Jump to content

Akenaton Motors


Post consigliati

Ciao a tutti!

 

Stanco :huh: di elaborare sempre auto per altre marche (vedi il mio sito design, http:sebabbautomobiledesign.googlepages.com), mi sono deciso a creare una marca (virtuale, ben inteso) tutta mia. Così è nata la AKENATON MOTORS.

 

:huh: Vi aspetto sul sito http://akenatonmotors.googlepages.com

 

Ciao Seba!

 

Posso farti qualche critica costruttiva?

Lo stemma mi sembra un pò troppo grande.. idem per la calandra.

 

Il frontale mi ricorda un pò l'aston martin, un pò qualcosa della r8 ed non so che della Maybach-Exelero(che ha una calandra imponente)

 

Il retrotreno mi ricorda qualcosa di bmw - mercedes.

Anche li trovo sproporzionato lo stemma.

 

Comunque, bel lavoro.. :D

 

Naturalmente i miei giudizi sono soggettivi..

Saluti!

Link to post
Share on other sites

Sono contento che diciate la vostra. Anche sul forum francese http://lesbellesfrancaises.conceptforum.net é nata una discussione sulla mia marca ;)

Gli utenti fanno commenti e si divertono anche a "configurare" la "loro" Faraon quanto ad interni e tinte di carrozzeria, e poi pubblicarla sul forum!

 

Riguardo alle dimensioni della calandra e del logo, è vero che magari sono un po' "sbilanciate", ma personalmente trovo molto affascinante e incisiva la tendenza attuale di rendere le prese d'aria e i loghi sempre più grandi ed evidenziati (Peugeot, Audi, Ford...). Quindi da parte mia è stata una scelta precisa. Comunque, ognuno é libero di apprezzare o meno :D.

Link to post
Share on other sites

:lol: La mia marca é stata recensita da Virtual Car (www.virtualcar.it) :D

 

"Seba.B.B., che si definisce "un designer amatore", ci ha inviato una segnalazione in merito ad un progetto un po’ particolare: oltre alla pubblicazione di alcuni suoi sketches, dedicati a marche automobilistiche esistenti, ha realizzato un intero sito dedicato ad una "marca virtuale", denominata Akenaton Motors, e la cui "gamma" comprende già due modelli.

Curiosa la logica sottesa alle concept, sia dal punto di vista grafico che del "marketing virtuale": per inventare un marchio elitario e di lusso, mantenendo una certa coerenza stilistica, si è fatto ricorso niente meno che all’antico Egitto, nel nome stesso della marca, nel logo, in forme e colori, nella denominazione dei modelli e perfino nel lettering delle presentazioni. I modelli virtuali, per il momento, sono due: la berlina Faraon e la coupé Sekmet. Complimenti per la fantasia!"

Virtual Car

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...