Jump to content

GPL vs METANO


Post consigliati

Sta tutto nel fatto che ci sia o meno un distributore lungo o vicino al tuo percorso abituale, e la frequenza dei distributori nella zona che frequenti per svago...per il resto tieni anche conto che molti impiantisti non sono pratici del metano che a volte è più rognoso da tarare... e allora consigliano gpl.

Tieni conto che i distributori del metano spesso sono sempre aperti di domenica e ad ore impensabili per il gpl e ciò rende tutto più facile...non puoi però aspettarti di trovarli sulla tua strada come la benzina

il problema dei sitributori non sussiste, è irrilevante, ho anke visto ke ne stano aprendo e ne apriranno parecchi prossimamente.

Il più grande preoblema rimane il bagagliaio, qual'è il miglior rimedio per risparmiare il più spazio possibile?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 59
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

2 soluzioni:

 

1) 2 bombole sovrapposte appoggiate al fondo del baule, mantieni la ruota di scorta, ma perdi l'abbattimento

dei sedili

 

2) 3 bombole distese, rimuovendo la ruota di scorta (se è come sulla meriva puoi togliere anche i portaoggetti a lato dello spazio ruota ottenendo un incavo piano con livello più basso del piano di carico) che terrai su una sacca separata come nel caso del gpl

 

Nel sito metanauto troverai tante soluzioni, tanto i bagagliai delle 2 volumi si somigliano.

Per avere spazio di carico in occasioni eccezionali compra il box da mettere sul tetto

Link to post
Share on other sites

Sta tutto nel fatto che ci sia o meno un distributore lungo o vicino al tuo percorso abituale, e la frequenza dei distributori nella zona che frequenti per svago...per il resto tieni anche conto che molti impiantisti non sono pratici del metano che a volte è più rognoso da tarare... e allora consigliano gpl.

Tieni conto che i distributori del metano spesso sono sempre aperti di domenica e ad ore impensabili per il gpl e ciò rende tutto più facile...non puoi però aspettarti di trovarli sulla tua strada come la benzina

il problema dei sitributori non sussiste, è irrilevante, ho anke visto ke ne stano aprendo e ne apriranno parecchi prossimamente.

Il più grande preoblema rimane il bagagliaio, qual'è il miglior rimedio per risparmiare il più spazio possibile?

se non ti fai problemi x i distributori, allora vai di metano, ma tieni conto che l'autonomia e ridotta rispetto al gpl e, per quanti ne possano aprire, non saranno mai abbastanza...

Link to post
Share on other sites

circa un 10%... forse un 15%, ma ricorda che se ti trovi in difficolta puoi sempre tornare a benzina, e per quanto ne so andare ogni tanto a benzina fa bene al motore... se una volta consumi 10€ di benzina non muore mica nessuno... il risparmio non lo fai in 100km... lo farai in 10000/20000km!! ciao ciao Flavio che tra poco montera sull'a3 3200 il metano... speriamo bene... :angry:

Link to post
Share on other sites

ho fatto un giro su metanoauto.com, mi sa che opto per un bel castelletto: la ruota di scorta rimane nel suo vano e rimane ancora posto nel bagagliaio. Continuerò a farmi fare preventivi!un installatore mi ha persino detto ke con il metano si perde una marcia...mah?!?!

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Ciao a tutti...

Sapete ancora non ho deciso, anche perchè prima ero più propenso al GPL ora il Metano è ritornato.

 

Premetto che la macchina un'Alfa156 1.8 T.S del 1998 la terrei altri due anni, max tre, opterei per un impianto ad iniazione sequenziale, la macchina ora la uso solo per il fine settimana, ma da giugno la userei tutti i giorni per lavoro quindi di Km ne macino.

Voi cosa mi consigliate, per il momento ero per il Tartarini... ma ditemi voi che siete più esperti, grazie per i consigli!

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti...

Sapete ancora non ho deciso, anche perchè prima ero più propenso al GPL ora il Metano è ritornato.

 

Premetto che la macchina un'Alfa156 1.8 T.S del 1998 la terrei altri due anni, max tre, opterei per un impianto ad iniazione sequenziale, la macchina ora la uso solo per il fine settimana, ma da giugno la userei tutti i giorni per lavoro quindi di Km ne macino.

Voi cosa mi consigliate, per il momento ero per il Tartarini... ma ditemi voi che siete più esperti, grazie per i consigli!

Un bel Landi aspirato...col metano i ritorni di fiamma non fan paura e risparmiare 600 euro su una macchina di 9 anni è una bella cosa.

Poi anche se avrà 12 anni qualcuno che la compra con l'impianto lo trovi

Link to post
Share on other sites

Ti quoto in pieno dromicodesmo!!!!

 

Solo alcune correzzioni:

 

prestazioni restano sostanzialmente immutate (-5%),

 

Con un impianto gpl liquido le prestazioni risultano immutate rispetto alla benza, anzi...su alcuni regimi tira meglio!!!

 

risparmio fino al 40% rispetto al benzina

 

Io con una guida "soft" riesco tranquillamente a risparmiare il 50 % (GPL)!!!!

 

Tieni anche conto che però la rete di distribuzione gpl è molto diffusa anche in autostrada, cosa che per il metano non è.

 

In autostrada NON ESISTONO distributori di metano, quindi se ti fai un viaggio devi uscire dall'autostrada, fare il pieno da qualche parte e rientrarci!!!

 

Secondo me qualunque scelta tu faccia è buona perchè risparmi alla grande con Metano e Gpl!!!

La scelta deve essere fatta in base a l'utilizzo che fai dell'auto!

Se fai il classico tragitto casa-lavoro, non ti secca perdere un pò di prestazioni e non ti serve il bagagliaio allora opta per il metano!

Se invece viaggi con l'auto ti consiglio caldamente il GPL!!!

 

ALTRO CONSIGLIO IMPORTANTE: l'installatore fa il 50% della riuscita di una trasformazione...quindi più che cercare una marca o l'altra....ricerca un ottimo installatore che sappia fare un buon tuning all'impianto.

 

Queste sono parole sante!!! :angry:

 

1MA OFFERTA) IMPIANTO SEQUENZIALE BRC: 2300€ + 25€(bollino) + 110€(collaudo) - 650€(incentivo) = 1785€ mi ha anche offerto la possibilità di escludere il collaudo,ma nn mi sembra molto intelligente non testare il tutto

 

2NDA OFFERTA) IMPIANTO SEQUENZIALE STARGAS: 2400€ - 650€(incentivo) = 1750€

 

a domani con altri preventivi...

 

 

Ma stiamo scherzando???? :blink:

 

Io il JTG, che a quanto pare è uno dei più costosi, l'ho pagato 1700 EURO!!!

Di dove sei Legolas???Stai attento che secondo me ti stanno fregando!!!

 

Un bel Landi aspirato...col metano i ritorni di fiamma non fan paura e risparmiare 600 euro su una macchina di 9 anni è una bella cosa.

Poi anche se avrà 12 anni qualcuno che la compra con l'impianto lo trovi

 

A quanto ne so io con i nuovi impianti gpl non esistono piu i ritorni di fiamma e cmq siete OT visto che da un consiglio siete degenerati in una discussione tecnica che nn centra niente col topic!!! :angry:

Link to post
Share on other sites

In autostrada NON ESISTONO distributori di metano,

 

non è la regola, qualcosa esiste e le nuove aree di servizio devono avere gpl e metano: infatti sulla A4 la nuova stazione di servizio di Rho (diezione Mi) lo ha, anche sulla A51 (tang est Milano) lo hanno messo da poco.

 

Rimane vero che rimangono piuttosto rari e che nei festivi se già il GPL è quasi introvabile (salvo qualche eccezione solo in autostrada) il metano te lo scordi

Link to post
Share on other sites

In autostrada NON ESISTONO distributori di metano, quindi se ti fai un viaggio devi uscire dall'autostrada, fare il pieno da qualche parte e rientrarci!!!

In autostrada gli impianti esistono eccome. È ovvio che, come si è già ripetuto un miliardo di volte, varia da regione a regione.

In Emilia e in Lombardia non c'è nessun problema di rifornimento nè dentro nè fuori dall'autostrada. Anzi, di solito costa molto meno.

E non è neanche vero che alla domenica non si trova da fare metano: molti impianti sono costantemente aperti, dalle 6 del mattino fino alle 22.

24, 25 e 31 dicembre compresi...

Basta avere il librone in mano e cercare un attimo.

Sicuramente il GPL è meglio distribuito.

Link to post
Share on other sites

Un bel Landi aspirato...col metano i ritorni di fiamma non fan paura e risparmiare 600 euro su una macchina di 9 anni è una bella cosa.

Poi anche se avrà 12 anni qualcuno che la compra con l'impianto lo trovi

 

A quanto ne so io con i nuovi impianti gpl non esistono piu i ritorni di fiamma e cmq siete OT visto che da un consiglio siete degenerati in una discussione tecnica che nn centra niente col topic!!! :rolleyes:

 

Non siamo per niente OT...rimando sempre alla mia discussione "ASPIRATO TANTO DILEGGIATO", un minimo di nozione tecnica è sempre necessaria, Vero che con i nuovi impianti GPL non c'è più ritorno di fiamma, ma il mio consiglio era squisitamente sul metano che consente in alcuni casi di montare ancora i vecchi impianti molto meno costosi....non continuerò a scrivere cose stradette, chi è interessato vada su quella discussione

Link to post
Share on other sites

In autostrada NON ESISTONO distributori di metano, quindi se ti fai un viaggio devi uscire dall'autostrada, fare il pieno da qualche parte e rientrarci!!!

In autostrada gli impianti esistono eccome. È ovvio che, come si è già ripetuto un miliardo di volte, varia da regione a regione.

In Emilia e in Lombardia non c'è nessun problema di rifornimento nè dentro nè fuori dall'autostrada. Anzi, di solito costa molto meno.

E non è neanche vero che alla domenica non si trova da fare metano: molti impianti sono costantemente aperti, dalle 6 del mattino fino alle 22.

24, 25 e 31 dicembre compresi...

Basta avere il librone in mano e cercare un attimo.

Sicuramente il GPL è meglio distribuito.

 

Buono a sapersi!!!

 

Io sulla A14 da Bari fino all'uscita per il brennero non ne ho visto mai nemmeno uno!!!

Cmq nn ho niente contro il Metano, anzi...sarei contento se aumentassero la distribuzione anche in autostrada!

Il metano è molto conveniente ma ho scelto il gpl perchè non mi piace avere il bagaglio occupato, perdere prestazioni e sopratutto non trovare distributori sulla A14!!!

Quindi ho ritenuto di montare un impianto gpl che era più compatibile con le MIE esigenze!!!

 

Non siamo per niente OT...rimando sempre alla mia discussione "ASPIRATO TANTO DILEGGIATO", un minimo di nozione tecnica è sempre necessaria, Vero che con i nuovi impianti GPL non c'è più ritorno di fiamma, ma il mio consiglio era squisitamente sul metano che consente in alcuni casi di montare ancora i vecchi impianti molto meno costosi....non continuerò a scrivere cose stradette, chi è interessato vada su quella discussione

 

Tu sei per il Metano come io sono per il GPL!!!

Ma per caso mi senti buttare mer.da sul Metano???

Non puoi dire falsità sui ritorni di fimma che non esistono da una vita!

La mia precedente auto era una Uno 1.4 con un impiato Lovato del 2000!!!

L'ho tenuta per 5 anni e non ho mai visto nemmeno l'ombra del ritorno di fiamma tu invece ne parli come se accadesse un giorno si e uno no!

 

Le discussioni tecniche in questo topic non servono perchè l'autore molto semplicemente ha chiesto un consiglio su quale impianto montare in base alle sue esigenze!!!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...