Jump to content

Omegas turbo problemi


Post consigliati

Le candele attualmente installate hanno percorso fino ad ora 39350 km (la sostituzione è ogni 40000 km) e sono state sostituite nel giugno 2005 insieme a bobine e iniettori med.

Sin da allora sono sempre stati presenti i vari difetti riscontrabili ancora oggi.

A fronte di questo, continuo a restare convinto che non siano loro la causa ma giusto perchè la speranza è l'ultima a morire nel fine settimana le sostituirò. icon_rolleyes.gif

Questa mattina appena ha commutato a metano mi sono fermato nel giro di 30 metri ad uno stop e il motore girava a 4 cilindri :) , ho commutato a benzina e dopo 3-4 secondo ho ricommutato a metano, funzionava normalmente. :lol:

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 529
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Riporto le varie mancate alimentazioni ogni volta che accadono in modo da verificare se una volta sostituite le candele non avvengono piu'.

Questa mattina a freddo dopo aver commutato a metano assenza completa di alimentazione, girato a benzina per 4-5 secondi, ricommutato a metano tutto a posto. icon_rolleyes.gif

Link to post
Share on other sites

Mancanza di alimentazione, questa mattina temperatura esterna 10° solita operazione appena passato a metano automaticamente commuto a benzina per 4-5 secondi ripasso a metano tutto a posto.

 

Dopo circa 2 km fermo ad un semaforo il minimo inizia a tentennare evidenziando dei mancamenti, a nulla serve accelerare leggermente intorno ai 1500 g/m.

Link to post
Share on other sites

Questa mattina commutazione normale, dopo 50 m mi fermo al solito stop, il minimo è regolare.........premo l'acceleratore leggermente per ripartire; ecco qua, l'auto s'impunta e inizia ad andare a 4 cilindri, ripasso a benzina i soliti 4-5 secondi poi rimetto a metano regolare, con qualche tentennamento ma regolare.

Link to post
Share on other sites

Oggi pomeriggio a motore caldo :blink: si è manifestato il blocco di alimentazione, ero appena entrato in un centro commerciale, commuto velocemente a benzina e procedo fino al parcheggio (50 m) poco prima di eseguire la retromarcia provo a ripassare a metano, :angry: niente da fare il motore si spegne, finisco il parcheggio a benzina. <_<

 

Dopo circa 30' riprendo l'auto ma quando passa a metano di nuovo blocco di alimentazione :blink: , avendo un pò di corsa inerziale lascio a metano e gioco un pò con l'acceleratore, dopo qualche secondo il motore riprende a funzionare :rolleyes: , avverto un paio di colpi, tipico del blocco alimentazione e poi riprende a funzionare normalmente, nei 2 km successivi qualche colpetto leggero e poi niente più.

 

Nessuno che sappia da cosa possono dipendere questi blocchi???

 

Comunque domani sostituisco le candele e poi vediamo.

Link to post
Share on other sites

Oggi Domenica 2 dicembre 2007 sostituite la candele (modello originale) che ad oggi hanno percorso 39650 km, ricordo che si sostituiscono ogni 40000 km, con le Bosch super 4 FR56 che si dovranno sostituire ogni 20000 km. Prossimamente posterò le foto delle 5 candele smontate, prossimamente perchè le foto scattate da me sono inguardabili ;) , aspetto che venga un mio amico esperto in fotografia.

 

Attendo qualche giorno prima di esprimere il mio parere.

Link to post
Share on other sites

Posso anche evitare di aspettare qualche giorno!!!!! :angry:

Questa mattina veniva giu una bella pioggia, temperarura esterna 11°, passaggio a metano e via a 3 o 4 cilindri, al solito stop il minimo era abbastanza regolare almeno così sembrava (merito questo delle candele nuove) ma come provavo ad accelerare l'auto si e no che si muoveva.

 

 

Le candele nuove hanno portato benefici palpabili sul minimo ora un pò piu regolare e sulla linearità dell'alimentazione a motore caldo, ieri gli strattonamenti potevo contarli sulle dita di una mano in 80 km percorsi, rimanessero di questa entità mi bacerei le manine, ma i difetti dell'Omegas persistono. :angry:

Link to post
Share on other sites

Alle 12.00 ho preso l'auto per andare a pranzo percorrendo circa 4 km all'andata e altrettanti al ritorno, nessun problema, posteggiata ore 12.50.

 

Questa sera ore 17.35 temperatura esterna 8°, commutazione a metano, non è stato proprio un blocco totale dell'alimentazione ma sembrava che andava addirittura a 3 cilindri, passo subito a benzina e subito dopo ripasso a metano adesso sembra che va a 4 cilindri, ogni tanto funziona normale poi ripassa a 4 e così anche quando l'acqua ha raggiunto i 90° già da un bel pò.

Solo dopo circa 8 km ha iniziato a funzionare quasi regolarmente, dico quasi perchè avvertivo ancora delle mancanze ma intanto sono arrivato a casa.

Link to post
Share on other sites

Questa mattina temperatura esterna 8° passaggio a metano normale (senza blocco) ma alimentazione molto ruvida come se andasse a 4 cilindri.

In un paio di occasioni ho commutato a benzina perchè al minimo vibrava troppo.

Arrivato al lavoro il minimo in alcuni momenti era ancora irregolare.

Link to post
Share on other sites

Poi ci sono dei momenti tipo questo....... :blink: , più rari delle mosche bianche!!! :rolleyes:

Temperatura esterna 8° commutazione a freddo da benzina a metano impercettibile, ho sbirciato l'indicatore per sapere se andavo ancora a benzina o ero già passato a metano. B)

Dopo 200 m circa mi fermo ad uno stop, riparto tutto perfetto. :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

Se mi regali un'altra auto posso fartela bruciare personalmente.

 

Quando hai problemi risolvi bruciando? :rolleyes:

 

Potrebbe essere una soluzione, però non è l'auto che dovrei bruciare.......... non credi?

Link to post
Share on other sites

ma perchè non la bruci sta macchina?

mi disp deluderti ma è 1 auto che ci fai roma-milano andata e ritorno che non ti accorgi di aver fatto quei Km...è comodissima, molto stabile e nella versione di SAT64 molto potente.

Se i problemi li avevi da subito io avrei optato con l'installatore per una sostituzione dell'impianto con 1 altra marca...o almeno uno gpl, anche se il risparmio era minore non ti intossicavi per problemi vari

Link to post
Share on other sites
Se i problemi li avevi da subito io avrei optato con l'installatore per una sostituzione dell'impianto con 1 altra marca...o almeno uno gpl, anche se il risparmio era minore non ti intossicavi per problemi vari
Ciao ReVoX non voglio sembrare scortese perchè non è il mio modo di fare, vorrei evitare solo di scrivere le stesse cose. B) Se leggi tutti i post da me redatti vedrai che troverai anche quelli in risposta a questa Tua ultima affermazione. :blink:

 

Approfitto per riportare che ieri 8 dicembre 2007 a freddo c'è stato un accenno al problema ma non ho commutato a benzina, invece questa mattina si è ripresentato e sono dovuto passare a benzina per qualche secondo per poi ritornare a metano.

 

Dal 4 dicembre fino a ieri mattina la commutazione a freddo era perfetta, oggi invece era presente molta umidità (difatti era presente un pò di foschia e cielo nuvoloso) e si è ripresentato. :lol:

 

In autostrada a 130 km/h vari strattonamenti, a velocità più elevate nessuno.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...