Jump to content

dispositivo risparmia-carburante


Post consigliati

Ho aggiornato altre cosette sul sito... in pratica ho messo i dati delle prove fumi e alcune considerazioni.

 

La prossima settimana dovrei avere i primi dati del pieno "buono" che dovrebbe dare un'indicazione precisa dei km percorsi... tra 1600 e 2300km circa dall'installazione.

La sensazione del proprietario è stata, ultimamente, di passare da una media di 10km/litro ad una media di circa 11-11,5km/litro... sempre con un uso misto urbano/extraurbano senza autostrada, in pratica casa-lavoro.

 

Attendo risultati per non avere sensazioni... e... Vedremo... ^_^

 

Ciauz ^_^

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 75
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Avvallo completamente tutto quello che dicono Alfo, MasterPC, e parlo come Studente di Fisica, Igegneria e Chimica , organica e dei materiali.. Qualcosa credo di saperlo, ed è sicuramente concorde con loro.

 

Sinceramente non ho capito bene di quale dispositivo non magnetico stai parlando. Puoi posatre qualke link o altro?

 

 

come 'studentente di Fisica, Ingegneria e Chimica , organica e dei materiali' avalli l'idea che questo 'tubetto' inserito per per pochi centimetri intorno al condotto della benzina possa "modificare i legami " degli atomi contenuti nelle molecole di carburante (parole del sito citato sopra) ?

 

Andiamo bene.. :huh: :lol:

Link to post
Share on other sites

Avvallo il fatto che le nuove cosa si scoprono e se il brevetto è custodito e non vogliono rilasciarlo, saranno fatti loro, no?

 

Inoltre i legami si modificano... esistono 10 milioni di modi diversi... Ovviamente qui non penso che sia una modifica ai legami, ma penso che si aumenti l'energia cinetica ( K ) delle molecole, con conseguente aumento dell'energia liberta in J

Link to post
Share on other sites

Avvallo il fatto che le nuove cosa si scoprono e se il brevetto è custodito e non vogliono rilasciarlo, saranno fatti loro, no?

 

Inoltre i legami si modificano... esistono 10 milioni di modi diversi... Ovviamente qui non penso che sia una modifica ai legami, ma penso che si aumenti l'energia cinetica ( K ) delle molecole, con conseguente aumento dell'energia liberta in J

 

prova ad anelizzare la cosa dal punto di vista strettamente chimico, se sottopongo la benzina ad un campo magnetico, cosa succede?

se non vedo errato le benzina,al contrario del metano, contiene anche delgli alcoli come additivo, che sono sostanze polari, bisogna vedere come influisce il campo magnetico su questa parte di benzina, io non ho conoscenze a tal proposito.

Link to post
Share on other sites

Vorrei ricordare... ma tanto non se lo ricorda mai nessuno... che la componente magnetica di questi dispositivi non è importante (tanto che in quelli delle moto non c'è nemmeno) ma si basano su delle leghe metalliche.

 

Come facciano queste leghe a fare quello che fanno non lo so... ma qualcosa fanno!

 

Inoltre il carburante (benzina e diesel) ci passa all'interno... e dentro questo cilindro ci sono numerosi dischi di questa legha che servono ad aumentare la superficie di "tocco" del carburante quando questo vi passa attraverso...

 

Se fosse stato magnetico non ci avrei speso dei soldi per verificarne il funzionamento... sul forum di "progettoMeg" ci sono decine di volontari che stanno sperimentando i magneti... avrei aspettato i loro risultati, no?

 

Ciauz :(

Link to post
Share on other sites

Vorrei ricordare... ma tanto non se lo ricorda mai nessuno... che la componente magnetica di questi dispositivi non è importante (tanto che in quelli delle moto non c'è nemmeno) ma si basano su delle leghe metalliche.

 

Come facciano queste leghe a fare quello che fanno non lo so... ma qualcosa fanno!

 

Inoltre il carburante (benzina e diesel) ci passa all'interno... e dentro questo cilindro ci sono numerosi dischi di questa legha che servono ad aumentare la superficie di "tocco" del carburante quando questo vi passa attraverso...

 

Se fosse stato magnetico non ci avrei speso dei soldi per verificarne il funzionamento... sul forum di "progettoMeg" ci sono decine di volontari che stanno sperimentando i magneti... avrei aspettato i loro risultati, no?

 

Ciauz :(

 

a questo lo ignoravo

Link to post
Share on other sites

Avvallo il fatto che le nuove cosa si scoprono e se il brevetto è custodito e non vogliono rilasciarlo, saranno fatti loro, no?

 

questo è ovvio, ma non abbastanza per avallare 'tutto quanto è stato scritto'... avere un brevetto e custodirne gelosamente i 'segreti' non significa che la cosa funzioni...

Il tubo tucker era brevettato... penso di si

anche milioni di altre cazzate custodite gelosamente sono brevettate

 

Inoltre i legami si modificano... esistono 10 milioni di modi diversi... Ovviamente qui non penso che sia una modifica ai legami, ma penso che si aumenti l'energia cinetica ( K ) delle molecole, con conseguente aumento dell'energia liberta in J

 

 

Tu ritieni onestamente che si possa aumentare l'energia cinetica dimolecole apolari e MANTENERE questo aumento semplicemente mettendoli a breve contatto con magneti o leghe metalliche?

 

Un'altra cosa: i legami tra le molecole (e la loro energia cinetica..) cambiano già durante la normale vaporizzazione del combustibile all'immissione della camera di scoppio..

Link to post
Share on other sites

I casi sono 2:

1) Il dispositivo non da alcun risultato oppure risultati opinabili per via dell'effetto placebo, le mutate condizioni di percorso ecc...e allora è inutile pensarci ancora sopra.

2) Il dispositivo provato da risultati tangibili...allora ci si può scervellare sul perchè funzioni anche senza usare per forza le classiche teorie sui legami atomici.

D'altronde TUTTE le teorie sono state formulate o modificate per spiegare nuovi fenomeni...infatti nella fattispecie si parla di MODELLO atomico.

Per esempio si potrebbe pensare che il campo magnetico lavori sullo spin obbligando l'elettrone ad avere la medesima quaterna quantica di un altro e quindi per non violare il principio di Pauli dovrebbe modificare uno degli altri 3 parametri e bla bla...oppure si possono trovare un milione di altre spiegazioni; naturalmente lavoro che va fatto se il dispositivo dimostra di funzionare in qualche maniera, quindi non secondo quello che pensiamo noi.

D'altronde se fosse stato per la meccanica classica tante cose non dovrebbero essere possibili, per questo si usa quella quantistica.

Naturalmente non ho mai pensato che un eventuale dispositivo che funzionasse (e questo è da dimostrare) lavori secondo i canoni classici di legami atomici che si rompono o riordinano.

Link to post
Share on other sites

Allora variare lo sipn è na cosa mika csi facile :rolleyes: cmq si, penso che l'energia cinetica può benissimo essere aumentata e conservata... Vi siete mai chiesti come funziona il microonde? Il foronetto a microonde emana appunto micoonde che hanno la peculiartà di sfregare solo le molecolo d'acqua presnetinei cibi, aumentandone l'energia cinetica e di conseguenza la temperatura. Inoltre qui non ci sono magneti ( e sono 10mila e 500 ) ma se ci fossere, un dipolo in un campo magnetico SI ORDINA SEMPRE E COMUNQUE IN RELAZIONE AL CAMPO, è poco ma sicuro. Cosi come uscito dal campo, torna come prima, per il semplice fatto che se c'era un equilibrio, si riva a stabilire da solo.

 

Le leghe metalliche pososno fare miracoli... Non so se sapete ma la stessa marmitta catalitica si basa su dei metalli appunto CATALIZZAOTRI che servono per eliminare le anidridi. Il potere detonante del carburante può essere migliorato in svariati modi. Questi possono benissimo aver trovato un sistema.

 

 

Concludendo : Non vogio dire che questa cosa funzioni , ne cehe non funzioni, ma semplicemente che la possibilità c'è.

Link to post
Share on other sites

Naturalmente non ho mai pensato che un eventuale dispositivo che funzionasse (e questo è da dimostrare) lavori secondo i canoni classici di legami atomici che si rompono o riordinano.

 

Che un aggeggio di questo tipo (commercializzato sotto banco, progettato non si sa bene da chi, testato non in laboratorio ma direttamente con i clienti...) rivoluzioni la chimica moderna introducendo addirittura una nuova teoria dei legami atomici può anche essere .. ma permettimi di dubitarlo!

 

l'effetto placebo esiste e quelli che fanno 1,34 Km/l in più o sentono la macchina "andare più fluida" esisteranno sempre, e queste non sono in alcun modo risultati di prove attendibili ed uniformate.

 

poi dubito fortemente che dietro questi 'dispositivi' ci siano scienziati e laboratori : piuttosto qualche venditore speculatore con scarse conoscenze tecniche e che ama riempirsi la bocca di paroloni, in buonafede o meno (propendo per la seconda)

 

Se ci fosse un laboratorio SERIO si sarebbe testato il dispositivo internamente e poi si sarebbe commercializzato : qui invece si va avanti per passaparola e presunti test che non hanno nulla di scientifico e i cui risultati, per come proposti, sono semplicemente imbarazzanti dal punto di vista della oggettività

 

In altre parole: ognuno è libero di credere che con 30 euro realizza nel proprio motore la fusione fredda o che gli asini volano ... d'altra parte siamo nel paese dove si vendeva per migliaia di euro il prodigio del bicchiere d'acqua col sale...

io dico soltanto: cercate di non farvi prendere troppo in giro

Link to post
Share on other sites

D'accordissimo!

Infatti non mi sono mai espresso a favore "a priori" del dispositivo: ho solo detto che è da persone limitate bollare come inutile a priori qualsiasi prova pratica (gratis!) solo perchè la teoria ATTUALE non ne spiega il funzionamento.

Immaginate che qualcuno 200 anni fa avesse fatto un aereoplanino di carta: secondo le conoscenze di allora non avrebbe dovuto volare perchè più pesante dell'aria, e invece lanciatolo in aria....

quindi qualcuno di buona volontà avrebbe dovuto cominciare a collegare la differente velocità di scorrimento del fluido tra le due facce delle ali alla differente pressione generate sulle medesime...per arrivare al concetto di portanza.

Non è che se non conosco il concetto di portanza l'aereoplanino non vola (ma conoscerlo mi aiuterebbe semmai a progettare un velivolo più efficace senza andare a "caso")...il concetto è tutto qui.

Il discorso sullo spin è solo la prima cosa che mi è venuta in mente per fare un esempio.

Link to post
Share on other sites

Ma; l'ultimo caso è di questi giorni (ROLEX); ma succede sovente di mandare soldi e non ricevere nulla:

chiaramente sulla quantità, vista l'enorme mole di affari, le probabilità non sono molte, però a chi capita è dura da digerire. saluti

 

so di essere fuori tema, ma io compro e vendo su ebay da anni senza alcun problema, certo se cerchi l'affare del secolo comprando a 20 euro un rolex da 20000 è ovvio che ti arriva la patacca.

 

A parte l'eventuale perdita del pacco da parte delle poste spesso in giro si trova la stessa cosa a meno visto che i costi di spedizione sono sempre abbastanza alti, ma poter comprare senza alzarsi dalla poltrona vale qualche euro in più

Link to post
Share on other sites

Sono daccordo con voi... spesso ci sono le fregature dietro alla bella faccia.

D'altra parte un dispositivo di questo genere (con garanzia soddisfatti o rimborsati che mi è piacuta molto) costicchia... non te lo tirano dietro... pensa che per un'auto da 1600cc in su, per comprarlo, costa 180 euro+ iva... quindi sulle 216 euro... non è che costa una cavolata... nemmeno tanto se fa quello che dice di fare però.

 

Come lo fa, in effetti, non è che mi importi molto... però devo dire che ieri sera mi ha telefonato il mio amico/tester sulla coupe hyundai, che di chimica, fisica o quantistica non se ne intende una mazza... ma è appassionato di auto e cmq una persona capace (che cmq stà per laurearsi in lettere e di fisica non ne capisce nulla ma non è un cre***o, per intendersi).

 

Mi ha telefonato perchè ha fatto la prova sul pieno... in precedenza mi aveva dato una media di percorrenza di circa 11,5 km con 1 litro ma siccome non era sicuro al 100% mi ha fatto l'intero pieno e, nonostante che abbia "Scannato" parecchio, tra circuito cittadino, una galoppata a 180 e passa in autostrada e varie altre cavolate nel fine settimana, si aspettava che i consumi fossero da "urlo".

Ieri sera ha riempito e facendo semplicemente il calcolo km percorsi / litri immessi alla solita pompa gli è venuto 12.2... media mai raggiunta prima... dato che in condizioni "normali" faceva i 10... al massimo 10,5km/litro... ma così scannando, come dice lui, si aspettava di rifare i 10... non i 12 e passa.

 

...mi ha telefonato alle 8 pm proprio per dirmi questa cosa, ed era particolarmente contento... oggi andava a fissare per fare la 3° prova fumi.

 

Anche io sono particolarmente contento... un dato buonissimo, direi per la prova di un dispositivo che è spesso considerato (causa delle tante fregature) fumo negli occhi

Però, siccome sono scettico anche io... e non mi basta mai! ho chiesto però di monitorare i consumi anche per i prossimi pieni fino a 3500 km e oltre e rifarmi poi anche la prova fumi a quei km, magari verso i 4-5000km, tanto per sicurezza.

 

Io, per non saper niente e per non intendermi di niente scrivo nel sito i dati... e poi vediamo...

Appena ho i valori della prova fumi aggiornerò anche il mio sito dove ho dedicato una sezione a questo sistema e dove ho messo delle prove rullo che mi ha mandato l'azienda... ma voglio rifarle per sicurezza anche io.

 

Purtroppo, siccome costano soldini, mi ci vorrà un pò di tempo... e stò appunto parlandone con la Protoxide per una prova in collaborazione con loro (si sa... autofinanziandosi le cose si cercano di fare in "economia" ehehe).

 

A fine mese dovrei parlare con un tecnico che ha testato questi dispositivi agli autobus dell'ATAF di Firenze... sarà interessante...

 

Ciauz :D

 

Ps: ancora non sò perchè lo fanno... ma se continuano così inizio a credere che forse funzionano...

Link to post
Share on other sites

nel mio forum c'è chi ha provato con successo le calamite.

 

non è che ti danno chissà cosa, ma dopo test esce fuori che allungano la percorrenza con il serbatoio pieno anche sopra i 50km, riducendo un pochino la fumosità.

 

non male, per 25€

Link to post
Share on other sites

Aggiornamento:

Solo ciclo urbano... sopra gli 11... contro i 9-10 massimi...

Aspetto i gas per vedere se prende il bollino blu senza cat... se ci riesce mi metto a ridere!!! eheheh

 

Ciauz :unsure:

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...