Jump to content

Post consigliati

  • Risposte 71
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

/OT/ Ma quanto scrivi sul forum.......

FANCAZZISTA!!!!!!!!!!!!!!!!

Ahahahhaha

He he he, hai ragione ma sto 13 ore al giorno davanti al PC ed è il mio UNICO stacco!

Fabio

Link to post
Share on other sites

L'impianto è buonissimo e collaudato ormai.

Basta ULGAT con queste "sparate".

Io sul liquido sto imparando da quello che scrivete voi, ed è leggendo quello che scrivete voi (vedi ad esempio STEU851, ma non solo) che traggo conclusioni.

Te la prendi con me se altri (persino una nota casa automobilista) sono insoddisfatti ?

A me sembra piuttosto che qualcuno voglia difendere gli indifendibili !!

 

Un'ultima cosa, un bene costruito industrialmente od artigianalmente è ritenuto a norme se non supera

il 5% di tolleranza di difetti di fabbricazione.

Quando leggo che in 30 mila chilometri si cambiano 6 pompe (ma è solo uno dei difetti).....

 

Ad ognuno le proprie conclusioni.

 

Saluti

Link to post
Share on other sites

per me queste sono solo sxxxe mentali

 

siete liberi di montare quello che volete nessuno vi obbliga

 

basta però con le sxxxe mentali

 

vi consiglio una bella gita al mare

 

buon week end

jtg 30kkm nessuna pompa cambiata....................

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Infatti si vede cmq che non tutti si rompono... :lol:

 

Ciauz :)

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Ciao Luca mi piacerebbe sapere come hai fatto a farti togliere il jtg dalla tua auto e senza una lira a farti installare un'altro impianto, io sono nella tua stessa situazione vorrei togliere il jtg ma il mio installatore mi ha detto che puo solo farmi un forte sconto sul nuovo impianto, ma nulla di piu' in quanto icom non ne vuole sapere di rimborsare i soldi

Link to post
Share on other sites

il mio installatore mi ha detto che puo solo farmi un forte sconto sul nuovo impianto, ma nulla di piu' in quanto icom non ne vuole sapere di rimborsare i soldi

 

La Legge sulla tutela del consumatore e disciplinata dall'articolo 1519 del codice civile:

 

 

....(cut)......

 

Il venditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene.

In caso di difetto di conformità, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto.

 

Tale scelta è discrezionale ed opera a favore del consumatore. E' tuttavia fatto salvo il caso in cui il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso per il venditore.

 

Sarà considerato eccessivamente oneroso il rimedio che impone al venditore spese irragionevoli in favore del consumatore, tenuto conto:

 

- del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformità;

 

- dell' entità del difetto di conformità;

 

- delle eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.

 

Le riparazioni o le sostituzioni devono essere effettuate entro un congruo termine dalla richiesta e non devono arrecare inconvenienti al consumatore, in relazione alla natura del bene e dello scopo per il quale il consumatore lo ha acquistato.

 

Il consumatore può chiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto ove ricorra una delle seguenti situazioni:

 

1) la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose;

 

2) il venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro unl termine congruo;

 

3) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha recato notevoli inconvenienti al consumatore.

 

Nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell'uso del bene.

 

Dopo la denuncia del difetto di conformità, il venditore può offrire al consumatore qualsiasi altro rimedio disponibile. Ma qualora il consumatore non abbia già richiesto uno specifico rimedio, lo stesso deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio.

 

Allorquando il difetto di conformità è di lieve entità e qualora per sopperirvi la riparazione sia eccessivamente onerosa, così come la sostituzione, non si ha diritto alla risoluzione del contratto, ma soltanto alla riduzione del prezzo nella misura corrrispondente alla diminuzione del valore..

 

 

 

Primo passo Raccomandata RR tua, seguita in caso di mancata risposta o risposta negativa da lettera di avvocato, e nel caso da citazione in giudizio presso il tribunale di competenza.

Voglio ricordare viste le premesse che chi perde la causa paga le spese del tribunale e le spese legali della controparte se se ne fa richiesta...

Sentite una associazione di consumatori nel caso.

Link to post
Share on other sites
il numero dei trapianti aumenta ...!

 

Stai tenendo il conto?

A che numero sei arrivato?

 

Ma sta Icom non fallisce? Cavolo se la Fiat dovesse sostituire una buona parte delle propie auto già vendute con delle ad esempio Renault a propie spese sarebbe fallita da tempo!

 

UHM....la vedo dura...se finora non è fallita la Tartarini dubito che fallirà l'Icom!!!! :D

 

intanto sono contento che siate soddisfatti e Vi auguro sinceramente che lo siate per l'intera vita dell'autovettura; purtroppo data la mia esperienza nutro qualche dubbio.

Non voglio creare allarmismo ma tra i tanti interventi subiti dalla mia vettura uno ebbe effetti positivi più a lungo degli altri. A 60 mila Km mi fu sostituito direttamente presso il concessionario Subaru l'intero serbatoio (come altre volte del resto), senza nessun intervento sugli altri componenti. Ebbene in quella occasione la vettura percorse senza alcun problema di rilievo 27 mila Km prima di manifestare nuovamente problemi alla pompa.

Ora un utente medio 27 mila Km li percorre in un anno e mezzo e non in pochi mesi come faccio io.

Quanti Km avete percorso da quando il Vs. impianto è in condizioni ottimali? Chi di voi ha percorso un notevole Kilometraggio senza più problemi?

Quanto poi alla supposta superiorità prestazionale, bene, avendo io, mio malgrado, avuto il "privilegio" di provare sulla stessa vettura sia l'iniezione liquida che la gassosa posso assicurare che non noto peggioramenti anzi, la regolarità a tutti i regimi è perfetta. Se differenze prestazionali dovessero esserci queste non sono assolutamente percepibili.

Ciao a tutti.

 

Intanto io mi gratto!!!

Cmq neanche ti rendi conto di ciò che scrivi...sei talmente condizionato che il JTG rompe che addirittura ti metti li a gufare che il nostro stato di grazia sia un colpo di cu.o (e che tra l'altro non durerà)!!!!

Intanto io mi sono fatto 15.000 km di soddisfazione alla faccia di quei poveretti che nella sezione malfunzionamenti dichiarano che il loro Landi,Brc o Tartarini di turno strappa singhiozza o piange!!!! :P

 

Guarda che non si tratta del suo caso, qui siamo di fronte ad un importatore, Subaru Italia, che a sue spese sta eliminando su vasta scala i JTG a sue spese, pur di salvare un minimo la faccia coi propri clienti, e non si parla di impianti montati dall'ultimo installatore improvvisato, ma di vetture omologate bi-fuel native, (infatti vengono pure reimmatricolate) con impianti montati prima ancora della consegna ai concessionari.

Pensa solo che costi possano essere, prima gli innumerevoli interventi in garanzia, poi la macchina ritirata, portata (non col carro attrezzi ma con la bisarca) alla sede BRC, estirpato il JTG, montato il nuovo impianto e non un semplice collaudo ma una vera e propria reimmatricolazione (cambia infatti la fiches)

 

Eh si...questa ci mancava...è il piatto forte!!!

Io sul liquido sto imparando da quello che scrivete voi, ed è leggendo quello che scrivete voi (vedi ad esempio STEU851, ma non solo) che traggo conclusioni.

Te la prendi con me se altri (persino una nota casa automobilista) sono insoddisfatti ?

A me sembra piuttosto che qualcuno voglia difendere gli indifendibili !!

Un'ultima cosa, un bene costruito industrialmente od artigianalmente è ritenuto a norme se non supera

il 5% di tolleranza di difetti di fabbricazione.

Quando leggo che in 30 mila chilometri si cambiano 6 pompe (ma è solo uno dei difetti).....

 

Ah si...la leggenda delle sei pompe stregate!!!

Hai ragione quando dici che stai imparando da quello che leggi...ma nn leggi tutto, oppure leggi ciò che ti pare a te!!!

Qui nn hai prove che si tratti di "difetti di Fabbricazione" come li chiami tu!!!

La rottura della pompa è ormai noto che è dovuta a "problemi di montaggio del sistema elettrico" come accennato diverse volte da diversi utenti del forum!!!

Cmq la mia pompa fatata a raggiunto quota 15.000 km senza nessun problema...se leggi sullo stesso topic c'è gente a quota 45.000km...chissà...forse è Dio che la fa funzionare!!! :lol:

 

Passp e chiudo!!! ;)

Link to post
Share on other sites

Intanto io mi sono fatto 15.000 km di soddisfazione alla faccia di quei poveretti che nella sezione malfunzionamenti dichiarano che il loro Landi,Brc o Tartarini di turno strappa singhiozza o piange!!!! :unsure:

Fortunatamente il mio impianto va bene, ma non dico mica alla faccia di quelli col JTG che hanno problemi :(

Personalmente mi dispiaccio per chi ha problemi e mi rallegro per chi non ne ha!

Vorrei solo sentire auto con 250.000 KM a GPL (qualunque marca) che non hanno rivisto l'installatore tranne che per i tagliandi!

Fabio

Link to post
Share on other sites

Comunque sia non credo che una pompa debba durare al massimo 15.000 o 45.000 km sono sempre durate riduttive rispetto ad una pompa benzina, personalmente io con il lavoro che faccio 15.000 km li faccio ogno tre mesi forse per questo ho cosi' tanti problemi con il jtg rispetto ad uno che usa l'auto solo in città, cmq io ho creduto in questo impianto, ma a dirla tutta adesso sto vivendo un incubo. Saluti

Link to post
Share on other sites
Fortunatamente il mio impianto va bene, ma non dico mica alla faccia di quelli col JTG che hanno problemi

 

Se permetti mi sono stufato di chi dice (ingiustamente) che il JTG deve rompere per forza!

La mia era una provocazione solo per mettere in risalto che anche chi monta i sequenziali gassosi hanno le loro belle rogne!!!!

 

Comunque sia non credo che una pompa debba durare al massimo 15.000 o 45.000 km sono sempre durate riduttive rispetto ad una pompa benzina, personalmente io con il lavoro che faccio 15.000 km li faccio ogno tre mesi forse per questo ho cosi' tanti problemi con il jtg rispetto ad uno che usa l'auto solo in città, cmq io ho creduto in questo impianto, ma a dirla tutta adesso sto vivendo un incubo. Saluti

 

Ma tu che impianto hai?In firma non è mica riportato!!

Ma poi che discorso fai?

Io ho semplicemente detto che c'è gente che ha percorso anche 45.000km senza nessuna rottura e questo non vuol dire che romperà qualcosa!!!

Link to post
Share on other sites

Se permetti mi sono stufato di chi dice (ingiustamente) che il JTG deve rompere per forza!

La mia era una provocazione solo per mettere in risalto che anche chi monta i sequenziali gassosi hanno le loro belle rogne!!!!

 

L'ho sostenuto dal mio primo intervento in proposito!

Poi se ha te l'impianto va bene la tua testimonianza è oggettiva, l'impianto se ben installato VA BENE!

Le critiche non arrivano solo da chi ha i gassosi.....devi convincere chi ha problemi con il JTG a dire che è l'installatore il responsabile!

Fabio

Link to post
Share on other sites
L'ho sostenuto dal mio primo intervento in proposito!

Poi se ha te l'impianto va bene la tua testimonianza è oggettiva, l'impianto se ben installato VA BENE!

Le critiche non arrivano solo da chi ha i gassosi.....devi convincere chi ha problemi con il JTG a dire che è l'installatore il responsabile!

Fabio

 

Guarda che io non ho problemi ad accettare le critiche (anche perchè a me nn me ne viene niente in tasca)di chi ha montato il JTG e purtroppo si è trovato male (qualunque sia la causa)!!!

 

La cosa che mi da fastidio sono le persone che criticano il JTG senza montarlo o conoscerlo ma sopratutto quelle che affermano che se lo monterai sicuramente ti andrà male!!!

Ci sono un bel pò di persone a cui l'impianto è sempre andato bene...perchè non si tiene conto delle loro affermazioni?

Link to post
Share on other sites

Ci sono un bel pò di persone a cui l'impianto è sempre andato bene...perchè non si tiene conto delle loro affermazioni?

Chiudo dicendo che io ne tengo conto, e spero vivamente che questo tipo di affermazioni siano sempre più numerose!

A presto.

Fabio

Link to post
Share on other sites

 

Vorrei solo sentire auto con 250.000 KM a GPL (qualunque marca) che non hanno rivisto l'installatore tranne che per i tagliandi!

Fabio

 

 

la mia volvo 460 a gas ne ha fatti 200mila e poco più (più 70mila a benzina prima che la prendessi) e l'installatore l'ho rivisto 2 volte x revisionare il polmone e sostituire guarnizioni e membrana...dopo 80 e 160 mila km :blink:

 

 

Ci sono un bel pò di persone a cui l'impianto è sempre andato bene...perchè non si tiene conto delle loro affermazioni?

 

 

scusa, perchè non si tiene anche conto dei molti installatori che hanno mollato icom????e tutti x il fattore inaffidabilità, non perchè l'impianto non andasse bene...ANZI l'impianto ha una resa eccezzionale, nessuno lo nega...ho amici che hanno il jtg e tutti sono entusiasti del lato performance/consumi, alcuni però sono rimasti a piedi (anzi, a benza) più d'una volta...x contro un altro di questi ha fatto 90mila km( finora) lisci come l'olio... :angry:

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...