Jump to content

Citroen Xara break 1660 benzina


Post consigliati

Salve a tutti sono nuovo del forum, spero che l'argomento sia interssante....

 

Posseggo questa auto dal 2001, a 40.000 km ho notato delle perdite di liquido dalla testata del motore mi è stato detto, all'epoca, dalla officina citroen che sarebbe stato il caso di intervenire quando (a 100.000 Km) avrei cambiato la cinghia di distribuzione a meno che non avessi già cambiato proprio la vettura. Devo dire che ho sempre controllato il liquido di raffreddamento che non è mai mancato. Adesso (110.000 Km percorsi) ho rifatto la guarnizione della tastata e sostituito le otto valvole di scarico con una spesa di circa 1100 €.

Domanda? con il climatizzatore acceso, nel traffico la temperatura del liquido di raffreddamento rimane sugli 80°, mentre in autostrada dopo i 120 Km/h sale oltre i 90° avvicinandosi ai 120°; (l'officina dice che è normale io sostengo il contrario ed ho paura che fra qualche tempo mi ritrovo con lo stesso problema visto le alte temperature raggiunte anche se devo ammettere che la macchina sia prima che adesso non è mai andata in ebollizione)

Chiedo un consiglio agli esperti e/o a chi possiede la stessa vettura.....

 

Grazie e a presto

Link to post
Share on other sites

Salve a tutti sono nuovo del forum, spero che l'argomento sia interssante....

 

Posseggo questa auto dal 2001, a 40.000 km ho notato delle perdite di liquido dalla testata del motore mi è stato detto, all'epoca, dalla officina citroen che sarebbe stato il caso di intervenire quando (a 100.000 Km) avrei cambiato la cinghia di distribuzione a meno che non avessi già cambiato proprio la vettura. Devo dire che ho sempre controllato il liquido di raffreddamento che non è mai mancato. Adesso (110.000 Km percorsi) ho rifatto la guarnizione della tastata e sostituito le otto valvole di scarico con una spesa di circa 1100 €.

Domanda? con il climatizzatore acceso, nel traffico la temperatura del liquido di raffreddamento rimane sugli 80°, mentre in autostrada dopo i 120 Km/h sale oltre i 90° avvicinandosi ai 120°; (l'officina dice che è normale io sostengo il contrario ed ho paura che fra qualche tempo mi ritrovo con lo stesso problema visto le alte temperature raggiunte anche se devo ammettere che la macchina sia prima che adesso non è mai andata in ebollizione)

Chiedo un consiglio agli esperti e/o a chi possiede la stessa vettura.....

 

Grazie e a presto

 

non mi sembra normale qualcosa c'è oggi e forse c'era ance a 40 mila km perchè seloro avevano indivduato il problema nella guarnizione perchè quella era....qulosa che l'h fatta rompere c'era o un problema strutturale come sul pajero sul patrol 2500 2800....o una questione di bulbi termostati che nn funzionano bene e tendono a far riscaldare l'auto potrebbe essere anceh un radiatore sporco ma nn credo visto gli anni e i km percorsi a meno che tu nn stia nel deserto...fossi in te camberei officina trovati un generico bravo te lo metti in macchina e vi fate un bel giretto "core a'core" in autostrada per una ventina di km.... con l'aria condizionata accesa e possibilemtne a quelal velocità ed in una giornata calda e vedi che ti dice!

Link to post
Share on other sites

Salve a tutti sono nuovo del forum, spero che l'argomento sia interssante....

 

Posseggo questa auto dal 2001, a 40.000 km ho notato delle perdite di liquido dalla testata del motore mi è stato detto, all'epoca, dalla officina citroen che sarebbe stato il caso di intervenire quando (a 100.000 Km) avrei cambiato la cinghia di distribuzione a meno che non avessi già cambiato proprio la vettura. Devo dire che ho sempre controllato il liquido di raffreddamento che non è mai mancato. Adesso (110.000 Km percorsi) ho rifatto la guarnizione della tastata e sostituito le otto valvole di scarico con una spesa di circa 1100 €.

Domanda? con il climatizzatore acceso, nel traffico la temperatura del liquido di raffreddamento rimane sugli 80°, mentre in autostrada dopo i 120 Km/h sale oltre i 90° avvicinandosi ai 120°; (l'officina dice che è normale io sostengo il contrario ed ho paura che fra qualche tempo mi ritrovo con lo stesso problema visto le alte temperature raggiunte anche se devo ammettere che la macchina sia prima che adesso non è mai andata in ebollizione)

Chiedo un consiglio agli esperti e/o a chi possiede la stessa vettura.....

 

Grazie e a presto

 

 

Non è assolutamente normale un comportamento del genere, casomai deve accadere il contrario, ovvero tendere a riscaldarsi troppo nell'uso cittadino (fatto di frequenti stop&go) e restare stabile sugli 80° in autostrada (dato che la velocità costante e relativamente elvata, favorisce grandemente il raffreddamento del motore).

Mi viene il dubbio che la testata non sia crepata o peggio ancora con bolle di fusione, non è assolutamente normale fare la guarnizione ogni 40/50.000Km.

Per prima cosa lascia perdere l'officina che ti ha detto quella cosa (segnata in bold) sono semplicemnte dei cazzari della meccanica, come ti ha già detto vdgcs trovati un bravo meccanico generico, parla con lui del problema e fate un bel test su strada di quell'auto!!!!

 

 

 

 

tisian :blink:

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...