Jump to content

Fiat Uno 45 1000 fire 1992


Post consigliati

Benvenuto :D :D secondo me potrebbe esser proprio il polmoncino da cambiare.. Se non hai il calo di giri qundo stacchi il tubicino allora è ui il problema :D ;) mio padre nella sua aveva avuto un problema simile.. Ha dovuto cambiar il corpo farfallato ed è andato tutto apposto.. Facci sapere :rolleyes: :D :D

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

RAGA ho risolto!

In poche parole alla fin fine sono andato da un eseperto XD

Una persona molto gentile che si è messa con un poco di pazienza a fare un po' di prove.

Nel giro di 3 quarti d'ora la macchina è tornata un orologio!

Vi spiego:

Ha cambiato il polmoncino dell'anticipo perchè non reggeva, il potenziometro a farfalla perchè aveva le piste tutte usurate.

Mi ha spiegato che il detto potenziometro lavora sfruttando due input. Uno è la posizione dell'acceleratore (la cui pista era completamente usurata) e un'altro è il numero di giri del motore.

Cambiato ciò... sembrava risolto il problema. Giro di prova e ci accorgiamo che batteva un po' in testa e che, stando accesa al minimo, tendeva comunque a spegnersi. Controlla la centralina BKqualcosa (nn ricordo il nome cmq è situata proprio sotto il polmoncino dell'anticipo). Fa una prova sostituendola... e l'auto si trasforma in un orologio svizzero.

Cambiata anche quella (sticacchi però 70 euro costa!), già che c'eravamo mi ha fatto il bollinozzo BLU..... e boh... 240 euri han abbandonato le mie tasche.

:

Link to post
Share on other sites

RAGA ho risolto!

In poche parole alla fin fine sono andato da un eseperto XD

Una persona molto gentile che si è messa con un poco di pazienza a fare un po' di prove.

Nel giro di 3 quarti d'ora la macchina è tornata un orologio!

Vi spiego:

Ha cambiato il polmoncino dell'anticipo perchè non reggeva, il potenziometro a farfalla perchè aveva le piste tutte usurate.

Mi ha spiegato che il detto potenziometro lavora sfruttando due input. Uno è la posizione dell'acceleratore (la cui pista era completamente usurata) e un'altro è il numero di giri del motore.

Cambiato ciò... sembrava risolto il problema. Giro di prova e ci accorgiamo che batteva un po' in testa e che, stando accesa al minimo, tendeva comunque a spegnersi. Controlla la centralina BKqualcosa (nn ricordo il nome cmq è situata proprio sotto il polmoncino dell'anticipo). Fa una prova sostituendola... e l'auto si trasforma in un orologio svizzero.

Cambiata anche quella (sticacchi però 70 euro costa!), già che c'eravamo mi ha fatto il bollinozzo BLU..... e boh... 240 euri han abbandonato le mie tasche.

:

Mi sfugge qualcosa...70 di centralina breakless + 10 di polmoncino + xx euro di potenziometro + 10 di bollino blu.... e come ci sei arrivato a 240 euro.... :D

Cmq sono contento che adesso va tutto bene!

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

hai foto del vecchio potenz?x vedere le piste..c'erano righe bianche su tutto il percorso?

 

no di foto non ne ho mi dispiace....

comunque le piste erano usurate soprattutto nel primo 1/3 di pista... in poche parole mi ha detto che è ciò che si consuma di più soprattutto se si usa tanto l'auto in città (semaforo, partenza, poi di nuovo semaforo... e così la parte iniziale si consuma di più). di foto nn ne ho però erano più chare rispetto al resto del potenziometro

Link to post
Share on other sites

io ho provato a cambiarlo xchè sono riuscito a trovarlo come ricambio,a parte che nn si riesce mai a tararlo alla perfezione e cmq dopo un mese si sono spezzate di nuovo le piste!!

X fortuna l'ho rimandato in garanzia,mi era costato 70 euri!

Link to post
Share on other sites

in teoria c'è una procedura x tararlo e metterlo al punto giusto xò non so se funziona

 

 

mah a me ha cambiato il potenziometro sostituito comunque con un altro nuovo made in fiat (non di concorrenza) e poi ha usato uno strano strumento che assomigliava a un phon (non chiedetemi che roba fosse io non ne ho la più pallida idea). Mi ha detto che serve per "adattare" il nuovo potenziometro al resto del blocco di modo che lavorino in sincrono.

BOOOH cmq l'importante è che ora funzioni! (mi ha detto però che cambiare tutto il blocco come si dovrebbe fare mi sarebbe costato sui 450€! io nn sò manco se li vale la macchina intera 400€!!! dunque... cambiato il potenziometro e boh))

Link to post
Share on other sites

Pure io ho cercato di mettere in pratica la procedura di taratura ma appena lo sfiori i valori del tester cambiano,e poi cambiano anche mentre lo avviti!!

E davvero impossibile tararlo come dovrebbe!!!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...