Jump to content

Chi si ricorda di queste?


Post consigliati

  • Risposte 259
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 5 months later...

Up.

Link to post
Share on other sites
Guest Filippo

Ho un'amica che è stata col suo ragazzo al raduno di Rubano delle Delta..

ha detto che era una "follia" collettiva.

 

Il bello delle Ami 8 (che esisteva berlina e break), delle ami 6, delle Mehari, era che erano costruite tutte sullo stesso telaio a longheroni e traverse delle 2cv, e montavano tutte lo stesso motore 2cilindri contrapposti raffreddati ad aria che arrivava al massimo a 602cc. La potenza era irrisoria, ma sufficiente per portare anche una notevole massa come quella dell'Ami8.

Particolari erano anche le sospensioni, con uno schema mai più introdotto, ma che consentiva un confort ineguagliabile per l'epoca.

Era a 4 bracci snodati, con ammortizzatori orizzontali per tutte le 2cv e derivate.

 

La 2cv è da considerarsi un'auto italiana. Il progetto della carrozzeria è di Flaminio Bertoni, mentre il motore è di un amico di Flaminio, Walter Becchia, da lui sponsorizzato.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...