Jump to content

C3 hdi 16v exclusive


Guest marklevi

Post consigliati

Guest marklevi

marklevi_105-0509_IMG.jpg

 

Ecco le mie impressioni dopo 30 giorni e 3100km di utilizzo.

 

Desing estremamente piacevole, tutti ne rimangono colpiti, specie le donne, anche grazie al colore simpatico "blu lucia"

che in realta' e' azzurro. Chi e' attento ai dettagli nota subito le maniglie porta color alluminio molto particolari.

Peccato per i specchi retrovisori neri. A differenza di tante altre auto e' bella da ogni punto di vista dal posteriore al

frontale, specialmente la calandra con il "double chevron" e' ben dimensionata con i grandi fari. Attira gli sguardi anche

la "bocca" inferiore che mette in mostra i vari radiatori di cui dispone l'auto. Una segnalazione in negativo per quanto

riguarda lievissime differenze cromatiche per quanto riguarda la calandra in materiale plastico ed il cofano ed altre parti

della carrozzeria. Credo che la verniciatura sia molto delicata, il primo giorno il bordo della porta lato guida si e' appoggiata

ad una superfice di plastica ed una parte del colore e' rimasta li'...

La mia ha i cerchi in lamiera con copricerchi. Volevano 400 euro per i cerchi in lega senza cambiare la

misura del pneumatico (del tipo: cerchi in lega e pneumatici maggiorati o ribassati...). ho pensato fosse eccessivo ed i

copricerchi che ho li ritengi piacevoli. Michelin Energy 185/60-15. Possibilita', molto stuzzicante, di montare anche i

195/50-16. La chiave ha la dentellatura interna ed un telecomando per l'ap centralizzata che funziona anche da molti metri.

Peccato non sia possibile chiudere anche i vetri laterali dal telecomando. La seconda chiave non ha telecomando.

Il vano motore e' abbastanza ordinato ed i livelli ben identificabili. E' presente una copertura con scritto "hdi 16". nella

parte anteriore e' ben visibile il piccolo turbo a geometria variabile. Nel cofano e' presente un panno fonoassorbente ed uno

in amianto in corrispondenza del turbo. Nelle lamiere tra il vano motore e l'abitacolo non e' presente del fonoassorbente,

cosa che potrebbe far pensare ad un'auto poco curata in questo senso ma questa si rivelera' un'idea sbagliata.

Bagagliaio con sblocco dall'esterno, piu' comodo rispetto alla Focus, per esempio, che ha un tasto in abitacolo o serve

la chiave. Il fondo, sotto al quale c'e' una ruota di scorta di dimensioni standard, e' solo un tappeto, mediocre alla vista e anche scomodo da alzare

Non ho mai usato il moduboard anche perche' finora ho solo trasportato valigie. Sinceramente potevano pure risparmiarselo

e spendere quei soldi per qualcos'altro. Capacita' piu' che sufficente per 2 o 3 valigie anche se io ho fatto un viaggio con la

cappelliera leggermente rialzata perche' avevo messo una valigia grande in verticale.

Entrare nell'auto, specie con i sedili in posizione rialzata e' molto comodo perche evita l'effetto tipo "tuffo nel vuoto" di

altre berline, tipo 406. Ottima la visibilita' anche se le forme arrotondato non sono il massimo della comodita'. Mediocre

la regolazione a scatti dello schienale. Nel mio caso l'appoggiatesta rimane un po' distante dalla nuca e solo dopo un po'

riesco a rilassarmi e ad appoggiarmi completamente al sedile. E' la prima auto con braccioli che guido e li trovo molto comodi, anche se

interferiscono, per me, con l'uso del cambio. Il volante si regola in due sensi diversi, ottimo. forse solo ha la corona di diametro un

po' piccolo per le mie lunghe dita. Tutti i comandi sono al punto giusto, tranne forse gli alzacristalli, e un po' troppo in basso quelli della climatizzazione.

La stumentazione e' bella, ed intuitiva, visibilita' ottima in molte condizioni. Comoda anche la visualizzazione dei dati del computer

di bordo direttamente sotto al tachimetro. Io tengo sempre il consumo istantaneo. I rivestimenti interni sono abbastanza

scadenti. Plastiche rigide che si rigano facilmente, vellutino dei sedili chiaro ed imbottiture molto morbide non sono il

massimo ma finora non mi hanno dato problemi, anche con viaggi molto lunghi. Peccato per la cuffia del cambio ad anelli concentrici

che divorera' polvere e sporco e di difficile pulizia. Carini i pannelli porta con tessuti grigi e maniglie color alluminio.

Comodi i vani porta oggetti: sotto i sedili, il cassetto con fondo in gomma sotto al lettore cd con apertura a pressione.

Terribilmente economico e leggerino il vano portadocumenti davanti al passeggero ma che dispone di bocchetta per aria climatizzata.

Nella mediocre normalita' l'impainto audio ma degna di lode la sezione sinto del clarion di serie per quanto riguarda la

funzione di "alternative frequency" dell'RDS che cambia rapidamente la frequenza alla comparsa dei primi disturbi.

Di serie e' presente il cruise control sul quale nutrivo dei dubbi. Mi sono dovuto ricredere. Se l'autostrada ne consente l'utilizzo e' molto

comodo e consente di tenere sotto controllo i consumi. Con i tasti + e - e possibile anche effettuare dei sporadici sorpassi

in tutta sicurezza. Sulla "transpolesana", vicino a Rovigo, con la velocita' impostata a 106 km/h (limite di 110), in pianura,

il consumo visualizzato era di 3,4l/100km circa. Notevole l'aumento dei consumi ad ogni accelerata o salita. Il consumo medio

nelle piu' svariate situazioni d'utilizzo, dai 140km/h dell'autostrada ai 90 delle statali, ai centri urbani, tornanti di

montagna, dopo 3100 km si attesta sui 19 km/l. Dato sia del comp di bordo sia calcolo tra il carb messo e i km percorsi.

Climatizzatore automatico di discreta qualita'. belle e pratiche le bocchette, hanno ampie possibilita' di regolazione.

Abitabilita' di buon livello, anche per 4 persone. Io sono alto 1,80, mi piace guidare in modo abbastanza raccolto, e dietro di me avrei ancora

abbastanza spazio per affrontare un viaggio di qualche ora.

Motore: nessuna attesa per riscaldamento delle candelette, subito evidente la silenziosita' dell'hdi. al salir dei giri, e della velocita',

non diventa mai fastidioso mentre emerge un certo rumore aereodinamico. Abbastanza veloce ad andar in temperatura (3 tacche su 6).

Fino a circa 2500km, limite del rodaggio, ho evitato di tirare oltre 3200-3400 g/min, anche se fin dal primo giorno, dopo 50 km

gia' avevo raggiunto i 140 km/h in scioltezza. Ora che il rodaggio e' finito mi sono accorto della scarsissima elasticita'

e progressivita' del motore. Nei primi 2500 km non "pestavo" troppo e mantenevo un'andatura tranquilla, non chiedendo il massimo dal motore

ma ora mi sono accorto di come il motore sia caratterizzato da un funzionamento tipo "on/off" abbastanza fastidioso ma al

quale esiste un antidoto: spostare i cambi di marcia ad un regime leggermente superiore ai 3000 g/m cosi' da ritrovarsi poi, nel rapporto successivo, nella fase "on",

dove il piccolo turbo gia' inizia a farsi sentire. Cosi' facendo le prestazioni diventano brillanti a dir poco, alla pari del consumo. In un'accelerazione

fino ai 4000 g/m ho letto sul display un consumo istantaneo di 13,5 l/100 km... Mai avuto problemi di strappi ai bassissimi regimi, come capitato ad altri hdi 16.

Accelerazione ottima, tiene tranquillamente testa alla 307 hdi 110cv. Ripresa sufficente, ottima se si scala rapporto. Da notare

che la rivista Auto ha riportato come regime massimo i 5100g/m. Io ho raggiunto i 150 km/h in autostrada, quasi senza accorgemene.

Lo sterzo e' ottimo in ogni occasione, leggero a basse velocita' e preciso alle alte, solo il diametro di volta e' un po' eccessivo, cosa notata anche da mia madre nella sua prima uscita con l'auto.

Eccellenti i freni, anche la modulabilita' del pedale, progressiva la frizione e piacevole il cambio con la corsa della leva breve.

All'interno si sente il rollio anche se la tenuta e' buona nelle strette curve di strade di montagna, solo in frontale tende ad allargare un pelo.

Il prezzo e' certo elevato rispetto alla concorrenza ma i contenuti in fatto di confort, dotazione e tecnologia sono molto elevati, uniti ad un'immagine al top della categoria. Io sono soddisfatto dell'acquisto.

 

 

marklevi_105-0495_IMG.jpg

 

marklevi_105-0502_IMG.jpg

 

 

marklevi_105-0505_IMG.jpg

Link to comment
Share on other sites

Complimenti per l'acquisto. ;)

 

Trovo un po' eccessivi forse alcuni tuoi toni trionfalistici sul fatto che tutti ti guardino (manco avessi una ferrari) e sul fatto che sia la car top di categoria, essendo completamente surclassata dalla nuova Ypsilon (non in termini di spazio e praticita' pero', sue note negative e al contrario, positive, come ben dici, per la C3).

 

Con questo non voglio criticare ne offendere (spero non te la prenderai), ma solo esprimere un'opinione prettamente personale. :P

 

E' sempre una bella emozione comprare un'auto, vero? :P

Link to comment
Share on other sites

Guest marklevi

Scherzi a parte, manco mio cugino quando ha preso la 307 e' stato tanto riempito di "complimenti! e neppure la A4 2.5 tdi multitronic di un amico di mio padre ha avuto tanti sguardi! ma c'e' un motivo, la simpatia che attira la linea dell'auto ed il colore allegro. Nel caso dell'A4, non me ne voglia il buon Boxer :lol: , la normalita' delle sue forme e la mediocrita' del colore grigio scuro non sono riuscite in quello che e' riuscita la C3 :D :D accendere il cuore della gente <_<

 

Link to comment
Share on other sites

  • 5 years later...

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...