Jump to content

Fiat Uno 45 1000 fire 1992


Post consigliati

Buongiorno. Prima di venire al dunque, faccio i complimenti per questa stupenda sezione. Non pensavo ci fosse un forum dedicato agli UNISTI :)

Apro questo 3d poichè sono il possessore di una fiat un 1000 fire del 92 catalitica già (al dire della motorizzazione) euro 1.

Di recente ho fatto controllare i freni, ho fatto dare una tiratina al freno a mano, cambiato pneumatici, cambiato le cinghie (queste sono state cambiate due o tre anni fa), filtro dell'olio e dell'aria (qualche mese fa) Pompa della benzina (un tre anni fa circa), Pompa olio freni l'estate scorsa.

Queste sono state le opere che sono state fatte sulla mia uno... ora veniamo ai problemi che ancora persistono.

Da qualche tempo a questa parte, purtroppo, quando scalo di marcia oppure quando in 2° schiaccio freno e frizione contemporaneamente (per fermarsi al semaforo) l'auto si spegne. Se sono ancora in movimento e alzo il pedale della frizione a volte si riaccende.... altrimenti devo girare la chiavetta e riavviare l'auto. A volte parte e non dà problemi fino al semaforo o alla rotonda successiva, a volte invece fà fatica a mettersi in moto.

Cosa può essere? Da che può dipendere?

Ora (penso in settimana) proverò a cambiare il filtro della benzina... può dipendere solo da questo?

 

Ricordo che tempo fa (5 anni sicuro) portandola da un meccanico mi dissero che era un problema relativo ad una valvola a farfalla che regola il minimo sul carburatore. Mi dissero che però era un pezzo che non si vendeva separatamente e che si doveva cambiare l'intero carburatore... poi ne trovammo una da uno sfasciacarrozze e la valvola a farfalla venne sostituita con quella. Può essere che si sia ripresentato questo problema? o che altro?

A causa di questo problema stò pensando quasi quasi, anche se mi dispiace un sacco, di cambiare la mia uno... con una auto nuova (SEMPRE E RIGOROSAMENTE MADE IN FIAT) però se riuscissi a metterla apposto... magari un paio d'anni ancora la tengo :D

L'auto ha superato da poco i 185.000 e ha il cambio ancora originale di 16 anni fa ^^ (la 4° fa un po' fatica ad entrare e la 5° fischia un po' (sembra la turbina dei vecchi porsche) ma papà dice che l'ha sempre fatto sto rumore in 5°)

Link to post
Share on other sites

ciao e benvenuto!

complimenti a te e alla tua Uno!

il problema dello spegnimento te lo fa specialmente a caldo e senza sali/scendi "anomali"del minimo?non è colpa del filtro questo lo escluderei quasi di sicuro

x il cambio sulla 1.1 ie la V è un pochino rumorosa di suo, ma sulla 1.0 di solito non lo fa.. xò sostituendo l'olio cambio(il livello è ok?)e magari aggiungendo un addtivo x lo stesso si migliora la situazione e non si sente quasi+, ah dimenticavo che cambio hai?dimmi se x mettere la retro devi premere la leva in basso oppure basta spostarla lateralmente e indietro

Link to post
Share on other sites

Non hai parlato di candele... magari sono da sostituire!

Secondo me il filtro benzina può essere la causa... la uno di mio suocero aveva continui spegnimenti a caldo per il filtro intasato (la sua però era a carburatore).

Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte!

Allora la uno in mio possesso ha il cambio 5 marcie e per mettere la retro non ho nessun pulsante... basta che sposto la leva del cambio verso destra e poi tiro indietro!

Il motore è un 1000fire benzina e dovrebbe (spero di non errare perchè non sono poi una cima in meccanica ^^) essere la versione con il monoiniettore.

Comunque il carburatore cel'ha perchè il mio meccanico mi consigliava di portarla da un carburatorista (non sò se si scrive così) per farlo regolare poichè, a suo dire, può essere "starato" boh!

Le candele sinceramente non saprei da quanto sono sù... fino a qualche anno fà la manutenzione la faceva mio padre dunque se ne è occupato sempre lui... c'è un modo per vedere se possono essere quelle? (ma comunque le candele non servono per avviare il motore? quando è già avviato ... in decellerazione oppure al minimo che ruolo giocano?)

dimenticavo di dire che quando stò con l'auto ferma al minimo... l'auto (penso il meccanismo a farfalla di cui citato sopra) accellera o decellera... e avolte si accellera anche di molto... per poi ritornare normale... e succede anche che si spegne... altro problemuccio è che a volte in terza per esempio o anche in seconda... accelerando un po' l'auto pare singhiozzare....

Link to post
Share on other sites

Ciao e benvenuto ! In merito allo spegnimento, a me in un recente periodo in cui ho avuto problemi con l'impianto GPL, è successo che il veicolo tendeva a spegnersi - il più delle volte lo "salvavo" - a motore caldo e in contesti simili ai tuoi. Il problema era legato ad una cattiva carburazione.

Link to post
Share on other sites

x la ruggine controlla nei punti indicati,+ke un problema della Uno è un problema di un po' tutte le macchine con un po' di anni..

da quel ke dici penso sia la versione 1.0 ie del 92 con il cambio a bacchette, hai percaso il codice motore riportato sul libretto?

se così fosse mi sa ke il problema arriva dal potenziometro farfalla andato, se vuoi esserne sicuro fatti fare una diagnosi elettronica in qualche officina(anche non Fiat)basta un examiner collegato alla presa e in pochi minuti ne sai qualcosa di+

se la diagnosi è quella ke ti ho detto il problema lo puoi risolvere anche da te con una spesa"minima"

Link to post
Share on other sites

la ie è quella con l'iniezione elettronica ne?

per il codice penso sia in auto... domani dò una controllata e ti fò sapere...

il potenziometro a farfalla è dunque la valvolina che mi cambiarono tempo fà che si era rotta... infatti a motore avviato, auto ferma... non teneva il minimo... però di problemi tipo mentre viaggio vado a rallentare per fermarmi allo stop e quella si spegne... beh che io ricordi di questi problemi non ne dava... però posso sbagliarmi...

nel caso fosse quello dunque dovrei cambiare tutto l'iniettore? grossomodo sapresti dirmi quanto mi potrebbe venire a costare?

Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte!

Allora la uno in mio possesso ha il cambio 5 marcie e per mettere la retro non ho nessun pulsante... basta che sposto la leva del cambio verso destra e poi tiro indietro!

Il motore è un 1000fire benzina e dovrebbe (spero di non errare perchè non sono poi una cima in meccanica ^^) essere la versione con il monoiniettore.

Comunque il carburatore cel'ha perchè il mio meccanico mi consigliava di portarla da un carburatorista (non sò se si scrive così) per farlo regolare poichè, a suo dire, può essere "starato" boh!

Le candele sinceramente non saprei da quanto sono sù... fino a qualche anno fà la manutenzione la faceva mio padre dunque se ne è occupato sempre lui... c'è un modo per vedere se possono essere quelle? (ma comunque le candele non servono per avviare il motore? quando è già avviato ... in decellerazione oppure al minimo che ruolo giocano?)

dimenticavo di dire che quando stò con l'auto ferma al minimo... l'auto (penso il meccanismo a farfalla di cui citato sopra) accellera o decellera... e avolte si accellera anche di molto... per poi ritornare normale... e succede anche che si spegne... altro problemuccio è che a volte in terza per esempio o anche in seconda... accelerando un po' l'auto pare singhiozzare....

 

Ciao e benvenuto!sinceramente sono un pò confuso allora se hai il fire col monoiniettore allora è a iniezione elettronica e quindi non ha il carburatore comunque sulla targhetta che sta sul parafango di fianco alla freccia laterale ci dovrebbe stare scritto "1.0 ie" se è a iniezione altrimenti se è scritto "45" è a carburatore e un'altra cosa per esserne sicuro se non hai la leva dell'aria (o starter come lo vuoi chiamare) di fianco al blocchetto della chiave per mettere in moto è sicuramente a iniezione elettronica!

Per quanto riguarda le candele sono fondamentali nei motori a benzina perchè sono quelle che permettono lo scoppio della miscela all'interno dei cilindri quindi praticamente funzionano sempre finchè ilmotore rimane in moto,forse tu ti confondi con le candelette che sono usate nei motori diesel e in quel caso funzionano in pre-accenzione quando la temperatura esterna è bassa,detto questo le nostre candele giocano un ruolo importante come potrai capire e andrebbero sostituite ogni 15000km.....inoltre considerando i km del tuo motore e l'età controllerei anche lo stato delaa calotta dello spinterogeno e la spazzola e vedi anche se i cavi sono in buono stato!

dai sintomi che hai descritto a mio parere (e preciso che neanch'io sono un meccanico esperto ma un semplice appassionato) potrebbero essere benissimo le candele che in ogni caso se non le cambi da parecchio sono comunque da cambiare,magari fai prima questo e poi vedi se fa ancora capricci :D

Link to post
Share on other sites

Grazie molte per la risposta.... allora io non ho nessuna levetta dell'aria o starter... giro semplicemente la chiave :(

però al fianco della freccia laterale c'è una targhetta blu con scritto 45

Link to post
Share on other sites

Guarda se sul filtro dell'aria c'è scritto "Fuel Injection".

In tal caso è ad iniezione elettronica e NON ha il carburatore. Ci pensa l'iniezione elettronica a sostituire il carburatore.

Per i problemi di minimo, come stai a regolazione anticipo? Il "polmoncino" (correttore a depressione sullo spinterogeno) ed il relativo tubetto sono a posto (non devono esserci perdite di vuoto, altrimenti il motore gira ritardato al minimo ed aspira aria, smagrendo la carburazione... due difetti in un colpo solo che spiegherebbero perfettamente un'avaria al minimo)?

Se si, puoi anche provare a far apprendere la posizione del minimo.

 

A quadro spento, stacchi la batteria un quarto d'ora;

Riattacchi la batteria;

Senza toccare nulla, con luci, ventole e carichi tutti spenti, accendi il quadro, accendi il motore senza accelerare;

Lasci girare al minimo il motore (tassativamente, senza toccare niente) fino a che non si attiva l'elettroventola un paio di volte;

Spegni.

 

Questo fa riapprendere la posizione di minimo e, se non ci sono difetti meccanici, dovrebbe stabilizzartelo.

Se non migliora, c'è qualche altro problema (c'è anche un remoto rischio che il motore resti con il minimo accelerato a circa 1500 giri, se c'è un problema che la centralina reputa non gestibile).

 

Altrimenti, controllerei:

 

 

1) Attuatore posizione minimo;

2) Candele, cavi candele e calotta;

3) Regolatore anticipo a depressione (il tubetto si fessura, il polmoncino si perfora internamente nella membrana);

4) Integrità tubetti sul collettore, aspirazioni parassite d'aria anche dalla guarnizione collettore aspirazione;

5) Centralina "breakerless" di accensione;

6) Potenziometri farfalla;

7) Giochi punterie.

 

Se hai praticità di meccanica e ti vuoi cimentare, posso spiegarti qualche prova da fare per testare i sensori (attuatore posizione farfalla, potenziometri farfalla, correzione anticipo).

Ciao,

Andrea.

Link to post
Share on other sites

Grazie molte! allora io ho chiesto a mio padre e ha detto che l'auto ha il monoiniettore e non ha il carburatore dunque hai ragione!

Inoltre mentre guardavamo prima di pranzo ha notato che c'era un tubicino che non era fissato bene (era soltanto appoggiato, si era sfilato ) e, mi ha detto perchè io ne capisco poco al contrario di lui, che è il tubo dell'aria che regola l'anticipo... (mi ha spiegato che aspira aria per dare l'anticipo al motore... ) e l'ha fissato bene... ora provo a fare la prima delle prove che mi hai detto e poi vi faccio sapere :(

Vi ringrazio moltissimo siete molto gentili e competenti!

Io purtroppo in queste cose poco ci capisco... però se avete qualcosa da chiedere in campo Car Audio... li sono mooolto più ferrato e mi metto a vostra disposizione :D

Link to post
Share on other sites

alcune 45 fire ie hanno l'etichetta "45" quindi è possibile

perfetto se è iniezione il problema deriva proprio dal pot farfalla mi sa..controlla tutti gli altri particolari ke ti han detto(calotta spazzola, funzionamento correttore anticipo pneumatico staccando il tubetto ke ti si era sfilato a motore in moto devi sentire un "plop" e un calo di giri)dopodichè se non va ti invio la procedura x la regolazione del potenz anche se non andrebbe mai toccato dalla sua posizione originale e solo sostituita tutta la torretta dell'iniezione(circa 50€)

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...