Jump to content

Polveri sottili...a volte le auto centrano molto poco


Post consigliati

Di polveri chi guida auto a GPL o metano ne emette molto poche, per non dire niente dalla combustione, ma centrano proprio sempre le auto?

 

In parecchi posti di sicuro, ma in altri anche fermassero tutti i mezzi di trasporto a motore non cambierebbe nulla.

 

Date un occhiata al link, nel mio caso l'esempio Venezia.

 

E dire che fanno blocchi su blocchi.... :huh: pensassero a dare una regolata alle emissioni di porto marghera.

 

http://www.arpat.toscana.it/news/2007/029-07-aria.pdf

Link to post
Share on other sites

Lo stato emette leggi il quale tutti i possesori di automobili devono impegnarsi a rispettare i blocchi stradali al fine di prevenire quello che è l'inquinamento dannoso da PM10 prodotto dai gas di scarico dei veicoli...

 

Lo stato promuove anche delle nuove "tecniche" per affrontare il problema dell'inquinamento dei rifiuti, presentanto dei "Termovalorizzatori" che non sono niente altro che i soliti vecchi inceneritori assai dannosi per la salute umana.

 

Lo stato ci sta fregando con i PM10, bloccano il traffico; il PM10 NON FA NULLA...

Sono particelle grosse che fanno venire un po' di asma, un po' di bronchite, ma non è niente a confronto di quello che esce da un inceneritore di ultima generazione, che sono piccole particelle di 0,2-0,5 Micron (non PM10);

più piccole sono, più si depositano dentro l'organismo; con un micorspopio a scansione ambientale è stato visto che i metalli che escono, sotto forma di nanoparticelle si insinuano dentro una cellula; fanno una specie di infezione come un granuloma di un dente e piano piano vengono trasportate nel sangue...

Non sono biodegradabili e dunque diventano poi inevitabilmente un TUMORE.

 

Basta, è ora di finirla a nascondere queste cose...

Link to post
Share on other sites

Lo so quello che dice nei sui discorsi Beppe Grillo, se non sbaglio citi un suo spettacolo.

 

Le polveri ultrafini fanno malissimo lo so e sono parte del problema.

 

Detto questo, non concordo sul fatto che l'asma e la bronchite cronica siano sciocchezze visto che la gente ci muore.

 

Hai visto qualcuno colto da un attacco d'asma, beh, ti assicuro che quella persona non pensa che non sia una cosa da niente, visto che non riesce a respirare.

 

Il discorso che volevo fare è un altro. Si pongono limitazioni alla circolazione del traffico perchè le auto inquinano e emettono polveri sottili.

 

Mi sta benissimo, però poi si va a scoprire che in certi posti l'incidenza delle auto sul totale delle polveri è minima.

 

Vale a dire che anche bloccando in perpetuo 7 giorni su 7 qualunque auto continueremmo a respirare un aria pessima, vedi venezia per citarne una.

 

Visto che ci sono i mezzi per capire l'incidenza delle fonti, è incomprensibile che si vada a colpire solo la fonte meno importante (10-15%) e si lasci stare una fonte che incide per il 70-80%, individuata e localizzata.

Link to post
Share on other sites

lo stato ci sta fregando con i PM10, bloccano il traffico; il PM10 NON FA NULLA...

 

ma scusa allora la roba che esce dai FAP quando si rigenerano è ancora più dannosa?!?!?

 

hai mai provato a farti un'aerosol con lo scarico di un fiat 190? http://www.tuttoautousato.it/public/immagi...veco_190_90.jpg

prova!

 

dopo altro che asma....

 

gli inceneritori adottano sistemi di filtrazione molto più efficaci delle auto diesel, i veri "untori" di PM10 sono i motori diesel, c'è ancora a Milano qualcuno che utilizza ancora le caldaie a kerosene, queste sono le vere fonti di inquinamento!

Link to post
Share on other sites

avevo letto un articolo che diceva che le polveri che escono dai FAP, perché cmq una parte ne esce sempre, è molto piu' dannosa delle polveri normali degli altri gas di scarico..... essendo particelle molto piccole e pericolosissime; poi per quanto riguarda gli nceneritori penso che adottino delle precauzioni a riguardo, ma allora vogliamo mettere gli stessi cementifici e industrie siderurgiche? diciamo che il progresso avra' sempre la sua parte negativa, non facciamo come certi ambientalisti che criticano l'inquinamento e poi vogliono le comodita' di ogni giorno, con questo non voglio dire che non ci debbano essere le precauzioni ma ci sono tante situazioni forse e dico forse inevitabili..........

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...