Jump to content

Il Bollo 2007


Post consigliati

Salve a tutti, sono giunto sin qui per chiarire un dubbio che è nato in me dopo aver consultato il sito del ministero delle entrate e l'aci, piu il testo della nuova finanziaria. Il dubbio è se la mia macchina convertita a gpl continuerà a pagare il normale bollo come se fosse solo a benzina oppure no e mi spettano delle agevolazioni dato che non inquino!

Ora riporto i testi e i siti:

 

LE RIDUZIONI TARIFFARIE

Riduzioni per veicoli elettrici e a gas

Viene applicata una riduzione del 75% sulla tariffa base della tassa automobilistica per autoveicoli uso promiscuo e autovetture che abbiano le seguenti caratteristiche:

*siano azionati con motore elettrico (questa riduzione si applica per gli anni successivi al primo quinquennio di esenzione totale previsto dalla normativa originaria che continua ad applicarsi anche dopo il 1° gennaio 1998);

*siano dotati di dispositivo per la circolazione solo con gpl, ovvero solo con gas metano: il dispositivo deve essere conforme alla direttiva 91/441/CEE e successive modificazioni, ovvero alla direttiva 91/542/CEE e successive modificazioni. Nessuno sconto di tariffa (come pure nessuna sovrattassa) si applica per i veicoli dotati congiuntamente di impianto a benzina e a gpl o metano, per i quali resta valida sempre la tariffa benzina.

*Per i veicoli elettrici e i veicoli a gas il Piemonte e la Lombardia riconoscono l’esenzione totale delle tasse automobilistiche.

 

dal sito del ministero: www.agenziaentrate.it

 

Poi testo di legge finanziaria:

 

Legge 24/11/2006, n. 286 Conversione in Legge, con modificazioni, decreto legge 3/10/2006, n. 262, disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria

ESENZIONE BOLLO AUTO - In deroga alla legge statale, le Regioni possono esentare dal pagamento della tassa automobilistica regionale fino a cinque anni i veicoli M1 (massimo 8 posti a sedere oltre al sedile del conducente) e N1 (trasporto merci, massa massima non superiore a 3,5 t) a GPL o metano. Il provvedimento riguarda sia i veicoli nuovi con doppia alimentazione immatricolati dopo l’entrata in vigore del Dl sia quelli immatricolati prima conformi alla Dir. 1994/12/CE (Euro II) trasformati con alimentazione a GPL o metano, mono-fuel o bi-fuel, collaudati dopo l’entrata in vigore del Dl.

 

Ecco, io dunque non capisco, spero che magari qualcuno di voi sia informato per rispondermi! grazie a tutti

Link to post
Share on other sites

Il primo articolo è riferito alle auto monovalenti con alimentazione esclusiva a gas, e vale per tutti, anche per chi ha l'auto da 10 anni (tuttavia sono rari i modelli di auto monovalente)

Il secondo è relativo agli incentivi solo per i nuovi impianti e dipende dalle regioni

Link to post
Share on other sites

Il primo articolo è riferito alle auto monovalenti con alimentazione esclusiva a gas, e vale per tutti, anche per chi ha l'auto da 10 anni (tuttavia sono rari i modelli di auto monovalente)

Il secondo è relativo agli incentivi solo per i nuovi impianti e dipende dalle regioni

 

IL FATTO E' CHE SEMBRA NEL PRIMO ARTICOLO CHE PARLI DI AUTO CHE VANNO SOLO A GAS! NON ESISTONO, UN MOTORE NON SI PUO' ACCENDERE CON IL GAS! QUINDI ESCLUDE OGNI VEICOLO E IN PRATICA E' UNA LEGGE FATTA AD INGANNO. SE FOSSE FATTA PER I MEZZI CHE ESCONO DALLA CASA CON L'IMPIANTO A GAS E QUINDI HANNO UN RIDOTTISSIMO SERBATOIO PER LA BENZINA SAREBBE SCRITTO CHIARAMENTE E NON COSI'! MENTRE IL SECONDO PEZZO DI LEGGE CONTRADDICE IL PRIMO, QUINDI IO ANCORA NON CAPISCO! E NON SOLO IO, NON LO SA NESSUNO! HO TELEFONATO ALL' ACI AD ESEMPIO E POI CI SONO PASSATO DI PERSONA VISTO CHE HO LA TESSERA HO PARLATO CON DIPENDENTE, E MI HA DETTO CHE DATO IL DUBBIO CONVIENE PAGARE NORMALMENTE!

Link to post
Share on other sites

Il primo articolo è riferito alle auto monovalenti con alimentazione esclusiva a gas, e vale per tutti, anche per chi ha l'auto da 10 anni (tuttavia sono rari i modelli di auto monovalente)

Il secondo è relativo agli incentivi solo per i nuovi impianti e dipende dalle regioni

 

IL FATTO E' CHE SEMBRA NEL PRIMO ARTICOLO CHE PARLI DI AUTO CHE VANNO SOLO A GAS! NON ESISTONO, UN MOTORE NON SI PUO' ACCENDERE CON IL GAS! QUINDI ESCLUDE OGNI VEICOLO E IN PRATICA E' UNA LEGGE FATTA AD INGANNO. SE FOSSE FATTA PER I MEZZI CHE ESCONO DALLA CASA CON L'IMPIANTO A GAS E QUINDI HANNO UN RIDOTTISSIMO SERBATOIO PER LA BENZINA SAREBBE SCRITTO CHIARAMENTE E NON COSI'! MENTRE IL SECONDO PEZZO DI LEGGE CONTRADDICE IL PRIMO, QUINDI IO ANCORA NON CAPISCO! E NON SOLO IO, NON LO SA NESSUNO! HO TELEFONATO ALL' ACI AD ESEMPIO E POI CI SONO PASSATO DI PERSONA VISTO CHE HO LA TESSERA HO PARLATO CON DIPENDENTE, E MI HA DETTO CHE DATO IL DUBBIO CONVIENE PAGARE NORMALMENTE!

 

No ti sbagli, la direttiva di cui si parla e che rientrano le cosiddette auto ad alimentazione esclusiva a gas hanno un serbatoio che deve contenere massimo 15 litri di benzina.

Link to post
Share on other sites

Il primo articolo è riferito alle auto monovalenti con alimentazione esclusiva a gas, e vale per tutti, anche per chi ha l'auto da 10 anni (tuttavia sono rari i modelli di auto monovalente)

Il secondo è relativo agli incentivi solo per i nuovi impianti e dipende dalle regioni

 

IL FATTO E' CHE SEMBRA NEL PRIMO ARTICOLO CHE PARLI DI AUTO CHE VANNO SOLO A GAS! NON ESISTONO, UN MOTORE NON SI PUO' ACCENDERE CON IL GAS! QUINDI ESCLUDE OGNI VEICOLO E IN PRATICA E' UNA LEGGE FATTA AD INGANNO. SE FOSSE FATTA PER I MEZZI CHE ESCONO DALLA CASA CON L'IMPIANTO A GAS E QUINDI HANNO UN RIDOTTISSIMO SERBATOIO PER LA BENZINA SAREBBE SCRITTO CHIARAMENTE E NON COSI'! MENTRE IL SECONDO PEZZO DI LEGGE CONTRADDICE IL PRIMO, QUINDI IO ANCORA NON CAPISCO! E NON SOLO IO, NON LO SA NESSUNO! HO TELEFONATO ALL' ACI AD ESEMPIO E POI CI SONO PASSATO DI PERSONA VISTO CHE HO LA TESSERA HO PARLATO CON DIPENDENTE, E MI HA DETTO CHE DATO IL DUBBIO CONVIENE PAGARE NORMALMENTE!

 

No ti sbagli, la direttiva di cui si parla e che rientrano le cosiddette auto ad alimentazione esclusiva a gas hanno un serbatoio che deve contenere massimo 15 litri di benzina.

 

 

SI LO SO, E' CHE CHI HA SCRITTO NON E' STATO CHIARO! E CMQ NON LO SONO MAI :unsure: E NOI CHE NON INQUINIAMO O PER LO MENO POCO, CONTINUEREMO A PAGARE IL BOLLO DELLA MACCHINA A BENZINA ANCHE SE LA USIAMO TUTTO L'ANNO A GAS! :huh:

CMQ MI SONO LETTO QUASI TUTTA QUESTA SEZIONE DEL FORUM CHE IERI NON AVEVO VISTO! E UNA COSA L'HO CAPITA ANCORA MEGLIO, LO STATO CI PRENDE IN GIRO E SAREMO SEMPRE SOGGIOGATI AI PETROLIERI

Link to post
Share on other sites

io ho pagato la tariffa normale x la mia macchina euro 1 a 2,90€!!!

come si fa ad avere la macchina con impianto a gas esclusivo? dove si trovano i serbatoi piccoli da 15 litri?

qual'è la prassi da utilizzare?

Non si può, se ne è già parlato svariate volte.

 

Se fai una ricerca troverai le discussioni in merito.

 

Ciao :).

Link to post
Share on other sites

perchè dovevi farti aggiornare i dati a terminale aggiungendo la doppia alimentazione... hai regalato 25 euro allo Stato...

 

Ma com'è sta storia, con l'omologazione a doppia alimentazione non aggiornano i dati?

 

E' una questione di tempistiche, nel senso che se uno ha fatto la trasformazione da poco i dati non sono ancora aggiornati oppure non li aggiornano proprio a meno che uno non se ne occupi personalmente?

 

Nel caso, dove si dovrebbe rivolgersi per l'aggiornamento, e inoltre, si paga qualcosa?

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Mi intrometto..

Ciao a tutti. Ho questo problemino: ho comprato un'auto usata a gas. Andando a pagare il bollo ho scoperto che dai terminali (nei tabaccai) non risulta che l'auto sia a Gpl..

Telefonando all'aci mi hanno detto che probabilmente chi l'aveva prima si e' scordato di appiccicare l'adesivo sul libretto e che percio' devo andare in motorizzazione per far approvare l'impianto.. Mi hanno detto che conviene farlo, perche' risparmierei sul bollo, anche se poi ci sarebbero gli interessi sul fatto che dovrei pagare il bollo entro la fine di questo mese, e ovviamente e' impossibile risolvere tutto in pochi giorni..

 

Secondo voi e' meglio che faccia finta di niente o vado alla motorizzazione?

Cioe' potrebbe essere che l'impianto sia stato fatto in casa?

Link to post
Share on other sites

Mi intrometto..

Ciao a tutti. Ho questo problemino: ho comprato un'auto usata a gas. Andando a pagare il bollo ho scoperto che dai terminali (nei tabaccai) non risulta che l'auto sia a Gpl..

Telefonando all'aci mi hanno detto che probabilmente chi l'aveva prima si e' scordato di appiccicare l'adesivo sul libretto e che percio' devo andare in motorizzazione per far approvare l'impianto..

 

Secondo voi e' meglio che faccia finta di niente o vado alla motorizzazione?

Cioe' potrebbe essere che l'impianto sia fatto in casa?

 

controlla che sul libretto chi sia indicato il collaudo dell'impianto, potrebbero essere solo gli archivi della motorizzazione non aggiornati.

In caso contrario ti hanno rifilato una bella fregatura, fai causa al venditore e restituisci l'auto, rischi la mancata copertura assicurativa in caso di incidente, e in caso di contollo ti possono mandare in revisione dove in mancanza della documentazione e della firma dell'installatore autorizzato non ti passeranno la revisione e dovrai o smontare tutto o demolire l'auto.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...