Jump to content

Alfa 147 1.6 Jtg Icom


Post consigliati

Grazie anche a te Danystrauss, mi ero perso il motivo per cui avevi deciso di fare questa modifica. Mi associo senza indugi, le cose piacciono perfette anche a me.

 

ciao

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 72
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Per Top e Luzcan

 

Caro Top

ti spiego una cosa,

io non sono ne un fisico ne un chimico ne tantomeno un'installatore GPL

Sono un elettronico

Ho installato questo sistema Icom da un bel po ed ho anche fatto tante osservazioni

sulla mia macchina.

Ho inserito un sistema di diagnosi per alcune mattine a macchina fredda temperatura ambiente 1÷2 °C

mettendo in moto l'auto normalmente e aspettando i normali 55sec l'auto non supera i 25-30°C letti sullo strumento di diagnosi, al passaggio a GPL l'auto a qualche incertezza e qualche strattone fino a quando l'auto non raggiunge i 40°C

Invece partendo con commutatore a benzina e aspettando i 40°C si commuta a gpl, si aspettano i 55 sec l'auto ha un passaggio che non si avverte, nessuno strattone nessuna incertezza.

Morale della favola siccome a me piace che tutto deve essere molto lineare

ed ho notato quello di cui sopra ho scritto,

mi faro' da solo questa modifica, non la fara' l'installatore!!

Ciaoooooooo Daniele

 

PS non e' una modifica della Icom

Link to post
Share on other sites
;) con il JTG si può partire in teoria anche direttamente a gpl a temperature di-40 gradi a patto che nel rail dei iniettori vi sia gas solo liquido.....i trenta o 55 sec.servono per ripulire i tubi del rail da eventuali bolle di gpl gassificatosi durante il fermo pompa......(non è un film hard)......nel cablaggio si puo prelevare un filo e interporre un sensore termico che inibisce la commutazione a gpl fino alla raggiungimento di una temperatura ideale (certe auto non vanno bene a freddo ,cattivo posizionamento iniettori gpl ,meditate gente meditate),da mè la mattina adesso ci sono -15,e la mia fida honda non se ne frega niente,con la mia centralina " modificata hand made by KLIMO" parto subito a gpl,,,,,,,,non imitatemi e pericoloso,,,,,,,,si può piantare,,,,,la mia no ciaooooooooo
Link to post
Share on other sites

Ragazzi allora l'unico folle che prima di commutare a gpl aspetta che la temperatura arrivi a 70gradi sono io,scherzi a parte io preferisco cosi' perche' e' giusto che la macchina funzioni a benzina quotidianamente per evitare problemi agli iniettori e componenti varie,secondo me non ha senso guardare al risparmio di quei 15/20 euro max di benzina in piu' per poi spendere soldi per revisioni varie . ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi,

oggi ho finito il mio primo pieno! ;)

Per Luca, Stefano e gli altri interessati, ho percorso 365Km con 35Lt. di Gpl, quindi il consumo si attesta sui 10,4Km/l. Il costo del Gpl dalle mie parti è 0.504euro/lt.

Non mi sembra male, considerando che questi chilometri li ho macinati col piedino un pò pesante per testare l'impianto.

 

ciao e buon week-end.

;)

Link to post
Share on other sites

Ok azriel, questo significa un aumento dei consumi fisici del 6% a parità di distanza percorsa, cioè:

1 lt. benzina = 1,06 lt. gpl.

In termini economici il costo a parità di distanza è

1 * 1,10 = 1,10 euro per la benzina

1,06*0,55= 0,59 euro per il gpl, con un risparmio di 0,51 euro

 

in percentuale 47% (0,51/1,10), che ridurrei almeno al 45% anche per il contestuale consumo di benzina di ogni fase di avvio motore.

 

Per precisione bisognerebbe fare il doppio pieno (gpl e benzina) e sommare al pieno di gpl il contestuale pieno (rabocco) di benzina.

 

Per verificare i consumi reali della propria autovettura con lo stesso modello di altri utenti o inserire i propri dati è molto utile il seguente link:

 

www.spritmonitor.de

(per esempio un utente di alfa 147 20 ts - mag3000 - su un percorso con 60% autostrada ha un consumo medio di 11,63 km./lt.)

 

In assoluto, la vettura di serie con il più basso consumo di benzina è la Daihatsu Cuore, quella alimentata a gasolio è la Smart Cdi e la Lupo 3L.

 

Saluti. Luca

Link to post
Share on other sites

Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo pareri e consigli riguardo il mio nuovo impianto gpl.

L'impiantista che è installatore ufficiale BRC e LandiRenzo mi ha consigliato quest'ultimo (forse perchè c guadagna maggiormente ;) ) ma quando sono stato a ritirare la macchina l'altroieri nn mi ha detto nulla riguardo il fatto di utilizzare la benzina ogni tanto o altre cose che ho letto qui, quindi volevo sapere da voi quali sono le accortezze per nn rovinare il motore con il mio nuovo impianto.

Questo a quanto ho potuto provare è automatico, quindi a freddo va per 1 minuto a benzina dopodichè se ha raggiunto una certa temperatura (ieri mattina ho fatto 1 km circa prima che commutasse) commuta da benza a gpl mentre a caldo c mette mi pare meno di 30 secondi.

 

Altra cosa, che tipo di manutenzione richiede o che tipo di tagliando per l'impianto a GPL?

E' meglio usare la VPower come benzina? In teoria dovrebbe ripulire meglio gli iniettori ed avere meno residui.

 

Grazie a tutti

 

p.s. per chi fosse iscritto al 147VC di là ho lo stesso nickname

Link to post
Share on other sites

[ con il JTG si può partire in teoria anche direttamente a gpl a temperature di-40 gradi a patto che nel rail dei iniettori vi sia gas solo liquido.....i trenta o 55 sec.servono per ripulire i tubi del rail da eventuali bolle di gpl gassificatosi durante il fermo pompa......(non è un film hard)......nel cablaggio si puo prelevare un filo e interporre un sensore termico che inibisce la commutazione a gpl fino alla raggiungimento di una temperatura ideale (certe auto non vanno bene a freddo ,cattivo posizionamento iniettori gpl ,meditate gente meditate),da mè la mattina adesso ci sono -15,e la mia fida honda non se ne frega niente,con la mia centralina " modificata hand made by KLIMO" parto subito a gpl,,,,,,,,non imitatemi e pericoloso,,,,,,,,si può piantare,,,,,la mia no ciaooooooooo ]

 

Fabrizio gentilmente mi diresti, senza che impazzisca su quale filo del cablaggio interporre il sensore??

 

Pensi che un sensore 42°C sia sufficiente??

 

Per quanto riguarda il lavoro non proprio fatto a regola d'arte sulla mia auto

non posso che darti ragione, io volevo farmi fare l'impianto da te ma 1200KM son tanti ed e' successo tutto quello che tu ben sai...........

 

Ciao Fabry da Daniele

Link to post
Share on other sites

Per Vmaurizio,

secondo quello che si legge nei forum i punti deboli di un'installazione aftermarket gpl/metano su un sistema benzina possono essere:

1. nel lungo periodo corrosione valvole e sedi sia aspirazione che scarico per il fatto che i gas sono secchi e poco lubrificanti;

2. incrostazione, danneggiamento iniettori originali a benzina se utilizzati troppo poco (il malfunzionamente naturalmente si nota quando si va a benzina).

 

Riguardo al primo esistono da poco prodotti (però non ancora verificati per l'efficacia) tipo Flashlube Valve kit

 

http://cgi.ebay.com/ws/eBayISAPI.dll?viewI...ssPageName=WD1V

 

oppure un altro prodotto francese che in pratica prevede prima di collegare la pompa all'atto del rifornimento nel serbatoio del gpl si interponga una speciale cartuccia metallica precedentemente riempita del prodotto lubrificante. Questa cartuccia ha due attacchi e quindi il prodotto viene siringato nel serbatoio gpl utilizzando la pressione del gpl rifornito.

 

Riguardo al secondo problema, bisogna andare a benzina e ogni tanto utilizzare un pulitore iniettori da aggiungere alla benzina del serbatoio.

 

Ciao.

Luca

Link to post
Share on other sites
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo pareri e consigli riguardo il mio nuovo impianto gpl.

L'impiantista che è installatore ufficiale BRC e LandiRenzo mi ha consigliato quest'ultimo (forse perchè c guadagna maggiormente :D ) ma quando sono stato a ritirare la macchina l'altroieri nn mi ha detto nulla riguardo il fatto di utilizzare la benzina ogni tanto o altre cose che ho letto qui, quindi volevo sapere da voi quali sono le accortezze per nn rovinare il motore con il mio nuovo impianto.

Questo a quanto ho potuto provare è automatico, quindi a freddo va per 1 minuto a benzina dopodichè se ha raggiunto una certa temperatura (ieri mattina ho fatto 1 km circa prima che commutasse) commuta da benza a gpl mentre a caldo c mette mi pare meno di 30 secondi.

 

Altra cosa, che tipo di manutenzione richiede o che tipo di tagliando per l'impianto a GPL?

E' meglio usare la VPower come benzina? In teoria dovrebbe ripulire meglio gli iniettori ed avere meno residui.

 

Grazie a tutti

 

p.s. per chi fosse iscritto al 147VC di là ho lo stesso nickname

per quanto riguarda l'usura valvole puoi mettere l'additivo sostitutivo del piombo della Bardhal che lubrifica e protegge le sedi valvole da mettere nel serbatoio benzina,che va' a depositarsi nelle sedi valvole durante l'uso a benzina ed e' compatibile con i catalizzatori (la mia macchina e' euro 3). Comunque e' meglio usare la benzina per le partenze ed ogni tanto tra un pieno e l'altro(ovviamente c'e' gente che gira solo a gas ma dipende dal tipo di auto ed altri fattori)Ciao

Link to post
Share on other sites

Parlando con un installatore (che installa anche Icom JTG in zona VR) ho scoperto che la AG (la stessa che produce i sistemi GPL) mette a disposizione anche un kit per la lubrificazione che si può installare con una breve sosta (si parla di 5 minuti) e che ha un costo di manutenzione di 16€ per 1000Km.

A suo parere (che condivido) il sistema del JTG dovrebbe essere più idoneo alle vetture con problemi di valvole (tipo Toyota), senza però eliminarlo del tutto.

Link to post
Share on other sites

Gia hai ragione Athos:

gli iniettori Icom -Siemens

iniettano gpl liquido a 10 BAR,

il gas liquido sparato nel cilindro espandendosi,cioe' passando dallo stato

liquido a quello gassoso, raggiunge temperature di -50 °C .

Questa temperatura cosi bassa va a compensare il piu' alto potere calorifico

del gpl.

Da questo si deduce che l'impianto liquido di Icom

e' piu' indicato per motori con valvole e sedi valvole piu' delicate.

Se poi tra un pieno e un altro di GPL

consumiamo una 5 € di benzina verde non puo' che fare bene come abitudine.

Infatti la benzina ha un potere lubrificante maggiore rispetto al GPL.

Ciaooooooo Daniele

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...