Jump to content

ma siamo sicuri che i meccanici di oggi ci capiscano qualcosa?


Post consigliati

senza voler sembrare presuntuoso e senza sostituirmi agli esperti e senza voler essere prolisso (cosa difficel per me non esserlo), e premettendo che visto i miei studi e la mia professione nel campo medico sono abituato ad una diagnosi che dovrebbe essere uniforme e lineare da per tutto a cui segue una cura e mai un sottovalutare..mi chiedo oggi se meccanici e tecnici di oggi capiscano davvero qualcosa in fatto di auto..siano essi meccanici generici o appartenenti alal casa madre...e lo faccio narrandovi alcune mie esperienze: (tanto oggi al lavoro è una giornata moscia...)

 

- rottura testata e guarnizione (Pajero e Patrol)...

da un pò di tempo la lancetta della temperatura normalemnte vistosamente sotto i 90° alle giapponesi, era un tantino più sopra ( i meccanici da casa madre e generici..."non fa nulla, l' importante è che stia attorno ai 90 e non si avvicini trppo alla zona rossa.......sarà il caldo eccessivo dell'estate anche se eravamo ad ottobre in un caso, oppure il compressore della A/C con il gas che andrebbe ricaricarto quindi sfoza")

 

difficoltà all'accensione a freddo e dopo messa in moto vistoso fumo bianco seguti dal nero (mecanici: " non preoccuparti dipende dal fatto ceh nn fai riscaldare le candelette o forse ce ne sono un paio bruciate poi le cambiamo al tagliando...il fumo è normale perchè si riempie la turbina)

 

dopo aver usato la macchina spegnendo il motore si sentiva un ticchettio come un gocciolare di acqua su altra acqua presumibilemtne nelal vaschetta di espansione (è una cosa normalissima)

 

liquido mancante nella vaschetta ( bhe col caldo un pò si evapora e poi forse sarà il tappo che perde un pò infatti c'è qualche segno di sbavatura)

 

risultato: TESTATA SPACCATA 2 VOLTE SUL PAJERO E 1 SUL PATROL....FORSE QUELLI ERANO SEGNALI CHE QUALCOSA NON ANDAVA e ceh se bastava rivedere la guarnizione sono sti spesi altri soldi per la testata....da profano io, ma da persona erudita e con un impostazione scientifica abituata fare sempre 2 + 2 capisco che tutti quei segnali lasciabano presaggire un passaggio di aria dovuto alal compressione per via delal testata o delal guarnizione lesionata e delal presenza di acqua nel motore.

 

- mancata accensione con fumo nero successivo ( bravo jtd)

sostituiscono al cinghia servizi rotta senza cambiare il tenditore...cosa da capra, al mattino sseguente l'auto parte e si spegne dopo un minuto non volendo più ripartire (meccanico: "no è il filtro gasolio intasato" io:" ma se abbimo fatto il tagliando da poco più di 6000 km..." meccanico: " non c'entra nulla"...il giorno dopo mi lascia a piedi..si era rotta la cinghia di distribuzione...il capofficina fiat mi disse che quando si rompe una cinghai è sempre legato ad un tenditore quindi per sicurezza andava sostituito...e quando il secondo giorno si è spenta l'auto è perchè la cinghia servizi funzionva male strappva sulla puileggia della cinghia di distribuzione mandadola fuori fase...poteva salvarsi il motore invece aumentando al compressione per via dal filtro l'auto ha camminato ad ha fintio per uscire defintivamente fuori fase

 

-pastiglie freno posteriori (volvo s60 d5: officina generica autorizzata ford, autofficina volvo casa madre):

il computer di bordo ed un triangolino di pericolo minacciosamente avvertono "motore necessita assistenza"...officina ford: "secondo me si tratta di un anomalia sulal centralina elettroncia va fatta la diagnosi" fatta la diagnosi senza alcun esito..." sarà che dobbiamo smontare l'impiantoi di alimetazione e rivederlo" visto che quaclhe mese prima in garanzia mi sostiutirono gli ineittori e la valvola egr per via di una partita di gasolio annaquato e mal lavorato in tutta la calabria"...ma l'ato andava benissimo....vado alal volvo...premetto che non vivo in città ecco perchè prediliggo meccanici non delal casa madre perchè li ho vicini e lo faccio per tenere sotto controllo la siutazione...cmq officina volvo: diagnosi elettronica " è l'interruttore degli stop sotto il pedale del freno ceh genera st'anomalia lo ordiniamo e quandio si fa il tagliando si aggiusta"....intanto mi rendo conto che il feno a mano non tirava bene, lo faccio presente mi dicono che le patiglie sono ok..che avrebbero rivisto il tutto al tagliando...intanto abitando in montagna lasciando spesso l'auto parcheggiata in discesa per sicurezza ho comprato le pastiglie posteriori e dato che mi diletto di meccanica e viste ceh tutti i meccanici dicevano che erano ok le ho sostituite io...l'auto sta ferma benissimo ora e la spia è sparita...le pastiglie erano praticamente al ferro dal lato interno.

 

-spia airbag audi A6: (elettrauto gnerico autorizzato diavia; concessionaria audi)

la spia rimaneva accesa per 5 munuti dopo l'acensione....siccome ciò avviene al compiento del 10° anno esatto di messa su strada avevo intuito potesse trattarsi dell'indicazione di sostituire le cariche di attivazione che di norma si fa ogni 10 anni....elettauto generico: " è la centralina...va cambiata"...elettrauto audi "è una spietta sotto il volante che è lesionata"....compro le carichette pensando di spendere un patrimoni...27 euro originali wv....le faccio sostituire incazzandomi eprchè dicevano che poteva andare bene...spia sparita.

 

-difficoltosa messa in moto audi a6 a caldo dopo 15 minuti di fermo (concessionaria audi, meccanico generico ford, elettrauto generico) qui c'è stato un tripudio di scenza: centraina allarme rotta, tubi rovinati, serbatoio sporco, candele di diversa gradazione..ed io sempre a dire che se con una chiave inglese avessero smontato il tubo di ingresso al filtro benzia tra le altre cose posizionato in una posizione fantastica , accanto l'attacco sueperiore dell'ammortizzatore anteriore dx non vano motire, avrebebro notato che la benzina non veniva spruzzata quanto l'auto non paritva mentre altre volte o a freddo ciò avveniva...mi hanno tutti detto ceh è una cosa normale, che c'è un sensore ceh blocca l'invio della benzian quando il circuito a monte degli iniettori è pieno....allora ci raggionai sopra pensando ceh in parte cioò che dicevano poteva essere vero..smonto l'interruttore inerziale di sicurezza quallo che si attiva in caso di incidenti forti per bloccare il flusso di benzina dalla pompa..colelgo tra loro i fili...l'auto parte subito senza più dae problemi...sostituisco il pezzo spendendo 63 euro...l'auto è da più di un anno ceh funziona regolarmente

 

-rottura ogni 10000 km variatore di fase alfa 146 a benzina (meccanici generici...meccanici alfa)...chi dice che è un difetto congenito di una partita di motori...chi dice che è una wustione di poma dell olio...insomam è stato cambiato 5 volte finora...fa un rumore al minimo che la fa sembrare una macchina diesel vecchio stampo.....ORDINO al meccanico di usare un olio più fluido, e di sostituire il bulbo di attivazione delal ventola di raffreddamento, visto che in estate quando al temperatura sale un pò oltre gli 80 il rmore sparisce....e ora senza sostituire nulla, semplicemente con queste accrtezze il problema non è per nulla aumentato in 3 anni e si presenta solo al mattino da novembre a maggio..poi col caldo non succede più....

 

in ultimo.....

 

- zx 1400 a benzina si spegne mentre cammino spesso e signhiozza ( officina autoirzzata citroen e citroen casa madre)....hanno provato a cambiare di tutto...poma benzina, bicchirini iniettori, cablature elettriche bobine accenzione, candele forse ne avrò cambiate 20 serie in 100000 km...avrò speso un infinità....anche perchè alla autorizzata non avevano il tester per la diagnosi..alla concessionaria lo avevano rotto...parliamo degli anni 1998 1999 2000 e 2001 un camvario di 3 anni....un giorno mentre eseguivo il solito controllo dei livelli aprii uno sportellino con su scritto "fuse" e come un lampo di genio mi venne in mente che poteva trattarsi di qualcosa che non andava sul blocco motore a codice di serie dell auto.....avevo letto sul libretto una modalità d'emergenza per far partire l'auto qualora digitando il codice sul tastierino pur dando il consenso alla messa in moto la macchian non partisse...quidi staccai quel fusibile e segui le istruzioni...l'auto non mi diede più problemi..peccato però che dalla disperazione da li a due mesi mi arrivò la bravo che avevo ordinato dalla disperazione...cmq il nuovo proprietario ha tolto sta sorta di immobilizer prima serie e ancora con 250000 km all attivo la macchina circola

 

- debimetro bravo jtd ( officina fiat)...dopo 10000 km l'auto nn andava per niente bene sembrava una jd anzizhè una jtd...forse è la'sirazione forse è la turbonma forse è da fare uan diagnosi...l'hanno fatta a pezzi meno male ch in garanzia...mi hanno anceh tagliato un pezzo del pannello fono assorbente del vano motore che secondo loro ostruiva la feritoria che prtava l'aria al filtro perchè assmblato mael..in poratica dicono che avevano montanto il pannello della 2000 a benzina....per sbaglio alla fiat a torino....bha cosa assurda...l'auto migliorò un poco le prestazioni..pensate ceh una uno td in salita in autostrda non mi vedeva proprio...dicevano ceh era il motore ancora nuvo che doveva assesstarsi...un giorno accompagnai mio padre all'audi dove aveva lasciato l'auto per il tagliando annuale...il tencico scherzado mi disse" ci hai tradito con la fiat" io dissi che non adava bene...mi fece aprire il cofano, staccò il cavo del debimetro e mi disse di farmi un giro...era un auto diversa...un proiettile....sulla strada di casa mi fermai da un rivenditore bosh comprai graffette e debimetro 160 euro con lo sconto.....e non si è mai più rotto.

 

Ora dico possibile ceh gente più o meno espereta nn arrivi a certe logiche conclusioni..logiche per loro che sono del campo non di certo per il cliente....è ceh an volta da ragazzo avevo più tempo da smanettare in garage ed alcune cose me le facevo da solo...oggi come potrei? col lavoro con gli imegni mi devo affidare a ste capre...ma la cosa che mi fa più rabbia e che ste stronze di auto quando le prti da loro epr un guasto o non si presenta per tutto il perido che restano in officna per presnetarsi appena te le riportano oppure le ritiri che vanno bene per qualche giorno..questa è una cosa che non ho capito...resta però il fatto ce in questi anni ho buttato parecchi soldi per la loro incompetenza..sarà solo in calabria dove ancora sono abituati al ciuco o succede anche da voi?!

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ti dico solo una cosa...io odio i meccanici per lo stesso motivo!

Sono totalmente incompetenti e tutte le volte che ho portato la mia precedente auto (Fiat Uno 1.4) da loro si è sempre guastato qualcos'altro!!!!

Con la nuova (Hyundai Coupe) mi servirò sempre di officine Hyundai...sperando che non siano dei capromo anche loro!

Link to post
Share on other sites

Ti dico solo una cosa...io odio i meccanici per lo stesso motivo!

Sono totalmente incompetenti e tutte le volte che ho portato la mia precedente auto (Fiat Uno 1.4) da loro si è sempre guastato qualcos'altro!!!!

Con la nuova (Hyundai Coupe) mi servirò sempre di officine Hyundai...sperando che non siano dei capromo anche loro!

 

hmmm hynday assistenza....uno strazio..lo so perchè la mitsubishi la renautl e la hyunday sono dello stesso gruppo anzi c'è pure la nissan...ed almeno a cosenza per esperinza su tutti i marchi tranni hynday considerando anche la megana di una mia zia, ti posso dire che fa pietà il centro assitenza soprautto per la reperibilità dei ricambi...mi auguro che nella tua città le cose vadano diversamente...io sono calabrese quindi....mi trovo in africa pertanto mi auguro che in "italia" le cose vadano diversamente

Link to post
Share on other sites

Non amo generalizzare, perchè conosco fior di meccanici coi controcaxxi, che rispetto e stimo.

 

Quelli che odio sono quelli saccenti che pensano di sapere tutto e non sanno nulla, e che con la loro incopetenza combinano solo danni. Solitamente quando gli si parla di un difetto cominciano a sostituire pezzi a caso fino a trovare quello che si è guastato, con il rischio di farti spendere un capitale e non trovarlo mai.

 

Finora i peggiori che ho incontrato sono quelli "ufficiali", case tedesche e francesi in primis.

Link to post
Share on other sites

Non amo generalizzare, perchè conosco fior di meccanici coi controcaxxi, che rispetto e stimo.

 

Quelli che odio sono quelli saccenti che pensano di sapere tutto e non sanno nulla, e che con la loro incopetenza combinano solo danni. Solitamente quando gli si parla di un difetto cominciano a sostituire pezzi a caso fino a trovare quello che si è guastato, con il rischio di farti spendere un capitale e non trovarlo mai.

 

Finora i peggiori che ho incontrato sono quelli "ufficiali", case tedesche e francesi in primis.

 

meno male che non sono il solo allora.....cmq dico che la migliore auto resta sempre la vecchia 112 come mi pare dicevi tu o le vecchie carburatori ad elettronica 0....così anche il tabbaccaio sotto casa te la riparava!

Link to post
Share on other sites

che ci capisca poco un meccanico generico posso comprenderlo, le auto sono in continua evoluzione e non puo conoscere alla perfezione ogni caratteristica di ogni modello esistente al mondo, però un meccanoico di una concessionaria...

 

in ogni caso io mi trovo bene con quelli a cui mi appoggio, sia concessionarie che generici

Link to post
Share on other sites

che ci capisca poco un meccanico generico posso comprenderlo, le auto sono in continua evoluzione e non puo conoscere alla perfezione ogni caratteristica di ogni modello esistente al mondo, però un meccanoico di una concessionaria...

 

in ogni caso io mi trovo bene con quelli a cui mi appoggio, sia concessionarie che generici

Dai concessionari mi sono sempre trovato malissimo.

E' gente che vuole fare i lavori in grande serie, assume dei ragazzini e lucra su sostituzioni indebite del liquido lavavetri.

Mi e' addirittura capitato che mi mettessero l'olio nuovo senza scaricare quello vecchio.

 

Ho trovato 2 3 mecca bravi accurati e soprattutto che ti stanno a sentire e vado da loro, sticazzi della garanzia.

Link to post
Share on other sites

Dai concessionari mi sono sempre trovato malissimo.

E' gente che vuole fare i lavori in grande serie, assume dei ragazzini e lucra su sostituzioni indebite del liquido lavavetri.

Mi e' addirittura capitato che mi mettessero l'olio nuovo senza scaricare quello vecchio.

 

Ho trovato 2 3 mecca bravi accurati e soprattutto che ti stanno a sentire e vado da loro, sticazzi della garanzia.

e non si accorgevano dell'olio che fuorusciva??!! :blink: :huh:

cmq non sono certo "ragazzini" impreparati quelli di porsche e bmw.....

non ti frega nulla della garanzia???

e quando devi cambiare un pezzo che si rompe paghi di tasca tua??!!!

 

:) :)

Link to post
Share on other sites

Dai concessionari mi sono sempre trovato malissimo.

E' gente che vuole fare i lavori in grande serie, assume dei ragazzini e lucra su sostituzioni indebite del liquido lavavetri.

Mi e' addirittura capitato che mi mettessero l'olio nuovo senza scaricare quello vecchio.

 

Ho trovato 2 3 mecca bravi accurati e soprattutto che ti stanno a sentire e vado da loro, sticazzi della garanzia.

e non si accorgevano dell'olio che fuorusciva??!! :blink: :huh:

cmq non sono certo "ragazzini" impreparati quelli di porsche e bmw.....

non ti frega nulla della garanzia???

e quando devi cambiare un pezzo che si rompe paghi di tasca tua??!!!

 

:) :)

 

 

quoto al 99.9% ( se quoto al 100% mi sembra troppo) B)

Link to post
Share on other sites

Anch'io ormai sulle mie macchine faccio sempre prima una perizia "fatta in casa".

Anche perche' non penso che un meccanico, se non uno esperto, abbia la voglia di spendere del tempo a CONTROLLARE PRIMA DI TOCCARE!

 

Purtroppo per CONTROLLARE ci vuole TEMPO, TEMPO costa DENARO, DENARO che loro fanno PAGARE a TE!

 

Una volta fare il meccanico era una professione di tutto rispetto.

Oggi fare il meccanico e' come essere commesso di McDonalds. Prendono qualunque persona, pure i barboni dalla strada.

 

Io di per me stavo pensando insieme ad un gruppo di appassionati di avviare una attivita' di meccanica specializzata a servizio a domicilio.

 

Il 99% dei problemi li si puo' risolvere nel parcheggio sotto casa con l'attrezzatura giusta.

Solo sostituzione di grossi gruppi meccanici ha bisogno di una garage apposta.

Link to post
Share on other sites

Anch'io ormai sulle mie macchine faccio sempre prima una perizia "fatta in casa".

Anche perche' non penso che un meccanico, se non uno esperto, abbia la voglia di spendere del tempo a CONTROLLARE PRIMA DI TOCCARE!

 

Purtroppo per CONTROLLARE ci vuole TEMPO, TEMPO costa DENARO, DENARO che loro fanno PAGARE a TE!

 

Una volta fare il meccanico era una professione di tutto rispetto.

Oggi fare il meccanico e' come essere commesso di McDonalds. Prendono qualunque persona, pure i barboni dalla strada.

 

Io di per me stavo pensando insieme ad un gruppo di appassionati di avviare una attivita' di meccanica specializzata a servizio a domicilio.

 

Il 99% dei problemi li si puo' risolvere nel parcheggio sotto casa con l'attrezzatura giusta.

Solo sostituzione di grossi gruppi meccanici ha bisogno di una garage apposta.

 

 

e invece no... io quando mi presento da un meccanico (rarissamente per quanto è iper affidabile la 147 ma sgrat sgrat) impongo a chiare parole che pretendo che faccia un giro guidando lui il meccanico con me accanto e che mi spieghi ogni motivo di anomalia del rumore che sento, e metto sempre in chiaro che se non mi convince tanti saluti e arrivederci a mai piu...

 

recentemente a 100.000 km della mia 147 avevo un consumo anomalo di liquido raffredamento piu e piu volte sono andato dal mitico Alessandro autorizzato alfa romeo dal 1954, e me l'ha sempre guardata a fondo e sempre alla vecchia maniera, ASCOLTANDO IL MOTORE CHE DICE.

 

con lui mi trovo molto bene...

 

ho avuto una rottura della scatola del cambio dovuta alla caduta da un camion che mi precedeva di un grosso bullone che mi ha bucato tutta la scatola del cambio, ebbene alessandro stesso, il MIO meccanico, mi ha consigliato di trovarne uno allo sfascio e quando l'ho trovato me lo ha smontato da cima a fondo riassemblandolo con cura per saggiarne lo stato e con 500 euro ho risolto montato e cambiato contro i 1200 di quelli revisionati con garanzia e i 2400 per uno nuovo!

 

questo è il meccanico da cercare!

 

imponetevi sin dalla prima volta che vi presentate!

 

pretendete spiegazioni accurate e se solo rispondono male andatevene!

Link to post
Share on other sites

bhe meccanici così non ci sono più infatti senza voler dire ce oggi si prendono i primi ragazzini dalla strada e si mettono a smontare macchine, senza generalizzare, quello che dico è ceh ok che ci possono essere componenti diversi e specifici per ogni macchina ma diamine non capire se le pastiglie sono consumate, o meglio non capire che a volte la pastiglia che sta davanti è molto meno consumata di quella che sta all'interno perchè sulla pinza mi sembra proprio una cretinaggine...non capire che un auto che beve acqua ha qualcosa che non va all'im pianto che può essere una perdita di un tubo o di una cravata a danni ben più grossi...senza dire ceh è il tappo che nn serra bene mi sembra esaggerato...non capire che una testata è rotta perchè l'auto rimane senza acqua nelal vascehtta e non parte subito mi sembra un assurdo.....signori vi rendete conto che aal bravo dopo che hanno rifato il motore rotto a seguito di un tenditore di una cinghia non cambiato hanno impiegato 2 anni per capire ceh adnavano rivisti gli iniettori..sono stato con una macchian che non tirava per 2 anni....mica per un giorno! e poi prima di chiamarsi meccanici bisgona essere certi di ciò ceh si fa perchè ai clienti si fanno spendere fior di quatrtrini!...per esempio cioò che ha fatto il tuo meccanico con la scatola del cambio è incomiabile...cnhe il mio nuovo meccanico di fiducia, ne avrà cambiati 6 da quando ho la patente da circa 10 anni..., al patrol mi ha consigliato di trovare una trubna usata prtendo dal concetto...l'auto non ha pochi km quindi pure ceh trovi una trubina usata, se controllata va benissimo lo stesso...certo si perde più tempo nel girare i demolitori nel trovare le guarnizioni...le ho ordinata da una settimana e forse arrivano lunedì e devo pagare la consegna "espressa"...però risparmio oltre 1000 euro mica una lira...è facile andare in magazzino prendere il pezzo nuvo montarlo e sparare una belal fattura...! e poi alcune volte non sono nemmeno certi si tratti veramente di quel pezzo rotto!

Link to post
Share on other sites

gli 8 kg d'olio ci sono stati dentro senza problemi, salvo fare una fumatona blu alla prima tirata, devo ringraziare il cielo che i paraoli abbiano tenuto.

Per la garanzia la LEGGE dice che puoi andare da chi vuoi basta che i ricambi siano originali, per cui nel caso ce ne sia bisogno poi ci litighero', per ora preferisco un meccanico competente a un fesso col marchietto sulla tuta.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...