Jump to content

Sostituire il motore


Post consigliati

credo che la minore potenza negli i.e. sia dovuta solo all' introduzione del catalizzatore (toglie qualche cv)

Quoto pienamente il caro giangirm :unsure: è colpa del catalizzatore se ha meno cavalli....anche se bisogna vedere ancorameglio perchè io ad esempio ho la Uno 1.1 ie del '93 quindi ho il fire ie e col catalizzatore ma prima del '92 (mi pare) il 1.1 ie non montava il cat quindi aveva qualche cv in + della mia ma sempre qualcosina in meno del mitico 60 che poi in realtà ne aveva 58 o 57 credo...insomma nonn proprio 60 tondi :blink:

Link to post
Share on other sites

credo che la minore potenza negli i.e. sia dovuta solo all' introduzione del catalizzatore (toglie qualche cv)

Quoto pienamente il caro giangirm ;) è colpa del catalizzatore se ha meno cavalli....anche se bisogna vedere ancorameglio perchè io ad esempio ho la Uno 1.1 ie del '93 quindi ho il fire ie e col catalizzatore ma prima del '92 (mi pare) il 1.1 ie non montava il cat quindi aveva qualche cv in + della mia ma sempre qualcosina in meno del mitico 60 che poi in realtà ne aveva 58 o 57 credo...insomma nonn proprio 60 tondi :lol:

Vabbè poco importa in fondo la sostanza rimane la stessa per appena 5(o 4) cavalli non conviene la sostituzione del motore...se magari fossero stati 55 cavalli immagino che 10 cavalli in più si sarebbero sentiti...

ma ditemi una cosa il catalizzatore va sostituito dopo tot anni? Io non l'ho mai sostituito :D

Link to post
Share on other sites

credo che la minore potenza negli i.e. sia dovuta solo all' introduzione del catalizzatore (toglie qualche cv)

Quoto pienamente il caro giangirm :P è colpa del catalizzatore se ha meno cavalli....anche se bisogna vedere ancorameglio perchè io ad esempio ho la Uno 1.1 ie del '93 quindi ho il fire ie e col catalizzatore ma prima del '92 (mi pare) il 1.1 ie non montava il cat quindi aveva qualche cv in + della mia ma sempre qualcosina in meno del mitico 60 che poi in realtà ne aveva 58 o 57 credo...insomma nonn proprio 60 tondi :P

Vabbè poco importa in fondo la sostanza rimane la stessa per appena 5(o 4) cavalli non conviene la sostituzione del motore...se magari fossero stati 55 cavalli immagino che 10 cavalli in più si sarebbero sentiti...

ma ditemi una cosa il catalizzatore va sostituito dopo tot anni? Io non l'ho mai sostituito :P

 

Come tutte le cose il cat non è infinito quindi va sostituito ma non molto spesso,comunque quando fai la revisione ti analizzano i gas di scarico e se non funzionasse non ti passerebbero la revisione,io alla mia ho 130000km e funziona ancora a dovere :P

Link to post
Share on other sites

Io avevo la Uno 1.1. i.e. (immatricolata Settembre 1992) con motore FIRE 1108 cm cubi, catalizzata e con iniezione Bosch Mono Jetronic (single point).

Mi pare che verso la fine del 1991/ inizi 1992 abbiano introdotto l'accoppiata iniezione + catalizzatore sulle Uno.

Ovver la Uno FIRE 1.0 e 1.1 vennero dotate di iniezione Mono Jetronic.

Poi c'era un altro 1.1 (cilindrata 1116).

Prendo come esempio ciò che c'era scritto sul libretto di uso e manutenzione della mia Uno: citavano un motore 903, un 999 FIRE da 50 cavalli se non erro, un 1108 FIRE da 58 cavalli, un 1116 non FIRE (per la versione con cambio automatico) pù o meno da 60 cavalli. Tutti con carburatore, niente cat o iniezione elettronica. Poi c'erano i diesel ed i due 1.4 benzina, aspirato (da 72 cavalli) e turbo i.e.

In allegato mi avevano dato un libretto più piccolo, per le versioni elettroniche e catalizzate come la mia.

I motori convertiti erano i FIRE 999 (portato a 45 cavalli), il FIRE 1108 (portato a 50 cavalli) ed i due 1.4 (il 1.4 aspirato veniva dichiarato con 69 cavalli se ricordo bene).

Ovvero scomparvero il 903 ed il 1116.

Di fatto, la conversione all'iniezione elettronica e catalizzatore ha fatto perdere qualche cavallo ai motori, probabilmente per via delle restrizioni sulle emissioni, con conseguenti modifiche sulle camme e cose simili.

 

Per quanto riguarda la modifica proposta, credo che il 1.1 FIRE si possa banalmente montare al posto del 1.0.

La meccanica dovrebbe essere identica (i motori FIRE sono in genere tutti compatibili) e l'elettronica è la stessa. Il 1.4 invece potrebbe esser molto diverso, appartiene ad un'altra famiglia di motori.

Devi però mettere una centralina del 1.1 perchè cambia la portata di benzina. Mantenendo la centralina originale, avresti una carburazione magra.

Per quanto riguarda l'aumento di potenza, non sono tanto i 5 cavalli in più a fare la differenza (li senti solo come incremento della velocità massima), ma piuttosto la maggior coppia, che si traduce in migliore elasticità del motore e migliore accelerazione.

Se però devo darti un parere, io non farei la modifica a meno che il tuo motore non sia spompato o inefficiente. Spendi soldi e poi ti ritrovi con un auto non omologata (facciamo tutti gli scongiuri, ma se resti coinvolto in un incidente grave corri il rischio che l'assicurazione non paghi o peggio rischi problemi legali), che magari guadagna un paio di secondi nello 0-100. Dal mio punto di vista non ne varrebbe molto la pena!

Link to post
Share on other sites

Io avevo la Uno 1.1. i.e. (immatricolata Settembre 1992) con motore FIRE 1108 cm cubi, catalizzata e con iniezione Bosch Mono Jetronic (single point).

Mi pare che verso la fine del 1991/ inizi 1992 abbiano introdotto l'accoppiata iniezione + catalizzatore sulle Uno.

Ovver la Uno FIRE 1.0 e 1.1 vennero dotate di iniezione Mono Jetronic.

Poi c'era un altro 1.1 (cilindrata 1116).

Prendo come esempio ciò che c'era scritto sul libretto di uso e manutenzione della mia Uno: citavano un motore 903, un 999 FIRE da 50 cavalli se non erro, un 1108 FIRE da 58 cavalli, un 1116 non FIRE (per la versione con cambio automatico) pù o meno da 60 cavalli. Tutti con carburatore, niente cat o iniezione elettronica. Poi c'erano i diesel ed i due 1.4 benzina, aspirato (da 72 cavalli) e turbo i.e.

In allegato mi avevano dato un libretto più piccolo, per le versioni elettroniche e catalizzate come la mia.

I motori convertiti erano i FIRE 999 (portato a 45 cavalli), il FIRE 1108 (portato a 50 cavalli) ed i due 1.4 (il 1.4 aspirato veniva dichiarato con 69 cavalli se ricordo bene).

Ovvero scomparvero il 903 ed il 1116.

Di fatto, la conversione all'iniezione elettronica e catalizzatore ha fatto perdere qualche cavallo ai motori, probabilmente per via delle restrizioni sulle emissioni, con conseguenti modifiche sulle camme e cose simili.

 

Per quanto riguarda la modifica proposta, credo che il 1.1 FIRE si possa banalmente montare al posto del 1.0.

La meccanica dovrebbe essere identica (i motori FIRE sono in genere tutti compatibili) e l'elettronica è la stessa. Il 1.4 invece potrebbe esser molto diverso, appartiene ad un'altra famiglia di motori.

Devi però mettere una centralina del 1.1 perchè cambia la portata di benzina. Mantenendo la centralina originale, avresti una carburazione magra.

Per quanto riguarda l'aumento di potenza, non sono tanto i 5 cavalli in più a fare la differenza (li senti solo come incremento della velocità massima), ma piuttosto la maggior coppia, che si traduce in migliore elasticità del motore e migliore accelerazione.

Se però devo darti un parere, io non farei la modifica a meno che il tuo motore non sia spompato o inefficiente. Spendi soldi e poi ti ritrovi con un auto non omologata (facciamo tutti gli scongiuri, ma se resti coinvolto in un incidente grave corri il rischio che l'assicurazione non paghi o peggio rischi problemi legali), che magari guadagna un paio di secondi nello 0-100. Dal mio punto di vista non ne varrebbe molto la pena!

Se c'è una cosa che mi piace del mondo dei motori è la voglia di sapere...come scrivevo il mio motore con tutti gli scongiuri del caso va più che bene...dovrei solo sostituire la frizione....quello che più mi interessava era capire se la cosa fosse fattibile...cmq per il discorso assicurazione non posso darti torto..se cercano ogni pelo per non pagare figurati se gli dai tu il motivo.... :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

Io avevo la Uno 1.1. i.e. (immatricolata Settembre 1992) con motore FIRE 1108 cm cubi, catalizzata e con iniezione Bosch Mono Jetronic (single point).

Mi pare che verso la fine del 1991/ inizi 1992 abbiano introdotto l'accoppiata iniezione + catalizzatore sulle Uno.

Ovver la Uno FIRE 1.0 e 1.1 vennero dotate di iniezione Mono Jetronic.

Poi c'era un altro 1.1 (cilindrata 1116).

Prendo come esempio ciò che c'era scritto sul libretto di uso e manutenzione della mia Uno: citavano un motore 903, un 999 FIRE da 50 cavalli se non erro, un 1108 FIRE da 58 cavalli, un 1116 non FIRE (per la versione con cambio automatico) pù o meno da 60 cavalli. Tutti con carburatore, niente cat o iniezione elettronica. Poi c'erano i diesel ed i due 1.4 benzina, aspirato (da 72 cavalli) e turbo i.e.

In allegato mi avevano dato un libretto più piccolo, per le versioni elettroniche e catalizzate come la mia.

I motori convertiti erano i FIRE 999 (portato a 45 cavalli), il FIRE 1108 (portato a 50 cavalli) ed i due 1.4 (il 1.4 aspirato veniva dichiarato con 69 cavalli se ricordo bene).

Ovvero scomparvero il 903 ed il 1116.

Di fatto, la conversione all'iniezione elettronica e catalizzatore ha fatto perdere qualche cavallo ai motori, probabilmente per via delle restrizioni sulle emissioni, con conseguenti modifiche sulle camme e cose simili.

 

Per quanto riguarda la modifica proposta, credo che il 1.1 FIRE si possa banalmente montare al posto del 1.0.

La meccanica dovrebbe essere identica (i motori FIRE sono in genere tutti compatibili) e l'elettronica è la stessa. Il 1.4 invece potrebbe esser molto diverso, appartiene ad un'altra famiglia di motori.

Devi però mettere una centralina del 1.1 perchè cambia la portata di benzina. Mantenendo la centralina originale, avresti una carburazione magra.

Per quanto riguarda l'aumento di potenza, non sono tanto i 5 cavalli in più a fare la differenza (li senti solo come incremento della velocità massima), ma piuttosto la maggior coppia, che si traduce in migliore elasticità del motore e migliore accelerazione.

Se però devo darti un parere, io non farei la modifica a meno che il tuo motore non sia spompato o inefficiente. Spendi soldi e poi ti ritrovi con un auto non omologata (facciamo tutti gli scongiuri, ma se resti coinvolto in un incidente grave corri il rischio che l'assicurazione non paghi o peggio rischi problemi legali), che magari guadagna un paio di secondi nello 0-100. Dal mio punto di vista non ne varrebbe molto la pena!

Se c'è una cosa che mi piace del mondo dei motori è la voglia di sapere...come scrivevo il mio motore con tutti gli scongiuri del caso va più che bene...dovrei solo sostituire la frizione....quello che più mi interessava era capire se la cosa fosse fattibile...cmq per il discorso assicurazione non posso darti torto..se cercano ogni pelo per non pagare figurati se gli dai tu il motivo.... :D

Come vi sembra il prezzo di 220 euro per la frizione in un centro servizi fiat(quindi con garanzia sui lavori)?

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...