Jump to content

Tragedia a Catania


Post consigliati

Un'azione premeditata: definiscono così gli inquirenti l'uccisione dell'ispettore capo della polizia Filippo Raciti nel corso degli scontri seguiti al derby tra Catania e Palermo.

 

"Da una prima valutazione - ha affermato il sostituto della Dda etnea Ignazio Fonzo, dopo il sopralluogo allo stadio Massimino -, è difficile stabilire la reale dinamica che ha portato alla tragica morte dell'ispettore Raciti".

 

"Quello che possiamo dire al momento è che negli scontri non c'è stato nessun coinvolgimento di tifosi rosanero, ma che sono stati coinvolti solo pseudo sostenitori del Catania, con un'azione premeditata".

 

"Il numero degli arrestati è aumentato - ha sottolineato il procuratore aggiunto della Repubblica di Catania, Renato Papa -, dei nove finiti in cella i minorenni sono cinque e non quattro. Già nella notte abbiamo iniziato a visionare le immagini, che sono attualmente al vaglio della polizia scientifica".

 

...e ancora...

 

Tragedia dopo il derby Catania-Palermo: muore Filippo Raciti, ispettore capo di polizia, 38 anni, sposato e padre di due figli. Sta meglio l'altro poliziotto rimasto ferito. 71 le persone medicate nei 3 ospedali di Catania.

 

 

 

E' una vergogna :rolleyes:!!!

 

Perchè nel nostro paese non si adottano le stesse procedure che ci sono da anni orsono oltremanica??!!

Quali sono le scuse, mancanza di strutture, di uomini, o come al solito di leggi invece di inutili parole...

Sorvolando su ciò che si dovrebbe fare ai colpevoli e assassini :( :angry: :angry:....

E' ancora possibile che nel 2007 ci siano tali episodi di guerriglia, a momenti ci servono i militari quì...

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 45
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

un abbraccio ala vedova ed agli orfani :(

 

che venga un tumore al cervello ai colpevoli :rolleyes:

 

e, pur fuori tema mi permetto di dire che lo sport DOVREBBE essere tutt'altra cosa...

 

io ho da sempre frequentato il mondo del rugby...certe cose non sono nemmeno vicine anni luce...lì dopo la partita giocatori e supporters di ambedue le squadre si bevono una birra tutti insieme...la battaglia è solo in campo...e mai x nessun motivo esce da lì...fuori dal campo ci si diverte insieme e stop... :angry:

Link to post
Share on other sites
io ho da sempre frequentato il mondo del rugby...certe cose non sono nemmeno vicine anni luce...lì dopo la partita giocatori e supporters di ambedue le squadre si bevono una birra tutti insieme...la battaglia è solo in campo...e mai x nessun motivo esce da lì...fuori dal campo ci si diverte insieme e stop... sad.gif

 

Io lo seguo solo in televisione e ho la stessa impressione.

Rimango ammirato dal generale rispetto che i giocatori pur dandosele hanno nei confornti dell'avversario e per non fare tante scene madri dopo uno scontro.

Bisognerebbe cominciare a non trasmettere più il calcio, ma i così detti sport minori dove sembra che sia i giocatori sia i tifosi sono più civili e meno inclini alla violenza.

Le squadre di calcio dovranno sobbarcarsi la sicurezza dentro e fuori dagli stadi, non è giusto che bisogna pagari stipendi, malattie, pagare disgrazie che non hanno prezzo per delle partite di calcio, per un evento sportivo che dovrebbe avere tra i suoi scopi un alto valore educativo.

 

Ciao

 

Max

Link to post
Share on other sites

io farei un bel raduno tra le varie tifoserie che so nello stadio + grande d'italia o pure su una nave poi nel primo caso bombardare lo stadio con dentro questi idioti e nel secondo caso affondare la nave.

ma tu guarda che dobbiamo perdere dei poliziotti per colpa di delinquenti che li facessero fuori :huh: .

Se le società vogliono continuare a disputare partite che si costruiscano gli stadi e si paghino vigilantes propri.

Non vedo perchè io debbo pagare le tasse per pagare gli stipendi agli agenti per controllare dei vandali che si incontrano per vedere 22 idioti che prendono a calci una palla

Link to post
Share on other sites

io debbo pagare le tasse per pagare gli stipendi agli agenti per controllare dei vandali che si incontrano per vedere 22 idioti che prendono a calci una palla

 

 

non ti preoccupare,che lo stato dal calcio ricava introiti da capogiro (e lo stesso mondo del calcio ancor di più),che bastano a sufficienza per pagare i vari straordinari ai poliziotti e tutti i danni che fanno sti scalmanati....

altrimenti col cavolo che farebbero continuare tutto il carrozzone,nonostante questi episodi si ripetano praticamente sempre,anche se il morto avviene una volta ogni tanto

 

penso che non sia il caso di fare sempre il solito discorso "io pago le tasse blablabla...."

quando mi sa che alla fine dal calcio lo stato avanza pure qualcosa da spendere per il resto della popolazione :huh:

qui non è un problema di soldi,è un problema di civiltà....non si può continuare in questo modo,con città chiuse per calcio,treni devastati,incidenti continui,e tutto il resto

visto che i soldi ci sono,e tanti,visto che il calcio non potrà mai fermarsi per davvero,perchè gli interessi economici sono elevatissimi,allora,che si spenda una parte,neanche troppo grossa alla fine,per garantire la sicurezza di stadi e persone da questi teppisti

 

stadi in sicurezza non solo sulla carta

controlli REALI E SEVERI ai varchi,anche se bisogna stare in fila 2 ore (se al tifoso non va,può sempre guardare la partita su SKY)

pene severissime e soprattutto certe,penali e sportive (tipo inibizione perpetua da tutti gli stadi a chi si rende partecipe di gravi incidenti)

 

i soldi per mettere tutto in sicurezza non mancano.......basterebbe che squadre tipo Inter MIlan o altre diano il 10% del loro fatturato (riducendo magari le spese) per le spese di sicurezza,e già uscirebbero sommette niente male.....figuriamoci se lo fanno tutti

è ovvio che anche le società,dirette interessate,debbano accollarsi questi costi,e non solo lo stato (che dovrà fare sicuramente la sua parte,in quanto anch'esso incassa somme niente male,in tasse e contributi vari)

 

con la condizione che o si fa così o si chiude tutto

penso che i nostri campioni sopravviveranno con 5 milioni all'anno invece di 6...no??

e anche i calciatori minori,con 180mila euro invece di 200mila

Link to post
Share on other sites

mah.posso capire uccidere,ma non per una partita di calcio.

uccidi per legittima difesa,ma non per una partita.

riallacciandosi al sud,ora direte che sono il solito,ma queste cose al nord non accadono.

 

 

è accaduto a Milano....un tifoso del genoa accoltellato a fine anni 80...

 

:lol:

Link to post
Share on other sites

mah.posso capire uccidere,ma non per una partita di calcio.

uccidi per legittima difesa,ma non per una partita.

riallacciandosi al sud,ora direte che sono il solito,ma queste cose al nord non accadono.

 

 

è accaduto a Milano....un tifoso del genoa accoltellato a fine anni 80...

 

:lol:

se non sbaglio gia una decina di giorni fa avevano ammazzato un altra persona sempre durante una partita di calcio.

insomma,2 episodi nel giro di 10 giorni,contro 1 episodio risalente a 15 anni fa....l'equazione è evidente...

Link to post
Share on other sites

....l'equazione è evidente...

 

 

è evidente il problema italiano...che non i9mporta che accada a Trento o a Lampedusa...pensa ai tifosi dell'Inter che scagliarono sul pubblico sottostante uno scooter...poteva scapparci il morto anche lì...ma x fortuna di sotto s'accorsero e tutto passò come una goliardata da imbecilli...invece era un gesto gravissimo :lol:

Link to post
Share on other sites

Mi pare di ricordare che i tifosi dell' Atalanta non fossero tanto tranquilli...

L'unico problema è la certezza di una pena severa, non c'entra la (sotto?)cultura e tanto meno il dna: guardate gli hooligans come sono stati ammaestrati nel giro di pochi anni.

Oggi negli stadi inglesi non ci sono reti di protezione, ma nessuno si sogna di dare in escandescenze (neanche i tifosi italiani ospiti); il motivo è che ti beccano subito, o in "differita" mediante le video camere, e subito finisci dentro e ci resti per un bel pò di tempo.

Qui invece viene tollerato che uno si presenti alle varie manifestazioni mascherato o col casco (peraltro cosa vietata dal codice penale) come se non fosse evidente che sicuramente quel tizio non ha buone intenzioni.

Anche se poi il suddetto tizio viene arrestato perchè ha rotto qualche testa o bruciato qualche vettura, patteggia, quindi pena sopspesa ed è subito fuori; invece il proprietario dell'autovettura ancora piange i danni e qualche agente delle F.O. è ancora in ospedale.D'altronde a montecitorio abbiamo ex brigatisti e black block che vorrebbero che la nostra Polizia (che sarebbe fatta da delinquenti che godono a picchiare gli innocenti) andasse disarmata alle manifestazioni...Agnoletto così voleva per il G8!

Svelato l'arcano!!!

Link to post
Share on other sites

le guerriglie urbane, dopo i fatti genovesi, non mi stupiscono più (tutti quei porci comunisti che bruciavano la città non li dimenticherò mai...).

I fatti catanesi sono una reazione contro le forze dell'ordine, premeditata, in quanto rappresentanti del Governo, delle istituzioni. Lo sport è stato un mero pretesto.

E' stata solo una prova generale. Il debutto ufficiale deve ancora avvenire, e non sarà a Catania, e non in uno stadio...

 

Mi dispiace per quel poliziotto che ha pagato con il bene più prezioso, nello svolgimento delle sue funzioni.

Link to post
Share on other sites

mah.posso capire uccidere,ma non per una partita di calcio.

uccidi per legittima difesa,ma non per una partita.

riallacciandosi al sud,ora direte che sono il solito,ma queste cose al nord non accadono.

 

 

è accaduto a Milano....un tifoso del genoa accoltellato a fine anni 80...

 

:)

vabbhè,però se non sbaglio gia una decina di giorni fa al sud avevano ammazzato un altra persona sempre durante una partita di calcio.

insomma,2 episodi nel giro di 10 giorni,contro 1 episodio risalente a 15 anni fa....l'equazione è evidente...

 

a me di evidente sembra solo il fatto che tu,come altri,vedi le cose con i paraocchi

adesso scrivo io qualcosa di evidente ;)

questi sono gli incidenti causati dagli ultras negli ultimi anni,relativamente alle serie maggiori

 

NOVEMBRE 1994: incidenti dopo Brescia-Roma. Ferito a coltellate il vicequestore di Brescia Selmin.

GENNAIO 1995: negli scontri fra tifosi prima di Genoa-Milan ucciso il supporter del Genoa Vincenzo Spagnolo. In centinaia circondano lo stadio e si scontrano con la polizia.

OTTOBRE 1997: dopo Atalanta-Brescia gli ultras bergamaschi invadono la città. Venti giorni di prognosi per un poliziotto colpito da una bomba-carta.

OTTOBRE 1997: 40 tifosi britannici arrestati a Roma negli scontri tra inglesi e italiani prima di Italia-Inghilterra, qualificazione ai Mondiali. Tifoso inglese è accoltellato.

GENNAIO 1998: dopo Brescia-Fiorentina, guerriglia tra ultrà e forze dell’ordine. 50 feriti, 5 arresti.

OTTOBRE 1999: guerriglia a Marassi, un tifoso ferito alla testa e diversi agenti e carabinieri contusi dopo Samp-Bologna di Coppa Italia.

MARZO 2000: tifoso del Leeds accoltellato prima di Roma-Leeds (Uefa).

OTTOBRE 2000: due inglesi accoltellati prima di Lazio-Arsenal (Champions).

MARZO 2004: Lazio-Roma è interrotta e seguono incidenti. C’è la voce, poi smentita, della morte di un bimbo investito da un’auto della polizia.

 

 

Brescia (3 volte),Roma,Genoa,Milan,Atalanta,Samp,Bologna,Lazio

tutte squadre del sud vero??

ora ti appigli al fatto che questi ultimi due episodi, ravvicinati, sono accaduti al sud.......

capita,perchè il fenomeno non è assolutamente localizzato in una zona,ma accadono ovunque

 

per la cronaca,ci sarebbe anche l'episodio della morte di un tifoso del Napoli qualche anno fa,solo che quello fu un incidente (caduta dovuta al cedimento di una struttura) e gli ultras fecero casino dopo,e non prima,per protestare contro l'accaduto e i soccorsi che tardavano

 

morale della storia,prima di parlare e giudicare,toglietevi i pregiudizi dalla testa e informatevi....accuse del genere lasciano il tempo che trovano

potrei scrivere anch'io,parlando delle varie stragi familiari o tra vicini (ieri l'ultima) e far notare che praticamente accadono tutte al nord.....Novi Ligure,Brescia,Erba,Riccione,ecc.ecc.

ma che senso ha????

 

così come a quelli che cercano sempre di politicizzare tutto,sinistra e destra,ricordo che l'80% dei gruppi ultras sono di destra o estrema destra,catanesi compresi

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...