Jump to content

consiglio per l'officina


Post consigliati

 

eppur mi sembra chiara

 

Bah...

 

 

perchè bah? il concetto mi sembra chiarissimo senza bisogno di spiegarlo.

 

quando mi si è rotto l'albero motore sulla marea td (a 87mila km tagliandati con cura ogni 10mila) avevo 2 alternative:

 

1) sostituire il motore con uno nuovo di rotazione, 2500 euro inclusa manodopera

2) trovare un motore "di recupero" per 1000 euro + 500 di manodopera per montarlo

3) buttare via l'auto per 1000 euro allo sfascio e prendermene un'altra.

 

ora, considerato che

 

a) l'auto non era dotata di condizionatore

:huh: il primo motore è durato solo 87mila km fatti tutti dal sottoscritto, quindi dal "recupero" non sarebbe stato un grosso affare prenderne uno con magari 100mila km all'attivo

c) l'auto una volta sistemata (sia con motore nuovo che con motore "usato") avrebbe avuto un valore di 3mila euro e niente di più (se non una stretta di mano, FORSE)

 

l'alternativa meno antieconomica risultava essere la soluzione 3), ovvero venderla ad uno sfascio e recuperare 1000 euro, e prendermi un'altra auto, e così ho fatto

Link to post
Share on other sites

 

perchè bah? il concetto mi sembra chiarissimo senza bisogno di spiegarlo.

 

quando mi si è rotto l'albero motore sulla marea td (a 87mila km tagliandati con cura ogni 10mila) avevo 2 alternative:

 

[cut]

 

l'alternativa meno antieconomica risultava essere la soluzione 3), ovvero venderla ad uno sfascio e recuperare 1000 euro, e prendermi un'altra auto, e così ho fatto

 

Senti, premesso che tutti i soldi che spendiamo sulle auto sono buttati e non sono mai una fonte di investimento (tranne che uno non faccia il rappresentante), nel caso in questione si sta decidendo se con 1500 euro si possa evitare l'acquisto di un'auto da 15000 euro per almeno altri 5-6 anni. Tenendo conto che l'auto é ancora buona, direi che vale la pena giocarseli questi 1500 euro, certo poi magari l'auto implode su se stessa il giorno dopo il collaudo, ma in fondo l'ottimismo é il profumo della vita, no? :huh:

Link to post
Share on other sites

secondo me i suoi dubbi sono solo lessicali, invece di dire meno antieconomica è meglio dire "più conveniente". :huh:

 

 

ad ogni modo, se posso permettermi...se l'auto va bene, tienila e gasala. xò come si sa, le auto vecchie spesso hanno rotture impreviste, xcui dovrai tener conto delle spese di riparazione, dei giorni in cui ti lascia a piedi, dei giorni in cui la lascerai in officina x le riparazioni.

aggiungi infine i costi di gestione come revisioni e bollini blu, oltre ovviamente al bollo, che nel caso di 1 auto nuova nn pagheresti x massimo 3 anni (incluse le revisioni che farai solo dopo 5 anni).

Contro la macchina nuova ci sono in primis la spesa e gli investimenti che vanno a farsi benedire e i tagliandi che spesso costano 1 sacco.

 

credo che se tiri le somme ti convenga tenere la micra, gasarla, e sperare. ripeto, sempre se è messa bene.

la mia y10 l'ho rottamata, aveva 13 anni e 80000km, pochissimi.

xò iniziava a dare segni di cedimento, l'ultima cosa che si è rotta è stata la pompa della benzina...tra carro attrezzi, pezzi e mandodopera, mi è costata + di 200€... senza contare lo sbattimento di andarla a recuperare perchè quando si è rotta (alle 3 del mattino, tra l'altro), ero a san donato e non a milano...

precedentemente ho dovuto cambiare: candele e cavi (questo appena presa, usata, viaggiavo con 3 pistoni, a strattoni), gruppo accensione fari/frecce, regolatore elettronico del minimo (al semaforo il motore saliva e scendeva di giri da solo), 2-3 batterie, marmitta arrugginita e bucata, e avevo la frizione che mi stava dicendo ciao...

oltre a questo aveva 3 incidenti alle spalle, roba di carrozzeria x fortuna, uno xò ancora in attesa di essere liquidato..., gomme ormai da cambiare, freni mai sostituiti, posacenere rotto e aggiustato alla buona con del fil di ferro x nn farlo cadere, cassetto autoradio rotto sul pavè di milano, e altro nn mi ricordo.

e preciso che, malgrado questa ecatombe, sono uno che la macchina la tratta coi guanti, controllando ad esempio i livelli ogni mese, piede leggero, ecc.

l'unica cosa che nn facevo spesso era lavarla, ma era un blu metallizzato su cui x fortuna lo sporco nn si vedeva.

ora ho la grande punto nera...fate vobis...solo a guardarla si sporca...xò è bellissima!

Link to post
Share on other sites

 

perchè bah? il concetto mi sembra chiarissimo senza bisogno di spiegarlo.

 

quando mi si è rotto l'albero motore sulla marea td (a 87mila km tagliandati con cura ogni 10mila) avevo 2 alternative:

 

[cut]

 

l'alternativa meno antieconomica risultava essere la soluzione 3), ovvero venderla ad uno sfascio e recuperare 1000 euro, e prendermi un'altra auto, e così ho fatto

 

Senti, premesso che tutti i soldi che spendiamo sulle auto sono buttati e non sono mai una fonte di investimento (tranne che uno non faccia il rappresentante), nel caso in questione si sta decidendo se con 1500 euro si possa evitare l'acquisto di un'auto da 15000 euro per almeno altri 5-6 anni. Tenendo conto che l'auto é ancora buona, direi che vale la pena giocarseli questi 1500 euro, certo poi magari l'auto implode su se stessa il giorno dopo il collaudo, ma in fondo l'ottimismo é il profumo della vita, no? :)

 

 

beh io ho detto la mia, poi ognuno fa ciò che vuole, come ho già detto non mi permetto di fare i conti nelle tasche degli altri ma solo di contribuire con il mio pensiero! se poi non è condiviso, pazienza! non sono mica dio! :huh:

Link to post
Share on other sites

beh io ho detto la mia, poi ognuno fa ciò che vuole, come ho già detto non mi permetto di fare i conti nelle tasche degli altri ma solo di contribuire con il mio pensiero! se poi non è condiviso, pazienza! non sono mica dio! :huh:

 

Ma certo, dai, si discute e ci si confronta; altrimenti che ci stanno a fare i forum? Il tutto va bene se avviene con educazione e correttezza reciproca, naturalmente...

 

A presto!

Ciao

GigioTD

Link to post
Share on other sites

buongiorno a tutti; chiedo un consiglio per evitare di toppare. Ho una micra 1.3 anno 1993 con cambio automatico che funziona benissimo; ad oggi ho fatto 35.000 chilometri e non vorrei mandarla in pensione prima dei 50.000; tenendo conto che faccio circa 1.500-2.000 km all'anno dovrebbe durare almeno ancora 7-8 anni;

[/quote

 

E' difficile darti un consiglio; con Kilometraggi così bassi forse è inutile possedere l'auto. Per esperienza so che le macchine si rovinano di più stando ferme per lunghi periodi piuttosto che con un uso costante, anche se intenso.

Da un punto di vista strettamente economico non sarebbe più conveniente rinunciare all'auto ed utilizzare il taxi?

Niente bolli, niente assicurazioni, niente rimessa, niente mancanti interessi ecc. ecc.

Il taxi vien fuori gratis.

Link to post
Share on other sites

xò iniziava a dare segni di cedimento, l'ultima cosa che si è rotta è stata la pompa della benzina...tra carro attrezzi, pezzi e mandodopera, mi è costata + di 200€... senza contare lo sbattimento di andarla a recuperare perchè quando si è rotta (alle 3 del mattino, tra l'altro), ero a san donato e non a milano...

precedentemente ho dovuto cambiare: candele e cavi (questo appena presa, usata, viaggiavo con 3 pistoni, a strattoni), gruppo accensione fari/frecce, regolatore elettronico del minimo (al semaforo il motore saliva e scendeva di giri da solo), 2-3 batterie, marmitta arrugginita e bucata, e avevo la frizione che mi stava dicendo ciao...

 

B)

Perdonami se sorrido, ma l'elenco che hai fatto é di una serie di cose davvero di poco conto, pagate comunque pochissimo. Un paio di tagliandi alla nuova auto costeranno quanto la manutenzione che facevi in 4-5 anni alla y10!

 

Ciao

GigioTD

Link to post
Share on other sites

se lo dici tu.

i tagliandi sono cari, è vero, però si fanno ogni 30000km, per massimo 2 anni, e costano dalle 80 alle 150€.

lì spendevo 200€ a botta, e gli interni cadevano a pezzi da soli.

andava benone come prima macchina, pagata usata 6 milioni, per girare in città, parcheggiare, e fare qualche viaggetto..cosa che ultimamente non mi permetteva più di fare..visto che non era più affidabile.

 

la pompa mi ha lasciato a piedi a notte fonda e fuori città, per fortuna non ero solo, se no mi toccava pagare pure il taxi..

l'interruttore delle luci si è rotto una sera che tornavo dalla valle d'aosta, in autostrada, per fortuna quando passava la polizia mi son nascosto con un camion, altrimenti era pure multa..

 

gasarla..avrei perso il bagagliaio, e quindi anche la possibilità di usarla nei viaggi.

inoltre, che ragione c'è di gasare 1 auto che ogni giorno si rompe da qualche parte..

ora ho una macchina nuova, pagata meno grazie allo sconto dipendenti, 3 anni di bollo gratis, 1 anno di assicurazione RC/furto/incendio gratis, e che può circolare nei frequenti blocchi di traffico, e che mi consente di fare viaggi sicuri e comodi, con l'aria condizionata.

e poi conto di tenerla fino alla morte (sua! sgrat!) B)

Link to post
Share on other sites

grazie davvero a tutti per i pareri. In effetti se vivessi in citta' probabilmente potrei fare a meno dell'auto, ma vivendo in montagna (pur se a soli 5 chilometri di strada e solo un chilometro di funicolare - che funziona da favola) e' necessario essere automunito almeno finche' devo lavorare (cioe', visto come si stanno mettendo le cose per le pensioni, fino a un'ora prima di essere ricoverato in casa di riposo per non autosufficienti) B) .

Il mio meccanico che vede l'auto una volta l'anno l'ha definita "un gioiellino" (dicendo di avvisarlo se la voglio vendere) ed anche il carrozziere che l'anno scorso ha dovuto sistemare un "regalino" da parcheggio mi ha detto di tenerla da conto perche' di piccola dimensione ma di buona qualita' con il cambio automatico non ne fanno piu' (oltre al solito "se la vende me lo dica"). Quindi il gioco dovrebbe valere la candela - o meglio la bombola . Dovro' fare una feritoia nel portone del garage per evitare che se c'è una perdita in una settimana si riempia e veniamo sparati in orbita :D , ma e' un dettaglio.

Il vero rischio e' che nel su e giu' settimanale per la strada in salita il cambio automatico - fino ad ora perfetto - si sfasci e non si possa piu' sistemare; pero' dato che la micra di quel tipo e' stata in produzione fino a poco tempo fa dovrebbero esserci ancora i ricambi per un po', e comunque spero che almeno cinque o sei anni (cioe' se continuo cosi' 8-10.000 km) riesca a reggere senza problemi. Poi magari regge fino cinquantamillesimo chilometro per la pensione, e se non saranno usciti altri mini modelli simili a questa ... mi adattero' ad una Smart.

Vi faro' sapere come e' andata a Muggio' per l'installazione.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...