Jump to content

avete rotto!!!!!!!!


Post consigliati

Ah caro Jonny...io speravo che tu rimanessi nel buco nel quale ti eri andato a rintanare e invece, ahimè...sei uscito per sparare un altro centinaio di castronerie!!!

Anzitutto una volta per tutte smettila di scrivere in quel modo indecentente...ogni volta che bisogna leggere le cavolate che scrivi ci sono tutte quelle maiuscole (che in internet equivale a urlare) e i tuoi post "biblici" e pieni di spazi inutili (ti si è inceppato il dito su "invio" per caso?o il cervello?) fanno passare la voglia di leggere!

Nn che ci sia una gran voglia quando leggo il tuo nick!

Ma poi come ti permetti di zittire una persona sul forum?Devi parlare solo tu?Ma qual'è la tua funzione il questa sezione del forum visto che il JTG nn ce l'hai?Cosa fai l'avvocato difensore?

 

Cmq mi devo veramente lamentare con l'amministrazione del forum perchè il altri siti "SERI" nn saresti durato 5 secondi!

Chiuso il discorso con te!

 

Per quanto mi riguarda faccio solo queste piccole considerazioni:

 

E' stupido confrontare il JTG con il VIALLE...anche se sono due tecnologie che si basano sul liquido, sono concettualmente differenti e nn si possono minimamente paragonare l'uno a l'altro!

E' stupido dire che il JTG è difettoso perchè il proprio non funziona e poi venire qui sul forum a testa bassa, sopratutto alla luce dei diversi utenti che hanno dichiarato che IL JTG GLI FUNZIONA BENE!!!

E' stupido (decisamente) affermare la difettologia di un elemento sulla base di UNA SOLA pompa aperta.

E' stupido affermare che il Vialle sia meglio del JTG perchè si è trovato un documento pdf su internet ma sopratutto è STUPIDISSIMO mettere nel VIALLE una fiducia così cieca nonostante nn ci sia nessuno che ha montato l'impianto (perseverare è diabolico ^_^ ), anzi...uno ce n'è e si è pure lamentato.

 

Spero di nn aver dimenticato niente! :P

Ah...visto che qui la gente è permalosa (che poi mi manda pure i messaggi in privato), con le mie considerazioni nn intendo dire che Dany è stupido...nn è assolutamente mia intenzione!!!

Per me nn è assolutamente corretto (nonostante la personale rabbia per un impianto che nn funziona), entrare in un forum e sparare giudizi assoluti su un prodotto...e assolutamente nn è corretto asserire il difetto cronico di un elemento perche un prodotto concorrente (e concettualmente differente) lo costruisce in altra maniera!

 

Saluti.

 

Le differenze tra un VIALLE ed un ICOM a mio modesto parere:

1) la pompa vialle e' speciale per il gpl; icom usa una pompa della benzina

2) il sensore sulla multivalvola su vialle e' meccanico; Icom ha un sensore elettronico che spesso e volentieri va in tilt

3) il regolatore di pressione vialle ha un sensore di pressione; icom non ha sensori, ha un rubinetto.. apri o chiudi

4) vialle lavora con 5 tipi di iniettori sulla base della potenza kw dell auto; icom usa 2 iniettori e li adatta con degli ugelli lasciando carta bianca all installatore

5) Vialle ha una centralina elettronica che lavora master-slave con la centralina a benzina; icom non ha centraline.

6) gli ugelli di vialle sono brevettati e non formano ghiaccio, icom degli ugelli che formano ghiaccio

 

ecco le mie esperienze.

 

 

 

 

Gabriele io non voglio sparare giudizi ma invece di fare solo botta e risposta con i vari utenti e giocare a chi si stuzzica di più perchè non rispondi in maniera tecnica ai punti dati qui sopra da stefano reggio visto che lavori per la ICOM?

 

 

 

 

Ciao Max,

 

dal momento che non conosco a menadito l'impinato Vialle, mi "limiterò" a rispondere punto per punto su quanto concerne l'impinato Jtg icom.

 

1) Esatto, pompa di derivazione benzina. Nel dettaglio:

- la pompa icom è composta da un insieme di componenti realizzati in maniera specifica (cestello-filtro-circuito di ritorno etc etc) per consentire l'utilizzo di una pompa a turbina (o meccanica) mossa da motore elettrico di derivazione benzina. Nel caso specifico qui si sta parlando della pompa Bosch poichè questa è la più utilizzata da icom, ma sono previste (e già omologate) pompe di alimentazione alternative alla Bosch pur sempre contenute nell'unità filtrante specifica.

 

2) Icom non utilizza sensori di alcun tipo. Quelli montati sulla flangia (multivalvola) del Jtg sono 2 interruttori di pressione o pressostati che dir si voglia. Questi pressostati hanno avuto diversi problemi di funzionamento.

In prima battuta soffrivano della trasmigrazione del rivestimento argentato di uno dei 2 contatti verso l'altro.

Tale problema è stato risolto dal fornitore dei pressostati il quale ha cambiato il tipo di rivestimento dei contatti.

Ulteriori problemi ai pressostati sono stati ricondotti all'isolamento elettrico tra il corpo del prossostato ed il capo-corda del filo ad esso collegato. Un nuovo tipo do collegamento tra filo e pressostato è stato applicato a partire dal 27/09/2007.

 

3) Il regolatore icom non ha sensore di rilevamento pressione e temperatura del GPL. Il rubinetto (apri e chiudi...) serve esclusivamente per consentire le operazioni di verifica della pressione (per 1/2 dell'apposito manometro in dotazione alle officine) e per consentire lo svuotamento della linea di alimentazione del GPL.

 

4) icom utlizza 2 tipi di iniettori suddivisi in altrettante famiglie per un totale di n°4 iniettori della famiglia Siemens tipo Deka II. La portata unitaria per la calibrazione viene effettuata dall'installatore secondo le specifiche di calibrazione veicolo impartite da icom in fase di formazione didattica.

La calibrazione viene eseguita per mezzo di appositi "calibratori" interposti tra iniettore e tubazione di collegamento dell'iniettore stesso con il collettore di aspirazione

icom ha una banca dati veicoli che può essere messa a disposizione dell'installatore attraverso il concessionario di zona il quale, per mezzo di una procedura di collegamento al sito icom, potrà scaricare le schede veicolo presenti nella banca dati icom.

 

5) Esatto, icom non ha centraline di gestione dell'impianto Gpl. La gestione dell'impianto di alimentazione Gpl (rail iniettori) è affidata esclusivamente alla ECU del veicolo. La centralina icom altri non è che un'unità di scambio gestita da un processore che controla ed attua le differenti possibilità di commutazione benziana/GPL GPL/benzina (automatiche e/o manuali).

 

6) Incorretto. icom non ha ugelli che formano ghiaccio. La formazione del ghiaccio può verificarsi in caso di posizionamento errato dell'ugello sul colettore di asprazione e/o da una eventuale tenuta non ermetica dell'assemblato iniettore-calibratore-portainiettore.

 

Questo fino ad oggi.

 

A Vs. disposizone per ulteriori info.

 

Saluti,

Gabriele

 

e poi aggiungo che il VIALLE ha 1.8 Ohm di resistenza sugli iniettori, ICOM sui 9 e quindi scalda molto di piu' ed il calore non e' certo amico del gas in forma liquida.

Icom, una bella idea, ma NON puo' funzionare in modo sistematico. Tutto questo sempre a mio modesto parere. Un impianto pieno di difetti non e' serio !!!

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 66
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

e poi aggiungo che il VIALLE ha 1.8 Ohm di resistenza sugli iniettori, ICOM sui 9 e quindi scalda molto di piu' ed il calore non e' certo amico del gas in forma liquida.

Icom, una bella idea, ma NON puo' funzionare in modo sistematico. Tutto questo sempre a mio modesto parere. Un impianto pieno di difetti non e' serio !!!

 

Scusa ma nn sai usare il tasto "quote"??? ^_^

Nn è che ci vuole tanto!!!! B)

 

Cmq restano sempre delle tue considerazioni...contrastate da chi l'impianto gli funziona!!! :P

Link to post
Share on other sites

e poi aggiungo che il VIALLE ha 1.8 Ohm di resistenza sugli iniettori, ICOM sui 9 e quindi scalda molto di piu' ed il calore non e' certo amico del gas in forma liquida.

Icom, una bella idea, ma NON puo' funzionare in modo sistematico. Tutto questo sempre a mio modesto parere. Un impianto pieno di difetti non e' serio !!!

 

Scusa ma nn sai usare il tasto "quote"??? ^_^

Nn è che ci vuole tanto!!!! B)

 

Cmq restano sempre delle tue considerazioni...contrastate da chi l'impianto gli funziona!!! :P

 

Scusate se intervengo, ma tutte queste discussioni mi hanno incuriosito: ma perchè infatti in alcune macchine gli impianti funzionano e le pompe non si guastano (così mi sembra di aver letto nei vari forum) o almeno hanno una durata accettabile: se fosse solo un problema di progettazione allora si romperebbero tutte?

Dipende dal tipo di utlizzo dell'auto, oppure dal gas (anche se dubito molto visto che gas se si viaggia lo facciamo un po' tutti dove capita)?

Mi piacerebbe una risposta chiara di Duca che forse di pompe ne avrà aperte un bel po' (sempre che non sia un'informazione riservata).

Link to post
Share on other sites

oggi piove, governo ladro, e mi va di cazzeggiare ...

 

stefano : l' eq. maggiore resistenza =maggiore dissipaz non e' vera.

 

su carico resistivo (anche se essendo un solenoide ha anche una componente reattiva importante) la potenza e' R I quadrato.

cioe' dipende lineramente dalla R , ma quadraticamente dalla I.

 

quindi non basta parlare della R ma si deve considerare anche la I , che e' ben piu' importante

 

assumendo che il sistema sia a 12 V, e che il pilotaggio avvenga con Mosfet in serie verso massa, con resistenza di canale di 0,2 ohm, si ha che con una resistenza di 1,8 + 0,2 ohm passa una corrente di 6 A , mantr e con una resistenza di 9+0,2 ohm una di 1,3 A

 

quindi in in totale la dissipazione di un iniettore da 1,8 e' 64 W , mentre la dissipazione di un iniettore da 9 ohm e' 15,21

 

tieni conto che questi calcolo hanno poco valore pero' senza tener conto del bilancio energetico tra potenza dissipata dall'iniettore e potenza acquisita dal calore dell'ambiente (che e' un bel po')

 

attenzione a semplificare troppo !

 

ciao

clo

 

ps (non per te, stefano, ma per altri) ma con le crociate non avevamo chiuso 500 anni fa???

Link to post
Share on other sites

e poi aggiungo che il VIALLE ha 1.8 Ohm di resistenza sugli iniettori, ICOM sui 9 e quindi scalda molto di piu' ed il calore non e' certo amico del gas in forma liquida.

Icom, una bella idea, ma NON puo' funzionare in modo sistematico. Tutto questo sempre a mio modesto parere. Un impianto pieno di difetti non e' serio !!!

 

Scusa ma nn sai usare il tasto "quote"??? ^_^

Nn è che ci vuole tanto!!!! B)

 

Cmq restano sempre delle tue considerazioni...contrastate da chi l'impianto gli funziona!!! :P

 

Scusate se intervengo, ma tutte queste discussioni mi hanno incuriosito: ma perchè infatti in alcune macchine gli impianti funzionano e le pompe non si guastano (così mi sembra di aver letto nei vari forum) o almeno hanno una durata accettabile: se fosse solo un problema di progettazione allora si romperebbero tutte?

Dipende dal tipo di utlizzo dell'auto, oppure dal gas (anche se dubito molto visto che gas se si viaggia lo facciamo un po' tutti dove capita)?

Mi piacerebbe una risposta chiara di Duca che forse di pompe ne avrà aperte un bel po' (sempre che non sia un'informazione riservata).

 

Ti quoto completamente!

 

Finalmente qualcuno che pone a te stesso e agli altri delle domande interessanti!!!

Anche a me piacerebbe sapere da Duca la stessa cosa!!!

Link to post
Share on other sites

 

Ah caro Jonny...io speravo che tu rimanessi nel buco nel quale ti eri andato a rintanare e invece, ahimè...sei uscito per sparare un altro centinaio di castronerie!!!

Anzitutto una volta per tutte smettila di scrivere in quel modo indecentente...ogni volta che bisogna leggere le cavolate che scrivi ci sono tutte quelle maiuscole (che in internet equivale a urlare) e i tuoi post "biblici" e pieni di spazi inutili (ti si è inceppato il dito su "invio" per caso?o il cervello?) fanno passare la voglia di leggere!

Nn che ci sia una gran voglia quando leggo il tuo nick!

Ma poi come ti permetti di zittire una persona sul forum?Devi parlare solo tu?Ma qual'è la tua funzione il questa sezione del forum visto che il JTG nn ce l'hai?Cosa fai l'avvocato difensore?

 

Cmq mi devo veramente lamentare con l'amministrazione del forum perchè il altri siti "SERI" nn saresti durato 5 secondi!

Chiuso il discorso con te!

 

 

L'amministrazione e' mè che dovrebbe bannare??....

m'offendi ....E poi ti indigni anche.......

 

Bravo :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

be' quindi ora quando si scrive su questo forum pare sia necessario munirsi di autorizzazione per parlare, dato che la competenza viene attentamente vagliata ...

quindi io, che sono assolutamente un incompetente in materia, dovro' smettere di scrivere !

 

pero' siccome oltre che incompetente, ancorche' appassionato, sono anche democratico, potrei anche essere daccordo che ci si permetta di dare patenti e giudizi a destra e a manca, ma vorrei che chi li da fornisse prima i suoi titoli professionali ed accademici , in modo cher tutti possano sapere da chi vengono giudicati.

 

questo piu' che un interessantissimo forum, in cui persone piu' o meno esperte forniscono risposte ed esempi a chi come me e' appassionato al tema, ma ne sa poco, sta diventando come un mercato del pesce ....

 

bleah!

 

clo

 

I miei titoli accademici??

 

Tuttologo, Umorista, buffone.....insomma un pò quello che ti pare....

Addirittura pensavo nei periodi natalizi di mettere su' anche un banchetto del "pesce" per arrotondare.

 

Ma da una persona che viene qui a Rendere conto di un prodotto facendo le veci di un'Azienda

ci si aspetterebbe ben altro....

 

Invece sono bastate le "argute e documentate " considerazioni un un semplice utente come Dany per scatenare un putiferio.... e mettere a nudo alcune realta' spinose.

 

 

Stranamante......

 

Alla fine ti sei indignato pure tu.....ma con me.....

 

sara' mica un'epidemia???

Link to post
Share on other sites

trovo particolarmente non appropriato il giudicare una persona dicendo quello che sa o non sa fare. per tranciare questi giudizi diciamo cosi' "professionali" , ammesso che sia lecito farlo, e su un forum aperto a tutti, bisogna che ci siano competenze molto forti, tali da poter giudicare.

 

pensa, faccio un esempio, che addirittura neppure la legge giudica la competenza di un ingegnere !

se un ponte viene giu', il professionista ce lo ha progettato e' tenuto a dimostrare solo l'adeguatezza degli strumenti adottati nella progettazione !!

 

il giudizio sui comportamenti (non competenze personali) , sia di aziende che di singoli, sulla correttezza ecc. appartegnono alla "liberta' di espressione" garantita, per fortuna, dalla Costituzione. e questo e' libero, vivaddio !

 

sono, per me, due cose ben diverse.

 

perche', se viene a mancare il rispetto personale diventa, per l'appunto, un "mercato del pesce " ...

 

ciao

clo

 

ps spero che questo non venga interpretato coem un attacco personale , perche' non e' affatto mia intenzione.

diaciamo che e' un "metodo" che seguo sempre io

Link to post
Share on other sites

 

Ma da una persona che viene qui a Rendere conto di un prodotto facendo le veci di un'Azienda

ci si aspetterebbe ben altro....

 

 

Infatti se così fosse ti dovresti aspettare, giustamente, ben altro.

In realtà, credo di averlo scritto un bel pò di volte, io non sono nemmeno autorizzato a far ciò.

Che tu ci creda oppure no è così.

 

Reggiti forte adesso.....Pensa che sono venuto la prima volta qui su questo Forum invitato proprio da Claudiopog il quale può confermare anche adesso.

 

Un paio di anno or sono mi contatta Claudio per un problema alla sua vettura e parlando con lui al telefono del Jtg mi ha invitato a portare il mio contributo qui sul Forum.

L'ho fatto con piacere, e non l'ho fatto di certo per interessi aziendali come te invece continui a sostenere.

 

Se pensi che ci sia un secondo fine nella mia risposta di oggi a Daniele sei ancora una volta furi rotta.

 

Le argomentazioni di Daniele mi sono sempre detto più che pronto a discuterle. Alzo un muro di cemento quando in ragione di queste ultime si passa all'espressione, per di più colorita, dei giudizi e delle presunzioni di colpevolezza senza aver argomentato prima in maniera decente la presunta professionalità di chi che sia!!

 

Se mi dici "io credo di avere una soluzione ragionevole al problema pompa" io mi dico subito ben disposto a parlarne....pi magari faccio pure da intercessore con la direzione aziendale.

Se mi dici "io c'ho la soluzione al problema di quella pompa del cavolo montata da un'azienda di peracottari che non sono nemmeno capaci a copiare", beh, sfido chiunque a rimanere silente.

Per assurdo potrei anche essere d'accordo, ma per etica professionale credo che il minimo che uno possa fare e prendere le distanze da certe affermazioni.

Per assurdo "tu" (non tu Jonny...) potresti comunque pensare veramente che siamo dei peracottari, ma se sei un professionista serio e motivi la tua scelta tecnica per portare un contributo fattivo e costruttivo alora magari con un pò di professionalità ti tieni il rospo dentro e cerchi di affrontare la questione da un punto di vista prettamente tecnico altrimenti mi "autorizzi malignamente" ha pensare che il tuo interesse in certe discussioni è tutt'altro che squisitamente benevolo e tecnico.....e qualcuno qui ha già fatto questa mossa subdola perchè argutamente camuffata da motivazioni tecniche!!!!

Poi però, purtroppo per lui, è stato scoperto.

 

Per di più, tornando al caso specifico tra me e Daniele, ci eravamo lasciati con ben altre considerazioni personali.

 

A quel punto, magari, quell'azienda di peracottari ti convoca pure per discutere della questione.....fermo restando che comunque ci si sta lavorando da tempo e tu, JonnyMg, questo non lo puoi di certo sindacare e/o smentire perchè di fatto non hai info per poter valutar quest'aspetto.

 

Saluti,

Gabriele

Link to post
Share on other sites
OTTIMO, oserei dire eccellente.

Mi permetto di suggerirti il regolatore a membrana (o quello tradizionale) montato all'interno del serbatoio sempre sulla linea di ritorno.

Non dovresti avere problemi a reperirlo. Basta che ne prendi uno della vialle, gli fai un bel foro sul coperchio in alluminio che blocca il regolatore interno (internamente devi chiudere il foro di comunicazione tra le due linee) e ti ritrovi con un regolatore a membrana "bilanciato" dalla tensione di vapore del Gpl interno al serbatoio, praticamente con regolazione impermeabile alla variazione di T.V. indotta dalla variazione di temperatura del Gpl stesso.

Il Vialle però lavora normalmente a circa 4.5 bar se non ricordo male.

In alternativa c'è n'è un altro....se vuoi te le spedisco.

Messo nel serbatoio ti garantisce ancor più stabilità nel circuito, una caduta differenziale in full load talmente bassa che la Ecu nemmeno se ne accorge (non smagrisce di una virgola). Vapor look (seghettamento.....) nemmeno lontanamente percettibile.

Unitamente ad una pompa brushless (più coppia, più portata a pari pressione e a parità di diametro...)il sistema diventa stabile praticamente in ogni condizione di utilizzo.

Se vuoi si può montare anche una tubazione flassibile da 1/4" anzichè quella da 3/16" ed il sistema diventa stabile anche su una Porche turbo a tavoletta per un quarto d'ora!!

 

Ciao Gabriele, grazie per i tuoi consigli,

Scusami ma io gia' non ho dormito la notte per cercare soluzioni, materiali e programmare il drive. Ora che funziona tutto bene e spero anche a lungo, non ci mettero' neanche un dito....perche' da questo lavoro ne sono uscito davvero esausto. :rolleyes:

Bella l'idea del "regolatore bilanciato" all'interno del serbatoio, sicuramente piu' veloce come soluzione, ma purtroppo non c'ho pensato. Comunque quello che ho montato è davvero molto sensibile, veloce e lavora egregiamente.

Non ho usato il Vialle perchè non regolabile e non mi permetteva di effettuare prove.

Le tubazioni usate sono gia' da 1/4 e gli attacchi sul regolatore sempre ovviamente da 1/4.

Sulla pompa brushless se si eseguono accorgimenti meccanici, materiali resistenti alle corrosioni e deformazioni e strutture super impermeabili credo sia diffidile dargli morte.

Saluti a tutti

Daniele

Link to post
Share on other sites

:) cosi mi piacete....parlare e non sparlare.......per le persone che non mi conoscono e non sanno come mi comporto faranno meglio a informarsi presso daniele o anche duca ....a daniele ho prestato la mia opera per una giornata e mezza piu i ricambi vari ICOM senza pretendere nulla da lui e non ricevendo nulla da icom!!!!!!ha mangiato a casa mia ...abbiamo bevuto um paio di birre insieme...forse ricordare che per primo ho dato la mia esperienza sul iniezioneliquida su questo forum vale magari un pò di rispetto!!!!!!volevo ricordare inoltre che da molti cantinari sono nate delle grandi cose ...io il mio impiantino lo ho fatto magari non è bellissimo da vedere ma ho provato a costruire un prototipo e mi sono scontrato con molti problemi.....ma ora funziona su di una mini (BMW) volumetrica una ford KA un Audi 2000Fsi turbo ABT,forse non verra mai commercializzato ma almeno ho capito come funziona il tutto,almeno spero!!!!!! il mio dire basta era per far smettere una diatriba inutile tra due persone a mio avviso splendide e intelligenti .

non voglio che le mie parole siano interpretate male ma io non ho niente da guadagnare dalla partecipazione sul forum ,anche se delle persone lo hanno detto velatamente!!!!!!informare e cercare di avere informazioni questo è il forum ....saluto tutti e dai animoooooooooo qua nevicaaaaaaaa :unsure:

Link to post
Share on other sites

giuro che mia moglie mi ha detto "perche' ridi?"

 

lo sapete perche' ? avevo appena lettto daniele ....

 

e' cosi' che si fa!

 

gabriele, ti assicuro, da vecchio controllista quale sono, che il lavoro fatto da daniele , mi riferisco anche e soprattutto alla parte elettronica, non e' per niente banale, e , da quanto dice e riesco a capire, anche se lui e' abbastanza modesto, e' di primordine !

 

applausi a scena aperta !

 

clo

Link to post
Share on other sites

...

gabriele, ti assicuro, da vecchio controllista quale sono, che il lavoro fatto da daniele , mi riferisco anche e soprattutto alla parte elettronica, non e' per niente banale, e , da quanto dice e riesco a capire, anche se lui e' abbastanza modesto, e' di primordine !

...

 

quoto :unsure:

Link to post
Share on other sites

:( cosi mi piacete....parlare e non sparlare.......per le persone che non mi conoscono e non sanno come mi comporto faranno meglio a informarsi presso daniele o anche duca ....a daniele ho prestato la mia opera per una giornata e mezza piu i ricambi vari ICOM senza pretendere nulla da lui e non ricevendo nulla da icom!!!!!!ha mangiato a casa mia ...abbiamo bevuto um paio di birre insieme...forse ricordare che per primo ho dato la mia esperienza sul iniezioneliquida su questo forum vale magari un pò di rispetto!!!!!!volevo ricordare inoltre che da molti cantinari sono nate delle grandi cose ...io il mio impiantino lo ho fatto magari non è bellissimo da vedere ma ho provato a costruire un prototipo e mi sono scontrato con molti problemi.....ma ora funziona su di una mini (BMW) volumetrica una ford KA un Audi 2000Fsi turbo ABT,forse non verra mai commercializzato ma almeno ho capito come funziona il tutto,almeno spero!!!!!! il mio dire basta era per far smettere una diatriba inutile tra due persone a mio avviso splendide e intelligenti .

non voglio che le mie parole siano interpretate male ma io non ho niente da guadagnare dalla partecipazione sul forum ,anche se delle persone lo hanno detto velatamente!!!!!!informare e cercare di avere informazioni questo è il forum ....saluto tutti e dai animoooooooooo qua nevicaaaaaaaa :blink:

Ciao Fabrizio bentornato, vorrei dire le cose come stanno:

PRO: hai montato il filtro di carico che non c'era (questo te lo ho pagato pero' ;) )

hai montato la modifica autoregolante su regolatore di pressione

hai cambiato la pompa con una bosch

hai cambiato i getti

abbiamo bevuto insieme le vostre birre ed il mio vino

Fabrizio non ha preteso da me neanche un centesimo per il lavoro svolto sulla mia macchina.

 

CONTRO: non abbiamo mai mangiato insieme..... ( forse non ero io?? ;) )

hai forato il collettore in alluminio senza smontarlo ed indirizzando il rilsan ovviamente senza vedere dove andava a finire,

il collettore va sempre smontato, forato alla giusta angolazione ed indirizzato il rilsan alla giusta distanza e angolazione di apertura valvola aspirazione, tappato il buco esistente con un perno <_< )

Diciamo questo mi ha lasciato scontento......ma no problem ;)

 

La macchina pesentava ancora vuoti e strappi, i consumi erano migliori.

 

Ciao Daniele

Link to post
Share on other sites

giuro che mia moglie mi ha detto "perche' ridi?"

 

lo sapete perche' ? avevo appena lettto daniele ....

 

e' cosi' che si fa!

 

gabriele, ti assicuro, da vecchio controllista quale sono, che il lavoro fatto da daniele , mi riferisco anche e soprattutto alla parte elettronica, non e' per niente banale, e , da quanto dice e riesco a capire, anche se lui e' abbastanza modesto, e' di primordine !

 

applausi a scena aperta !

 

clo

Ciao Claudio,

 

come ti dissi anche per telefono (ancora grazie per la bella chiacchierata....) io non ho nessun motivo di dubitare sul lavoro fatto da Daniele.

Sono tutt'altro che un elettronico per cui non posso che fidarmi ad occhi chiusi di esperti in quel settore.

E' quello che faccio anche in azienda.

Meccanicamente, con un pizzico di modestia, posso dire che "forse" posso metterci un pò del mio (vedi regolatore).

 

Spero solo di potervi dare info e dettagli al più presto di ciò che icom sta facendo sia a livello elettronico che meccanico (leggasi soprattutto pompa....) da diversi mesi.

 

Ciao Claudio, ciao a tutti.

Gabriele

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...