Jump to content

Lancia Delta Integrale


Post consigliati

Immagina se avessi una Deltona, me la farebbero mettere in giardino adorarla e farci i sacrifici.

Brrr....

Sono dell'idea che l'auto va usata e va usata il più possibile...

Che poi vada tenuta bene, beh, è ovvio.

 

Una curiosità: mi parli di motore delicatino: è così dall'inizio o negli ultimi tempi?

Mio padre ha avuto, ai tempi, più d'una Thema Turbo (in pratica tutte le versioni, tranne l'ultima) e di problemi di meccanica non ne erano mai apparsi....

 

La delta...

Sono stato vicinissimo a prenderla... :D

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 56
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Guest Filippo
Una curiosità: mi parli di motore delicatino: è così dall'inizio o negli ultimi tempi?
Il mio va benissimo e benissimo è sempre andato; appena posso i 200cv li uso tutti senza problemi.

E' un capolavoro progettualmente parlando (contralberi d'equilibraura allora non li avevano ne mercedes ne bmw) ed è altrettanto ben costruito.

La Thema è tutt'altro che delicata, l'unico elemento "fragile" è la cinghia dentata (una cinghia di gomma da 30/40euro) della distribuzione, se fosse possibile non esiterei un secondo a sostituirla con una catena. La cinghia non dovrebbe rompersi, ma se dovesse succedere (perchè usurata prima del tempo o qualsiasi altro motivo) dovrei rifare la testata.

Mi darebbe molto fastidio, visto che in quasi 7anni che la guido ho cambiato solo liquidi e candele..

Link to post
Share on other sites
La Thema è tutt'altro che delicata, l'unico elemento "fragile" è la cinghia dentata (una cinghia di gomma da 30/40euro) della distribuzione, se fosse possibile non esiterei un secondo a sostituirla con una catena.

Guardacaso, lo stesso problema della Delta...

 

Comuqnue bisogna aggiungere che la tua Thema è frutto di una lunga evoluzione del modello e di tutte le migliorie che sono inevitabilmente state apportate.

Link to post
Share on other sites
Guest Filippo
Comuqnue bisogna aggiungere che la tua Thema è frutto di una lunga evoluzione del modello e di tutte le migliorie che sono inevitabilmente state apportate.

Quando qualcuno ci sale, la prima cosa che mi chiede è; "ma che Thema hai?"

Link to post
Share on other sites
Quando qualcuno ci sale, la prima cosa che mi chiede è; "ma che Thema hai?"

Credo siano gli interni "8.32 style" a lasciare stupiti...

 

A proposito, una cosa che proprio non ricordo della LX: la palpebra della plancia è rivestita in pelle, vero? :( :D

 

Hai gli interni in alcantara? colore?

Ricordo che sulla prima Thema (quella con i fari più grossi) tendevano a consumarsi più spesso, su quelle successive erano mooolto più resistenti...

Ricordo la LX di un amico di famiglia nera, con gli interni alcantara ghiaccio...

Bellissima.

Quando l'ha cambiata per una kappa turbo verde mi è venuto il voltastomaco :(

Link to post
Share on other sites
Guest Filippo
Credo siano gli interni "8.32 style" a lasciare stupiti...

Infatti, è proprio così.

A proposito, una cosa che proprio non ricordo della LX: la palpebra della plancia è rivestita in pelle, vero?

Tutta la plancia è imbottita e rivestita interamente in pelle, come il resto degli interni ( braccioli cappelliera tunnel pannelli porta ...) ; tetto, montanti centrali e posteriori sono in alcantara, corriporta della stessa radica liscia satinata del cruscotto (radica di rosa africana la chiamavano sulla brochure)

Di plastica ci sono solo pulsanti e bocchette :( .

 

Hai gli interni in alcantara? colore?

Ricordo che sulla prima Thema (quella con i fari più grossi) tendevano a consumarsi più spesso, su quelle successive erano mooolto più resistenti...

Ricordo la LX di un amico di famiglia nera, con gli interni alcantara ghiaccio...

Bellissima.

Niente Alcantara, sedili&co in pelle Frau nera, eterna.

L'alcantara delle ultime era più resistente (ma meno morbido), in ogni caso il colore più bello di alcantara è a mio avviso il celeste spento che davano di serie sulle Lx, anche il ghiaccio era bello, però si sporcava molto facilmente.

 

Quando l'ha cambiata per una kappa turbo verde mi è venuto il voltastomaco
Ti capisco.. :(
Link to post
Share on other sites
il colore più bello di alcantara è a mio avviso il celeste spento che davano di serie sulle Lx, anche il ghiaccio era bello, però si sporcava molto facilmente.

Il ghiaccio secondo me era la tinta più bella, anche se, come giustamente dici, delicatissima.

Noi abbiam sempre avuto il marrone :(

 

 

Ah, se ti interessa, ho ricevuto un invito per un 8.32 meeting in Belgio, nelle Ardenne dal 21 al 23 maggio...

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
pensi che il mio 2.0 turbo 16v sia più strettamente derivato da quello della Delta o l'hanno evoluto a parte?!

I dati cui ti riferisci perlomeno quelli della Thema credo appartengano alla versione precedente la mia.

Mi è venuto un dubbio.

Visto che, come ho detto in qualche post sopra, differivano l'iniezione elettronica (Weber-Marelli sulla Delta, Bosch sulla Thema) e l'overboost, che sulla thema era a 2 stadi (quindi un turbo più "delicato" rispetto a quello dell'integrale).

Differivano poi l'impianto di raffreddamento e quello elettrico (più potente sulla Thema, con più funzioni elettroniche).

Visto che quelli da me riportati sono i dati della delta non kat del 92 e della Thema non kat del 92.

Visto che non ho sottomano i dati della tua thema e che, con il libretto di uso e manutenzione di sicuro tu li puoi avere tutti...

 

Che impianto di I.E. ha la tua Thema?

CV? Nm?

Dimmi anche quanti litri contiene il serbatoio del liquido di raffreddamento...

Link to post
Share on other sites
Guest Filippo
Che impianto di I.E. ha la tua Thema?

CV? Nm?

Dimmi anche quanti litri contiene il serbatoio del liquido di raffreddamento...

 

Lancia Thema Turbo 16v LX (1992 - 1994)

 

[berlina chiusa 4 porte 5 posti]

[lunghezza metri 4.605 larghezza 1.760]

passo in cm: 266 carreggiata ant 1494 - post 1484 ;

Carrozzeria ZLA 834GC54A; Motore 834 F2.000

Iniezione Elettronica Bosch Motronic M2.7

Sovralimentazione con turbocompressore Garret T3

pressione massima di sovralimentazione 1,1 -/+ 1,35 bar

4 cilindri in linea 1995cc Alesaggio e corsa 84x90

Distribuzione a 2 alberi in testa; comando alberi: cinghia dentata

Potenza massima KW CEE / CV DIN 148 / 205

regime corrispondente 5750

Coppia massima NM CEE / kgm DIN 302 / 32

regime corrispondente 3750

Rapporto di compressione 8.0 - 1

2 alberi equilibratori controrotanti per la compensazione delle

forze di inerzia del secondo ordine.

Catalizzatore trivalente ; sonda lambda riscaldata

Velocità massima ammissibile a pieno carico in V marcia 230km/h

Peso a vuoto kg 1330 - in ordine di marcia kg 1395

Carico utile kg 500 + 215 con sospensione autolivellante

Carico frenato rimorchiabile kg 1450

Pneumatici tubeless radiali 205 / 55 / ZR15 87W

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...