Jump to content

resoconto JTG su hr-v


Post consigliati

Ciao,

 

Certo che ne hai avute di rogne. Quella del tubo di ricarica che si sfila è particolarmente grave. L'indicatore di livello che funziona sempre peggio l'ho riscontrato anch'io. Bene invece per le valvole.

 

Se posso dirlo però ho il sospetto che per bruciare tante pompe il tuo impianto o la tua auto dovesse avere qualche problema. Magari sporcizia nel serbatoio, hai mai controllato? In che condizioni erano le pompe all'interno quando si rompevano? Oppure: non è che l'impiantista esagerasse con la pressione della pompa?

 

Fra due anni mi scade la bombola, propendo sempre di più per la soluzione di cambiare impianto e passare ad un gassoso.

 

Non saprei per le cause di tanta moria di pompe, non credo fosse sporco: avevo anche il filtro in carica... Per le pressioni non ho ricordi precisi, ma di sicuro all'epoca mi sarei accorto se c'era qualcosa che non andava. In realtà tutte le pompe dopo un 2 anni (più o meno) iniziavano a fare rumore da "alberino che gratta" e di li a poche settimane mi abbandonavano.

 

 

 


 

Da ieri abbandonato il liquido ed installato un EMER gassoso, primi 100km tutto ok...

 

Quindi ciao ciao a tutti, ci vediamo in sezioni gassose!

 

Pier

 

 

ma come si fa a giudicare un impianto in 100 km?

 

ma non ha dato nessun giudizio....ha solamente detto che è tutto ok (e ci mancherebbe!!!)

 

cmq cambiare impianto a 240.000 km.....mah.... :huh:

 

 

Ciao, in effetti non volevo giudicare l'impianto, ma solo dire che fin da subito mi sono trovato bene potendo fare alcune cose che prima mi davano problemi (es. affondare l'acceleratore ai bassi regimi poco dopo una tirata in autostrada, come ai caselli).

Tenete conto che faccio abbastanza KM, e che l'auto, essendo stata comperata nuova in famiglia da mia mamma nel 1999 è davvero ben fatta (a parte il relè temporizzatore delle frecce e il silenziatore centrale della marmitta è ancora tutto originale, compresa frizione e pastiglie dei freni!), mi scocciava svenderla per prendere una altra auto: con i soldi dell'impianto mi sarebbe venuta probabilmente una auto peggio della mia...

In ogni caso: oggi, dopo 4.000 KM, l'impianto continua ad andare bene, solamente una volta si è resettato in corsa, dovrò far controllare bene tutti i cablaggi, strano,anche perchè chi l'ha installato mi sembra una persona attenta ai dettagli...

Ciao

Pier 

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 46
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Bhè solo una considerazione.

 

La "grande"  avventura ICOM con l'iniezione liquida iniziò con essere fornitore ufficiale di SUBARU.

 

Gli impianti ICOM andavano così bene che dopo un paio d'anni SUBARU arrivò a rivedere la propria posizione;

a proprie spese fece richiamare le auto a GPL, fece sradicare tutto l'impianto ICOM a favore di un BRC.

Finiti i problemi.

 

Mi spiace per i lavoratori ICOM, ma io che sono cliente e pago con soldi buoni, PRETENDO un impianto buono.

 

E pensare che i mio arrivo su questo forum è scaturito proprio da lì.

Dopo circa 22 anni di LANDI stavo decidendo per un ICOM poi, visto i casini descritti dai forumisti

di questo sito ho lasciato perdere a favore di un altro LANDI.

Senza pentimento visto che con quell'auto ci feci 240.000 km (demolita solo un mese fa)

pressochè senza problemi se non negli ultimi 2-3 mesi.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...