Jump to content

Punto 1.2 8v: Impianto aspirato o iniezione?


Post consigliati

Ciao ragazzi!

Innanzitutto complimenti per la completezza del forum sul tema degli impianti GPL/Metano per auto.

Dopo anni di agonia con la benzina, ho deciso di installare un impianto GPL sulla mia Punto 1.2 8v del 2003.

Come di consuetudine ho fatto una serie di preventivi da vari installatori e tutti hanno optato per un impianto ad iniezione liquida con "ciambella" dal costo medio di 1500 €.

Oggi però sono rimasto sorpreso che un installatore mi abbia consigliato l'installazione di un Landi aspirato invece del modello ad iniezione :blink:

 

Mia ha detto che sulla Punto 1.2 8v non c'è assolutamente la necessità di installare un impianto GPL ad iniezione in quanto quello aspirato è altrettanto performante e non crea problemi.

A parte il costo inferiore dell'impianto (900€) anche la manutenzione è meno costosa:

- 10€ ogni 20-30 mila km per la regolazione dell'aspirato

- 50€ ogni 20-30 mila km per la regolazione dell'iniettato + la sostituzione del filtro?

 

Ovviamente lo stesso installatore, se proprio volessi, potrebbe installarmi un Landi ad iniezione.

 

Ora, non sono esperto del settore però 600€ in meno non farebbero male :rolleyes:

 

Voi quale tipo di impianto consigliereste ad uno come me chè ha una Punto 1.2 8v?

 

Inoltre ho sentito una miriade di marche: Landi, BRC, Icom.... Quale dovrei scegliere?

 

Inutile dire che non voglio avere problemi (minimo che non regge, ecc..)

 

Grazie a tutti. ;)

Link to post
Share on other sites

E cosi un'aspirato è performante come un'iniettato?Lascia perdere quel ciarlatano che di impianti non ne capisce una mazza!Non solo l'auto andrà meno ma consumerà anche di più!

E poi è anche un ladro sulla manutenzione,50€ di manutenzione su un'aspirato per che cosa scusa?Per girare una vitina sul polmone?E poi non è necessario montare il filtro.

Io ho un'iniettato non sequenziale (tartarini etagas) senza filtro e senza alcuna spesa di manutenzione perchè l'installatore al limite inserisce dei nuovi parametri di funzionamento tramite pc portatile.

Mentre per il Brc sequent 20 euro di filtro ogni 20000km.

Link to post
Share on other sites

E poi è anche un ladro sulla manutenzione,50€ di manutenzione su un'aspirato per che cosa scusa?Per girare una vitina sul polmone?E poi non è necessario montare il filtro.

 

Scusatemi, avevo sbagliato! Il costo dei 50 € è per l'iniettato...

Comunque 50€ mi sembrano eccessivi; purtroppo non è stato solo 1 installatore a darmi quel prezzo.

 

Quindi, mi consigli il modello ad iniezione? Di che marca?

 

Grazie

Link to post
Share on other sites

Ma di dove sei?Magari qualcuno del forum ti può indirizzare verso un buon installatore.

 

Sono della provincia di Bari.

Comunque tra 6 installatori, solo 1 mi ha consigliato di non spendere soldi per l'iniettato...

 

Sono veramente indeciso.

Di sicuro se installo il modello ad iniezione la macchina sarà più performante rispetto ad uno aspirato (e questo l'ho capito), ma la manutenzione è nettamente superiore.

 

 

C'è qualcuno che con l'aspirato si trova bene?

Link to post
Share on other sites

ciao,

parlando un po' di tempo fa col mio installatore, che ritengo molto competente, mi aveva detto che sul motore fiat 8 valvole della punto gli aspirati vanno benissimo ed anche lui ne ha montati parecchi, perchè di costo nettamente inferiore agli iniettati. Quindi credo che sia una scelta fattibile, certo che un sequenziale fasato è un'altra cosa secondo me. Tutto dipende da cosa ci si aspetta poi dalla macchina, solo economia a scapito di un po' di prestazioni oppure qualcosa in più.

 

saluti

 

Daniele

Link to post
Share on other sites

si,penso che anch'io che se uno non cerca prestazioni super,l'aspirato possa anche andare bene,se ben montato

 

spendi di meno,e meno per la manutenzione

però,ripeto,è importante come viene installato

e in generale,con l'aspirato,occhio all'impianto elettrico,cavi e bobine

deve funzionare perfettamente,altrimenti rischi ritorni di fiamma

 

io ho una 164 2.0 TS con aspirato

l'impianto funziona molto bene,prestazioni buone,consumi ottimi,ma a causa di inesperienza iniziale,e bobina malfunzionante,ho rotto un collettore (fortunatamente riparato con poca spesa)

per il resto,tutto ok in 2 anni circa

Link to post
Share on other sites

Anch'io mi sono fatto gli stessi tuoi scrupoli prima di installare un sequenziale sulla mia Punto 8v (anno 2003).

Mi hanno spiegato che avendo un motore multi-point l'impianto più adatto era un sequenziale. Avendo il collettore in plastica i ritorni di fiamma di un impianto aspirato potevano fare danni gravi. Poi le prestazioni più performanti di un sequenziale e i consumi minori mi avrebbero ripagato della spesa iniziale più alta.

Per di più avendo sentito molti installatori mi sono reso conto che gli impiantisti Landi suggerivano impianti aspirati per la mia Punto senza farsi loro troppi scrupoli, mentre impiantisti BRC, AG mi suggerivano impianti sequenziali.

Il landi sequenziale comunque è rumoroso nell'abitacolo della Punto che non ha cofano insonorizzato.

Alla fine ho scelto un impainto sequenziale e dopo 4000 KM per ora non ho problemi e sono soddisfatto. L'auto va meglio a gas che a benzina. Consumo su percorso completamente urbano 40 litri di gas in più di 470 Km, compresi quelli a benzina, senza fare troppa attenzione allo stile di guida. Spendo circa 20 Euro di benzina al mese.

Ciao.

Link to post
Share on other sites

Ma di dove sei?Magari qualcuno del forum ti può indirizzare verso un buon installatore.

 

Sono della provincia di Bari.

Comunque tra 6 installatori, solo 1 mi ha consigliato di non spendere soldi per l'iniettato...

 

Sono veramente indeciso.

Di sicuro se installo il modello ad iniezione la macchina sarà più performante rispetto ad uno aspirato (e questo l'ho capito), ma la manutenzione è nettamente superiore.

 

 

C'è qualcuno che con l'aspirato si trova bene?

Tieni sempre presente che si tratta di un investimento a medio-lungo termine, nel senso che un sequenziale, in vista di un cambio d'auto, te lo smonti e rimonti su quella nuova, discorso un pò più difficile per l'aspirato se non stai attento al tipo di macchina che scegli. Poi cosa farai, sarai condizionato dall'impianto per l'acquisto di un'auto o magari per un'occasione incompatibile con quell'aspirato?

Il sequenziale, anzicchè farlo morire o rivenderlo con essa, lo terrai sempre tu...io la vedrei in quest'ottica a discapito dei dubbi che ti affliggono, a parte la spesa superiore e le prestazioni, ovvio!

Poi il resto te l'han detto gli altri...

 

Facci sapere :blink:

Link to post
Share on other sites

Tieni sempre presente che si tratta di un investimento a medio-lungo termine, nel senso che un sequenziale, in vista di un cambio d'auto, te lo smonti e rimonti su quella nuova, discorso un pò più difficile per l'aspirato se non stai attento al tipo di macchina che scegli. Poi cosa farai, sarai condizionato dall'impianto per l'acquisto di un'auto o magari per un'occasione incompatibile con quell'aspirato?

Il sequenziale, anzicchè farlo morire o rivenderlo con essa, lo terrai sempre tu...io la vedrei in quest'ottica a discapito dei dubbi che ti affliggono, a parte la spesa superiore e le prestazioni, ovvio!

Poi il resto te l'han detto gli altri...

 

Hai ragione, non avevo pensato a questo tipo di problema.

 

Comunque lo stesso installatore che mi ha consigliato un impianto di tipo "aspirato" mi ha detto che con un impianto ad iniezione addirittura aumenterei il consumo di benzina perchè ad ogni accensione dell'auto, il sistema elettronico dell'impianto GPL attenderebbe una cinquantina di secondi prima di attivarsi (la temperatura del liquido motore deve essere di circa 30°)

 

Ma è vera questa cosa?

 

Inoltre ho avuto un preventivo per un impianto GPL della "IKOM" modello JTG ad iniezione liquida al prezzo di 1550 €.

L'installatore mi ha detto che per questo modello, la manutenzione si fa ogni 40.000 KM !!!

 

Che ne pensate?

Link to post
Share on other sites

Tieni comunque presente che consumare 10 euro di benzina al mese serve a preservarti dal grippaggio degli iniettori. Non si invecchierà tantissimo la benzina nel serbatoio con rischi anche per la pompa benzina.

Te lo dice uno che ha già rottamato una dedra con gpl aspirato, che funzionava solo a gas in quanto erano partiti iniettori e pompa benzina, e per il ripristino non bastano gli spiccioli

Link to post
Share on other sites

Tieni sempre presente che si tratta di un investimento a medio-lungo termine, nel senso che un sequenziale, in vista di un cambio d'auto, te lo smonti e rimonti su quella nuova, discorso un pò più difficile per l'aspirato se non stai attento al tipo di macchina che scegli. Poi cosa farai, sarai condizionato dall'impianto per l'acquisto di un'auto o magari per un'occasione incompatibile con quell'aspirato?

Il sequenziale, anzicchè farlo morire o rivenderlo con essa, lo terrai sempre tu...io la vedrei in quest'ottica a discapito dei dubbi che ti affliggono, a parte la spesa superiore e le prestazioni, ovvio!

Poi il resto te l'han detto gli altri...

 

Hai ragione, non avevo pensato a questo tipo di problema.

 

Comunque lo stesso installatore che mi ha consigliato un impianto di tipo "aspirato" mi ha detto che con un impianto ad iniezione addirittura aumenterei il consumo di benzina perchè ad ogni accensione dell'auto, il sistema elettronico dell'impianto GPL attenderebbe una cinquantina di secondi prima di attivarsi (la temperatura del liquido motore deve essere di circa 30°)

 

Ma è vera questa cosa?

 

Inoltre ho avuto un preventivo per un impianto GPL della "IKOM" modello JTG ad iniezione liquida al prezzo di 1550 €.

L'installatore mi ha detto che per questo modello, la manutenzione si fa ogni 40.000 KM !!!

 

Che ne pensate?

Per quanto riguarda la commutazione, ossia il tempo è una cosa che ti può regolare l'installatore, per cui puoi anche farla diminuire od aumentare, anche se di norma minimo 30° è un buon rapporto di commutazione.

La mia auto, a motore freddo la mattina, adesso che fa freddo, impiega circa da 50 sec. ad 1 min e 30 sec., (per la commutazione che avviene a 25°), dipende anche dalla temperatura esterna; nelle successive accensioni, invece, impiega mediamente dai 5 ai 15 sec., quindi è la partenza a freddo la fase diciamo più "critica" se vogliamo (con temperature più miti al mattino bastano anche 30- 40 sec.), non è che la benzina te la puoi dimenticare del tutto...ricorda che la pompa benzina è sempre in circolo e si raffredda nella stessa, per cui poca benzina, caxxi amari dopo se si dovesse bruciare.

Per quanto ne so io, posso pure sbagliarmi, gli aspirati non consumano meno, anzi...cmq se il lavoro è ben fatto e l'impianto ben tarato l'aumento dei consumi dovrebbe essere nell'ordine del 10-12-15-20% al massimo. Solo se supera il 20% c'è qualcosa che non va nella taratura, tutto quì. L'aumento dei miei consumi è stato del 12-13% ad esempio (ma c'è chi sta meglio e peggio di me).

Un jtg icom a 1550e mi sembra un buon prezzo, anche se io rimarrei sull'iniezione sequenziale gassosa e non liquida.

La manutenzione per un gassoso comprende il filtro gas al max ogni 20000km prezzo 20e, per il resto manutenzione ordinaria.

Spero di esserti stato un pò utile. Tienici informati.

Ciao :)

 

Tieni comunque presente che consumare 10 euro di benzina al mese serve a preservarti dal grippaggio degli iniettori. Non si invecchierà tantissimo la benzina nel serbatoio con rischi anche per la pompa benzina.

Te lo dice uno che ha già rottamato una dedra con gpl aspirato, che funzionava solo a gas in quanto erano partiti iniettori e pompa benzina, e per il ripristino non bastano gli spiccioli

quoto.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...