Jump to content

Da cosa dipendono gli strappi in accelerazione?


Post consigliati

Salve a tutti c'è qualcuno che sa dirmi da cosa dipendono gli strappi che molti di noi possessori di jtg hanno in fase di accelerazione? ho provato a chiedere all'installatore e non mi ha saputo dare una motivazione... Grazie :ph34r:

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 51
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

io mi sono fatto l'idea , dato che a me lo fa solo nelle violentissime accelerazioni e solo in prima, che sia la pressione del rail che scende.

infatti ora hanno messo su una valvola che in caso di consumo esagerato come nel caso in questione, strozza il ritorno nel serbatoio e mitiga (dicono elimina) il problema.

questa e' anche la ragione per la quale le auto con cambio automatico non hanno il problema : l'erogazione e' molto piu' graduale...

spero di non aver detto grosse sciocchezze !

ciao a tutti

clo

Link to post
Share on other sites

no, dilan, ho la seconda versione (quello "autoregolante").

del tipo con compensazione me ne ha parlato il conc., ma se anche potessi l'auto non me la faccio piu' toccare.

va bene cosi' , e ho l'impressione che se chiedessi qualcosa me la caricherebbero sulla bisarca per mettere il brc. e invece a me piace il jtg (60000 km, nessun problema...)

ciao

clo

Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda gli strappi in accelerazione molto probabilmente non hanno forato il collettore nel modo giusto

cioe' gli iniettori dell'impianto jtg devono essere MONTATI e devono SPRUZZARE nello stesso verso di quelli della benzina e non lateralmente alle pareti d'aspirazione o addirittura nel senso contrario a quest'ultimi come ho potuto vedere io stesso (impianti montati a mo' di cane ) e poi nascono i problemi e dicono che la icom di qua' e la icom di la'

Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda gli strappi in accelerazione molto probabilmente non hanno forato il collettore nel modo giusto

cioe' gli iniettori dell'impianto jtg devono essere MONTATI e devono SPRUZZARE nello stesso verso di quelli della benzina e non lateralmente alle pareti d'aspirazione o addirittura nel senso contrario a quest'ultimi come ho potuto vedere io stesso (impianti montati a mo' di cane ) e poi nascono i problemi e dicono che la icom di qua' e la icom di la'

 

QUANTE DIFFICOLTA!!!!

In teoria e poi in pratica?

Sono tutti dei pirla quelli che hanno dei problemi?

Credi che gli installatori siano felici di tutte queste complicazioni?

Hanno fatto dei corsi di installazione con esame di abilitazione oppure hanno venduto a tutti per fare cassetta

perchè se così è la colpa è solo della Icom che non ha saputo gestire un prodotto apparentemente semplice ma che in realtà necessita di grande perizia che forse non hanno nemmeno loro, del resto cosa vuoi mai costruivano serbatoi e li sapevano fare bene ma già con le multovalvole a 4 fori hanno seminato il panico e non hanno mai eliminato i difetti figurati con un sistema liquido.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda gli strappi in accelerazione molto probabilmente non hanno forato il collettore nel modo giusto

cioe' gli iniettori dell'impianto jtg devono essere MONTATI e devono SPRUZZARE nello stesso verso di quelli della benzina e non lateralmente alle pareti d'aspirazione o addirittura nel senso contrario a quest'ultimi come ho potuto vedere io stesso (impianti montati a mo' di cane ) e poi nascono i problemi e dicono che la icom di qua' e la icom di la'

 

QUANTE DIFFICOLTA!!!!

In teoria e poi in pratica?

Sono tutti dei pirla quelli che hanno dei problemi?

Credi che gli installatori siano felici di tutte queste complicazioni?

Hanno fatto dei corsi di installazione con esame di abilitazione oppure hanno venduto a tutti per fare cassetta

perchè se così è la colpa è solo della Icom che non ha saputo gestire un prodotto apparentemente semplice ma che in realtà necessita di grande perizia che forse non hanno nemmeno loro, del resto cosa vuoi mai costruivano serbatoi e li sapevano fare bene ma già con le multovalvole a 4 fori hanno seminato il panico e non hanno mai eliminato i difetti figurati con un sistema liquido.

 

Ciao

tu proprio non hai capito cose'il mondo del gas ..... ricordati che sia nel gassoso e nel licquido la precisione d' installazione e' fondamentale spero che tu non sia un installatore se no' ne devi fare di strada. ps chiedete sempre alle concessionarie nomi d'installatori di fiducia se no' e' un disastro mai andare a caso ciao

Link to post
Share on other sites

Draghetto sò che missaggia può risponderti da solo,però devo dirti che forse frequenti il Forum da troppo poco tempo,sei un pò di parte.Missaggia è un istallatore forse più esperto di quanto pensi,se asserisce quanto esposto ci saranno dei motivi,pensaci un'attimo,potrebbe anche avere ragione.

 

PS notavo che Draghetto è iscritto dal 2004 però forse legge poco.

Link to post
Share on other sites

Draghetto sò che missaggia può risponderti da solo,però devo dirti che forse frequenti il Forum da troppo poco tempo,sei un pò di parte.Missaggia è un istallatore forse più esperto di quanto pensi,se asserisce quanto esposto ci saranno dei motivi,pensaci un'attimo,potrebbe anche avere ragione.

 

PS notavo che Draghetto è iscritto dal 2004 però forse legge poco.

Io sono Missaggia di BG, AUTOGASTWINS di Verbania, Draghetto AUTOGAS POINT di Lissone

Tanto per chiarire

buono Pasqua

Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda gli strappi in accelerazione molto probabilmente non hanno forato il collettore nel modo giusto

cioe' gli iniettori dell'impianto jtg devono essere MONTATI e devono SPRUZZARE nello stesso verso di quelli della benzina e non lateralmente alle pareti d'aspirazione o addirittura nel senso contrario a quest'ultimi come ho potuto vedere io stesso (impianti montati a mo' di cane ) e poi nascono i problemi e dicono che la icom di qua' e la icom di la'

 

QUANTE DIFFICOLTA!!!!

In teoria e poi in pratica?

Sono tutti dei pirla quelli che hanno dei problemi?

Credi che gli installatori siano felici di tutte queste complicazioni?

Hanno fatto dei corsi di installazione con esame di abilitazione oppure hanno venduto a tutti per fare cassetta

perchè se così è la colpa è solo della Icom che non ha saputo gestire un prodotto apparentemente semplice ma che in realtà necessita di grande perizia che forse non hanno nemmeno loro, del resto cosa vuoi mai costruivano serbatoi e li sapevano fare bene ma già con le multovalvole a 4 fori hanno seminato il panico e non hanno mai eliminato i difetti figurati con un sistema liquido.

 

Ciao

 

 

Quotone!

Link to post
Share on other sites

Si sembra proprio che in accelerazione anche non troppo repentina la pompa non riuscisse immediatamente a fornire in pressione o in quantità il gas necessario, pero da quello che scrivete puo' dipendere da molti fattori, ma non potrebbe essere un problema anche di tensione?(corrente), una bassa tensione di alimentazione alla pompa che non gli permette di spingere come si deve?

Buona pasqua a tutti e che Dio ce la mandi buona

 

 

 

 

 

Passat 1.8 t jtg quando l'impianto funziona bene faccio piu' di 10 km orari che a benzina :)

Link to post
Share on other sites

 

 

QUANTE DIFFICOLTA!!!!

In teoria e poi in pratica?

Sono tutti dei pirla quelli che hanno dei problemi?

Credi che gli installatori siano felici di tutte queste complicazioni?

Hanno fatto dei corsi di installazione con esame di abilitazione oppure hanno venduto a tutti per fare cassetta

perchè se così è la colpa è solo della Icom che non ha saputo gestire un prodotto apparentemente semplice ma che in realtà necessita di grande perizia che forse non hanno nemmeno loro, del resto cosa vuoi mai costruivano serbatoi e li sapevano fare bene ma già con le multovalvole a 4 fori hanno seminato il panico e non hanno mai eliminato i difetti figurati con un sistema liquido.

 

Ciao

 

 

Il mio carissimo installatore da me ha preteso i soldi per il tempo neccessario per smontare i collettori, se li è messi n tasca e col ca z z o che li ha smontati, e pensare che io s t r o n z o sono andato a fare una berca di chilometro per andare da quel truffaldino.

Smotati i collettori riforati ecc ( meccanico BMW a mie spese) il probema dei buchi in accellerezione, ( quelli che ti fanno ingoriare il chewingum ) sono completamente spariti.

Se era per il truffaldino del installatore starei ancora andando su e giù.

 

Siete voi a fare il prezzo? allora mettete tutto il tempo neccessario a fare un buon lavoro, poi sarà il cliente a decidere se vogliono un gassoso o l'icom più caro del 25%.

 

Purtroppo anche tra voi installatori ci sono quelli a cui piace fare i soldi facilmente.

 

Con questo non voglio escludere a ICOM ogni responsabilità, vedi pompe, centraline , ma soprattutto la miopia di non inserire una centralina elettronica tipo quella dei gassosi.

Il prodotto a mio avviso è buono, e se non stanno attenti qualche altro mi pare già BRC sta pensando al liquido e sicuramente metteranno a segno un duro colpo a ICOM.

 

C'è anche un altro che sta lavorando per +/- conto suo col liquido, KLIMO, ma di lui non mi preoccuperei , bisogna cacciare del grano e lui ha le tasche piuttosto strette ( da buon bellunese)

 

Ciao

CDL

Link to post
Share on other sites

a me piacerebbe tanto che Icom e gli installatori risolsevessero i problemi perchè purtroppo oltre ai soldi spesi ed al tempo sprecato a lasciare l'auto in officina, quando l'impianto funziona è veramante una bestia, non c'è al momento nulla di gassoso che puo' essere paragonato al liquido della Icom

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...