo... alla fine ho trovato un'offerta per i woofer, ho preso 2 boss rt10 (come avrete capito leggendo sopra..)

 

Un mio amico mi ha detto di aver preparato due macchine diverse, mettendo gli stessi componenti. Stessa sorgente, stesso amplificatore, stesse casse. Ha montato una coppia di sub da 12" sul pianale. PErò ha detto che non si sente bene. Cosa mi consigliate? meglio farli lavorare da subb o da woofer questi coni della boss?

Link to post
Share on other sites
Se lo prendo (non è detto, ho anche altre spese e studio (per mettere via i soldi prendo quelli che mi danno per vivere a trento e mangio poco...)),

A Trento? Anch'io studio a Trento...anche se sono di Bolzano, faccio il pendolare. :D

 

Io in genere sconsiglio di fare il pianale in partenza, sia per motivi acustici che per motivi di sicurezza.

Io cmq amplificherei tutto compreso il fronte anteriore. Potresti utilizzare l'ampli in una configurazione a tre canali, stereo gli anteriori e in mono per il sub.

 

Sul fronte anteriore cos'hai?

Link to post
Share on other sites

per nios....il sony classe d xplod da 500w e passa monofonici...va benissimo...me lo ha consigliato un amico istallatore che ha sempre montato mostri sacri americani...e se ti interessa si trova a prezzi stracciati su ebay in america...e conviene rispetto al costo in italia...includendo spedizione e eventuali dazi doganali..

Link to post
Share on other sites

Interessante, devo dire che questa classe D, dopo i moduli ice power di Jeff Rowland e il famoso T- Amp mi incuriosisce molto, sarei davvero curioso di fare un'ascolto attento di ampli del genere...Cmq visto il costo del Sony si può quasi tentare di fare la prova...sarà hi-fi (sempre che in auto si possa parlare di hifi) a basso costo? Speriamo!

Link to post
Share on other sites

io intendevo xplod pentagonale..quello da 500 w e oltre...quello inserito nella discussione è un 1/b convenzionale.....a quel prezzo è tanto se ci sono dei transistor..invece dei power pack....comunque per il livello dell'impianto va piu' che bene...

Link to post
Share on other sites

SI ..solo monofonici....per subfoofer....la classe d ha un grande rendimento ma per pilotare un sistema woofer/mid e alti preferisco un classe a/b ....per la fedelta' e e la resa timbrica....un'amico aveva fatto una panda con ampli classe d e altoparlanti infinity ...non era il massimo

Link to post
Share on other sites

Io sto su a povo, a scienze... faccio informatica I anno.

 

 

L'anteriore è peggio che peggio... una coppia di coassiali 10cm majestic pagate circa 15 euro al supermercato... Io i pezzi che prendo ora li monto su provvisoriamente, che quando ho una macchina tutta mia smonto tutto e faccio un bel impianto... il sub in cassa nel bagagliaio non posso metterlo, altrimenti è la volta buona che mia mamma mi nasconde le chiavi e mi fa andare in giro in vespa... già gli dà fastidio il pannello, figuriamoci una cassa che occupa mezzo bagagliaio!

 

 

 

Non ho capito molto di classe d, a/b, mosfet, ecc.. qualcuno mi spiega cosa sono tutte queste cose?

Link to post
Share on other sites
Io sto su a povo, a scienze... faccio informatica I anno.

 

 

L'anteriore è peggio che peggio... una coppia di coassiali 10cm majestic pagate circa 15 euro al supermercato... Io i pezzi che prendo ora li monto su provvisoriamente, che quando ho una macchina tutta mia smonto tutto e faccio un bel impianto... il sub in cassa nel bagagliaio non posso metterlo, altrimenti è la volta buona che mia mamma mi nasconde le chiavi e mi fa andare in giro in vespa... già gli dà fastidio il pannello, figuriamoci una cassa che occupa mezzo bagagliaio!

 

 

 

Non ho capito molto di classe d, a/b, mosfet, ecc.. qualcuno mi spiega cosa sono tutte queste cose?

Io faccio economia!

 

Ho capito la tua situazione, cmq fossi inte investirei sul fronte anteriore, potresti prenderti un kit due vie con woofer che entra nelle predisposizioni, poi magari trovi un posto al tweeter...credimi è nettamente meglio che mettere il pannello dietro.

 

Classe D, A/B ecc. indicano il modo in cui funziona un amplificatore, non sono in grado di spiegartelo scientificamente.

Link to post
Share on other sites
SI ..solo monofonici....per subfoofer....la classe d ha un grande rendimento ma per pilotare un sistema woofer/mid e alti preferisco un classe a/b ....per la fedelta' e e la resa timbrica....un'amico aveva fatto una panda con ampli classe d e altoparlanti infinity ...non era il massimo

Io penso non sia una questione di classe ma di qualità costruttiva...il nanerottolo T-Amp in classe D non suona affatto male e lo stesso di può dire del Jeff Rowland, non è un marchio da quattro soldi...penso si debba aspettare che la tecnologia si sviluppi. In auto potrebbe davvero diventare interessante, basso assorbimento di corrente, poco calore, potenza, scarso ingombro...staremo a vedere!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...