Jump to content

....ma allora è colpa del GPL?


Post consigliati

ragazzi, ho una CLK del 1998 200 kompressor gasata nel 2005 a GPL con BRC Sequent.

Nanche ve lo sto a raccontare....anche a me l'auto tende a spegnersi, lo noto soprattutto ora, d'estate, nel traffico, a folle ovviamente. Lo fa anche a benza.....ovviamente.....

 

ho già capito la rafila che devo fare.....

1) eventuale cambio candele....in effetti non so quando siano state vambiate prima

2)eventuale cambio filtro aria (è stato cambiato 10000 km fa)

3)controllo debimetro e corpo farfallato

4)rimappatura

 

il dubbio mi sovviene.....ma per tale tipo di problema, coumnissimo sulle auto a GPL, non avranno ragione i concessionari a dire che l'impianto GPL rovina....incasina il motore??????

 

mi spiego.....

secondo voi sti borbottii.....spegnimenti, singhiozzii, anche a benzina li avrebbe fatti lo stesso la mia auto se non avesse mai avuto l'impianto a gpl?

 

ps

comunque sono contento di avre un'auto a GPL, risparmio tantissimo!

Link to post
Share on other sites

Ciao . Dipende da cosa causa i problemi , se hai un problema di candele che non cambi da chissa' quando se hai i cavi candele rovinati senza gpl il problema si sarebbe presentato lo stesso magari dopo altri 10/15.000 km e forse in modo piu' lieve ma comunque si sarebbe presentato.Se invece hai una mappa del gas sballata a benza va male perche la mappa sballata fa sballare quella della benzina.Quindi cambia candele e cavi fai azzerare la centralina benzina e fai un centinaio di km solo a benza e solo dopo fai mettere a punto l'impianto

Link to post
Share on other sites
Guest marcogrande

Purtroppo si, il problema riguarda il fatto che risparmiando, non passi piu' a benzina e si intasano iniettori, pompa e filtri benzina.

La benzina verde deteriora in fretta, e' meglio metterla spesso ma poca per volta max 10 € e consumarla entro un mese.

Credo che l'utilizzo frequente di quegli additivi pulitori per iniettori possa aiutare ma, sono convinto che su mille kilometri fatti a gas ne debbano essere percorsi almeno cento a benzina.

Ho sentito parlare di impianti che nei pieni di potenza passano automaticamente a benzina cosi' da evitare l'inconveniente e assicurare propriamente i pieni di potenza.

Fai comunque aumentare la temperatura di passaggio a gpl al mattino cosi' da percorrere comunque una quantita' apprezzabile a benzina al giorno.

ciao

 

ragazzi, ho una CLK del 1998 200 kompressor gasata nel 2005 a GPL con BRC Sequent.

Nanche ve lo sto a raccontare....anche a me l'auto tende a spegnersi, lo noto soprattutto ora, d'estate, nel traffico, a folle ovviamente. Lo fa anche a benza.....ovviamente.....

 

ho già capito la rafila che devo fare.....

1) eventuale cambio candele....in effetti non so quando siano state vambiate prima

2)eventuale cambio filtro aria (è stato cambiato 10000 km fa)

3)controllo debimetro e corpo farfallato

4)rimappatura

 

il dubbio mi sovviene.....ma per tale tipo di problema, coumnissimo sulle auto a GPL, non avranno ragione i concessionari a dire che l'impianto GPL rovina....incasina il motore??????

 

mi spiego.....

secondo voi sti borbottii.....spegnimenti, singhiozzii, anche a benzina li avrebbe fatti lo stesso la mia auto se non avesse mai avuto l'impianto a gpl?

 

ps

comunque sono contento di avre un'auto a GPL, risparmio tantissimo!

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

assolutamente no! è tutta colpa del gpl, il più grande investimento che uno possa fare coi suoi risparmi nel terzo millenio. i requisiti per essere ammessi sono:

 

1 - risparmi carburante ma spendi il triplo dal meccanico e così recuperi il risparmio e sostieni l'economia del paese nonchè il tenore di vita dell'installatore, quindi alla fine spendi uguale ma ora la tua macchina fa schifo mentre prima andava bene

 

2 - mentre l'installatore si arricchisce a spese tue e della tua ex preziosa auto (ora divenuta un rottame) tu perdi un sacco di tempo che potresti impiegare meglio ma l'auto va sempre male e tu sei sempre incazzato o depresso

 

3 - ti incazzi una cifra perchè prima era una bomba e hai paradossalmente speso i tuoi soldi per rovinarla (sigh!) e perdere il piacere di guidarla

 

4 - ora devi spendere ancora per cercare di rimetterla a posto, ma hai poche speranze...

 

5 - contavi di farla durare almeno dieci anni proprio grazie al gpl che avrebbe limitato l'invecchiamento del motore. ora stai già pensando di cambiarla subito

 

benvenuto nel club del quale anch'io sono socio onorario :D

Link to post
Share on other sites

assolutamente no! è tutta colpa del gpl, il più grande investimento che uno possa fare coi suoi risparmi nel terzo millenio. i requisiti per essere ammessi sono:

 

1 - risparmi carburante ma spendi il triplo dal meccanico e così recuperi il risparmio e sostieni l'economia del paese nonchè il tenore di vita dell'installatore, quindi alla fine spendi uguale ma ora la tua macchina fa schifo mentre prima andava bene

 

2 - mentre l'installatore si arricchisce a spese tue e della tua ex preziosa auto (ora divenuta un rottame) tu perdi un sacco di tempo che potresti impiegare meglio ma l'auto va sempre male e tu sei sempre incazzato o depresso

 

3 - ti incazzi una cifra perchè prima era una bomba e hai paradossalmente speso i tuoi soldi per rovinarla (sigh!) e perdere il piacere di guidarla

 

4 - ora devi spendere ancora per cercare di rimetterla a posto, ma hai poche speranze...

 

5 - contavi di farla durare almeno dieci anni proprio grazie al gpl che avrebbe limitato l'invecchiamento del motore. ora stai già pensando di cambiarla subito

 

benvenuto nel club del quale anch'io sono socio onorario :)

 

Azz che catastrofismo!!!

Link to post
Share on other sites

assolutamente no! è tutta colpa del gpl, il più grande investimento che uno possa fare coi suoi risparmi nel terzo millenio. i requisiti per essere ammessi sono:

 

1 - risparmi carburante ma spendi il triplo dal meccanico e così recuperi il risparmio e sostieni l'economia del paese nonchè il tenore di vita dell'installatore, quindi alla fine spendi uguale ma ora la tua macchina fa schifo mentre prima andava bene

 

2 - mentre l'installatore si arricchisce a spese tue e della tua ex preziosa auto (ora divenuta un rottame) tu perdi un sacco di tempo che potresti impiegare meglio ma l'auto va sempre male e tu sei sempre incazzato o depresso

 

3 - ti incazzi una cifra perchè prima era una bomba e hai paradossalmente speso i tuoi soldi per rovinarla (sigh!) e perdere il piacere di guidarla

 

4 - ora devi spendere ancora per cercare di rimetterla a posto, ma hai poche speranze...

 

5 - contavi di farla durare almeno dieci anni proprio grazie al gpl che avrebbe limitato l'invecchiamento del motore. ora stai già pensando di cambiarla subito

 

benvenuto nel club del quale anch'io sono socio onorario :)

 

Azz che catastrofismo!!!

 

guarda che dipende dal meccanico.

Cìè chi non ti riesce a fare andare bene neanche una macchina nuova!!

il problema è che un tempo.....a carburatore......tutti i meccanici erano bravi.

 

ora solo il 10% per me.

Link to post
Share on other sites

ragazzi, ho una CLK del 1998 200 kompressor gasata nel 2005 a GPL con BRC Sequent.

Nanche ve lo sto a raccontare....anche a me l'auto tende a spegnersi, lo noto soprattutto ora, d'estate, nel traffico, a folle ovviamente. Lo fa anche a benza.....ovviamente.....

 

ho già capito la rafila che devo fare.....

1) eventuale cambio candele....in effetti non so quando siano state vambiate prima

2)eventuale cambio filtro aria (è stato cambiato 10000 km fa)

3)controllo debimetro e corpo farfallato

4)rimappatura

 

il dubbio mi sovviene.....ma per tale tipo di problema, coumnissimo sulle auto a GPL, non avranno ragione i concessionari a dire che l'impianto GPL rovina....incasina il motore??????

 

mi spiego.....

secondo voi sti borbottii.....spegnimenti, singhiozzii, anche a benzina li avrebbe fatti lo stesso la mia auto se non avesse mai avuto l'impianto a gpl?

 

ps

comunque sono contento di avre un'auto a GPL, risparmio tantissimo!

 

Mi pare di capire che la tua vettura non sia proprio perfetta.

Ebbene si tutti questi difettucci sono causa del GPL

essi capitano a tutti quegli automobilisti che non hanno saputo scegliere un professionista serio capace di scegliere un prodotto che dia una garanzia di corretto funzionamento nel tempo

e a quegli automobilisti che non hanno effettuato le menutenzioni minime in modo corretto richieste da un impianto a gas dei nostri giorni

Purtroppo oggi non è ancora chiaro il seguente concetto

L'impianto a gas deve essere installato e controllato periodicamente da una persona qualificata veramente capace appassionata al proprio lavoro e che disponga di atrezzature diagniostiche sufficienti, inoltre l'installatore deve sapere anche regolare le valvole, mettere in fase una distribuzione leggere una analisi gas di scarico.

Purtroppo installare è diventato più semplice di una volta ma effettuare la diagnostica e la messa a punto di un motore alimentato a gas è diventato molto più difficile e la tolleranza del motore allo sbaglio di regolazione è quasi nulla

 

Ciao

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

ragazzi, ho una CLK del 1998 200 kompressor gasata nel 2005 a GPL con BRC Sequent.

Nanche ve lo sto a raccontare....anche a me l'auto tende a spegnersi, lo noto soprattutto ora, d'estate, nel traffico, a folle ovviamente. Lo fa anche a benza.....ovviamente.....

 

ho già capito la rafila che devo fare.....

1) eventuale cambio candele....in effetti non so quando siano state vambiate prima

2)eventuale cambio filtro aria (è stato cambiato 10000 km fa)

3)controllo debimetro e corpo farfallato

4)rimappatura

 

il dubbio mi sovviene.....ma per tale tipo di problema, coumnissimo sulle auto a GPL, non avranno ragione i concessionari a dire che l'impianto GPL rovina....incasina il motore??????

 

mi spiego.....

secondo voi sti borbottii.....spegnimenti, singhiozzii, anche a benzina li avrebbe fatti lo stesso la mia auto se non avesse mai avuto l'impianto a gpl?

 

ps

 

comunque sono contento di avre un'auto a GPL, risparmio tantissimo!

 

 

 

Ho idea anche io che incasini un po' il motore soprattutto quelli di nuova generazione (Euro 3-4) ma penso che la colpa vada data ai produttori BRC -Landi Stargas etc. Io ho l'impressione che gli impianti non vengano provati e collaudati a sufficenza sui singoli modelli prima di immetterli sul mercato, si fa un prodotto generico e poi si affina la taratura a spese del cliente

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

ragazzi, ho una CLK del 1998 200 kompressor gasata nel 2005 a GPL con BRC Sequent.

Nanche ve lo sto a raccontare....anche a me l'auto tende a spegnersi, lo noto soprattutto ora, d'estate, nel traffico, a folle ovviamente. Lo fa anche a benza.....ovviamente.....

 

ho già capito la rafila che devo fare.....

1) eventuale cambio candele....in effetti non so quando siano state vambiate prima

2)eventuale cambio filtro aria (è stato cambiato 10000 km fa)

3)controllo debimetro e corpo farfallato

4)rimappatura

 

il dubbio mi sovviene.....ma per tale tipo di problema, coumnissimo sulle auto a GPL, non avranno ragione i concessionari a dire che l'impianto GPL rovina....incasina il motore??????

 

mi spiego.....

secondo voi sti borbottii.....spegnimenti, singhiozzii, anche a benzina li avrebbe fatti lo stesso la mia auto se non avesse mai avuto l'impianto a gpl?

 

ps

comunque sono contento di avre un'auto a GPL, risparmio tantissimo!

 

Mi pare di capire che la tua vettura non sia proprio perfetta.

Ebbene si tutti questi difettucci sono causa del GPL

essi capitano a tutti quegli automobilisti che non hanno saputo scegliere un professionista serio capace di scegliere un prodotto che dia una garanzia di corretto funzionamento nel tempo

e a quegli automobilisti che non hanno effettuato le menutenzioni minime in modo corretto richieste da un impianto a gas dei nostri giorni

Purtroppo oggi non è ancora chiaro il seguente concetto

L'impianto a gas deve essere installato e controllato periodicamente da una persona qualificata veramente capace appassionata al proprio lavoro e che disponga di atrezzature diagniostiche sufficienti, inoltre l'installatore deve sapere anche regolare le valvole, mettere in fase una distribuzione leggere una analisi gas di scarico.

Purtroppo installare è diventato più semplice di una volta ma effettuare la diagnostica e la messa a punto di un motore alimentato a gas è diventato molto più difficile e la tolleranza del motore allo sbaglio di regolazione è quasi nulla

 

Ciao

 

Quoto.

Se l'impianto è sistemato a dovere non dà problemi, io ci ho fatto gia' 50000 km e ho avuto 0 problemi

comprese sedi valvola.

 

Ciao autogastwin, come stai? è un po' che non mi faccio sentire causa vari impegni.

Ho ancora un debito aperto con te per il flashlube, anche se è un po' che lo ho abbandonato, ricordi?

A proposito la mil si è spenta da un paio di mesi e sembra non riaccendersi piu',,,,speriamo in bene :(

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...