Jump to content

Post consigliati

Salve a tutti. Ho di recente acquistato un mercedes con impianto JTG fatto circa un anno fa. Peccato che non funziona!!! Praticamente non commuta a gas (credo) cmq a benzina è un orologio.

 

Qualcuno sa dirmi chi può ripararlo in zona Verona o limitrofi?

 

Grazie

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 111
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Salve a tutti. Ho di recente acquistato un mercedes con impianto JTG fatto circa un anno fa. Peccato che non funziona!!! Praticamente non commuta a gas (credo) cmq a benzina è un orologio.

 

Qualcuno sa dirmi chi può ripararlo in zona Verona o limitrofi?

 

Grazie

 

 

Contatta qui:

 

http://www.pointservice.net/cerca_officina...eda.asp?id=2113

 

 

 

saluti Daniele

Link to post
Share on other sites

ammettiamolo... tutti siamo affascinati (o almeno incuriositi) dal rivoluzionario impianto ad iniezione liquida della ICOM.

I vantaggi sono assodati:

- dosaggio più preciso del combustibile;

- funzionamento più regolare del motore;

- minori emissioni inquinanti;

- prestazioni superiori;

- consumi inferiori;

- assenza del polmone e della centralina gpl;

Non sono così sicuro di tutti questi vantaggi perche:

dicono le leggi della fisica che due gas si mescolano fra di loro molto meglio di un liquido ed un gas.

Se vogliamo fare un paragone: tutto il progresso fatto in termini di miglior rendimento (sia come consumi che come prestazioni ) dai nuovi motori diesel con il common rail si concretizza in una più fine polverizzazione del gasolio che mescolandosi all'aria nel cilindro brucia meglio. Il tutto ottenuto mediante un aumento di pressione di iniezione che è passato dai 150 bar dei vecchi diesel ai 1600 (prossimi 2000) di quelli attuali.

Quindi in una parola si è cercato di gassificare il più possibile il combustibile liquido.

Noi con l'impianto a iniezione liquida stiamo cercando di fare esattamente il contrario: abbiamo la possibilità di utilizzare un combustibile in fase gassosa e lo vogliamo utilizzare liquido per imitare la benzina che è liquida di suo finchè non riesce a vaporizzare.

 

Infatti, non ho ancora sentito nessuno sbilanciarsi sull'unica incognita di questo impianto: la longevità della pompa del gpl . Ecco come espone il problema un collega:

L'unico vero problema della 'liquida' è la pompa gpl che lavora ad immersione come quella della benzina,ed è il punto dolente della situazione.Il problema non è tanto nella pompa di per sè ma la qualità del gpl che potrebbe bloccarla in poco tempo e oltre a lasciarti a piedi,purtroppo costa anche una tombola.

 

Immagino come deve essere godurioso tentare di smontare una pompa guasta dentro un serbatoio pieno di gpl :lol: :D

 

Meditate gente, meditate.

Scusa, ma il gasolio a temperatura ambiente è liquido, il gpl non lo è, se spruzziamo gpl liquido, quindi sotto pressione, in un ambiente con una pressione inferiore rispetto all'embiente cosa fa continua a rimanere liquido? Ma non diciamo stupidate, avrà un transitorio quasi istantaneo e si trasformerà in gas con forte abbassamento della temperatura dell'aria, il che è un bene sia per le prestazioni che per le valvole giusto...Quindi non possiamo in alcun modo paragonare lo schifido diesel al più pulito GPL.

Il futuro è iniezione liquida.

Ciao

Massimiliano

Link to post
Share on other sites

ammettiamolo... tutti siamo affascinati (o almeno incuriositi) dal rivoluzionario impianto ad iniezione liquida della ICOM.

I vantaggi sono assodati:

- dosaggio più preciso del combustibile;

- funzionamento più regolare del motore;

- minori emissioni inquinanti;

- prestazioni superiori;

- consumi inferiori;

- assenza del polmone e della centralina gpl;

Non sono così sicuro di tutti questi vantaggi perche:

dicono le leggi della fisica che due gas si mescolano fra di loro molto meglio di un liquido ed un gas.

Se vogliamo fare un paragone: tutto il progresso fatto in termini di miglior rendimento (sia come consumi che come prestazioni ) dai nuovi motori diesel con il common rail si concretizza in una più fine polverizzazione del gasolio che mescolandosi all'aria nel cilindro brucia meglio. Il tutto ottenuto mediante un aumento di pressione di iniezione che è passato dai 150 bar dei vecchi diesel ai 1600 (prossimi 2000) di quelli attuali.

Quindi in una parola si è cercato di gassificare il più possibile il combustibile liquido.

Noi con l'impianto a iniezione liquida stiamo cercando di fare esattamente il contrario: abbiamo la possibilità di utilizzare un combustibile in fase gassosa e lo vogliamo utilizzare liquido per imitare la benzina che è liquida di suo finchè non riesce a vaporizzare.

 

Infatti, non ho ancora sentito nessuno sbilanciarsi sull'unica incognita di questo impianto: la longevità della pompa del gpl . Ecco come espone il problema un collega:

L'unico vero problema della 'liquida' è la pompa gpl che lavora ad immersione come quella della benzina,ed è il punto dolente della situazione.Il problema non è tanto nella pompa di per sè ma la qualità del gpl che potrebbe bloccarla in poco tempo e oltre a lasciarti a piedi,purtroppo costa anche una tombola.

 

Immagino come deve essere godurioso tentare di smontare una pompa guasta dentro un serbatoio pieno di gpl :lol: :D

 

Meditate gente, meditate.

Scusa, ma il gasolio a temperatura ambiente è liquido, il gpl non lo è, se spruzziamo gpl liquido, quindi sotto pressione, in un ambiente con una pressione inferiore rispetto all'embiente cosa fa continua a rimanere liquido? Ma non diciamo stupidate, avrà un transitorio quasi istantaneo e si trasformerà in gas con forte abbassamento della temperatura dell'aria, il che è un bene sia per le prestazioni che per le valvole giusto...Quindi non possiamo in alcun modo paragonare lo schifido diesel al più pulito GPL.

Il futuro è iniezione liquida.

Ciao

Massimiliano

 

Forse qualcuno ancora non ha capito che il GPL uscendo dall'iniettore si espande ( espansione=passaggio dallo stato liquido allo stato gassoso)

ad una pressione ovviamente maggiore rispetto ad un impianto gassoso ( quindi in questo caso si cerca di copiare un funzionamento dei moderni diesel)

questo GAS (gassoso) espandendosi raggiunge temperature bassissime (prossime ai -50°C) (lostesso funzionamento di un frigorifero)

che miscelandosi con l'aria entra in camera di combustione per essere bruciato, ovviamente

abbassando le temperature in gioco.

Quindi meno temperatura meno rischio di usura valvole e sedi valvole

con un ulteriore aumento di coppia e potenza rispetto ad un gassoso....

Saluti

Link to post
Share on other sites

ammettiamolo... tutti siamo affascinati (o almeno incuriositi) dal rivoluzionario impianto ad iniezione liquida della ICOM.

I vantaggi sono assodati:

- dosaggio più preciso del combustibile;

- funzionamento più regolare del motore;

- minori emissioni inquinanti;

- prestazioni superiori;

- consumi inferiori;

- assenza del polmone e della centralina gpl;

Non sono così sicuro di tutti questi vantaggi perche:

dicono le leggi della fisica che due gas si mescolano fra di loro molto meglio di un liquido ed un gas.

Se vogliamo fare un paragone: tutto il progresso fatto in termini di miglior rendimento (sia come consumi che come prestazioni ) dai nuovi motori diesel con il common rail si concretizza in una più fine polverizzazione del gasolio che mescolandosi all'aria nel cilindro brucia meglio. Il tutto ottenuto mediante un aumento di pressione di iniezione che è passato dai 150 bar dei vecchi diesel ai 1600 (prossimi 2000) di quelli attuali.

Quindi in una parola si è cercato di gassificare il più possibile il combustibile liquido.

Noi con l'impianto a iniezione liquida stiamo cercando di fare esattamente il contrario: abbiamo la possibilità di utilizzare un combustibile in fase gassosa e lo vogliamo utilizzare liquido per imitare la benzina che è liquida di suo finchè non riesce a vaporizzare.

 

Infatti, non ho ancora sentito nessuno sbilanciarsi sull'unica incognita di questo impianto: la longevità della pompa del gpl . Ecco come espone il problema un collega:

L'unico vero problema della 'liquida' è la pompa gpl che lavora ad immersione come quella della benzina,ed è il punto dolente della situazione.Il problema non è tanto nella pompa di per sè ma la qualità del gpl che potrebbe bloccarla in poco tempo e oltre a lasciarti a piedi,purtroppo costa anche una tombola.

 

Immagino come deve essere godurioso tentare di smontare una pompa guasta dentro un serbatoio pieno di gpl :lol: :D

 

Meditate gente, meditate.

Scusa, ma il gasolio a temperatura ambiente è liquido, il gpl non lo è, se spruzziamo gpl liquido, quindi sotto pressione, in un ambiente con una pressione inferiore rispetto all'embiente cosa fa continua a rimanere liquido? Ma non diciamo stupidate, avrà un transitorio quasi istantaneo e si trasformerà in gas con forte abbassamento della temperatura dell'aria, il che è un bene sia per le prestazioni che per le valvole giusto...Quindi non possiamo in alcun modo paragonare lo schifido diesel al più pulito GPL.

Il futuro è iniezione liquida.

Ciao

Massimiliano

 

Forse qualcuno ancora non ha capito che il GPL uscendo dall'iniettore si espande ( espansione=passaggio dallo stato liquido allo stato gassoso)

ad una pressione ovviamente maggiore rispetto ad un impianto gassoso ( quindi in questo caso si cerca di copiare un funzionamento dei moderni diesel)

questo GAS (gassoso) espandendosi raggiunge temperature bassissime (prossime ai -50°C) (lostesso funzionamento di un frigorifero)

che miscelandosi con l'aria entra in camera di combustione per essere bruciato, ovviamente

abbassando le temperature in gioco.

Quindi meno temperatura meno rischio di usura valvole e sedi valvole

con un ulteriore aumento di coppia e potenza rispetto ad un gassoso....

Saluti

Ma scusa la tua spiegazione è sbgaglita.

Un gas quando si espande non abbassa la sua temperatura, ma quella dell'aria, lui cambia stato di aggregazione, non funziona come un frigorifero è il contrario.

Scusa ma la precisazione è d'obbligo.

L'ulteriore aumento di coppia e potenza rispetto ad un gassoso è la capacità di portare più aria in camera di combustione. Funziona come una specie di turbo.

Ciao

Massimiliano

Link to post
Share on other sites

Precisazione:

Il gas assorbe dall’ambiente esterno una quantità di calore Q e, conseguentemente, la sua energia interna aumenta di una quantità:

∆U=Q

Nell’espansione, il gas compie un lavoro L sull’ambiente esterno e, conseguentemente, la sua energia interna diminuisce di una quantità:

∆U=L

La variazione di energia è:

∆U=Q-L

Primo principio della termodinamica.

In questo caso il gas non ha compiuto nessun lavoro quindi la variazione di energia è eguale solo a Q, quantità di calore sottratto sottrarre calore= abbassare temperatura aria, abbassare temperatura aria significa aumentare densità.

Ciao

Massimiliano

Link to post
Share on other sites

Precisazione:

Il gas assorbe dall’ambiente esterno una quantità di calore Q e, conseguentemente, la sua energia interna aumenta di una quantità:

∆U=Q

Nell’espansione, il gas compie un lavoro L sull’ambiente esterno e, conseguentemente, la sua energia interna diminuisce di una quantità:

∆U=L

La variazione di energia è:

∆U=Q-L

Primo principio della termodinamica.

In questo caso il gas non ha compiuto nessun lavoro quindi la variazione di energia è eguale solo a Q, quantità di calore sottratto sottrarre calore= abbassare temperatura aria, abbassare temperatura aria significa aumentare densità.

Ciao

Massimiliano

 

La mia spiegazione era molto sintetica e semplice

per far capire comunque sia che in camera di combustione si ha un abbassamento di temperatura.

Facendo l'esempio del frigorifero che si ha una estrazione di calore.

La mia era una spiegazione molto sommaria senza entrare nelle leggi della fisica.

Se poi pensi che ho scritto ...........

Ma hai fatto bene ad aggiungere la spiegazione completa :lol:

 

Saluti

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...