Jump to content

OLIO CERAMICO


Post consigliati

Buongiorno a tutti,

come già scritto nella sezione "GPL" dopo aver rifatto la testata della mia VECTRA 1.6 16v con 160.000km (gasata a 125.000) consuma ancora olio ed esce fumo azzurrognolo dallo scarico, forse hanno ceduto le fasce x la troppa compressione nella parte sup. del motore (come dice il mecc. e alcuni utenti del forum).

Vi chiedo, avete mai usato l'olio ceramico per questo tipo di inconveniente, sò che è un paliativo ma a me serve per tirare avanti ancora un pò visto che il GPL è stato montato l'anno scorso....

nel caso, come andrebbe usato? e quale marca prendere?

.......-----------G R A Z I E ------------------.............................

Link to post
Share on other sites

olio ceramico?

Io ho sentito parlare di additivi tipo il cpe... mi sembra... ceramica liquida.

 

Sembra avere proprietà antiattrito e riparerebbe microlesioni dei cilindri... ma molto dubbia la cosa.

 

Io personalmente conosco i trattamenti al ptfe della sliderlube... ma sono antiattrito.

Aiutano nelle microperdite migliorando il fattore di compressione ma non fanno da meccanico... possono aiutare un pò... ma cmq poco.

 

Tentar non nuoce... ma non aspettarti cmq troppo.

Al massimo io userei un olio più viscoso... tipo un 15w40... che è + denso... magari, anche se il motore girerà + pastoso... ti può aiutare senza dubbio di più di un additivo... se li usi entrambi magari tiri avanti.

 

Cmq continua ad informarti... la mia è una campana... e non conoscendo il prodotto di cui dici non posso indirizzarti correttamente a botta sicura.

 

 

Ciauz :huh:

Link to post
Share on other sites

Io usai anni fa un addittivo famoso, e ne rimasi abbastanza soddisfatto. Non credo però possa fare miracoli nel tuo caso specifico... il mio motore aveva 55mila km quando lo usai, ed era già in buono stato con consumo olio praticamente inesistente.

Potresti provare un olio con specifiche sae che garantiscono maggiore viscosità a caldo (tipo un 10w/60) ma onestamente non credo che possa fare molto se il tuo motore ha i segmenti usurati.

Link to post
Share on other sites

Io usai anni fa un addittivo famoso, e ne rimasi abbastanza soddisfatto. Non credo però possa fare miracoli nel tuo caso specifico... il mio motore aveva 55mila km quando lo usai, ed era già in buono stato con consumo olio praticamente inesistente.

Potresti provare un olio con specifiche sae che garantiscono maggiore viscosità a caldo (tipo un 10w/60) ma onestamente non credo che possa fare molto se il tuo motore ha i segmenti usurati.

Quoto civas, il cosiddetto "olio ceramico" infatti contiene ptfe, o teflon, che se in motori "datati" puoi far riacquistare un minimo di tenuta (e quindi minor consumo d'olio) a casua della sua maggiore aderenza alle componenti in movimento, di certo non sostituirà mai le guarizioni, come nell tuo caso...comunque puoi sempre provare con una bella dose di sintoflon o roba simile, di certo peggio non può fare ^_^

Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti,

cerco di dare una risposta a tutti, ho letto solo ora le domande.....

Il meccanico, ovviamente, per la seconda riparazione non si è preso nulla, e quando ha smontato la testata non mi ha consigliato di fare anche la fasce poteva almeno prospettarmi questo eventuale problema che poteva sorgere nel rifare solo le valvole, poi avrei deciso io.

Non fidadomi cmq del mecc. (non ho potuto portarla da quello di fiducia) nei prossimi giorni farò fare una prova di compressione cosi' avrò la conferma se il motore non ha compressione oppure c'e' qualche paraolio da sostituire..............."la speranza è l'ultima a morire"..........

La macchina con 160.000 km anche se rifaccio le fasce poi entri in un meccanismo in cui ti chiedi: e le bronzine l'albero a cammes, le altre parti del motore come andranno? io la macchina l'ho presa circa 2 anni fà con 120.000km tutti tagliandati OPEL pagata 2000€ xcui le mie perplessità sono: vale la pena spendere dei soldi per un intervento cosi radicale ( solo i pistoni vengoni 700 + iva esclusa mano d'opera).

G R A Z I E A TUTTI----------------ASPETTO ALTRI PARERI-----------

Link to post
Share on other sites

Il mio parere è che sicuramente se cambi pistoni e fasce converrebbe come dici tu rivedere anche le bronzine e tutto quanto, ed il costo lievita, forse a quel punto è meglio cambiare auto se puoi.

Se invece trovi (o lo trova il meccanico) allo sfascio un motore più fresco (da pagare pochi soldi, secondo me al massimo 3-400euro) la riparazione è più economica, e ti permette di tirare avanti con l'auto ancora un po'.

Link to post
Share on other sites

Grazie CIVAS per la continua presenza....infatti la mia idea era quella...........cambio tutto e via, sempre a trovarne uno di motore.....in quel caso dovrei riomologare l'impianto GPL?

Se passo a un JTD me sputate ? (come si dice a roma)....

a proposito non serve a nessuno un impianto di poco meno di 2 anni BRC montato su una VECTRA......scerzo..ma non tanto

Link to post
Share on other sites

Grazie CIVAS per la continua presenza....infatti la mia idea era quella...........cambio tutto e via, sempre a trovarne uno di motore.....in quel caso dovrei riomologare l'impianto GPL?

Non devi riomologare nulla se cambi solo il motore, tutt'alpiù dovrai far ritarare l'impianto.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...