Jump to content

[auto gpl e metano] fate bloccare la pompa benzina!!


Post consigliati

Posto questo topic preso da un altro forum.

 

 

Se avete auto gpl o metano o avete intenzione di fare l'impianto ricordate di far modificare l'impianto benzina come segue:

 

1) pompa benzina elettrica : fate collegare il cavo della corrente (+) della pompa all'elettrovalvola del metano/gpl in modo che come si attiva l'alimentazione a gas la pompa venga disattivata.......in questo modo non continua a girare a vuoto inutilmente.

 

2) pompa meccanica: non potendo bloccarne il funzionmento fare fare all'impiantista il "ricircolo benzina" cioè sfruttare il secondo tubo che proviene dal serbatoio in modo che quando si passa a gas la benzina pompata non "trovi chiuso" il carburatore o igniettori con il rischio di spaccare la pompa stessa.

 

Da gran pirla credevo che la mia auto avesse la pompa benzina bloccata...........ho scoperto a mie spese che non è cosi ......in pratica mettevo 20 € di benzina in quanto l'auto parte a benzina e poi va a gas sopra un tot di giri......data la poca benzina la pompa restava quasi scoperta quindi, girando a vuoto e trovando gli igniettori chiusi, sforzava e non poteva essere raffreddata dalla poca benzina nel serbatoio................morale : pompa "cotta" con preventivo spesa di 2/300 €

Spero di rimediarne una vecchia dal rottamatore.

 

Se invece avete un'auto che parte bene direttamente a gas............fate come me con la seconda auto: ho tolto il serbatoio benzina.........fatto il collaudo come auto monofuel a gpl (risulta sulla carta di circolazione) ed ora invece di 250 € di bollo ne pago solo 50.

 

Cosa ne pensate?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 43
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

La pompa benzina va lasciata attivata.

Lo sanno tutti che non bisogna stare col serbatoio benzina in riserva, basta fare attenzione e consumare un po' di benzina ogni tanto per rinnovarla un po'.

 

Saluti.

Link to post
Share on other sites

La pompa benzina va lasciata attivata.

Lo sanno tutti che non bisogna stare col serbatoio benzina in riserva, basta fare attenzione e consumare un po' di benzina ogni tanto per rinnovarla un po'.

 

Saluti.

 

 

d'accordo. E riguardo la questione del ricircolo? c'e' effettivamente il rischio che la pompa si spacchi ?

Link to post
Share on other sites

in teoria dovrebbe cmq esserci una valvola di massima e un tubo di ritorno dalla pompa al serbatoio perchè cmq la pompa manda più benzina di quanta sia necessaria e un buon quantitativo ritorna al serbatoio.

Link to post
Share on other sites

sinceramente dubito che quando si va a gas la pompa spari benzina negli iniettori e che questa potenza soffochi tutto e faccia collassare la pompa..

a rigor di logica la benzina verrà reimmessa nel serbatoio, altrimenti a mio avviso non si romperebbe la pompa, ma le giunture dei tubi, facendo fuoriuscire la benzina...

 

sul fatto di cuocere la pompa nn ne ho idea...nn so nemmeno se gli iniettori della benzina si accendano comunque, e quindi scaldino, se vai a gas.

x' se non scaldassero, direi che l'idea di staccare la pompa SOLO quando si va a gas è 1 buona idea...

ma non capendo io un'H di queste cose meglio stare zitto! :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

il ritorno della benzina nel serbatoio ad iniettori chiusi ci deve essere per forza, altrimenti la pompa fonderebbe dopo poco, poi anche quando vai a benza, questa deve avere una pressione costante sugli iniettori che gli viene garantita solamente da un maggior afflusso di benzina con la parte in abbondanza di questa che torna in ricircolo

Link to post
Share on other sites

Se si ferma la pompa della benzina, si formano delle incrostazioni e si butta la pompa.

 

La mia auto ha il ricircolo dal flauto degli iniettori al serbatoio, ma penso che lo abbiano tutte le auto ad iniezione.

Link to post
Share on other sites

se si tiene la pompa staccata e' facile prevedere che si incrosti ancor piuì facilmente, penso che dovrebbero semplicemente fare delle pompe piu' serie non dei giocattoli come quello che ho smontato io

 

saluti

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti..

 

E' qualche giorno che seguo questo forum.. e... siete grandi!!! :)

 

Vorrei dire anche io un il mio parere..

 

Ho avuto x 10 anni l'impianto GPL LANDI su una Fiat alimentata con pompa meccanica.

Ovviamente la pompa essendo meccanica era sempre in "azione" a motore acceso, e la benzina era bloccata da una elettrovalvola posta a valle della pompa quando viaggiavo a GPL.

Sono sempre partito a GPL (250.000 km!!!!) senza MAI andare a benzina e però devo dire che il problema riscontrato ad ogni revisione veicolo (momento in cui bisogna collaudare il veicolo con entrambi i combustibili) era di dover cambiare tutti i tubi di alimentazione carburante dall'elettrovalvola in poi (causa mancanza benzina i tubi si seccano e si crepano!!).. Costo dell'operazione 1 ora tra andare a prendere dei tubi allo sfasciacarrozze (che dato l'articolo me li regalava) e montaggio + 2000 delle vecchie lire di fascette stringi tubi.

 

Ora ho una Renault 1600 - 16v con pompa elettrica, monto impianto GPL OMVL DREAM XXI N, la macchina si accende a benzina per poi passare dopo ICS (x) tempo a GPL e la pompa continua ad andare sempre..

Risultato: dopo 50.000 KM ho già dovuto cambiare la pompa della benzina (300€!!!! nuova e 50€ allo sfasciacarrozze).

 

Credo quindi che la miglior soluzione stia a metà strada, ovvero accendere la macchina a benzina (per la lubrificazione e pulizia degli iniettori stessi e la "pulizia" della pompa) e quando questa passa a GPL, con un circuitino (a porte logiche o PIC) fare in modo che la pompa si fermi.

Se poi si è smanettoni si puo inserire in tale circuito un temporizzatore che ogni ICS tempo metta in moto la pompa per qualche minuto (con un PIC è molto più semplice gestire anche questa opzione)

 

 

 

Spero di aver dato un valido contributo seppur al mio primo post.

 

 

Saluti a tutti ed ancora Buon anno!!!

Link to post
Share on other sites

sinceramente dubito che quando si va a gas la pompa spari benzina negli iniettori e che questa potenza soffochi tutto e faccia collassare la pompa..

a rigor di logica la benzina verrà reimmessa nel serbatoio, altrimenti a mio avviso non si romperebbe la pompa, ma le giunture dei tubi, facendo fuoriuscire la benzina...

 

sul fatto di cuocere la pompa nn ne ho idea...nn so nemmeno se gli iniettori della benzina si accendano comunque, e quindi scaldino, se vai a gas.

x' se non scaldassero, direi che l'idea di staccare la pompa SOLO quando si va a gas è 1 buona idea...

ma non capendo io un'H di queste cose meglio stare zitto! ;)

Gli iniettori non si accendono proprio durante i funzionamento a gas.

Credo che il pericolo di cuocerli sia dovuto al fatto che non essendo più in contatto con benzina in circolo, probabilmente si scaldano molto a causa del calore del motore.

Bisognerebbe indagare approfonditamente!

Segnalerei una strada a cui nn mi sembra sia data la doverosa importanza:

 

Forse la soluzione potrebbe essere quella di lasciare la pompa sempre in funzione (com'è consuetudine) ma cambiare spesso il filtro benzina. :)

Per capire se questa è la strada giusta bisognerebbe che tutti quelli che hanno avuto la rottura o il blocco della pompa controllino lo tato del filtro benzina.

E' quello che farò appena potrò mettere le mani sulla mia car!

vi terrò aggiornati

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...