Jump to content

F.A.Q. upgrade quadro strumenti Uno 2° serie (contagiri e termome


giangirm

Post consigliati

Visto che adesso ho un po' di tempo, raccolgo qua varie foto e info sparse in 2-3 discussioni, che spero siano utili in futuro a chi si voglia cimentare nell' impresa

 

Quanto descritto si riferisce al mio modello... ho cambiato con successo il quadro strumenti, preso da una SX e montato su una S, della mia uno fire 1000 seconda serie. Penso che la procedura in buona parte sia comune anche su altri motori/allestimenti.

 

Del quadro strumenti esistono varie versioni con fondo scala leggermente differente a seconda che sia una 45, 60, 70 ecc.. (vedi manuale di uso e manutenzione, per i motori con più cavalli il fondo scala è a 200 km/h invece che 180, mentre la zona gialla e rossa del contagiri sono un po' più in là)

Smontare e collegare ai vecchi spinotti il nuovo quadro è abbastanza semplice... da sotto tirate via (è a pressione) il cavo del contachilometri allontanandolo dal cruscotto: va prima tirata indietro una specie di rotella bianca, che sblocca il cavo. Quando la rotella bianca è allontanata (pochi mm) dal cruscotto, basterà tirare il cavo contachilometri. A quel punto da davanti togliete le due viti torx, il cruscotto cadrà nelle vostre mani, se lo spingete da dietro nella parte più alta.

 

Scollegate i cablaggi (ricordatevi dove erano, ma che mi ricordi sono tutti obbligati ognuno nel proprio vano.

Se avete solo la spia dell' acqua e non l' indicatore della temperatura, sarà necessario sostituire il vecchio bulbo (che dà solo segnale acceso/spento) con uno nuovo (costa pochi euro) che dia segnale variabile con la temperatura. Se non avete centraline elettroniche è un' operazione semplicissima che qualunque elettrauto sa fare.

Se la macchina ha una centralina elettronica (versioni i.e.?), il contagiri dovrebbe essere già predisposto. Viceversa, sarà necessario prendere il cavo dalla bobina (nella mia ne avevo 4 che uscivano dalla bobina e entrano in una guaina... provando a tirarli delicatamente, ho visto che uno solo entra nella guaina per pochi cm e muore subito, non è collegato a nulla; è lui che va giuntato e portato al quadro strumenti, passando accanto al foro dove passa il cavo contachilometri e inserendolo nel connettore con uno spinotto)

Un elettrauto onesto e pratico, non dovrebbe chiedervi + di 20 euro.

Foto di dettagli

 

Qi vedete il retro del cruscotto, ed evidenziato dalla freccia, il punto dove va connesso il cavo contagiri.

Quanto alle lampadine già che ci sono, quelle col cappuccio nero sono delle T5 da 1,2W mentre quelle rosse sono T5 da 2W .

Fate attenzione a non danneggiare il circuito stampato!

post-13963-1200871099_thumb.jpg

 

In quest' altra foto vedete dove ho preso il cavo della bobina:

post-13963-1208719534_thumb.jpg

 

Questo è il bulbo della temperatura... se avete solo la spia rossa dell' acqua, dovrebbe essere nero.. quello per l'indicatore di temperatura dovrebbe invece essere col cappuccio rosso. Costa pochi euro ed è comune a molte auto. E' possibile anche smontarlo in sfascio, occorre una chiave da 19 o 21 non sono sicuro.

post-13963-1209769349_thumb.jpg

 

Qualcuno può avere necessità di modificare anche i km riportati sul cruscotto, in quanto raramente troveremo un cruscotto usato con gli stessi km della nostra, è già difficile trovarli (a proposito per mia esperienza posso dirvi che il cruscotto in genere lo vendono a 30-40 euro, dipende da come gira quel giorno :blink: )

E' possibile recarsi da un contacholometrista (esistono ancora, almeno a Roma!) oppure tentare di cimentarsi in fai da te così:

L' utente dj_ste (che ringrazio ancora) aveva postato tempo fa delle foto che copio in questo post

Bisogna smontare il cruscotto, togliendo le viti poste sul retro. Così facendo separiamo le singole parti che compongono la strumentazione.

post-13963-1209770627_thumb.jpg

Ovviamente nel nostro caso può essere sufficiente allentare alcuni strumenti quanto basta per far uscire il contachilometri. Una volta liberato, credo sia indispensabile estrarre da davanti l' ago del tachimentro, per poter lavorare meglio. A questo punto abbiamo di fronte il contachilometri:

post-13963-1209771270_thumb.jpg

Per liberare le cifre e impostare il numero che ci occorre è necessario sollevare la parte di plastica sopra, che incastra tutte le cifre. Occhio ad allinearle bene prima di richiudere, non è facile e ci vuole pazienza!

post-13963-1209771433_thumb.jpg

Poi va reinserito l' ago del contachilometri. Questa è sta la parte più difficile, ho dovuto fare diverse prove...

Nella maggior parte dei tentativi che ho fatto la lancetta si comincia a muovere solo dai 20-40-60 km/h e rimane a riposo sui 20-40-60 km/h

Ho poi verificato a quadro in mano che se si muove la lancetta di un bel po' verso il fondo scala (vel max), entra in azione una molla che la riporta a riposo.

Bene, bisogna fare un po' di prove rimontando eventualmente l' ago, finchè non si rimette a riposo alla velocità giusta (poco sopra lo 0)

Una volta rimontato, appena l' auto si comincia a muovere vedete che si muove la lancetta della veocità.. negli altri casi era ferma finchè non prendevo velocità sufficiente

 

 

e infine un disclaimer che direi necessario: tutta la procedura descritta è solo indicativa, non assicuro che funzioni su tutti i modelli e non assicuro l'esattezza della procedura, ho solo riportato la mia esperienza, sperando possa essere utile. Non mi prendo quindi alcuna responsabilità su eventuali danneggiamenti o malfunzionamenti che possono eventualmente seguirne. In ogni caso se non siete pratici del fai da te consiglio di recarsi da professionisti del settore!

Inoltre ricordo ad eventuali furbacchioni che è un reato penale manomettere un contachilometri scalandoli e rivendendo l' auto come fosse più nuova di quel che è. Spero che nessuno faccia una sciocchezza simile su auto che comunque sono già così vecchie...

Link to comment
Share on other sites

  • 8 years later...

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...