Jump to content

Metanaro Pentito


Post consigliati

scusa ma gli 8 km/l da dove spuntano??un 1.6 che fa 8 con un litro e' proprio un motoraccio straccio a meno che non sia turbo da 160 cv.... :blink:
Se l'auto a benzina percorre 10 km/l a gpl ne percorrerai circa 8-8,5 km con un litro di gpl.

 

In città con un 1600 cc a benzina dubito che riesci a percorrerli 10 km/l, non sei daccordo? Comunque l'esempio che riportavo sopra era con la mia vettura con un consumo di 10 km/l di benzina.

 

scusa con la mia a gpl sono a 10,5/11 in citta'...

ed e' un 1600 da 110 cv....conta che la ciambella e' piu' leggera delle bombole quindi - peso = piu' prestazioni = - consumi...

IL 1.6 FIAT DELLA multipla /marea fa i 10 in citta' sia a gpl che a benzina, se guidato con giudizio, il gpl lo trovo ancora a 0, 649.... mentre il metano nella mia zona e' sui 0,910 € kg a conti fatti la differenza e' minima a meno di percorrere 30.000 km annui.. allora si che si fa' sentire il risparmio, comunque la tendenza e' consolidata. i carburanti si stanno allineando come prezzo / percorrenza l' unica differenza la fa' il consumo del motore ed i moderni diesel saranno imbattibili, soprattutto in autostrada !

al contrario i consumi delle auto trasformate a gas sono ormai plafonati, vista l' impossibilita' di sfruttare la tecnologia iniezione diretta con il gas, si prevedono a breve riduzioni di consumo del 20% sui motori diesel e del 15% sui moderni benzina che saranno entrambi dotati di valvole a totale controllo elettronico senza piu' cinghia di distribuzione, ovviamente queste migliorie saranno riservate ai motori ad iniezione diretta..... quindi.... traete voi le conclusioni

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 42
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

mi intrometto per fare una piccola considerazione.

Io ho l'auto a metano dal lontano 2000 e devo dire che non la cambierei con nessun altra! percorro in media 32.000 km annui e devo dire che per il risparmio che ho posso pure permettermi di andare a benzina nel mese di agosto durante le ferie (anche se a dire il vero mi brucia il cuxo andare a benzina!). Per quanto concerne la perdita di potenza è vero, ma è anche vero che con i limiti di velocità imposti e con i vari aggeggi in carico alle forze dell'ordine, a quanto vorresti andare???????

la perdita di potenza la avverti solo nella ripresa ma alla lunga posso dirvi che la mia tocca (sia a metano che benzina) cmq i 195 km/h anche se sono poche le strade dove poter andare a queste velocità!

E tenete anche conto che la mia ha un impianto vecchio (dicembre 2000) aspirato! Il punto negativo è che devo cambiare la bobina di accensione ogni 2 anni, dato che inizia a fare ritorni di fiamma (scoppietta). Per fortuna adesso stanno facendo nuovi impianti anche in autostrada dato che non ce n'erano fino a poco tempo fa e dato che era sconsigliato viaggiare di notte in quanto gli impianti (l'orario varia da distributore a distributore) chiudono alle 21, ma mi ritengo fortunato dato che nel raggio di 30km nella mia zona ho 2 impianti aperti 24h/24h.

Link to post
Share on other sites

Per quanto concerne la perdita di potenza è vero, ma è anche vero che con i limiti di velocità imposti e con i vari aggeggi in carico alle forze dell'ordine, a quanto vorresti andare???????

la perdita di potenza la avverti solo nella ripresa ma alla lunga posso dirvi che la mia tocca (sia a metano che benzina) cmq i 195 km/h anche se sono poche le strade dove poter andare a queste velocità!.

 

A mio avviso il problema non è la velocità massima, né la tempistica con cui questa si raggiunge, bensì la rapidità con cui si possa effettuare un sorpasso, specie in salita, oppure la possibilità di togliersi d'impaccio da un incrocio in città o andare via da un tir che, affiancato, si allarga sulla mia corsia in autostrada. Mi capita spesso di esser contento del mio TDI in frangenti come quelli sopra riportati e, sinceramente, ho sempre il "teschio" in mano e vado ripetendo "metano o gpl?" "gpl o metano"? Bah... ;)

Link to post
Share on other sites

Per quanto concerne la perdita di potenza è vero, ma è anche vero che con i limiti di velocità imposti e con i vari aggeggi in carico alle forze dell'ordine, a quanto vorresti andare???????

la perdita di potenza la avverti solo nella ripresa ma alla lunga posso dirvi che la mia tocca (sia a metano che benzina) cmq i 195 km/h anche se sono poche le strade dove poter andare a queste velocità!.

 

A mio avviso il problema non è la velocità massima, né la tempistica con cui questa si raggiunge, bensì la rapidità con cui si possa effettuare un sorpasso, specie in salita, oppure la possibilità di togliersi d'impaccio da un incrocio in città o andare via da un tir che, affiancato, si allarga sulla mia corsia in autostrada. Mi capita spesso di esser contento del mio TDI in frangenti come quelli sopra riportati e, sinceramente, ho sempre il "teschio" in mano e vado ripetendo "metano o gpl?" "gpl o metano"? Bah... ;)

 

amico ti serve un turbo metano allora.... ;) attendi con pazienza gennaio 2009 !

Link to post
Share on other sites

amico ti serve un turbo metano allora.... :blink: attendi con pazienza gennaio 2009 !

 

Troppo onerosi i turbo metano. Credo si partirà dai 30.000€ o poco meno. Quello che spendi in più all'acquisto rispetto ad un diesel dalle stesse prestazioni è difficile compensarlo poi con i km.

Link to post
Share on other sites

Per quanto concerne la perdita di potenza è vero, ma è anche vero che con i limiti di velocità imposti e con i vari aggeggi in carico alle forze dell'ordine, a quanto vorresti andare???????

la perdita di potenza la avverti solo nella ripresa ma alla lunga posso dirvi che la mia tocca (sia a metano che benzina) cmq i 195 km/h anche se sono poche le strade dove poter andare a queste velocità!.

 

A mio avviso il problema non è la velocità massima, né la tempistica con cui questa si raggiunge, bensì la rapidità con cui si possa effettuare un sorpasso, specie in salita, oppure la possibilità di togliersi d'impaccio da un incrocio in città o andare via da un tir che, affiancato, si allarga sulla mia corsia in autostrada. Mi capita spesso di esser contento del mio TDI in frangenti come quelli sopra riportati e, sinceramente, ho sempre il "teschio" in mano e vado ripetendo "metano o gpl?" "gpl o metano"? Bah... :blink:

è vero hai ragione, ma non credo costi molto stare dietro un tir e perdere qlc minuto in +, se poi penso al risparmio continuo che ottengo andando metano direi che posso anche fare 100km dietro un tir! :blink:

Link to post
Share on other sites

Sono mancato un weekend e ho trovato 6mila opinioni personali più o meno giustificabili

[.......]

Fin'ora sono stato molto signore...

 

Ma vai al diavolo "signore".... sei un incrocio tra un pecoreccio un ignorante e un patetico...

 

Continua a mungere le mucche laggiu' in emilia e mi raccomando, continua a comprare le obbigazioni parmalat!

 

:D :D :D

bhe veramente paber non ti ha offeso finche tu nn sei arrivato con prepotenza a sparare le tue perle di saggezza. Rispondigli con argomenti se li hai.

 

In casa abbiamo un'auto a metano (punto 1.2 del 2006) ed una a gpl (matiz del 2006) e devo dire che avendole guidate entrambe e dopo aver visto l'andamento dei prezzi sia dell'uno che dell'altro combustibile, oltre che la difficoltà a reperire il metano, e la minor potenza riscontrata a metano, se oggi dovessi scegliere tra metano o gpl, opterei x il gpl: aumenta meno in fretta, tra gpl e benzina quasi non si nota la differenza di potenza, si trova molto facilmente, e ho il bagagliaio libero. Naturalmente se puntasse solo al rispetto per l'ambiente la scelta del metano sarebbe d'obbligo.

Certo se non teniamo conto delle percentuli d'aumento degli ultimi anni, ma guardiamo solo al costo attuale ed alla resa, andremo a scegliere ancora oggi il metano; ma dall'andamento dei prezzi, aumentando piu in fretta il metano, presto la convenienza verrà a meno.

Link to post
Share on other sites

DAL TGCOM

 

"È la Fiat Panda Panda l’auto più economica al mondo

 

In un test in Germania, la Panda a metano fa 251 km con 10 Euro

 

Torino 18/07/2008 - Fare il maggior numero di chilometri possibile spendendo soltanto 10 Euro. Una sfida non solo avvincente, perché mette alla prova le abilità di guida del pilota, ma anche necessaria in tempi di benzina e gasolio alle stelle, in questi giorni sopra gli 1,60 Euro al litro alla pompa. Ebbene il test è stato fatto per davvero dall’ADAC, l’Automobile Club tedesco, e il risultato premia un’auto italiana: la Fiat Panda Panda, ovvero la versione ibrida a metano della city car, che con quei 10 Euro di carburante ha percorso 251 Km, la distanza tra Berlino e Hannover. Un altro riconoscimento internazionale all’economicità, e dunque all’efficienza, dei modelli Fiat. Per percorrere 1.500 km, alla Panda Panda omologata per 5 posti servono soltanto 60 Euro! Un bel primato in un momento in cui, con quei 60 Euro, si fa fatica a fare il pieno anche con una semplice utilitaria.

 

L’indagine dell’ADAC è stata condotta su vetture di ogni tipo e alimentazione, per valutare anche il grado di economicità in base alla carrozzeria e alla cilindrata. Non si può fare a meno di notare come alcune auto, mettendo 10 Euro di carburante nel serbatoio, si siano miseramente arrese dopo soli 30 km. In Germania il caro-petrolio fa sentire i suoi effetti come ovunque in Europa e gli organizzatori del test hanno preso in considerazione i seguenti prezzi del carburante: benzina super a 1,55 €/litro, super plus a 1,64 €, diesel a 1,50 €/litro, bioetanolo a 1,05 €/litro, gpl a 0,73 € e metano a 0,95 € al chilogrammo. Quest’ultimo il carburante della Panda Panda, che nel pianale sotto il telaio monta due serbatoi separati di metano della capacità totale di 12 kg (72 litri). Una soluzione unica al mondo, che non toglie spazio ai passeggeri a bordo e offre così la medesima abitabilità e la stessa capienza del bagagliaio della normale Panda.

 

In questa configurazione ibrida, la city car italiana viene anche fornita di un serbatoio per la benzina da 30 litri, così da poter contare su una buona autonomia di marcia anche in quelle zone dove la diffusione dei distributori di metano scarseggia. Il motore a benzina è il classico 1.2 a 8 valvole, che spinge la vettura fino a 140 km/h se alimentata a metano e a 148 km/h se si utilizza la super. Seppur non interessante nel test ADAC, è da segnalare che la Fiat ibrida a metano ha anche un primato in termini di emissioni di CO2: appena 114 g/km. Ma si sa che Fiat è la prima marca auto in Europa per la più bassa media di emissioni nocive. Il prezzo di listino della Panda Panda è di 13.910 Euro nell’allestimento Dynamic e di 15.700 Euro in quello più sportivo Climbing. Visti i risparmi in termini di consumo carburante, si tratta di prezzi facilmente ammortizzabili con l’uso."

Link to post
Share on other sites

Sono mancato un weekend e ho trovato 6mila opinioni personali più o meno giustificabili

[.......]

Fin'ora sono stato molto signore...

 

Ma vai al diavolo "signore".... sei un incrocio tra un pecoreccio un ignorante e un patetico...

 

Continua a mungere le mucche laggiu' in emilia e mi raccomando, continua a comprare le obbigazioni parmalat!

 

:lol: ;) :lol:

 

pensa che laggiù in emilia insieme alle mucche da mungere NACQUE colui che dà il nome al tuo impianto

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

perchè dovete offendere la mia emilia?

Cmq vorrei spezzare una lancia in favore di paber perchè in effetti a reggio città il prezzo è quello che ha detto, mentre quelli che trovi a 0.90 sono comuni limitrofi distanti diversi km dal centro e quindi non convenienti per chi abita a reggio città.

Anche io ho l'auto a metano dal 2002 e in effetti costava decisamente meno: dovrei avere ancora registrato quanto costava allora.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Ciao a tutti, ritorno così, lontano dal comparto di OFF TOPIC che mi aveva visto preso di mira dai controllori di volo (...) per disquisire di ciò per cui questo sito esiste, auto e nello specifico il metano.

Ho una Multipla da 2 anni e mezzo, vettura di cui fondamentalmente sono contento e che avevo preso perchè effettivamente c'era un gran risparmio a girare col metano a 70 centesimi al kg contro gli allora 1,25 della benzina.

Questa mattina in quel di Reggio Emilia ho fatto rifornimento pagando il metano la bellezza di 0,925.

Ovvero in poco più di due anni un aumento del 32%.

Ben oltre l'aumento sconsiderato del barile, ben oltre l'inflazione, ben oltre gli umani motivi che possono portare a tanta follia. Tranne uno: il bisogno sfrenato di accumulare denaro.

Perchè credo che sia questo che le compagnia di distribuzione del metano stanno facendo.

Ma del resto la scorsa volta, lamentandomi col "benzinaio" del rpezzo del metano, mi sono sentito dire "Ma di cosa vi lamentate? Se non vi sta bene il prezzo, andate a benzina! Lo pagate 90 centesimi al kg, ma pagate e state zitti!". Bel ######...

 

Ad ogni modo, il pentimento sulla Multipla c'è stato perchè ad oggi il prezzo del metano è ormai equivalente a quello del GPL solo che:

 

1) la MNP costa la bellezza di circa 26000 euro contro i circa 20000 di una buona e bella SW con impianto a GPL

2) fare rifornimento di metano è un massacro, distributori ce ne sono, ma pochissimi, rari come mosche bianche quelli autostradali e la pianificazione dei rifornimenti prima della partenza è d'obbligo come è d'obbligo avere il libricino con l'elenco dei distributori o ancor meglio il GPS con i POI aggiornati. Il GPL invece è ormai dappertutto e raramente una pompa autostradale non ce l'ha.

3) I costi di tagliando di una MNP sono elevatissimi e sentire che certe auto hanno i tagliandi a 150 euro mi ha fatto sgranare gli occhi: così poco?

4) a metano ci si scordano velocità, risposta in accelerazione e potenza tant'è che spesso è ben meglio desistere da un sorpasso e stare lì buoni buoni ai 30 all'ora per evitare di restarci in mezzo e prendere magari un TIR nei denti. Le auto EURO4 con i nuovi impianti GPL non perdono potenza e non consumano di più.

5) tralasciamo il condizionatore: il metano rende talmente poco che col clima acceso il consumo letteralmente raddoppia così che i 420 km di autonomia della MNP in autostrada sono diventati meno di 300.

 

Poi forse ho tralasciato qualcosa.

In ogni caso, come sempre in Italia deve andare così. Noi siamo riusciti ad aumentare anche il prezzo del carburante più povero in assoluto legandolo al petrolio. Come dire che il prezzo delle banane è indicizzato su quello dei francobolli. Più o meno la stessa cosa.

E intanto nessuno controlla, nessuno dice niente. Se ti lamenti sei un rompicoglioni.

Comunque il pentimento è arrivato. La prossima, forse a GPL (derivato dal petrolio ma NON legato al rpezzo del barile... Mah...) oppure ritornare alla benzina con una bella ibrida (dopo cosa faranno pagare? Visto che le batterie sono mie e si caricano andando, forse niente, oppure troveranno il modo di tassare anche le ibride). O la bici. Beh, lì si possono tassare le pedalate, un contatore tipo quelli sui camion così più pedali più paghi... Bella idea...

Il sarcasmo ci sta, se pensiamo che ormai per questa delinquenza consentita dallo stato, ci stanno togliendo perfino la possibilità di spostarci...

Grazie, grazie a tutti, soprattutto a quei SCROODGE che si inventano tutti i modi leciti e illeciti per fregarci i soldi...

 

P.S.: Ciao Wolf, tutto bene?

 

 

Ciao Paber scusa se mi intrometto nella discussione ma io la vedo così:

(rispondo in base a cio che tu hai detto)

 

1-Qui non ribatto anche se secondo me le auto nuove non devono essere comprate perchè tutte costano troppo

2-Pochissimi distributori in base a dove ogni persona risiede, si bisogna programmare un viaggio per uscire a fare metano, è vero è fastiodioso ma alla fine non penso sia un vero problema

3-costi elevatissimi dei tagliandi dipende dove li fai, io ho speso 150 euro per una golf IV serie perche tutti i pezzi che ho cambiato l ho presi a metà prezzo altrimenti avrei speso 300 euro anche io

4-A metano cala l' accelerazione ma io a benzina faccio 200km/h a metano 190km/h e vado spesso in autostrada e non ho problemi a sorpassare una volta che la macchina è lanciata vado tranquillo

5-il condizionatore fa aumentare il consumo di metano ma è lo stesso per auto benzina o diesel o gpl.

 

Io ho una golf IV 1.6 a benzina faccio 14 euro di pieno e 350 km in un anno e mezzo ho fatto 20mila km e ringrazio ogni giorno di aver montato il metano.

Link to post
Share on other sites

io con la mia audi 1.8T spendo "poco" e mi diverto!!

certo, quando avevo la golf 1.6 andavo "lento", ma spendevo anche un po' meno.

 

mi sembra risaputo, ed ovvio, che su un bestione come la multipla, il 1.6 è sottodimensionato, cosa ti aspettavi?

 

programmare il viaggio in autostrada, e spendere mooooolto meno non mi sembra una cosa brutta....

poi se non vuoi rinunciare alla comodità, a fronte del risparmio... fa come preferisci!!

io al tuo posto venderei la multipla e prenderei un turbo da trasformare, come ho fatto io!! vedrai che soddisfazioni!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...