Jump to content

Honda Jazz 1.2 a Metano!


Post consigliati

Ciao

Credo che la panda a metano non sia una macchina, bensì un ammasso di ferraglia.

 

Io ti consiglio di mettere il flashlube, ed una cosa molto importante: Fai registrare le punterie!

 

 

Io a metano vado molto bene con i consumi urbani, ed extra.

 

 

Una cosa molto importante per quella macchina è la mappatura della centralina, che fa la differenza! su consumi e prestazioni!

 

Ricrodati che d'inverno serve una mappatura e d'estate un'altra

 

ciao

 

Innanzi tutto ciao fraant!!!Io possiedo come te una honda Jazz 1.2 i-dsi ma non a metano bensì a gpl. Io non ho usato tutti gli accorgimenti che hai avuto per la tua hondina ma semplicemente ho fatto installare l'impianto (Brc sequent)dal concessionario(avendo problemi la mattina:la macchina parte bene però dopo pochi metri scopppietta e borbotta, per il resto ok, tranne i consumi 13km/l di gpl un pò altini). Dici che in futuro potrei avere problemi alle valvole del i-dsi oppure no???Devo installare o far installare il flashlube???Mi affido ad uno come te che ho constatato che di impianti a gpl se ne intende.

Grazie anticipatamente. :(

P.S. Sto rimpiangendo di non aver preso la panda a metano a causa dei consumi. Secondo te sarebbe stata la scelta migliore?

Ciao e grazie per avermi risposto!!! ;)

Il flash lube io l'ho fatto installare qualche settimana fa ma non so precisamente a quanto lo devo regolare(adesso sta a circa 5 goccie al minuto a caldo). E la regolazione delle valvole me l'hanno fatta a circa 3000km dall'acquisto(la Jazz l'ho presa ad ottobre). Per quanto riguarda la mappatura della centralina come ripresa e consumi dovrei andare bene(quasi 13 km litro principalmente urbano con un po di extra)ma per quel problema a freddo la mattina non so che pesci pigliare. Tu cosa mi consigli di fare? La mattina o dopo parecchie ore di fermo si accende regolarmente, parte regolarmente ma fatti 100m comincia a strattonare, per poi riprendere la marcia e non dare problemi durante il giorno. Tutto ciò accade quando è ancora a benzina molto prima della conversione. :D :o

Secondo te cosa potrebbe essere? Dipende dalla mappatura della centralina a gas?

Ancora grazie, ciao! ;)

P.s. come mai dici che la panda è un ammasso di ferraglia?

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
  • Risposte 89
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao

Credo che la panda a metano non sia una macchina, bensì un ammasso di ferraglia.

 

Io ti consiglio di mettere il flashlube, ed una cosa molto importante: Fai registrare le punterie!

 

 

Io a metano vado molto bene con i consumi urbani, ed extra.

 

 

Una cosa molto importante per quella macchina è la mappatura della centralina, che fa la differenza! su consumi e prestazioni!

 

Ricrodati che d'inverno serve una mappatura e d'estate un'altra

 

ciao

 

Innanzi tutto ciao fraant!!!Io possiedo come te una honda Jazz 1.2 i-dsi ma non a metano bensì a gpl. Io non ho usato tutti gli accorgimenti che hai avuto per la tua hondina ma semplicemente ho fatto installare l'impianto (Brc sequent)dal concessionario(avendo problemi la mattina:la macchina parte bene però dopo pochi metri scopppietta e borbotta, per il resto ok, tranne i consumi 13km/l di gpl un pò altini). Dici che in futuro potrei avere problemi alle valvole del i-dsi oppure no???Devo installare o far installare il flashlube???Mi affido ad uno come te che ho constatato che di impianti a gpl se ne intende.

Grazie anticipatamente. :o

P.S. Sto rimpiangendo di non aver preso la panda a metano a causa dei consumi. Secondo te sarebbe stata la scelta migliore?

Ciao e grazie per avermi risposto!!! :lol:

Il flash lube io l'ho fatto installare qualche settimana fa ma non so precisamente a quanto lo devo regolare(adesso sta a circa 5 goccie al minuto a caldo). E la regolazione delle valvole me l'hanno fatta a circa 3000km dall'acquisto(la Jazz l'ho presa ad ottobre). Per quanto riguarda la mappatura della centralina come ripresa e consumi dovrei andare bene(quasi 13 km litro principalmente urbano con un po di extra)ma per quel problema a freddo la mattina non so che pesci pigliare. Tu cosa mi consigli di fare? La mattina o dopo parecchie ore di fermo si accende regolarmente, parte regolarmente ma fatti 100m comincia a strattonare, per poi riprendere la marcia e non dare problemi durante il giorno. Tutto ciò accade quando è ancora a benzina molto prima della conversione. ;) :angry:

Secondo te cosa potrebbe essere? Dipende dalla mappatura della centralina a gas?

Ancora grazie, ciao! ;)

P.s. come mai dici che la panda è un ammasso di ferraglia?

 

per il problema a freddo, devi semplicemente smagrire un pochino in basso, ma sui tempi d'inizione superiori a 6, ovvero smagrisci da 500 a 1500 giri, dopo tempèo 'diniezione superiore a 6.

 

Se immagini la mappatura come un quadrato dovrei dirti in basso a sinistra.

ciao

FraAnt

Link to post
Share on other sites
  • 5 months later...

Ciao

Credo che la panda a metano non sia una macchina, bensì un ammasso di ferraglia.

 

Io ti consiglio di mettere il flashlube, ed una cosa molto importante: Fai registrare le punterie!

 

 

Io a metano vado molto bene con i consumi urbani, ed extra.

 

 

Una cosa molto importante per quella macchina è la mappatura della centralina, che fa la differenza! su consumi e prestazioni!

 

Ricrodati che d'inverno serve una mappatura e d'estate un'altra

 

ciao

 

Innanzi tutto ciao fraant!!!Io possiedo come te una honda Jazz 1.2 i-dsi ma non a metano bensì a gpl. Io non ho usato tutti gli accorgimenti che hai avuto per la tua hondina ma semplicemente ho fatto installare l'impianto (Brc sequent)dal concessionario(avendo problemi la mattina:la macchina parte bene però dopo pochi metri scopppietta e borbotta, per il resto ok, tranne i consumi 13km/l di gpl un pò altini). Dici che in futuro potrei avere problemi alle valvole del i-dsi oppure no???Devo installare o far installare il flashlube???Mi affido ad uno come te che ho constatato che di impianti a gpl se ne intende.

Grazie anticipatamente. :)

P.S. Sto rimpiangendo di non aver preso la panda a metano a causa dei consumi. Secondo te sarebbe stata la scelta migliore?

 

 

Siamo a ottobre 2009.... ho solo cambiato le candele perchè erano arrivate!!, 8 candele all'iridio e continiamo....

 

tutto ok, motore perfetto, ripresa perfetta! questo motore honda 1.2 a metano va davvero bene, sono ormai molte le decine di migliaia di KM percorsi.... posso dire che sono molto soddisfatto!

 

saluti a tutti

FraAnt

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Siamo a ottobre 2009.... ho solo cambiato le candele perchè erano arrivate!!, 8 candele all'iridio e continiamo....

 

tutto ok, motore perfetto, ripresa perfetta! questo motore honda 1.2 a metano va davvero bene, sono ormai molte le decine di migliaia di KM percorsi.... posso dire che sono molto soddisfatto!

 

saluti a tutti

FraAnt

 

 

Io ho la jazz nuovo modello 1.4 e mi piacerebbe fare il metano, ma ho un pò di timore per le valvole....che ne pensi?

Link to post
Share on other sites

Ciao, nessun problema per fare il emtano sulla jazz, il lubrificante è necessario, io uso il flashlube su entrambe le mie vetture a metano, e dopo diverse decine di migliaia di KM la compressione su entrambi i motori è perfetta...

 

Non scardiamoci l'importanza del trattamento ceramico CPL, che ridecundo lievemente i coefficienti di attrito riduce la tempreatura media in camera di combustione di quelche decina di gradi.

 

considera che io parto direttamente a metano, comunque di solito il rapporto di ore funzionamento benzina/metano e di circa 1/20 per chi la usa in città e 1/30 per chi la usa in autostrada ovvero tratti medi molto lunghi, quindi su motori toyota ed honda considera il FlashLube INEVITABILE.

 

Aggiungo poi le candele iridium, TUTTE e 8, le quattro dietro sono difficilissime da smontare, quindi ti consiglio di cambiarle da solo, nessun meccanico perderebbe 3 ore per cambiarti le candele.... molti lo dicono ma poi cambiano solo quelle davanti....

 

Per finire filtro aria ad alta flussimetria tipo K&N, una regolata all'anticipo.... e vai alla grande....

 

Saluti

FraAnt

Link to post
Share on other sites

La nuova mi pare abbia 4 candele, di contro 16v.

L'impianto in questione prevede il contributo a benzina da regolare come si vuole.

Diciamo che la voglia è tanta, ma ci sono varie cose da valutare, in primis lo spazio delle bombole che poco che sia è comunque penalizzante. Poi sono un pò timoroso in quanto è un'auto che va molto bene e per quanto sia un impianto è sempre un compromesso e si possono perdere certe caratteristiche di fluidità.

Però del metano sono molto innamorato e non vedo l'ora di tornarci. Pochi gg. fà sono stato lì lì per firmare per un touran a metano nuovo modello 2.0 e quindi scontato di 7000 euro, ma a freddo, ragionando ho pensato che 7 anni di rate per vendere un'auto che va bene di solo 1 anno di vita non era il caso.

ciao

Link to post
Share on other sites

Un buon impianto sequenziale iniezione mantiene la stessa cavalleria del benzina.

 

Casomai sulle cilindrate più piccole si può notare un leggero spostamento della curva di coppia verso l'alto, ma basta abituarsi a cambiare marcia un pelo più su, per ritrovare la stessa spinta.

 

Riguardo lo spazio occupato, se il bagagliaio è alto ed il portellone è verticale, puoi provare con 2 o 3 bombole piccole lungo il pavimento e un copribombole rigido.

Un paio di valige continuano ad entrarci.

Link to post
Share on other sites

Una leggera perdita si nota sempre col metano. Per correre ai ripari, sicuramente un buon impiantista che possa farti una mappatura come si comanda, candele all'iridio e trattamenti come suggeriva fraant.

Però qui mi divido da lui. Quelli al CPL hanno dato a qualcuno problemi poichè contengono finissime particelle di ceramica che possono creare piccoli grumi a lungo andare e qualcuno si è giocato le valvole.

Molto meglio, secondo me, trattamenti a base di teflon come il Sintoflon (ce ne sono diversi per proteggere motore e valvole).

 

Per Cris68, la tua soluzione per non perdere spazio e non mettere troppo peso sono 3 bombole da 24 o due da 28 (ma avresti meno autonomia).

Link to post
Share on other sites

Una leggera perdita si nota sempre col metano. Per correre ai ripari, sicuramente un buon impiantista che possa farti una mappatura come si comanda, candele all'iridio e trattamenti come suggeriva fraant.

Però qui mi divido da lui. Quelli al CPL hanno dato a qualcuno problemi poichè contengono finissime particelle di ceramica che possono creare piccoli grumi a lungo andare e qualcuno si è giocato le valvole.

Molto meglio, secondo me, trattamenti a base di teflon come il Sintoflon (ce ne sono diversi per proteggere motore e valvole).

 

Per Cris68, la tua soluzione per non perdere spazio e non mettere troppo peso sono 3 bombole da 24 o due da 28 (ma avresti meno autonomia).

 

 

Il trattametno CPL deve essere fatto a regola d'arte, quindi:

 

1) scaldare bene il CPL intorno ai 90 gradi prima di inserirlo nel motore

2) scaldare il motore per una decina di minuti prima di mettere il CPL riscaldato

3) versare il CPL nel motore acceso lentamente

4) chiudere il tappo dell'olio

5) portare il motore a 4/5000 giri per almeno 10 MINUTI DI SEGUITO, con sporadiche accellerate a fondo scala.

6) lasciare il motore al minimo per mezz'ora

7) spegnere il motore!!

 

se seguite le istruzioni alla lettera il trattamento CPL sarà perfetto ed i benefici assicurati!

 

Parlo di esperienza reale personale su tre vetture di mia proprietà.

 

Salutoni FraAnt

Link to post
Share on other sites

ik22 denso iridium

 

il variatorre d'anticipo va collegato al sensore dei giri, è in una posizione nella quale non riesco a leggere il codice dal cofano, ma appena mi rileggo le email cn l'AEB, ti fornirò tale informazione.

 

Saluti

FraAnt

.. ho fatto ulteriori test sui consumi, con oltre 2000 km fatti a metano ed ecco i risultati:

 

specificando che pago il metano 0,750€ al KG qui a ROMA (per calcolare i consumi faccio il pieno sempre dallo stesso distributore e di solito la mattina)

 

- urbano esclusivo = 220 Km con 9 Euro 1€ 24,5km

- autostarada 130 Km/h = 270 km con 9 euro 1€ 30,0Km

- autostarada 150 Km/h = 230 km con 9 euro 1€ 25,5Km

- superstrada 90 km/h = 330 km con 9 euro 1€ 36,6Km

 

Un saluto a tutti

 

FraAnt

 

 

Ciao

 

Ho seguito il tuo post da quando hai iniziato il tuo progetto e sono contento che tu ne sia soddisfatto,

anche perchè sono indeciso se come prossima auto, prendere una Jezz 1.2 e metanizzarla o una Panda Natural Power.

 

Personalmente mi ero illuso che la Jezz con il suo evoluto motore a fasatura variabile e due candelle per cilindro potesse consumare meno della mia 600, io con 70L di bombola 64 effettivi, faccio in citta 245km.

 

In proposito, vorrei farti qualche domanda:

 

Mi daresti il codice del Variatore AEB ?

ero convinto che non esistesse per questo motore

 

Visto che le due candele per cilindro, dovrebbero essere diverse una dall' altra,

Quali modelli di candele all' iridio hai montato ?

 

Ciao e grazie

 

 

Ciao fraant

ho una honda jazz 1.2 DSI a metano BRC con inpianto Plung e drive puoi per cortesia darmi informazini sul tuo variatore di anticipo visti i problemi sulle partenze ,l'AEB mi dicono che non esiste il variatore per la jezz.

Grazie ,Dona

Link to post
Share on other sites

ik22 denso iridium

 

il variatorre d'anticipo va collegato al sensore dei giri, è in una posizione nella quale non riesco a leggere il codice dal cofano, ma appena mi rileggo le email cn l'AEB, ti fornirò tale informazione.

 

Saluti

FraAnt

.. ho fatto ulteriori test sui consumi, con oltre 2000 km fatti a metano ed ecco i risultati:

 

specificando che pago il metano 0,750€ al KG qui a ROMA (per calcolare i consumi faccio il pieno sempre dallo stesso distributore e di solito la mattina)

 

- urbano esclusivo = 220 Km con 9 Euro 1€ 24,5km

- autostarada 130 Km/h = 270 km con 9 euro 1€ 30,0Km

- autostarada 150 Km/h = 230 km con 9 euro 1€ 25,5Km

- superstrada 90 km/h = 330 km con 9 euro 1€ 36,6Km

 

Un saluto a tutti

 

FraAnt

 

 

Ciao

 

Ho seguito il tuo post da quando hai iniziato il tuo progetto e sono contento che tu ne sia soddisfatto,

anche perchè sono indeciso se come prossima auto, prendere una Jezz 1.2 e metanizzarla o una Panda Natural Power.

 

Personalmente mi ero illuso che la Jezz con il suo evoluto motore a fasatura variabile e due candelle per cilindro potesse consumare meno della mia 600, io con 70L di bombola 64 effettivi, faccio in citta 245km.

 

In proposito, vorrei farti qualche domanda:

 

Mi daresti il codice del Variatore AEB ?

ero convinto che non esistesse per questo motore

 

Visto che le due candele per cilindro, dovrebbero essere diverse una dall' altra,

Quali modelli di candele all' iridio hai montato ?

 

Ciao e grazie

 

 

Ciao fraant

ho una honda jazz 1.2 DSI a metano BRC con inpianto Plung e drive puoi per cortesia darmi informazini sul tuo variatore di anticipo visti i problemi sulle partenze ,l'AEB mi dicono che non esiste il variatore per la jezz.

Grazie ,Dona

 

 

Ciao,

il variatore d'anticipo è di fatto un autocostruito.... su ispirazione AEB... comunque non riesco a comprendere i tuoi problemi sulle partenze.... considera che il variatore d'anticipo di fatto entra in funzione dopo i 2750 giri, a meno che tu non ti riprogrammi la centralina benzina e vari l'anticipo a tutti i regimi.

 

Il problema dei variatori standard e che di fatto immettono una variazione in gradi° fissa rispetto alla mappa originale... e ciò è utile ma non è il massimo.

 

Che iniettori monti?

 

saluti FraAnt

Link to post
Share on other sites

Ciao,

il variatore d'anticipo è di fatto un autocostruito.... su ispirazione AEB... comunque non riesco a comprendere i tuoi problemi sulle partenze.... considera che il variatore d'anticipo di fatto entra in funzione dopo i 2750 giri, a meno che tu non ti riprogrammi la centralina benzina e vari l'anticipo a tutti i regimi.

 

Il problema dei variatori standard e che di fatto immettono una variazione in gradi° fissa rispetto alla mappa originale... e ciò è utile ma non è il massimo.

 

Che iniettori monti?

 

saluti FraAnt

 

Ciao!

Autocostruito nel senso che te ne sei prodotto uno tu?

Ti sei programmato i micro?

In teoria, comunque, il variatore AEB applica una curva d'anticipo in funzione dei giri. E' il massimo che si possa fare, se in ingresso si usa solo il segnale di giri motore.

Link to post
Share on other sites

Ciao

Credo che la panda a metano non sia una macchina, bensì un ammasso di ferraglia.

 

Io ti consiglio di mettere il flashlube, ed una cosa molto importante: Fai registrare le punterie!

 

 

Io a metano vado molto bene con i consumi urbani, ed extra.

 

 

Una cosa molto importante per quella macchina è la mappatura della centralina, che fa la differenza! su consumi e prestazioni!

 

Ricrodati che d'inverno serve una mappatura e d'estate un'altra

 

 

 

 

Mumble, perchè dici ciò?

Per la mia esperienza (proprio sul motore della Panda), il flashlube non ha risolto una ciofeca. Anzi, da quando l'ho levato, le punterie si sono stabilizzate :) ;

 

Seconda cosa, l'importanza della mappatura. E' chiaro che la mappatura è fondamentale per il buon funzionamento del motore e del sistema di iniezione :( . Però...

Se c'è un'accoppiata centralina/motore che digerisce qualunque cosa, quella è proprio la Marelli IAW e motore FIRE!

Figurati che sulla mia vettura (e parliamo di una EURO4, non una Punto 55) ho circolato con i tempi d'iniezione semifissi: si era rotto il sensore pressione gas sugli iniettori, così l'ho emulato con un potenziometro. Ci sono andato in giro tre mesi, con la centralina che compensava tranquillamente smagrendo la miscela quando il serbatoio era pieno ed ingrassando quando era quasi vuoto. Andava da Dio, a parte quando finiva il gas nella bombola, e, con il sensore emulato, la macchina continuava ad andare a gas fino a finirlo completamente!

 

Terza cosa, perchè dovrebbe servire una mappatura differente a seconda della stagione? Le centralina hanno un parco sensori che dovrebbe permettere loro di compensare tutte le variazioni di pressione e temperatura ambiente, nonchè quantità di ossigeno nell'aria :lol: .

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...