Jump to content

Controllo sedi valvole ogni 30.000 km ?


Post consigliati

A parte che un controllo male non fa, secondo voi mi conviene posticipare questa manutenzione al 3° tagliando oppure lo faccio fare subito ?

 

Teoricamente quindi, il controllo andrebbe fatto ma, secondo me, a 17.000 km. é del tutto inutile. Pensa che sul manuale Opel viene prescritto a 150.000 km., con alimentazione a benzina; a gpl io direi di farlo non prima della metà di tale chilometraggio.

In ogni caso é un'operazione da 10 minuti, salvo poi approfittarne per scalarti un centone. :rolleyes:

 

Ciao

 

Si si, prova pure a farlo in 10 minuti.

Forse a parole impieghi anche meno

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 45
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Teoricamente quindi, il controllo andrebbe fatto ma, secondo me, a 17.000 km. é del tutto inutile. Pensa che sul manuale Opel viene prescritto a 150.000 km., con alimentazione a benzina; a gpl io direi di farlo non prima della metà di tale chilometraggio.

In ogni caso é un'operazione da 10 minuti, salvo poi approfittarne per scalarti un centone. :)

 

Ciao

 

Si si, prova pure a farlo in 10 minuti.

Forse a parole impieghi anche meno

 

10 minuti no.

Però non ci vuole una vita.

Credo che volendo, con molta manualità e conoscenza del motore, si possa fare in poco più di mezz'ora, su un motore semplice come può essere quello della mia auto.

Poi ovviamente non c'è limite alla complicazione... mi aspetto che ci si possa metteredue ore, su alcuni modelli di auto con motori particolari.

Link to post
Share on other sites

Teoricamente quindi, il controllo andrebbe fatto ma, secondo me, a 17.000 km. é del tutto inutile. Pensa che sul manuale Opel viene prescritto a 150.000 km., con alimentazione a benzina; a gpl io direi di farlo non prima della metà di tale chilometraggio.

In ogni caso é un'operazione da 10 minuti, salvo poi approfittarne per scalarti un centone. :lol:

 

Ciao

 

Si si, prova pure a farlo in 10 minuti.

Forse a parole impieghi anche meno

 

10 minuti no.

Però non ci vuole una vita.

Credo che volendo, con molta manualità e conoscenza del motore, si possa fare in poco più di mezz'ora, su un motore semplice come può essere quello della mia auto.

Poi ovviamente non c'è limite alla complicazione... mi aspetto che ci si possa metteredue ore, su alcuni modelli di auto con motori particolari.

 

Si Andrea, ciao,

 

mi può stare bene che sulla tua vettura in poco più di mezz'ora, con qualche astuzia, si possa eseguire questa operazione, ma non tutte le vetture sono uguali.

 

Su molti modelli subaru, ad esempio, è necessario rimuovere il motore dalla vettura, su altre, per quanto non necessario, è comunque un'operazione difficoltosa.

 

Le differenze tra un modello ed un altro possono essere abissali senza tenere conto del fatto che spesso si approfitta per eseguire altri interventi.

 

Il mio tono "polemico" era solo dovuto al fatto che molte persone che danno per scontato che in officina tutto si faccia in pochi minuti, senza fatica o difficoltà, neppure sanno cosa c'è sotto il cofano.

 

Oltretutto informazioni prive di fondamento date senza alcuna cognizione possono portare gli interessati a conclusioni errate.

 

Come ti trovi col flashlube ed il variatore?

 

Tienici aggiornati

 

Saluti tutti

Link to post
Share on other sites

 

Si Andrea, ciao,

 

Come ti trovi col flashlube ed il variatore?

 

Tienici aggiornati

 

Saluti tutti

 

Ciao!

E' un po' presto per trarre qualche risultato!

In ogni caso...

Il variatore ora e' a 6 gradi: a 9 tende a far sobbalzare l'auto ai bassi regimi.

Pero' ho provato anche a 12 e 15 e devo dire che la differenza nella zona alta del contagiri si sentiva.

Ho fatto qualche salita con variatore a 15 gradi e mi sembrava di sentire sensibilmente una maggior spinta.

Pero' a 15 gradi era inguidabile: alle partenze, o a bassi regimi e poco carico, saltellava da morire.

Ora a 6 gradi non saltella, ma immagino anche che l'effetto del variatore sia risibile.

Ho notato anche una riduzione dei consumi (quantificabile in circa 1 - 1,5 km/lt in piu') ma potrebbe benissimo esser dovuta al gas estivo!

 

Per il flashlube, ho percorso solo 5.000 km da quando l'ho montato. In ogni caso contestualmente al montaggio del flashlube avevo anche regolato le punterie (lasciandole un po' lasche e leggermente rumorose -sembra quasi una Panda 45 ad aste bilancieri dopo 100.000 km ;)- ). Noto con piacere che in questi 5.000 km il rumore e' sempre presente, segno che i giochi non si sono ridotti!

Link to post
Share on other sites

10 minuti no.

Però non ci vuole una vita.

Credo che volendo, con molta manualità e conoscenza del motore, si possa fare in poco più di mezz'ora, su un motore semplice come può essere quello della mia auto.

 

Sì, infatti io l'ho visto fare proprio su un fire in poco tempo... non ho effettivamente esperienza di altri motori.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

 

Pero' ho provato anche a 12 e 15 e devo dire che la differenza nella zona alta del contagiri si sentiva.

 

 

In che senso andava meglio o peggio? A me sembra che si sia murarata leggermente dopo i 4000.

 

 

Ho notato anche una riduzione dei consumi (quantificabile in circa 1 - 1,5 km/lt in piu') ma potrebbe benissimo esser dovuta al gas estivo!

 

 

Strano a me sembra consumare di più però forse è dovuto al fatto che quel pieno l'ho fatto da un'altra parte, Ies mi sembra,

Link to post
Share on other sites

Andava sensibilmente di piu'. Non credo che fosse solo suggestione!

 

Non è suggestione. Generalmente anticipando l'accensione il motore risulta più brillante, e la risposta all'accelleratore più "pronta".

Il motore però resta più "brusco", e perde colpi al minimo ed alle piccole aperture della farfalla; a benza spesso "picchia".

Link to post
Share on other sites

per perde colpi cosa intendi

 

Intendo quando a causa del troppo anticipo non si ha la corretta fase di scoppio nei cilindri.

Te ne accorgi perchè se ascolti il rumore proveniente dallo scarico senti come dei leggeri scoppietti... ed a basso di giri, specie ad accelleratore appena sfiorato avverti lievi singhiozzi.

Link to post
Share on other sites

Intendo quando a causa del troppo anticipo non si ha la corretta fase di scoppio nei cilindri.

Te ne accorgi perchè se ascolti il rumore proveniente dallo scarico senti come dei leggeri scoppietti... ed a basso di giri, specie ad accelleratore appena sfiorato avverti lievi singhiozzi.

 

Con variatore al massimo il mio motore era più rumoroso. Inoltre ai bassi carichi e bassi regimi singhiozzava molto, altro che lievi singhiozzi. Diciamo che non era possibile muoversi nel traffico in quelle condizioni a meno di non partire a 3000 giri ogni volta. Dal minimo ai 2500 giri e con marce basse era come stare su un canguro.

Però tirava di più!!!

A 9 gradi singhiozzava ancora un pochino; a 6 gradi non singhiozza praticamente più.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...