Jump to content

Filtro si, filtro no.


Post consigliati

Come sempre in giro per officine mi sono posto il problema se il filtro GPL in fase gassosa (quello tra polmone e rail, per intenderci) è veramente utile.

Risparmio le lunghe chiacchierate e le cose che ho visto è sperimentato.

Conclusioni finali:

il filtro NON ferma i residui grassi, le cere, le lacche etc che sono presenti nel gas.

Queste sono molecole troppo piccole per essere intercettate da qualsiasi filtro, per cui magari saranno ridotte di quantità ma passeranno sempre ed arriveranno sempre al rail.

Il polmone fa evaporare il GPL e fa depositare già nel polmone i residui.

Questi residui nel polmone per le temperature molto elavate (70-100 C°)tendono a solidificarsi in residui solidi, non più liquidi/oleosi.

Se uno smonta un polmone che abbia fatto parecchi Km vedrà che nella parte deputata alla evaporazione del GPL i condotti e le alette di alluminio sono letteralmente incrostate di roba carboniosa nera difficilmente rimuovibile se non con il cacciavite con il quale si staccano scaglie di materiale solido, nero, resistente.

Scalda raffredda, scalda raffredda, alla fine questi residui carboniosi si staccano dal polmone e vanno verso il rail.

Il filtro del GPL FRENA QUESTI RESIDUI CARBONIOSI CHE ALTRIMENTI ARRIVEREBBERO AL RAIL PROVOCANDO INCEPPAMENTI COME SE NEL RAIL CI FINISSE DELLA SABBIA.

PER CUI SI CONSIGLIA DI MONTARE SEMPRE IL FILTRO CHE NON FILTRA L'OLIO MA I RESIDUI SOLIDI CHE POSSONO ESSERE VERAMENTE DANNOSI PER IL RAIL

Fine della discussione.

Ora la parola ai tecnici per le aggiunte e le correzioni del caso.

Saluti

Link to post
Share on other sites

Quello che dici è sicuramente vero... resta in ogni caso il fatto che smontando un filtro che ha percorso all'incirca 20k km a gpl si nota una sostanza oleosa che, senza filtro, sarebbe giocoforza finita negli iniettori.

 

Anche questa funzione secondo me non è secondaria. :D

Link to post
Share on other sites

Risposta alla risposta.

E' chiaro che comunque il filtro fa depositare anche i residui oleosi, ma ho la netta impressione che questa sia una funzione secondaria e mooooolto parziale. Lo dimostra il fatto che comunque gli iniettori sensibili allo sporco oleoso come i Matrix non è che beneficiano granchè del filtro. In sintesi e dando i numeri : filtraggio sporco oleoso 10 %, filtraggio sporco solido 100%.

Saluti.

 

P.S. il filtro è montato di default su tutte le vetture. E' un componente che nell'insieme costa relativamente poco e, come già detto, aiuta a frenare i residui solidi.

Link to post
Share on other sites

Alla soglia dei 40000Km notavo che alcune volte,circa un paio di volte a settimana, arrivando agli incroci in decelerazione con sterzata e frenata l'auto si spegneva.........cosi' decisi di portare l'auto dall'impiantista per il secondo cambio del filtro. Questa volta però oltre al cambio di quest'ultimo e alla pulizia del rail matrix, mi fu smontato il polmone e pulito il suo interno. Con sorpresa notai che il polmone ha un suo filtro non intercambiabile posizionato subito dopo l'arrivo del gpl dal serbatoio. Da qui usci' tantissima polvere grigia argentata tanto che sul bancone si formo' una bella montagnetta.

Ora non so se solo il polmone della e.gas montano questo filtro, comunque da allora non ho avuto piu' problemi di spegnimenti.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...