Jump to content

Come verificare la corretta istallazione e calibrazione di un sequenzi


Post consigliati

Allora, ho dei sospetti circa la calibrazione del mio impianto in quanto, l'auto consuma imho un po troppo 8.5km/l gpl, con piede abbastanza leggero. :huh:

quando la abbio a benzina la mattina, si sente una puzza terribile di benzina (questo da quanto ho montato l'impianto), ma la macchina va bene. ovviamente non tiro a macchina fredda.

Quando commuta a gas, tende ad ingolfarsi se schiaccio un po' di più. (ma questo forse dipende dal fatto che ho chiesto di abbassare la temperatura di commutazione, in quanto mi capita di usare spesso l'auto per tragitti brevi).

Negli ultimi 5000km ho notato che se a gpl affondo il pedale quando il motore è a minimo (partenza semaforo, inversione, ecc) tende ad ingolfarsi: fa un brutto strattonamento, e poi riparte sgommando.

La commutazione benz/gpl è tutt'altro che inavvertibile.

I tubicini degli iniettori sono lunghi. (lo feci notare quando montò l'impianto, ma mi disse che andavano bene B) )

Non si è mai accesa nessuna spia, e l'auto regge correttamente il minimo.

 

Sono andato a cambiare il filtro gpl (pensando che la causa fosse quella).

L'istallatore ha fatto la calibrazione in officina tenendo il motore su di giri (3000/4000 rpm immagino dal rumore) finchè non ha terminato la procedura il pc. (non va fatta con l'auto in movimento?)

Riprovo la macchina ed i problemi dell'affogamento ci sono ancora.

Torno dall'istallatore e mi chiede da quanto tempo non cambio filtro aria e candele.

Quando gli rispondo 20.00km mi dice che vanno cambiati ogni 10/15.000 :D .

Gli faccio vedere il libretto manutenzione dell'auto dove dice che vanno cambiati ogni 40.000, e mi ripete di cambiarli ogni 15.000 :huh: (avrà fatto studi + approfonditi di quelli degli ingegneri che lavorano in lancia).

Che ne pensate? Come devo comportarmi?

Link to post
Share on other sites

.

Torno dall'istallatore e mi chiede da quanto tempo non cambio filtro aria e candele.

Quando gli rispondo 20.00km mi dice che vanno cambiati ogni 10/15.000 :rolleyes: .

Gli faccio vedere il libretto manutenzione dell'auto dove dice che vanno cambiati ogni 40.000, e mi ripete di cambiarli ogni 15.000 :blink: (avrà fatto studi + approfonditi di quelli degli ingegneri che lavorano in lancia).

Che ne pensate? Come devo comportarmi?

 

 

candele ogni 15mila km??? :D

Link to post
Share on other sites

Allora, ho dei sospetti circa la calibrazione del mio impianto in quanto, l'auto consuma imho un po troppo 8.5km/l gpl, con piede abbastanza leggero. :)

quando la abbio a benzina la mattina, si sente una puzza terribile di benzina (questo da quanto ho montato l'impianto), ma la macchina va bene. ovviamente non tiro a macchina fredda.

Quando commuta a gas, tende ad ingolfarsi se schiaccio un po' di più. (ma questo forse dipende dal fatto che ho chiesto di abbassare la temperatura di commutazione, in quanto mi capita di usare spesso l'auto per tragitti brevi).

Negli ultimi 5000km ho notato che se a gpl affondo il pedale quando il motore è a minimo (partenza semaforo, inversione, ecc) tende ad ingolfarsi: fa un brutto strattonamento, e poi riparte sgommando.

La commutazione benz/gpl è tutt'altro che inavvertibile.

I tubicini degli iniettori sono lunghi. (lo feci notare quando montò l'impianto, ma mi disse che andavano bene :rolleyes: )

Non si è mai accesa nessuna spia, e l'auto regge correttamente il minimo.

 

Sono andato a cambiare il filtro gpl (pensando che la causa fosse quella).

L'istallatore ha fatto la calibrazione in officina tenendo il motore su di giri (3000/4000 rpm immagino dal rumore) finchè non ha terminato la procedura il pc. (non va fatta con l'auto in movimento?)

Riprovo la macchina ed i problemi dell'affogamento ci sono ancora.

Torno dall'istallatore e mi chiede da quanto tempo non cambio filtro aria e candele.

Quando gli rispondo 20.00km mi dice che vanno cambiati ogni 10/15.000 :blink: .

Gli faccio vedere il libretto manutenzione dell'auto dove dice che vanno cambiati ogni 40.000, e mi ripete di cambiarli ogni 15.000 :D (avrà fatto studi + approfonditi di quelli degli ingegneri che lavorano in lancia).

Che ne pensate? Come devo comportarmi?

 

penso che non e' per nulla calibrata e la calibrazione automatica che ha fatto il tuo istallatore non e' servita a niente, ma quanto sono lunghi si tubicini ??? il problema potrebbe essere quello !!

che iniettori monti? i matrix ??

Link to post
Share on other sites

[cut

 

penso che non e' per nulla calibrata e la calibrazione automatica che ha fatto il tuo istallatore non e' servita a niente, ma quanto sono lunghi si tubicini ??? il problema potrebbe essere quello !!

che iniettori monti? i matrix ??

 

 

eh si i matrix se è lo stargas... tasca fa una foto ai tubicini, la tua diagnosi è sputata uguale a quella mia pre intervento fatto da un altro installatore

 

come iniettori monto i Valtek, non ho una macchinetta a disposizione ora, vedo se riesco a recuperare alcune foto scattate appena montato l'impianto. eccole (i cavi degli iniettori li ho spostati io per far vedere i buchi sul collettore)

 

02as1.th.jpg

phot0028bs7.th.jpg

phot0020sv3.th.jpg

phot0007dp1.th.jpg

phot0006fb4.th.jpg

L'istallatore addirittura mi disse " con i vecchi impianti erano un problema i tubicini, adesso pensa a tutto la centralina".... :rolleyes: :blink: :D già vi seguivo e sapevo che stava sparando caxxate. (come quella delle candele e filtro ogni 15k km)

 

Penso comunque di cambiare candele e filtro, e poi ci torno con la macchina che andrà ancora male. (tanto poi me le rismonto le candele eh eh, hanno fatto solo metà della loro vita quelle montate)

Link to post
Share on other sites

penso che una corretta calibrazione e tempi iniezione perfetti risolveranno il tutto.Almeno questo mi ha spiegato l'installatore che ha rivisto la mia alfa con piu o meno gli stessi problemi.

pero l'impianto è stato fatto un po a c...o.Quel filtro volante fili volanti mamma mia.

facci sapere come va.

Link to post
Share on other sites

ho visto di peggio comunque come lunghezza tubicini e' migliorabile... poi mi sembra che non siano neanche tutti della stessa lunghezza

 

ma partirei da una rimappatura.. magari dopo aver pulito il rali iniettori

 

saluti

Link to post
Share on other sites

ho visto di peggio comunque come lunghezza tubicini e' migliorabile... poi mi sembra che non siano neanche tutti della stessa lunghezza

ma partirei da una rimappatura.. magari dopo aver pulito il rali iniettori

saluti

Infatti tubicini accorciabili, e diseguali. Mappatura appena effettuata,ho rilevato il problema in 500m e sono tornato dall'istallatore, lui ha detto che la mappa è ok ma devo cambiare filtri e candele :( (ripeto hanno 20.000km e la casa suggerisce di cambiargli ogni 40.000).

Penso che dovrei essere in garanzia avendo effettuato l'impianto 13 mesi fa.

Il problema è che l'istallatore mi ha detto che non c'è bisogno di accorciare i tubicini, ed ha appena effettato la calibrazione dicendo che va bene.

Devo proprio dirgli che non capisce un fico secco? ;) Pero temo che poi se sorga qualche problema più serio potrebbe non darmi la corretta assistenza. Sicuramente al 25esimo mese lo farei.

Secondo me dovrebbe accorciare per bene i tubicini, magari spostando il rail davanti al rail benzina, e poi deve fare la taratura con la macchina in movimento. La mia ha anche il variatore di fase che entra in funzione solo con un determinato carico... variatorejm1.th.jpg

Il problema è che non ho chiesto nemmeno la fattura :D , si lo so, sono stato poco attento, quindi immagino che in garanzia non posso nemmeno rivolgermi ad un altro istallatore stargas, sono costretto a tornare da lui (che dista pure 35 km da casa ;) ).

Secondo voi come devo comportarmi?

Link to post
Share on other sites

ho visto di peggio comunque come lunghezza tubicini e' migliorabile... poi mi sembra che non siano neanche tutti della stessa lunghezza

ma partirei da una rimappatura.. magari dopo aver pulito il rali iniettori

saluti

Infatti tubicini accorciabili, e diseguali. Mappatura appena effettuata,ho rilevato il problema in 500m e sono tornato dall'istallatore, lui ha detto che la mappa è ok ma devo cambiare filtri e candele :( (ripeto hanno 20.000km e la casa suggerisce di cambiargli ogni 40.000).

Penso che dovrei essere in garanzia avendo effettuato l'impianto 13 mesi fa.

Il problema è che l'istallatore mi ha detto che non c'è bisogno di accorciare i tubicini, ed ha appena effettato la calibrazione dicendo che va bene.

Devo proprio dirgli che non capisce un fico secco? ;) Pero temo che poi se sorga qualche problema più serio potrebbe non darmi la corretta assistenza. Sicuramente al 25esimo mese lo farei.

Secondo me dovrebbe accorciare per bene i tubicini, magari spostando il rail davanti al rail benzina, e poi deve fare la taratura con la macchina in movimento. La mia ha anche il variatore di fase che entra in funzione solo con un determinato carico... variatorejm1.th.jpg

Il problema è che non ho chiesto nemmeno la fattura :D , si lo so, sono stato poco attento, quindi immagino che in garanzia non posso nemmeno rivolgermi ad un altro istallatore stargas, sono costretto a tornare da lui (che dista pure 35 km da casa ;) ).

Secondo voi come devo comportarmi?

 

Per la garanzia fa fede la data di installazione riportata sul libretto, non la fattura.

Per l candele è possibile che vadano sostituite con un tipo diverso, chessò... più fredde, di solito. Come interventi di manutenzione si mantengono quelle previste dalla casa ad eccezione del filtro aria che è bene sostituire ogni 15 000 km insieme al filtro gas.

Link to post
Share on other sites

[Per la garanzia fa fede la data di installazione riportata sul libretto, non la fattura.

ottimo, questo non lo sapevo. quindi secondo voi potrei rivolgermi ad un'altro istallatore stargas in garanzia per far rimettere un po' di ordine sull'impianto? oppure da altri istallatorei vale solo per la sostituzione di evenutali pezzi difettosi?

[

Per l candele è possibile che vadano sostituite con un tipo diverso, chessò... più fredde, di solito.

mi ha detto di rimontare le originali, come quelle che monto adesso

Come interventi di manutenzione si mantengono quelle previste dalla casa ad eccezione del filtro aria che è bene sostituire ogni 15 000 km insieme al filtro gas.

quindi devo quasi triplicare le sostituzioni del filtro aria? la mia prevede ogni 40000

Link to post
Share on other sites

quindi devo quasi triplicare le sostituzioni del filtro aria? la mia prevede ogni 40000

 

I filtri aria impolverati si possono anche soffiare con aria compressa (naturalmente nel senso opposto di quello di aspirazione: dall'interno verso l'esterno).

Addirittura il mio dopo lo lavo con acqua saponata (anche con la pistola lavamotore con del diluente) e lo lascio asciugare accuratamente sul calorifero o al sole.

Per comodità è meglio usare due filtri a rotazione (intanto che pulisco uno uso l'altro).

 

Faccio lo stesso per i filtri della caldaia ceramica ..........

 

 

Ciao, Luca.

Link to post
Share on other sites

ho visto di peggio comunque come lunghezza tubicini e' migliorabile... poi mi sembra che non siano neanche tutti della stessa lunghezza

ma partirei da una rimappatura.. magari dopo aver pulito il rali iniettori

saluti

Infatti tubicini accorciabili, e diseguali. Mappatura appena effettuata,ho rilevato il problema in 500m e sono tornato dall'istallatore, lui ha detto che la mappa è ok ma devo cambiare filtri e candele :( (ripeto hanno 20.000km e la casa suggerisce di cambiargli ogni 40.000).

Penso che dovrei essere in garanzia avendo effettuato l'impianto 13 mesi fa.

Il problema è che l'istallatore mi ha detto che non c'è bisogno di accorciare i tubicini, ed ha appena effettato la calibrazione dicendo che va bene.

Devo proprio dirgli che non capisce un fico secco? :angry: Pero temo che poi se sorga qualche problema più serio potrebbe non darmi la corretta assistenza. Sicuramente al 25esimo mese lo farei.

Secondo me dovrebbe accorciare per bene i tubicini, magari spostando il rail davanti al rail benzina, e poi deve fare la taratura con la macchina in movimento. La mia ha anche il variatore di fase che entra in funzione solo con un determinato carico... variatorejm1.th.jpg

Il problema è che non ho chiesto nemmeno la fattura <_< , si lo so, sono stato poco attento, quindi immagino che in garanzia non posso nemmeno rivolgermi ad un altro istallatore stargas, sono costretto a tornare da lui (che dista pure 35 km da casa :( ).

Secondo voi come devo comportarmi?

 

Io di solito faccio da me..... se vai dal' installatore ti inventa mille storie e non ha mai tempo...

Si tratta di spostare un rail, tagliare 4-5 tubi e ricollegarli con fascette metalliche....

niente di complicato serve solo del tempo a disposizione.

A lavoro finito verifica la tenuta dei tubi con una bomboletta x rilevare perdite di gas (penso costi 5- 10 euro)

 

 

le candele ti conviene metterle di un grado piu' freddo e gia' che ci sei metti quelle all' iridio (costo 38 euro quattro candele)

 

il filtro lo puoi soffiare... oppure lo cambi con uno a pannello , si lava e si olia ogni 25.000 km ti dura quanto la macchina... costo 50 euro

 

 

quindi ricapitolando spendi al massimo ... 98 euro

 

bomboletta x fughe gas 10 euro

 

candele iridio 38 euro

 

filtro a pann. 50 euro

 

olio di gomito e' ancora gratis per fortuna !

Link to post
Share on other sites

Io di solito faccio da me..... se vai dal' installatore ti inventa mille storie e non ha mai tempo...

Si tratta di spostare un rail, tagliare 4-5 tubi e ricollegarli con fascette metalliche....

niente di complicato serve solo del tempo a disposizione.

farei anche io mooooolto volentieri da me: sposterei il rail, ed invertirei anche i tubicini ed i cablaggi del 2o e 3o iniettore, incrociandoli, in modo da uniformare la lunghezza dei 4 tubicini, ma penso che dopo una tale operazione (ma anche dopo la più semplice di accorciare solo i tubicini) immagino sia necessaria una ricalibrazione della centralina come tu stesso suggerivi.

giustamente suggerivi anche una pulizia agli iniettori, ma i valtek lessi tempo fa che una volta smontati non si rimontano più in maniera corretta, e quindi non si possono pulire. preferisco che sia lui a spostare gli iniettori, accorciare i tubicini ed a pulirli per non dargli scuse per invalidare la garanzia.

cambierei anche il posto della centralina e del riduttore, in quanto per cambiare una lampadina devo smontare mezzo impianto :( ma serve attrezzatura per le cannette del gpl, e comunque questo è l'ultimo dei miei problemi.

credo che sia importante fare una mappa precisa, e ritengo insufficiente quella fatta in officina, con la macchina a 3500 giri quasi costanti, perchè puo èssere ben carburata per piccoli tempi di iniezione, ma poi puo essere completamente lontana . Magari qui attendo lumi dei più esperti, per sapere per bene cosa chiedergli.

per quanto ne abbia capito io, dovrebbe fare un giro in auto a benzina, memorizzando tutti i tempi di iniezione ai vari regimi.

poi rifare la stessa cosa a gas e vedere le differenza, facendo calcolare al pc i nuovi parametri della mappa.

il problema è che sono imbarazzato e non so come comportarmi con l'istallatore.

per ora lo assecondo cambiando filtri e candele. purtroppo quindi devo obbedirgli montando le candele originali.

Link to post
Share on other sites

A proposito, prima di andare dall'istallatore stavo valutando anche di fare la pulizia del corpo farfallato... non si sa mai. Avete qualche suggerimento da darmi oppure qualche link con chiare istruzioni?

Link to post
Share on other sites

C.V.D., oggi pm mi sono dedicato un po' all'auto.

Ho sostituito filtro e candele (erano un po' unte di olio... che significa?), ho anche pulito il corpo farfallato ma.... il difetto è rimasto.

Come mi consigliate di comportarmi col gasaro?

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...