Jump to content

PULIZIA DEL VANO MOTORE


Post consigliati

Ogni volta che apro il cofano per i controlli di routine rimango sempre un po infastidito dalla quantità di polvere che sporca l'alluminio del collettore di aspirazione e il box del filtro dell'aria, e altre parti in vista, quindi mi chiedevo se era possibile, una pulizia efficacie del vano motore senza compromettere circuiti elettici centraline ecc..

 

che io sappia si può utilizzare delle pulitrici a vapore, però sono un po scettico, qualcuno ha gia provato l'esperienza?

 

post-7394-1163931608_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

 

che io sappia si può utilizzare delle pulitrici a vapore, però sono un po scettico, qualcuno ha gia provato l'esperienza?

 

 

Per la pulizia del vano motore se sei uno che non vuole problemi, conviene rivolgersi ad un

autolavaggio specializzato per motori, se invece sei un fanatico come me,che gode aprendo

il cofano e vedendo tutto perfetto, e non guarda il tempo impiegato ,puoi usare il mio metodo;

idropulitrice KAR..... o similari,scegliendo il momento che il motore è freddo e sapendo che

non userai l'auto per 24 ore; allontanando il più possibile la pistola dai punti delicati che rifinirai a mano.

Il più importante è che al termine del lavaggio, attacchi il compressore e con un getto d'aria non

forte, asciughi il tutto A LUNGO. per poi lasciare l'auto ferma per ore col cofano aperto.

Non dico che sia l'unico sistema, ma io mi sono trovato sempre bene: anche con l'auto che avevo

in precedenza che aveva già i suoi anni, andavo bene. L'operazione va fatta frequentemente.

in modo da non dover insistere troppo. in bocca al lupo saluti

Link to post
Share on other sites

Per la pulizia del vano motore se sei uno che non vuole problemi, conviene rivolgersi ad un

autolavaggio specializzato per motori, se invece sei un fanatico come me,che gode aprendo

il cofano e vedendo tutto perfetto, e non guarda il tempo impiegato ,puoi usare il mio metodo;

idropulitrice KAR..... o similari,scegliendo il momento che il motore è freddo e sapendo che

non userai l'auto per 24 ore; allontanando il più possibile la pistola dai punti delicati che rifinirai a mano.

Il più importante è che al termine del lavaggio, attacchi il compressore e con un getto d'aria non

forte, asciughi il tutto A LUNGO. per poi lasciare l'auto ferma per ore col cofano aperto.

Non dico che sia l'unico sistema, ma io mi sono trovato sempre bene: anche con l'auto che avevo

in precedenza che aveva già i suoi anni, andavo bene. L'operazione va fatta frequentemente.

in modo da non dover insistere troppo. in bocca al lupo saluti

Concordo.

E' utile specie, per quei motori che presentano residui oleosi (magari in là con gli anni e col kilometraggio), di cui si vuol avere sotto stretto controllo il buon stato di salute di ogni componente meccanico visibile ad occhio.

Link to post
Share on other sites

 

Per la pulizia del vano motore se sei uno che non vuole problemi, conviene rivolgersi ad un

autolavaggio specializzato per motori, se invece sei un fanatico come me,che gode aprendo

il cofano e vedendo tutto perfetto, e non guarda il tempo impiegato ,puoi usare il mio metodo;

idropulitrice KAR..... o similari,scegliendo il momento che il motore è freddo e sapendo che

non userai l'auto per 24 ore; allontanando il più possibile la pistola dai punti delicati che rifinirai a mano.

Il più importante è che al termine del lavaggio, attacchi il compressore e con un getto d'aria non

forte, asciughi il tutto A LUNGO. per poi lasciare l'auto ferma per ore col cofano aperto.

Non dico che sia l'unico sistema, ma io mi sono trovato sempre bene: anche con l'auto che avevo

in precedenza che aveva già i suoi anni, andavo bene. L'operazione va fatta frequentemente.

in modo da non dover insistere troppo. in bocca al lupo saluti

 

a quanti bar di pressione l'idropulitrice? 20 potebbero andare?

 

poi utilizzi prodotti sgrassanti tipo chante clair per smollare lo sporco?

Link to post
Share on other sites

 

 

 

a quanti bar di pressione l'idropulitrice?

 

 

Io lavoro sempre al 50% presumo 50 bar perchè il massimo del mio "vecchiume" dovrebbe essere 110bar,

chiaramente se c'è sporco resistente su zona non delicata posso spingere, se ci sono di mezzo cavi giunture o altro, o scendo o allontano la pistola.

Uso uno sgrassante industriale che mi da un amico che ha una piccola officina, ma quello da te citato penso vada bene.

Link to post
Share on other sites

Però quella è un'operazione che, secondo me, va fatta davvero poche volte (io non la farei più di una volta all'anno di certo)....

 

Per pulire le parti a vista (in metallo), se e quando ne ho voglia, io personalmente utilizzo un pennellino ed un po' di benzina.

Poi, molto semplicemente, soffio via e asciugo con aria compressa.

Lavoro semplice e poco "invasivo".

Saluti

Link to post
Share on other sites

Però quella è un'operazione che, secondo me, va fatta davvero poche volte (io non la farei più di una volta all'anno di certo)....

 

Per pulire le parti a vista (in metallo), se e quando ne ho voglia, io personalmente utilizzo un pennellino ed un po' di benzina.

Poi, molto semplicemente, soffio via e asciugo con aria compressa.

Lavoro semplice e poco "invasivo".

Saluti

 

Ma io mi sono sempre regolato sulla necessità: in estate, con parecchie gitarelle su strade sterrate o acquazzoni e fango ,pulisco anche tre volte, mentre in inverno meno gite, poi io sono anziano esco meno,

basta e avanza una pulizia superficiale; penso che prestando molta attenzione, sia sempre poco invasivo.

saluti

Link to post
Share on other sites

 

Preferibilmente io andrei nei centri che dichiarano apertamente di essere competenti, così anche se spendo qualche decina di euro , almeno ne esco sicuro che non ci sia alcun problema. :o

 

E' esattamente quanto ho scritto all'amico nel mio primo post di risposta, però ricordiamo che i centri che si dichiarano competenti, sempre che sia vero, hanno come scopo principale di guadagnare, secondo di fare un lavoro accettabile. Ora ,trattandosi di un lavoro non altamente tecnico e da super specialisti , se non ho paura di sporcarmi le mani me lo faccio io e l'amore per la mia macchina vince sulla monotonia del lavoro della persona che lo fa per soldi. Non parliamo di una messa a punto di un motore, ma di lavarlo con attenzione. saluti

Link to post
Share on other sites

 

Preferibilmente io andrei nei centri che dichiarano apertamente di essere competenti, così anche se spendo qualche decina di euro , almeno ne esco sicuro che non ci sia alcun problema. :o

 

E' esattamente quanto ho scritto all'amico nel mio primo post di risposta, però ricordiamo che i centri che si dichiarano competenti, sempre che sia vero, hanno come scopo principale di guadagnare, secondo di fare un lavoro accettabile. Ora ,trattandosi di un lavoro non altamente tecnico e da super specialisti , se non ho paura di sporcarmi le mani me lo faccio io e l'amore per la mia macchina vince sulla monotonia del lavoro della persona che lo fa per soldi. Non parliamo di una messa a punto di un motore, ma di lavarlo con attenzione. saluti

 

giusto, anche io cerco sempre di fare da mè fin dove arrivo!!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...