Jump to content

GRANDE ITALIA


Post consigliati

Bah, abbiamo giocato una partita mediocre, in linea con le precedenti.

Per fortuna la giustizia divina stavolta ha fatto piovere dal cielo un rigore (che poteva anche non dare), un'espulsione e un gol fortunoso, altrimenti finiva 0 a 0 dato che la Francia si è rivelata forse la peggior formazione dell'Europeo.

 

Fisicamente cotti e con un allenatore che non sa più che pesci prendere...la vedo grigia...

Link to post
Share on other sites

Bah, abbiamo giocato una partita mediocre, in linea con le precedenti.

 

 

mi permetto di dissentire, scusami. rispetto ai match precedenti, abbiamo fatto un passo avanti, imho.

Chiaro che c'è stato quel rigore santo e quella deviazione sul tiro di De Rossi al 62°. ma.....erano condannati, dai. Che sarebbero stati "del gatto" si vedeva abbastanza chiaramente, secondo me.

Link to post
Share on other sites

Milano, aggrediti tifosi spagnoli

Dopo eliminazione dell'Italia a Europei

Dopo la vittoria della Spagna contro l'Italia, un centinaio di tifosi iberici che assistevano alla partita di fronte al megaschermo montato in piazza Duomo a Milano, assieme a circa 2.500 persone, sono stati aggrediti dalla folla e costretti a fuggire dalla piazza. Prima gli insulti degli italiani che erano vicini a loro sul sagrato del Duomo, poi l'aggressione da parte di alcune decine di tifosi che brandivano caschi e bottiglie di vetro.

 

 

Il gruppo di italiani composto da una decina di persone a torso nudo, con tatuaggi e teste rasate, ha aggredito il folto numero di tifosi spagnoli presenti sul sagrato del Duomo, dove è stato allestito il maxischermo per assistere alle partite degli europei. Dopo gli insulti, gli aggressori sono passati alle vie di fatto lanciando bottiglie di vetro e impadronendosi di due bandiere spagnole che sono state subito bruciate.

 

Immediata la fuga da parte di tutti gli spagnoli nelle vie laterali del Duomo ma il sagrato del Duomo si è immediatamente svuotato e tutte le persone che erano arrivate per seguire le partita hanno subito abbandonato la piazza. Il gruppo composto dagli aggressori italiani si sono invece diretti verso piazza san Babila, scandendo slogan contro gli spagnoli e le forze dell'ordine e rovesciando cestini lungo corso Vittorio Emanuele.

 

 

 

e questo ci dovrebbe far vergognare :blink:

 

mah...

Link to post
Share on other sites

Milano, aggrediti tifosi spagnoli

Dopo eliminazione dell'Italia a Europei

Dopo la vittoria della Spagna contro l'Italia, un centinaio di tifosi iberici che assistevano alla partita di fronte al megaschermo montato in piazza Duomo a Milano, assieme a circa 2.500 persone, sono stati aggrediti dalla folla e costretti a fuggire dalla piazza. Prima gli insulti degli italiani che erano vicini a loro sul sagrato del Duomo, poi l'aggressione da parte di alcune decine di tifosi che brandivano caschi e bottiglie di vetro.

 

 

Il gruppo di italiani composto da una decina di persone a torso nudo, con tatuaggi e teste rasate, ha aggredito il folto numero di tifosi spagnoli presenti sul sagrato del Duomo, dove è stato allestito il maxischermo per assistere alle partite degli europei. Dopo gli insulti, gli aggressori sono passati alle vie di fatto lanciando bottiglie di vetro e impadronendosi di due bandiere spagnole che sono state subito bruciate.

 

Immediata la fuga da parte di tutti gli spagnoli nelle vie laterali del Duomo ma il sagrato del Duomo si è immediatamente svuotato e tutte le persone che erano arrivate per seguire le partita hanno subito abbandonato la piazza. Il gruppo composto dagli aggressori italiani si sono invece diretti verso piazza san Babila, scandendo slogan contro gli spagnoli e le forze dell'ordine e rovesciando cestini lungo corso Vittorio Emanuele.

 

 

 

e questo ci dovrebbe far vergognare :blink:

 

mah...

 

Squallore...certe cose si vedono nei paesi africani o in america latina...e guarda ke succede anche qua! ;)

Link to post
Share on other sites

beh, nella russia odierna il comunismo è presente ormai solo nei ricordi degli anziani e nei danni che ha provocato alla loro società.... :angry:

anche se molti rimpiangono il regime: lo stato pensava a tutto e risolveva tutto. tu dovevi solo farti le tue brave ore in fabbrica o in ufficio. vita tranquilla e metodica in attesa del pensionamento. unica prospettiva....una bottiglia di vodka da scolarti venerdì sera.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...