Jump to content

iniettori in fase di rilascio


Post consigliati

ciao a tutti,

vi chiedevo se è normale che quando sono in fase di rallentamento quindi a gas completamente alzato gli iniettori smettano di funzionare (lo deduco dal fatto che non sento più rumore) per poi riprendere dopo qualche secondo?

non vorrei che gli spegnimenti dipendessero dal fatto che spingo la frizione proprio mentre gli iniettori sono in pausa :rolleyes: !!!!!

non capisco inoltre perchè la C4 si spegne solo alla sera quando torno dal lavoro e specialmente nei pressi di un incrocio al quale arrivo in seconda in frenata, curvo, dò un filo di gas per arrivare allo stop e poi mi fermo eeeeeee tac spenta!!!!

devo dire che sono diventati molto frequenti dopo il secondo pieno che ho fatto. dipenderà da questo?

 

ho un altro quesito (grazie per la disponibilità qualunque essa sia) la mia C4 a freddo e quindi a benzina ha dei vuoti di potenza assurdi, in concessionaria mi hanno :

1) pulito corpo farfallato e sotituito candele e bobina (1° intervento) nessun miglioramento

2) sostituito sonda lambda ossigeno e cambiati alcuni parametri centralina nessun miglioramento

quindi ho fatto impianto a gpl e adesso mi propongono di cambiare la sonda della temperatura

 

è possibile che sostituendomi la sonda suddetta mi possa causare problemi a gpl?

 

quando a freddo mi passa a gpl miracolosamente non strattona e va una meraviglia

 

scusate la lunghezza del post

Link to post
Share on other sites

si, gli iniettori possono CHIUDERE del tutto nel cosidetto cut-off, evidentemente non è tarato alla perfezione il rientro dallo stesso :lol:

 

quanto al resto...bè...l'auto è senz'altro ancora in garanzia...falla sistemare e se non ci riescono fagli scrivere da un avvocato :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

è possibile che sostituendomi la sonda suddetta mi possa causare problemi a gpl?

quando a freddo mi passa a gpl miracolosamente non strattona e va una meraviglia

 

Solitamente i problemi a benzina sono amplificati o riprodotti a gas, se nel tuo caso addirittura invece va meglio a gas, potrebbe aiutare a trovare il problema in quei componenti che non sono coinvolti nel funzionamento a gas (ad esempio gli iniettori benzina), ma potrebbe anche essere proprio un sensore di temperatura (il problema si riduce a gas perchè oltre ai sensori dell'auto, di solito, negli impianti ci sono almeno altri 2 sensori di temperatura del gas, che magari aiutano la centralina a 'capire' l'informazione sbagliata sulla temperatura motore.

 

Come ti hanno già detto, il problema di spegnimento potrebbe essere un errore di rientro dal cut-off, amplificato magari da un pieno di gas tipicamente invernale... cioè schifoso !!!

Link to post
Share on other sites

ciao a tutti,

vi chiedevo se è normale che quando sono in fase di rallentamento quindi a gas completamente alzato gli iniettori smettano di funzionare (lo deduco dal fatto che non sento più rumore) per poi riprendere dopo qualche secondo?

non vorrei che gli spegnimenti dipendessero dal fatto che spingo la frizione proprio mentre gli iniettori sono in pausa :huh: !!!!!

non capisco inoltre perchè la C4 si spegne solo alla sera quando torno dal lavoro e specialmente nei pressi di un incrocio al quale arrivo in seconda in frenata, curvo, dò un filo di gas per arrivare allo stop e poi mi fermo eeeeeee tac spenta!!!!

devo dire che sono diventati molto frequenti dopo il secondo pieno che ho fatto. dipenderà da questo?

 

ho un altro quesito (grazie per la disponibilità qualunque essa sia) la mia C4 a freddo e quindi a benzina ha dei vuoti di potenza assurdi, in concessionaria mi hanno :

1) pulito corpo farfallato e sotituito candele e bobina (1° intervento) nessun miglioramento

2) sostituito sonda lambda ossigeno e cambiati alcuni parametri centralina nessun miglioramento

quindi ho fatto impianto a gpl e adesso mi propongono di cambiare la sonda della temperatura

 

è possibile che sostituendomi la sonda suddetta mi possa causare problemi a gpl?

 

quando a freddo mi passa a gpl miracolosamente non strattona e va una meraviglia

 

scusate la lunghezza del post

 

Ciao, sono un installatore brc, come prima cosa ti devo dire che lo spegnimento degli iniettori è più che corretto, come ti è già stato detto si tratta del cut-off ovvero del taglio dell'alimentazione in fase di rilascio. Per lo spegnimento, invece, no credo che si tratti diuna cattiva taratura del cut-off, in quanto segue l'andamento del programma a benzina e non è tarabile diversamente, piuttosto bisogna controllare che il segnale giri sia stato prelevato correttamente, tante volte le macchine vanno così bene che neanche lo colleghiamo, ma nel tuo caso il problema potrebbe essere proprio questo.

Per quanto riguarda il problema a benzina mi sembra assurdo che procedano a tentoni, possibile che non si prendano la briga di testare i vari segnali? Cavolo, il segnale temperatura si può testare con un semplice multimetro e nel loro sistema di diagnosi viene addirittura indicato in gradi, cosa ci vuole per capire se è corretto o meno? Cambia concessionaria, dammi retta.

Link to post
Share on other sites

torno a ringraziare per i consigli, dò un ultima occasione alla concessionaria anche se il povero meccanico che c'è dentro ha solo due ragazzini senza esperienza che deve seguire costantemente e per accontentare tutti mi sembra che spesso mentre gli spieghi il problema ti ascolti con la fretta addosso e non assimili al 100% le info che gli dai.

ancora grazie e mille

Link to post
Share on other sites

torno a ringraziare per i consigli, dò un ultima occasione alla concessionaria anche se il povero meccanico che c'è dentro ha solo due ragazzini senza esperienza che deve seguire costantemente e per accontentare tutti mi sembra che spesso mentre gli spieghi il problema ti ascolti con la fretta addosso e non assimili al 100% le info che gli dai.

ancora grazie e mille

 

 

quoto il consiglio di rivolgerti altrove :D

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

siamo a posto niente più spegnimenti sotto gli incroci!!!! impiantista mi ha risolto il problema ma non sò di preciso cosa ha fatto perchè se ne è occupata la concessionaria e mi ha dato vaghe risposte tipo che ha alzato il minimo mhhhhhhh???????

Sostituendo il corpo farfallato risultato difettoso ho risolto il problema dei vuoti a freddo a benzina, che a gpl NON faceva

Quindi vi chiedo(ma suppongo)....il corpo farfallato nel funzionamento dell impianto a gpl non è chiamato in causa?

 

ciao e grazie

Link to post
Share on other sites

siamo a posto niente più spegnimenti sotto gli incroci!!!! impiantista mi ha risolto il problema ma non sò di preciso cosa ha fatto perchè se ne è occupata la concessionaria e mi ha dato vaghe risposte tipo che ha alzato il minimo mhhhhhhh???????

Sostituendo il corpo farfallato risultato difettoso ho risolto il problema dei vuoti a freddo a benzina, che a gpl NON faceva

Quindi vi chiedo(ma suppongo)....il corpo farfallato nel funzionamento dell impianto a gpl non è chiamato in causa?

 

ciao e grazie

 

corpo farfallato difettoso???

mah... ogni tanto torna sta storia dei corpi farfallati ... alla fine c'e' una farfalla che apre e chiude il passaggio dell' aria.... nel 90 % comandata a filo, un sensore di posizione (costa 2 lire a sostituirlo), un motorino che controlla il minimo ad acceleratore sollevato... e basta !

come fa' ad essere difettoso?

Link to post
Share on other sites

 

 

corpo farfallato difettoso???

mah... ogni tanto torna sta storia dei corpi farfallati ... alla fine c'e' una farfalla che apre e chiude il passaggio dell' aria.... nel 90 % comandata a filo, un sensore di posizione (costa 2 lire a sostituirlo), un motorino che controlla il minimo ad acceleratore sollevato... e basta !

come fa' ad essere difettoso?

 

Beh dai, puo' essere difettoso il potenziometro (il sensore di posizione), per esempio con piste sporche/parzialmente rovinate e quindi rumorose. A quel punto la centralina non sa piu' capire dove si trovi la farfalla, la qual cosa e' dannosa quasi esclusivamente intorno al minimo, dove un piccolo movimento della farfalla si traduce in una significativa variazione della pressione nel condotto di aspirazione.

Oppure ci puo' essere il motorino del minimo sporco (condotto intasato, valvola di bypass sporca e quindi lenta) e la lentezza nella risposta puo' generare oscillazioni del minimo perche' la portata di aria viene corretta in ritardo e/o in maniera insufficiente.

Le officine, purtroppo, cambiano tutto perche' fanno prima a mettere un CF nuovo piuttosto che smontarlo, levare l'eventuale potenziometro difettoso e metterne uno nuovo. Tra l'altro lo smontaggio/rimontaggio del pot e' una cosa abbastanza noiosa perche' la posizione relativa tra l'alberino del pot e della farfalla deve essere scelta entro una certa precisione!

Quindi cambiano tutto e fanno prima... <_<

Link to post
Share on other sites

ma che voi sappiate quando vado a gpl il corpo farfallato centra qualcosa o non funziona?

 

certo che funziona, è quella farfalla che determina quanta aria far entrare. Se poi hai un impianto iniettato è il valore di quel potenziometro che informa la centralina benzina, che rimane sia a gas che a gpl quella che determina la carburazione

Link to post
Share on other sites

infatti dopo la sostituzione di questo ho notato miglioramenti non solo a benzina (che andava veramente male) ma anche a gpl seppur lievi e allora mi chiedo :

"come mai con un corpo farfallato marcio a benzina (da fredda) andava da schifo e quando passava a gpl no?"

Link to post
Share on other sites

infatti dopo la sostituzione di questo ho notato miglioramenti non solo a benzina (che andava veramente male) ma anche a gpl seppur lievi e allora mi chiedo :

"come mai con un corpo farfallato marcio a benzina (da fredda) andava da schifo e quando passava a gpl no?"

 

Bella domanda...

non credo che si possa facilmente rispondere così, senza guardare i parametri letti dalla centralina.

Posso inventare qualcosa, abbozzare qualche idea che però non è detto che sia quella giusta per il tuo caso specifico...

1) La centralina a gas era parzialmente starata e la staratura andava proprio nel verso di compensare gli effetti dovuti ad un corpo farfallato rovinato (esempio: il sensore di posizione dava valori di farfalla più chiusa del normale -cosa che genera miscela magra- e contemporaneamente la tua miscela a gas era più ricca del normale, compensando la magrezza a benzina);

2) L'effetto del corpo farfallato era quello di non gestire correttamente i transitori (vedi gli arricchimenti in accelerazione necessari per non fare il "buco di carburazione" quando si accelera velocemente da una condizione di farfalla molto chiusa) e quindi a gas sentivi meno l'effetto, visto che gli arricchimenti a gas sono -se non sbaglio- ridotti, visto che alle temperature e pressioni di funzionamento di un condotto di aspirazione, il gas condensa sulle pareti dei condotti in misura minore della benzina.

 

però ricorda che le mie sono supposizioni da prendere come esempi, che con buona probabilità non hanno a che fare con il tuo caso!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...