Jump to content

incentivi auto nuove


jillino

Post consigliati

Ciao, ho letto oggi un articolo riguardo gli eco-incentivi per l'acquisto di auto nuove. Per un auto a GPL vengono riconosciuti ben 1500€. Se monto il GPL su un'auto nuova e prima dell'immatricolazione, posso ottenere ugualmente gli incentivi?

Attendo notizie!!!

Link to comment
Share on other sites

Secondo me, NO, NO e ancora NO.

L'incentivo di 1500 euro (2000 se l'auto emette meno di 120 co2 a km, come c3 e panda entrambe a metano) spetta solo a quei veicoli che sono OMOLOGATI dalla casa madre per la doppia alimentazione e escono con l'impianto installato dalla casa madre.

La mia C3 è nata con la carta di circolazione che riporta al punto P.3 BE (che sta per alimentazione e benzina) in data febbraio 2006 e nel riquadro 3 della stessa carta di circolazione si trovano i dati del collaudo effettuato a gennaio 2006 per l'installazione dell'impianto gpl. Ergo l'impianto è precedente all'immatricolazione ma per la legge Italiana è come una banale trasformazione after-market, di una vettura che installa il gpl dopo essere nata a benzina.

Per i 1500 o 2000 euro deve nascere il libretto con indicata immediatamente al punto P3 BE+GPL o BE+METANO.

Alcune case automobilistiche hanno ivestito soldi (c3 metano ,panda metano, mi sembra le chevrolet x i gpl, la renault clio storia gpl), altre no (c3 a gpl, seat a gpl) in quanto l'omologazione della doppia alimentazione dalla nascita costa soldi alla casa madre.

Quindi non ti resta che informarti presso le concessionari autorizzate per i marche automobilistici.

Parcinf

Link to comment
Share on other sites

Secondo me, NO, NO e ancora NO.

L'incentivo di 1500 euro (2000 se l'auto emette meno di 120 co2 a km, come c3 e panda entrambe a metano) spetta solo a quei veicoli che sono OMOLOGATI dalla casa madre per la doppia alimentazione e escono con l'impianto installato dalla casa madre.

La mia C3 è nata con la carta di circolazione che riporta al punto P.3 BE (che sta per alimentazione e benzina) in data febbraio 2006 e nel riquadro 3 della stessa carta di circolazione si trovano i dati del collaudo effettuato a gennaio 2006 per l'installazione dell'impianto gpl. Ergo l'impianto è precedente all'immatricolazione ma per la legge Italiana è come una banale trasformazione after-market, di una vettura che installa il gpl dopo essere nata a benzina.

 

 

 

e come dice il trio medusa "quesata è un ca...una grande cazza...una grande strepitosa cazzat a..." tutta italiota! ;)

Link to comment
Share on other sites

Tuttavia le nuove Subaru Bi-Fuel sono omologate e usufruiscono dell'incentivo dei 1.500 euro (ne ho usufruito comprando un'impreza) ma non escono dalla casa madre o fabbrica (in Giappone) già a GPL.

 

Le auto arrivano dal Giappone solo a benzina e vengono trasformate dalla BRC a Cherasco e quindi omologate come Bi-Fuel.

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...