Jump to content

Strattoni funzionamento benzina


Post consigliati

Ciao Ragazzi, sono nuovo del forum...(mi sono registrato da poco, ma ogni tanto mi capita di leggervi).

Vi spiego il mio problema...magari qualcuno sa darmi un consiglio.

 

Posseggo una Alfa Romeo 155 1.7 TS con circa 170.000 Km.

Monto (da quando aveva 95.000 Km) un impianto GPL ad iniezione gassosa Tartarini (modello Etagas).

Non vi sto a raccontare gli innumerevoli problemi che mi ha dato questo impianto (e di conseguenza la macchina in generale), ma al momento il problema che riscontro è questo:

la macchina quando alimentata a GPL va bene, se non consideriamo che ogni tanto ha quei vuoti di accelerazione (soprattutto dopo il rilascio dell'acceleratore) che sembra essere comuni a molti impianti GPL. Il problema si manifesta invece a benzina. L'auto parte sempre alimentata a benzina (così prevede il funzionamento dell'impianto) per poi passare a GPL raggiunti i 20 °C dell'acqua e superati i 2000 giri del motore. Quando alimentata a benzina, a freddo sembra non reggere il minimo e tende a spengnersi. Il minimo oscilla un pochino e lo devo "correggere" con dei colpetti di acceleratore (che sembrano subire un ritardo tra accelerata e innalzamento dei giri), di farla muovere in queste condizioni (quindi a freddo, con minimo instabile) non ne vuole sapere....singhiozza e "scalcia" in maniera molto evidente. Passato a GPL, come dicevo...la macchina va bene.

Allora ho provato a fargli fare una decina di km a benzina in autostrada..."sforzandola" un pochino a mantenere una velocità costante. Dopo un pò di strattoni, devo dire che più strada facevo più sembrava migliorare. Mi sono fermato e il minimo oscillava sempre un pò, ma non si spegneva e sembrava che stava tornando a posto.

Ho commutato nuovamente a GAS..e sono ritornato a casa (una 50ina di Km). Spengo. Dopo un pò vado a riaccendere l'auto....punto e daccapo! male a benzina bene a GPL.

 

Considerando che:

- La pompa della benzina ha meno di 1 anno (cambiata con una nuova)

- La sonda lambda cambiata la settimana scorsa (per problemi con GPL)

- Il debimetro è stato testato dal meccanico (anche provandolo a cambiare) e sembra ok

 

Pensate possa essere un problema di iniettori benzina sporchi (l'ho fati pulire un'anno fà...ma praticamente ho camminato pochissimo a benzina)?

Se fosse questo il problema, posso evitare di farli ripulire nuovamente dal meccanico, magari utilizzando additivi (tipo quello della STP)?

 

Diciamo che mi sono ripromesso di fare 100/200 Km solo a benzina (magari in autostrada, visto che adesso è difficile muoverla da ferma a benzina).

 

Grazie a tutti ragazzi ...e scusate per il "romanzo" che ho scritto...ma ho cercato di spiegare al meglio possibile la situazione.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 32
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

...nessuno mi sa dare un suggerimento? :rolleyes:

 

Cercando in giro su internet...ho trovato commenti su questi 3 additivi:

 

- TUNAP 336

- STP "Complete Fuel System Cleaner" [flacone 500ml grigio]

- AUTOPLUS 2037

 

Qualcuno li ha provati? Sapete consigliarmi su quale orientarmi?

 

Grazie ancora! :angry:

Link to post
Share on other sites
Io farei un bel 30€ di v-power e poi una bella camminata in autostrada.

 

...effettivamente ci avevo pensato anche io! Però ho pensato anche di fargli un trattamento un pochino più "energico"...(con un additivo apposito)...e magari, le prossime volte utilizzare la V-Power (per mantenere pulito).

 

Cmq...ieri (da un ricambista Ford) ho preso il Tunap 336 (pulizia e mantenimento iniettori benzina). Dicono sia uno dei migliori.... :(

Domani ce lo butto dentro....faccio un pienone di benza e ci cammino.....poi vi dico se migliora!

Link to post
Share on other sites

..ho messo il TUNAP e un bel pieno di benzina (60€ :rolleyes: )...ci ho camminato un pò ...ho fatto quasi 200 Km solo a benzina..(tra Autostrada e urbane)...sento che effettivamente il funzionamento a benzina sta migliorando. I strattoni quasi non ci sono più...il minimo oscilla molto meno (anche se si deve ancora un pò stabilizzare)..quindi sembra che tutto ciò gli stia facendo bene!.

A questo punto penso che probabilmente le cose sarebbero migliorate anche solo con un funzionamento a benzina più frequente...ma se il 336 gli da una pulita...meglio così, no?! :lol:

Link to post
Share on other sites

..ho messo il TUNAP e un bel pieno di benzina (60€ :lol: )...ci ho camminato un pò ...ho fatto quasi 200 Km solo a benzina..(tra Autostrada e urbane)...sento che effettivamente il funzionamento a benzina sta migliorando. I strattoni quasi non ci sono più...il minimo oscilla molto meno (anche se si deve ancora un pò stabilizzare)..quindi sembra che tutto ciò gli stia facendo bene!.

A questo punto penso che probabilmente le cose sarebbero migliorate anche solo con un funzionamento a benzina più frequente...ma se il 336 gli da una pulita...meglio così, no?! :lol:

 

Probabilmente quando ripasserai a gas ed avrai percorso una 50ina di Km il difetto riapparirà.

Sono stao il tecnico esterno della Tartarini per questo tipo di impianto dal 2001 al 2003.

Il problema da come la racconti sembra di emulazone so da Lambda.

 

Prova a staccare la batteria per una decina di secondi e poi riavvia il motore a benzina, se tutto funziona bene è la centralina della benzina che sconfina mentre vai a gas,. in questo caso sei fortunato perchè è sufficiente installare un RELAIS 375 della AEB sul filo della memoria.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao Pico

 

Io ho avuto lo steso problema, la mia alfa 156 ts 2.0 andava male a benzina e si spegneva troppo frequente. Mi hanno deto che era la centralina iniezione oppure la benzina senza qualita. Doppo ho messo il GPL e l'auto andava meglio, lo stesso problema ma un po meglio. Prendeva i giri velocemente e andava forte me solo a GPL. Dopo aver provato di tutto tra le centraline, sonde lambda, debimetri etc, ho chiesto al mio mecchanico di pulire il corpo farfallato. Lui ha detto che non solo era sporco ma anche si chiudese un po troppo e la sostituito con un altro usato. Il risultato era straordinario perche ora si che e una vera Alfa che va forte a GPL e troppo forte a benza. Dopo tre giorni ha cominciato ad avere le oscillazioni ma non si spegne e credo che lo tratata un po male perche son tre giorni che giro come un matto a 7000 giri come se fosse un gioco :) . Credo che se vai a giri molto alti il corpo farfallato si sporca presto e ha bisogno di una bella pulita con la benzina. Stavolta lo faccio da me, perche non era un lavoreto dificile da fare. Ti sugerisco di fare una prova di pulire quella farfalla d'aria e poi riprova. Ciao

 

 

 

Ciao Ragazzi, sono nuovo del forum...(mi sono registrato da poco, ma ogni tanto mi capita di leggervi).

Vi spiego il mio problema...magari qualcuno sa darmi un consiglio.

 

Posseggo una Alfa Romeo 155 1.7 TS con circa 170.000 Km.

Monto (da quando aveva 95.000 Km) un impianto GPL ad iniezione gassosa Tartarini (modello Etagas).

Non vi sto a raccontare gli innumerevoli problemi che mi ha dato questo impianto (e di conseguenza la macchina in generale), ma al momento il problema che riscontro è questo:

la macchina quando alimentata a GPL va bene, se non consideriamo che ogni tanto ha quei vuoti di accelerazione (soprattutto dopo il rilascio dell'acceleratore) che sembra essere comuni a molti impianti GPL. Il problema si manifesta invece a benzina. L'auto parte sempre alimentata a benzina (così prevede il funzionamento dell'impianto) per poi passare a GPL raggiunti i 20 °C dell'acqua e superati i 2000 giri del motore. Quando alimentata a benzina, a freddo sembra non reggere il minimo e tende a spengnersi. Il minimo oscilla un pochino e lo devo "correggere" con dei colpetti di acceleratore (che sembrano subire un ritardo tra accelerata e innalzamento dei giri), di farla muovere in queste condizioni (quindi a freddo, con minimo instabile) non ne vuole sapere....singhiozza e "scalcia" in maniera molto evidente. Passato a GPL, come dicevo...la macchina va bene.

Allora ho provato a fargli fare una decina di km a benzina in autostrada..."sforzandola" un pochino a mantenere una velocità costante. Dopo un pò di strattoni, devo dire che più strada facevo più sembrava migliorare. Mi sono fermato e il minimo oscillava sempre un pò, ma non si spegneva e sembrava che stava tornando a posto.

Ho commutato nuovamente a GAS..e sono ritornato a casa (una 50ina di Km). Spengo. Dopo un pò vado a riaccendere l'auto....punto e daccapo! male a benzina bene a GPL.

 

Considerando che:

- La pompa della benzina ha meno di 1 anno (cambiata con una nuova)

- La sonda lambda cambiata la settimana scorsa (per problemi con GPL)

- Il debimetro è stato testato dal meccanico (anche provandolo a cambiare) e sembra ok

 

Pensate possa essere un problema di iniettori benzina sporchi (l'ho fati pulire un'anno fà...ma praticamente ho camminato pochissimo a benzina)?

Se fosse questo il problema, posso evitare di farli ripulire nuovamente dal meccanico, magari utilizzando additivi (tipo quello della STP)?

 

Diciamo che mi sono ripromesso di fare 100/200 Km solo a benzina (magari in autostrada, visto che adesso è difficile muoverla da ferma a benzina).

 

Grazie a tutti ragazzi ...e scusate per il "romanzo" che ho scritto...ma ho cercato di spiegare al meglio possibile la situazione.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Ho avuto il tuo stesso problema una settimana fa e ho notato che cambiando distributore e facendoci un po' di chilometri tutto è tornato a posto. Può dipendere anche dal gas sporco. Comunque una pulitina al corpo farfallato non può che essere salutare.

Ciao ;)

Link to post
Share on other sites

 

Probabilmente quando ripasserai a gas ed avrai percorso una 50ina di Km il difetto riapparirà.

Sono stao il tecnico esterno della Tartarini per questo tipo di impianto dal 2001 al 2003.

Il problema da come la racconti sembra di emulazone so da Lambda.

 

Prova a staccare la batteria per una decina di secondi e poi riavvia il motore a benzina, se tutto funziona bene è la centralina della benzina che sconfina mentre vai a gas,. in questo caso sei fortunato perchè è sufficiente installare un RELAIS 375 della AEB sul filo della memoria.

 

Ciao

 

 

....effettivamente ieri dopo circa 230 Km fatti solo a benzina, ho provato e passare a gas per qualche km.....e appena ripassato a benzina (a caldo), il minimo ha ricominciato ad oscillare parecchio....per diverso tempo....fino a che dopo qualche km..si è ristabilizzato.

 

Quindi tu pensi possa essere un problema della centralina benzina che si "stupidisce" quando funziona a gas?

Per cortesia, mi potresti spiegare meglio?

L'intervento che suggerisci...è qualcosa che posso fare autonomamente (senza passare dal meccanico)?

Se si....me lo descriveresti meglio?

 

Grazie mille....

 

p.s. ovviamente, grazie anche a tutti gli altri per le risposte.. :D

Link to post
Share on other sites

Ciao Ragazzi, sono nuovo del forum...(mi sono registrato da poco, ma ogni tanto mi capita di leggervi).

Vi spiego il mio problema...magari qualcuno sa darmi un consiglio.

 

Posseggo una Alfa Romeo 155 1.7 TS con circa 170.000 Km.

Monto (da quando aveva 95.000 Km) un impianto GPL ad iniezione gassosa Tartarini (modello Etagas).

Non vi sto a raccontare gli innumerevoli problemi che mi ha dato questo impianto (e di conseguenza la macchina in generale), ma al momento il problema che riscontro è questo:

la macchina quando alimentata a GPL va bene, se non consideriamo che ogni tanto ha quei vuoti di accelerazione (soprattutto dopo il rilascio dell'acceleratore) che sembra essere comuni a molti impianti GPL. Il problema si manifesta invece a benzina. L'auto parte sempre alimentata a benzina (così prevede il funzionamento dell'impianto) per poi passare a GPL raggiunti i 20 °C dell'acqua e superati i 2000 giri del motore. Quando alimentata a benzina, a freddo sembra non reggere il minimo e tende a spengnersi. Il minimo oscilla un pochino e lo devo "correggere" con dei colpetti di acceleratore (che sembrano subire un ritardo tra accelerata e innalzamento dei giri), di farla muovere in queste condizioni (quindi a freddo, con minimo instabile) non ne vuole sapere....singhiozza e "scalcia" in maniera molto evidente. Passato a GPL, come dicevo...la macchina va bene.

Allora ho provato a fargli fare una decina di km a benzina in autostrada..."sforzandola" un pochino a mantenere una velocità costante. Dopo un pò di strattoni, devo dire che più strada facevo più sembrava migliorare. Mi sono fermato e il minimo oscillava sempre un pò, ma non si spegneva e sembrava che stava tornando a posto.

Ho commutato nuovamente a GAS..e sono ritornato a casa (una 50ina di Km). Spengo. Dopo un pò vado a riaccendere l'auto....punto e daccapo! male a benzina bene a GPL.

 

Considerando che:

- La pompa della benzina ha meno di 1 anno (cambiata con una nuova)

- La sonda lambda cambiata la settimana scorsa (per problemi con GPL)

- Il debimetro è stato testato dal meccanico (anche provandolo a cambiare) e sembra ok

 

Pensate possa essere un problema di iniettori benzina sporchi (l'ho fati pulire un'anno fà...ma praticamente ho camminato pochissimo a benzina)?

Se fosse questo il problema, posso evitare di farli ripulire nuovamente dal meccanico, magari utilizzando additivi (tipo quello della STP)?

 

Diciamo che mi sono ripromesso di fare 100/200 Km solo a benzina (magari in autostrada, visto che adesso è difficile muoverla da ferma a benzina).

 

Grazie a tutti ragazzi ...e scusate per il "romanzo" che ho scritto...ma ho cercato di spiegare al meglio possibile la situazione.

 

Ciao

Ciao Pico leggo solo ora il tuo intervento, sembra la fotocopia del mio problema con la mia vecchia toyota carina e a metano.

a benzina borbottava, strattonava tanto da non poterla proprio utilizzare mentre a metano non aveva nessun problema.

Ho provato di tutto, pulizia completa con un additivo per macchine da rally, pulizia agli ultrasuoni degli iniettori, cambio candele con brc al platino,ecc. ma senza risolvere nulla.

Io ti do 2 consigli in seguito alla mia esperienza:

1- fai controllare le valvole perché l'oscillare dei giri motore in quel modo è anche un sintomo di valvole puntate;

2- controlla il corpo farfallato, se nero e fuligginoso smontalo facendo attenzione al debimetro, e puliscilo con benzina, è un'altro sintomo ai giri oscillanti.

3- prova a reperire da uno sfasciacarrozze una centralina per la tua auto, la smonti e la provi subito sulla tua auto, se funziona regolarmente dopo una tiratina nelle vicinanze allora è possibile che tutto è dovuto a quello.

ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao Pico leggo solo ora il tuo intervento, sembra la fotocopia del mio problema con la mia vecchia toyota carina e a metano.

a benzina borbottava, strattonava tanto da non poterla proprio utilizzare mentre a metano non aveva nessun problema.

Ho provato di tutto, pulizia completa con un additivo per macchine da rally, pulizia agli ultrasuoni degli iniettori, cambio candele con brc al platino,ecc. ma senza risolvere nulla.

Io ti do 2 consigli in seguito alla mia esperienza:

1- fai controllare le valvole perché l'oscillare dei giri motore in quel modo è anche un sintomo di valvole puntate;

2- controlla il corpo farfallato, se nero e fuligginoso smontalo facendo attenzione al debimetro, e puliscilo con benzina, è un'altro sintomo ai giri oscillanti.

3- prova a reperire da uno sfasciacarrozze una centralina per la tua auto, la smonti e la provi subito sulla tua auto, se funziona regolarmente dopo una tiratina nelle vicinanze allora è possibile che tutto è dovuto a quello.

ciao

 

 

Grazie per i tuoi consigli.

 

Come dicevo anche ad AUTOGASTWINS, facendola funzionare un pò a benzina (circa 250 km) sembra che la situazione stia migliorando sensibilmente. I strattoni praticamente non li fà più (la macchina è tornata correttamente guidabile) ....l'unica cosa che ho notato è che, ripassando a gas per qualche KM per poi tornare a benzina...il minimo si rimette ad oscillare tra i 500 ed i 1100 giri...per alcuni secondi...per poi stabilizzarsi nuovamente.

Mi facevano notare che questo può essere dipeso (non so se mi esprimo in maniera tecnicamente corretta) dal fatto che la centralina della benzina, dopo aver rilevato "problemi" nella carburazione durante il funzionamento a GAS, tenta di autoadattarsi nuovamente al corretto regime di funzionamento..e questo (da quanto ho capito) causerebbe l'oscillazione dei giri del motore al minimo.

 

Non so se ho capito bene...e se il problema effettivamente sia questo....però sembra plausibile.

AUTOGASTWINS mi consigliava di montare il Relè 375 della AEB sull'alimentazione della centralina, che sembra svolga delle funzioni di reset dei paramentri della centralina stessa dopo il funzionamento a GAS.

Solo che non so se sarei in grado di montarlo da solo o se il mio elettrauto abbia competenze in merito.

Per il momento (eliminati i strattoni) il fastidio dell'oscillazione è sopportabile.

Penso che in futuro alternerò di più il funzionamento a benzina a quello a GPL.

 

Ciao.

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Ragazzi....torno nuovamente a chiedere consiglio.

 

Dopo aver camminato per un pieno completo di benzina....sono tornato a mettere il GPL.

La macchina è andata bene...molto bene, sia a gas (strattoni quasi del tutto assenti, buona ripresa e fluidità) che a benzina (accensione regolare, minimo stabile, passaggio da gpl a benzina e viceversa completamente "indolore").

Tutto ciò per circa...un centinaio di km, dopodiche ho iniziato a sentire che a gpl la macchina stava perdendo potenza...come se il gas stesse per finire...mi fermo al semaforo..la macchina si spenge.

A benzina la macchina andava bene, per cui.. switcho a benza e riparto...appena passo a gas...i stessi sintomi.

Allora mi fermo...spengo la macchina...e stacco la batteria per circa 10 sec. ri-accendo la macchina...funzionamento regolare sia a benzina che a gas.....per altri 90/100 km circa...poi lo stesso problema...con la stessa "risoluzione".

 

Qualcuno ha consigli da darmi? grazie.

Link to post
Share on other sites

è da carburare il gas.

 

ovvero pensi che c'è da ri-settare correttamente la centralina?

lo stacca/attacca della batteria non è bastato?

ci avevo pensato...ma come mai per un centinaio di km la macchina va bene (molto bene, direi) e poi tutto ad un tratto comincia a dar problemi?

Link to post
Share on other sites

è da carburare il gas.

 

ovvero pensi che c'è da ri-settare correttamente la centralina?

lo stacca/attacca della batteria non è bastato?

ci avevo pensato...ma come mai per un centinaio di km la macchina va bene (molto bene, direi) e poi tutto ad un tratto comincia a dar problemi?

 

 

...secondo voi candele, o iniettori gas sporchi, possono essere le eventuali cause? o è solo una questione di mappatura della centralina gas?

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...