Jump to content

affidabilità dei mezzi pubblici


Post consigliati

in questi giorni mi è capitato di assistere a due eventi che la dicono lunga sull'affidabilità e la manutenzione dei mezzi pubblici e dello stato. La prima riguarda un'auto blu, visto che la calabria è la regione d'italia, e d'europa, scusate se scrivo minuscolo, che ne ha di più, una lybra 1.8 berlina dala targa bw....doveva essere del 2001, usciva un fumo azzurrognolo, ervamo in autostrada, una luce di posizione posteriore fulminata e lo stesso, dicasi per il faro anteriore destro, è svincolata alla mia stessa uscita, ho viso le gomme anteriori, per poco non si vedeva la tela......ma per i mezzi della regione non ci sono le revisioni? le regole? non compromette ugualmente la sicurezza altrui e dell'autista, del mangione politico non me ne frega, anzi sarebbe meglio se morissi in qualche incidente? sti mangioni che fanno? intascano solo, si comprano mercedes e audi, e loro camminano con le catapecchie dello stato che usano all'infinito, vedi fumo azzurro segno di innumerevoli km, infischiandosene della sicurezza.

 

altro evento....

 

da qualche giorno nei pressi di casa mia è parcheggiato un atuobus, immatricolazione 1992, delle ferrovie Calabro lucane, della regione calabria, che serve i paesini della pre sila cosentina con capolinea a cosenza città. l'autobus è fermo da 5 giorni a ridosso del margine della cunetta a destra di una strada comunale...compromette in parte la visibilità e restringe la carreggiata.....ieri sera c'erno dei tecnici dell'Iveco, con 'officina mobile...uno strazio...il bus stentava a mettersi in moto poi dopo innumerevoli tentativi e dopo un immissione nell aria di un fumo nero come la pece partiva con un minimo irreglarissimo e come se fosse mbriaco......appena si pigiava sull accelaratore addio si spegneva...i tencici ci sono rimasti fino alle 21.30, avevano i fari per illuminare il motore mentre un altro tecnico era coricato sotto....si sono arresi e verso le 22.30 è arrivato un camion muletto e l'hanno rimorchiato....la cosa comica è che in questi giorni l'autobus è stato sostituito con un altro catorcio costruzione 1970 uno d quelli a motore aspirato con tute quelle bombature, stila calcutta ed i sedili i vil pelle marrone.....ora mi chiedo ma come è possibile nel 2008 che si facciano circolare carrette che comprmettono la sicurezza altrui e di chio vi viaggia, perchè ok il fumo azzurro della lybra indice di un motore arrivato e la rottura dell'autobus, ce trebebro al massimo creare dei problemi a chi vi viaggia in termini di scocciature di rimanere a piedi, ma non credo che quell'autobus fosse in condizioni di manutenzione ttimale eccezion fatta per limpianto di alimentazione o per il motore...sarebbe un'assurdo ideologico pensarlo....per questi mezzi non ci sono controlli? non dovrebbero essere ancora più serrati, e non dovrebbe essereci un ciclo vitale che impone alla regione di cambiare le proprie flotte di auto, di autobus etc ogni tot anni?

Link to post
Share on other sites

questo è lo stesso discorso dove in alcune città vengono costretti i cittadini a fare il cosidetto bollino dei gas di scarico, per vedere se è tutto in regola, magari macchine di un anno di vita, perfette che non hanno bisogno quasi di alcun controllo, ma si sa devono mangiarci le amministrazioni comunali e le officine autorizzate al controllo...

 

poi altro assurdo la revisone non più ogni 10 anni ma ogni quattro e poi se non sbaglio ogni due anni e chi la mcchina la usa poco?

altri soldi che finiscono nelle casse statali e comunali, poi come dici giustamente tu, i mezzi pubblici, tipo autobus che girano di più ed inquinano anche di più non vengono revisionati...

ma su di loro lo stato non ci guadagna ma ci andrebbe in perdita a metterli in regola

 

il discorso è che in Italia qualunque cosa non viene fatta né per la sicurezza, vedasi autovelox, né per combattere l'inquinamento ma solo per spillare soldi al cittadino

 

almeno fossero onesti nel dirlo apertamente :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

da me le cose vanno un pelo meglio, per girare in città ci sono i "miobus" cio+ veco daily del 2005 a gpl o metano con tipo 12 posti che chiami e vengono a prenderti(e nn ci vuole neanche tanto).è un pò caro ma il servizio buono

 

per quanti riguarda gli autobus cittadini, i + vecchi hanno 10 anni, ma anche l' ritardi a parte nn mi lamento molto.

 

 

ma che mi fa incazzare sono i pullman da viaggio, ci sono certi che quando sgasano ci puoi contare le molecole di ###### dal tanto sono grosse......

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...