Jump to content

ATTENZIONE A ICOM!!!!!!!!


Post consigliati

Buongiorno a tutti,

desidero informarvi di un fatto molto grave per una ditta come Icom.

Mi è successo che facendo installare un impianto JTG su un grand cherokee 4.7V8 overland, ho avuto tantissimi problemi per oltre 7 mesi.

La storia è molto lunga, per cui non la racconto tutta (se qualcuno fosse interessato, non esiti a contattarmi).

Premetto che avevo già avuto un'altra Jeep con lo stesso motore sulla quale mi avevano installato lo stesso impianto, e tutto andava benissimo; su quella che possiedo attualmente ho così deciso di far installare lo stesso impianto dallo stesso installatore.

TRAGEDIA!!!!!!!!

Problemi a non finire!!!

E Icom?

A parte la disponibilità del solito Paterlini, si è data latitante.

Il distributore di zona (Milano e provincia e forse tutta Lombardia) Auto Gas Point di Lissone, peggio!!!

Mi hanno raccontato un sacco di frottole, hanno fatto intervenire più volte il loro tecnico, ma senza mai risolvere i problemi.

L'installatore è arrivato a dire al tecnico: "dimmi cosa devo fare ed io eseguo", ma non è mai arrivato il consiglio giusto, sempre soluzioni di ripiego che davano risultati insoddisfacenti.

Ultimo tentativo, suggerito da Paterlini, rivolgersi ad un installatore di sua fiducia (che si è dimostrato più competente dei tecnici di Auto Gas Point e del tecnico venuto da Icom).

In effetti l'intervento dell'officina suggeritami è stato risolutivo, ma udite udite: ho dovuto pagare io il conto, senza che Icom ed il suo distributore di zona facessero qualcosa in mio favore, nemmeno un contributo.

Alla luce di ciò vi invito a meditare bene prima di installare un impianto Icom.

L'unico competente, che ha risolto i problemi, è stato il secondo installatore a cui mi sono rivolto (in provincia di Como) al quale faccio pubblicamente i complimenti.

Ma è possibile che nessun tecnico (ne del distributore Auto Gas Point, ne di Icom, venuto dalla sede di Latina) abbia saputo indicare la giusta soluzione al primo installatore?

Tra le altre cose va detto che le istruzioni di installazione sono molto approssimative.

In bocca al lupo. :ph34r:

Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti,

desidero informarvi di un fatto molto grave per una ditta come Icom.

Mi è successo che facendo installare un impianto JTG su un grand cherokee 4.7V8 overland, ho avuto tantissimi problemi per oltre 7 mesi.

La storia è molto lunga, per cui non la racconto tutta (se qualcuno fosse interessato, non esiti a contattarmi).

Premetto che avevo già avuto un'altra Jeep con lo stesso motore sulla quale mi avevano installato lo stesso impianto, e tutto andava benissimo; su quella che possiedo attualmente ho così deciso di far installare lo stesso impianto dallo stesso installatore.

TRAGEDIA!!!!!!!!

Problemi a non finire!!!

E Icom?

A parte la disponibilità del solito Paterlini, si è data latitante.

Il distributore di zona (Milano e provincia e forse tutta Lombardia) Auto Gas Point di Lissone, peggio!!!

Mi hanno raccontato un sacco di frottole, hanno fatto intervenire più volte il loro tecnico, ma senza mai risolvere i problemi.

L'installatore è arrivato a dire al tecnico: "dimmi cosa devo fare ed io eseguo", ma non è mai arrivato il consiglio giusto, sempre soluzioni di ripiego che davano risultati insoddisfacenti.

Ultimo tentativo, suggerito da Paterlini, rivolgersi ad un installatore di sua fiducia (che si è dimostrato più competente dei tecnici di Auto Gas Point e del tecnico venuto da Icom).

In effetti l'intervento dell'officina suggeritami è stato risolutivo, ma udite udite: ho dovuto pagare io il conto, senza che Icom ed il suo distributore di zona facessero qualcosa in mio favore, nemmeno un contributo.

Alla luce di ciò vi invito a meditare bene prima di installare un impianto Icom.

L'unico competente, che ha risolto i problemi, è stato il secondo installatore a cui mi sono rivolto (in provincia di Como) al quale faccio pubblicamente i complimenti.

Ma è possibile che nessun tecnico (ne del distributore Auto Gas Point, ne di Icom, venuto dalla sede di Latina) abbia saputo indicare la giusta soluzione al primo installatore?

Tra le altre cose va detto che le istruzioni di installazione sono molto approssimative.

In bocca al lupo. ;)

caro belloni se devi parlare e prendertela con qualcuno credo che siano solo ed eslusivamente i tuoi amici di cassano perche' io so tramite il distributore tutta la tua storia vedi foto che hai sequestrato di chi sono? de luca vero e allora dilla e scrivila la verita?la icom e il distributore il consiglio lo danno ma a casa altrui non si puo' comandare.ma non ti preoccupare che i rami secchi si tagliano ciao e auguri ps con la bocca tutti sono bravi ma a lavorare bene forse e' piu' difficile

Link to post
Share on other sites

Buongiorno a Voi tutti,

 

questo mio intervento nulla vuole togliere al risentimento esposto dal Sig. Belloni a fronte del problema da lui patito, tuttavia sento il dovere morale, più che professionale, di precisare che:

il mio collega partito da Latina per effettuare un "tour" con il concessionario Auto Gas Point non ha potuto effettuare un controllo approfondito del veicolo in oggetto poichè al momento della sua visita c/o l'officina la vettura del Sig. Belloni era sprovvista di pompa della benzina pertanto un opportuno e fondamentale confronto con i parametri di correzione a benzina non si è potuto effettuare. La vettura era in modalità monofuel (Gpl).

Il mio collega consigliava in oltre all'officina di smontare il collettore di aspirazione indicando all'officina stessa come intervenire con il ri-posizionamento degli ugelli del Gpl.

 

Ribadisco, tutto ciò senza nulla togliere a quanto esposto dal Sig. Belloni.

 

Colgo l'occasione per augurare a Voi tutti i miei più sinceri auguri di buona Pasqua!

 

Saluti

Gabriele

Link to post
Share on other sites

Buongiorno a Voi tutti,

 

questo mio intervento nulla vuole togliere al risentimento esposto dal Sig. Belloni a fronte del problema da lui patito, tuttavia sento il dovere morale, più che professionale, di precisare che:

il mio collega partito da Latina per effettuare un "tour" con il concessionario Auto Gas Point non ha potuto effettuare un controllo approfondito del veicolo in oggetto poichè al momento della sua visita c/o l'officina la vettura del Sig. Belloni era sprovvista di pompa della benzina pertanto un opportuno e fondamentale confronto con i parametri di correzione a benzina non si è potuto effettuare. La vettura era in modalità monofuel (Gpl).

Il mio collega consigliava in oltre all'officina di smontare il collettore di aspirazione indicando all'officina stessa come intervenire con il ri-posizionamento degli ugelli del Gpl.

 

Ribadisco, tutto ciò senza nulla togliere a quanto esposto dal Sig. Belloni.

 

Colgo l'occasione per augurare a Voi tutti i miei più sinceri auguri di buona Pasqua!

 

Saluti

Gabriele

no attenzione ribadisco che il collettore poi e' stato anche smontato ma quando uno e' testardo e non prende in cosiderazione il consiglio dato dal mio amico rivenditore dell'autogas point cosa volete ognuno a casa sua fa quello che crede .ma attenzione ribadisco che se belloni con tutte le sue ragioni se la deve prendere con l'install di cassano e farsi rmborsare se no altre parole sono solo fiato sprecato.......

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Buongiorno a Voi tutti,

 

questo mio intervento nulla vuole togliere al risentimento esposto dal Sig. Belloni a fronte del problema da lui patito, tuttavia sento il dovere morale, più che professionale, di precisare che:

il mio collega partito da Latina per effettuare un "tour" con il concessionario Auto Gas Point non ha potuto effettuare un controllo approfondito del veicolo in oggetto poichè al momento della sua visita c/o l'officina la vettura del Sig. Belloni era sprovvista di pompa della benzina pertanto un opportuno e fondamentale confronto con i parametri di correzione a benzina non si è potuto effettuare. La vettura era in modalità monofuel (Gpl).

Il mio collega consigliava in oltre all'officina di smontare il collettore di aspirazione indicando all'officina stessa come intervenire con il ri-posizionamento degli ugelli del Gpl.

 

Ribadisco, tutto ciò senza nulla togliere a quanto esposto dal Sig. Belloni.

 

Colgo l'occasione per augurare a Voi tutti i miei più sinceri auguri di buona Pasqua!

 

Saluti

Gabriele

no attenzione ribadisco che il collettore poi e' stato anche smontato ma quando uno e' testardo e non prende in cosiderazione il consiglio dato dal mio amico rivenditore dell'autogas point cosa volete ognuno a casa sua fa quello che crede .ma attenzione ribadisco che se belloni con tutte le sue ragioni se la deve prendere con l'install di cassano e farsi rmborsare se no altre parole sono solo fiato sprecato.......

ma che senso ha scivere queste beghe di condominio....

ma chi se ne frega di chi interviene e chi fa' il lavoro e balalalala....

il problema e' stato risolto ?? a quanto pare si... riposizionando gli ugelli... la colpa e' al 50% dell installatore e al 50 % icom che non ha dato subito direttive chiare !!

 

il 100% lo paga l' utente

punto !!!!!!!!!

Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti,

desidero informarvi di un fatto molto grave per una ditta come Icom.

Mi è successo che facendo installare un impianto JTG su un grand cherokee 4.7V8 overland, ho avuto tantissimi problemi per oltre 7 mesi.

La storia è molto lunga, per cui non la racconto tutta (se qualcuno fosse interessato, non esiti a contattarmi).

Premetto che avevo già avuto un'altra Jeep con lo stesso motore sulla quale mi avevano installato lo stesso impianto, e tutto andava benissimo; su quella che possiedo attualmente ho così deciso di far installare lo stesso impianto dallo stesso installatore.

TRAGEDIA!!!!!!!!

Problemi a non finire!!!

E Icom?

A parte la disponibilità del solito Paterlini, si è data latitante.

Il distributore di zona (Milano e provincia e forse tutta Lombardia) Auto Gas Point di Lissone, peggio!!!

Mi hanno raccontato un sacco di frottole, hanno fatto intervenire più volte il loro tecnico, ma senza mai risolvere i problemi.

L'installatore è arrivato a dire al tecnico: "dimmi cosa devo fare ed io eseguo", ma non è mai arrivato il consiglio giusto, sempre soluzioni di ripiego che davano risultati insoddisfacenti.

Ultimo tentativo, suggerito da Paterlini, rivolgersi ad un installatore di sua fiducia (che si è dimostrato più competente dei tecnici di Auto Gas Point e del tecnico venuto da Icom).

In effetti l'intervento dell'officina suggeritami è stato risolutivo, ma udite udite: ho dovuto pagare io il conto, senza che Icom ed il suo distributore di zona facessero qualcosa in mio favore, nemmeno un contributo.

Alla luce di ciò vi invito a meditare bene prima di installare un impianto Icom.

L'unico competente, che ha risolto i problemi, è stato il secondo installatore a cui mi sono rivolto (in provincia di Como) al quale faccio pubblicamente i complimenti.

Ma è possibile che nessun tecnico (ne del distributore Auto Gas Point, ne di Icom, venuto dalla sede di Latina) abbia saputo indicare la giusta soluzione al primo installatore?

Tra le altre cose va detto che le istruzioni di installazione sono molto approssimative.

In bocca al lupo. :angry:

caro belloni se devi parlare e prendertela con qualcuno credo che siano solo ed eslusivamente i tuoi amici di cassano perche' io so tramite il distributore tutta la tua storia vedi foto che hai sequestrato di chi sono? de luca vero e allora dilla e scrivila la verita?la icom e il distributore il consiglio lo danno ma a casa altrui non si puo' comandare.ma non ti preoccupare che i rami secchi si tagliano ciao e auguri ps con la bocca tutti sono bravi ma a lavorare bene forse e' piu' difficile

 

intanto potresti anche qualificarti, per educazione, ma eventualmente alla ICOM ed auto gas point LIssone, l'educazione non sta di casa.

Comunque vedo con piacere che toccandovi sul vivo, prima o poi qualcuno risponde!!!

Visto che dici di conoscere la storia, dovresti anche sapere che presso il mio installatore, che certamente non ha fatto un lavoro a regola d'arte, in presenza di tecnici ICOM, il meccanico ha detto ditemi voi che cosa devo fare, e dopo aver applicato le modifiche da voi suggerite, l'auto andava MOLTO MOLTO PEGGIO!!!

Dovresti anche sapere che da Latina la ICOM, aveva autorizzato l'intervento presso De Luca in garanzia (tramite mail in mio possesso) salvo rimangiarsi tutto il giorno dopo, con altra mail che annullava l'autorizzazione all'intervento!! Un vero esempio di serietà!!!

Altro che rami secchi..... il problema vero è che l'assistenza è stata vergognosa (a parte Paterlini che è gentilissimo, ma ha avuto le mani legate) e, vergogna delle vergogne, ICOM non ha voluto accollarsi 500€ per risolvere la situazione dignitosamente. Ha preferito scontentare un cliente (che ha installato 2 loro impianti in un anno). Sono scelte.

Ma almeno non continute a raccontare palle!!!!

Per chi fosse interessato posso documentare tutto quello che ho detto e scritto.

Saluti

Roberto Belloni

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...