Jump to content

smonto tutto ???


Post consigliati

ragazzi... sto per gettare la spugna :angry: ;)

 

chi mi conosce, sa che da anni convivo con il famigerato Tartarini Etagas ma ora, dopo 5 anni di costose battaglie, sono fortemente intenzionato a sradicarlo dalla mia Accent.

 

Vi racconto l'ultima, chiedendo il vostro parere prima di procedere:

 

Circa 2 mesi fa, l'auto smette di funzionare a gas.

Diagnosi: riduttore morto.

Riesco ad avere un "nuovo" riduttore revisionato (e come ci sia riuscito è tutta un'altra storia... lasciamo perdere... comunque grazie a chi mi ha aiutato).

Sostituito il riduttore l'auto funziona a gas solo per 20 km.

Evidentemente c'è qualche altro problema. Ma quale ???

Sembra, in realtà, qualcosa di elettrico. Infatti ogni tanto, l'auto torna a funzionare perfettamente a gas per qualche km, ma poi improvvisamente smette di andare come se fosse finito il gpl per poi "risvegliarsi" improvvisamente dopo qualche giorno (ma comunque solo per 2-3 km).

In altre parole, fra circa un anno avrò consumato il gpl che ho nel serbatoio. :angry:

 

Sto brancolando nel buio... voi cosa fareste?

Ringraziandovi per i generosi consigli porgo sconsolati saluti.

Link to post
Share on other sites

Non avendo seguito la vicenda attentamente, ti chiedo scusa anticipatamente nel caso in cui ti stia per dire qualche bestemmia a te poco gradita...

ma l'impianto è stato controllato da un tecnico autorizzato-specializzato Tartarini o cmq in un centro assistenza medesimo, magari proprio dove ha sede l'azienda??

Se no prova a giocarti quest'ultima carta, anche se devi fare un pò di km per raggiungere la sede.

Comunque sia dovrebbero mandarti un loro tecnico specializzato direttamente dove hai fatto l'impianto, magari contattandoli o facendoli citare da un legale, se così fosse.

A questo punto forse io farei così...

 

Ciao :angry:

Link to post
Share on other sites

Non avendo seguito la vicenda attentamente, ti chiedo scusa anticipatamente nel caso in cui ti stia per dire qualche bestemmia a te poco gradita...

ma l'impianto è stato controllato da un tecnico autorizzato-specializzato Tartarini o cmq in un centro assistenza medesimo, magari proprio dove ha sede l'azienda??

Se no prova a giocarti quest'ultima carta, anche se devi fare un pò di km per raggiungere la sede.

Comunque sia dovrebbero mandarti un loro tecnico specializzato direttamente dove hai fatto l'impianto, magari contattandoli o facendoli citare da un legale, se così fosse.

A questo punto forse io farei così...

 

Ciao :D

Caro Tonio

La Tartarini non ha più un tecnico per tale prodotto.

Chi faceva gli interventi esterni ero Io

Maurizio è interno e non fa assistenza

Stefano è passato alla concorrdenza

Attilio è passato alla concorrenza

Andrea ha cambiato mestiere

E tuuti quelli che hanno rimpiazzato i fuggitivi non hanno mai lavorato con un prodotto così difficile da mettere a punto (ma comunque molto valido)

Ciao

Link to post
Share on other sites

Caro Tonio

La Tartarini non ha più un tecnico per tale prodotto.

Chi faceva gli interventi esterni ero Io

Maurizio è interno e non fa assistenza

Stefano è passato alla concorrdenza

Attilio è passato alla concorrenza

Andrea ha cambiato mestiere

E tuuti quelli che hanno rimpiazzato i fuggitivi non hanno mai lavorato con un prodotto così difficile da mettere a punto (ma comunque molto valido)

Ciao

Capito...

 

semplicemente auspicavo che come la Zavoli,

 

(immagino anche altre aziende) la Tartarini

 

avesse dei tecnici per gli interventi esterni...

 

non lo sapevo pardòn :unsure: .

Link to post
Share on other sites

Ciao gnaghi, ho letto del tuo "calvario" con questo impianto e me ne dispiace :(

 

Io ho da poco (6 mesi) acquistato un MB E200 con suddetto impianto e, fortunatamente per ora sta funzionando abbastanza bene; l'unico inconveniente è qualche sporadico spegnimento in fase di arresto del veicolo(ora quasi scomparso dopo la sostituzione filtro gas e la pulizia dei 2 motorini passo-passo).

 

Volevo sapere se tu hai trovato il software della Tartarini x questo impianto perchè io finora ho trovato solo quello x i sequenziali fasati(denominato Tartarini Sequential Fuel Injection Versione 4.7.0.144 I) e mi piacerebbe poter provare ad affinare la calibrazione.

 

Tu avevi provato a "smanettare sulla centralina?

 

Più o meno dopo quanto tempo(o Km) hai iniziato ad avere problemi?

 

Fammi sapere ,grazie.

Link to post
Share on other sites

Io avevo purtroppo il tartarini ETAGAS che dopo 1000 difficoltà (e circa 500 euro di manutenzione!!!!) ha tirato definitivamente le cuoia, dopo circa 130.000 km di malfunzionamenti di varia natura (irregolità al minimo, spegnimenti improvvisi e pericolosissimi, etc etc) a questo punto ero tentato di:

 

1) smontare tutto e ripristinare l'auto a benzina (costo circa 300 euro)

 

2) far revisionare l'impianto (altri 200-300 euro e poi??? avrei sempre avuto un impianto di m....)

 

3) montare un nuovo impianto (ma quale e a quale costo?)

 

Dopo un po' di tempo ed un preventivo di circa 1000 euro per un nuovo impianto OMVL, considerato che per smontare e riomologare la vettura dovevo comunque spendere sui 300 euro ho deciso di installare il nuovo impianto.... pagato 950 euro

 

L'avessi fatto primaaaaaaaaaaaaaa

 

L'auto va che è una meraviglia, meglio che a benzina ed i consumi son passati da circa 9,5 km litro dell'ETAGAS agli attuali 12 Km litro dell'OMVL.....

 

 

In poco tempo me lo ripago e non mi arrabbio più, alla grandeeeeeeeeeeeeee

Link to post
Share on other sites

Ciao gnaghi, ho letto del tuo "calvario" con questo impianto e me ne dispiace :)

 

Io ho da poco (6 mesi) acquistato un MB E200 con suddetto impianto e, fortunatamente per ora sta funzionando abbastanza bene; l'unico inconveniente è qualche sporadico spegnimento in fase di arresto del veicolo(ora quasi scomparso dopo la sostituzione filtro gas e la pulizia dei 2 motorini passo-passo).

 

Volevo sapere se tu hai trovato il software della Tartarini x questo impianto perchè io finora ho trovato solo quello x i sequenziali fasati(denominato Tartarini Sequential Fuel Injection Versione 4.7.0.144 I) e mi piacerebbe poter provare ad affinare la calibrazione.

 

Tu avevi provato a "smanettare sulla centralina?

 

Più o meno dopo quanto tempo(o Km) hai iniziato ad avere problemi?

 

Fammi sapere ,grazie.

 

Scusami se mi intrometto ma state parlando di due impianti differenti

Ciao

Link to post
Share on other sites

ragazzi... sto per gettare la spugna <_< :ph34r:

 

chi mi conosce, sa che da anni convivo con il famigerato Tartarini Etagas ma ora, dopo 5 anni di costose battaglie, sono fortemente intenzionato a sradicarlo dalla mia Accent.

 

Vi racconto l'ultima, chiedendo il vostro parere prima di procedere:

 

Circa 2 mesi fa, l'auto smette di funzionare a gas.

Diagnosi: riduttore morto.

Riesco ad avere un "nuovo" riduttore revisionato (e come ci sia riuscito è tutta un'altra storia... lasciamo perdere... comunque grazie a chi mi ha aiutato).

Sostituito il riduttore l'auto funziona a gas solo per 20 km.

Evidentemente c'è qualche altro problema. Ma quale ???

Sembra, in realtà, qualcosa di elettrico. Infatti ogni tanto, l'auto torna a funzionare perfettamente a gas per qualche km, ma poi improvvisamente smette di andare come se fosse finito il gpl per poi "risvegliarsi" improvvisamente dopo qualche giorno (ma comunque solo per 2-3 km).

In altre parole, fra circa un anno avrò consumato il gpl che ho nel serbatoio. :angry:

 

Sto brancolando nel buio... voi cosa fareste?

Ringraziandovi per i generosi consigli porgo sconsolati saluti.

 

ciao gnaghi, hai visto che s'e' reso disponibile il software dell'etagas?

 

ciao

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

ciao,

 

scusate per l'ignoranza e per il contributo forse off-topic...

 

Ma ho appena acquistato una Fiesta 1.3 del 1995 con un Tartarini montato un anno fa..

E mi ha fatto al primo pieno 540Km con 32,5l (misto urbano/extra), lasciandomi sbalordito (ok, ho il piede MOLTO leggero).

E mi sembra che l'auto vada meglio a GPL che a benzina..

 

ciauz

 

gio

Link to post
Share on other sites

ciao,

 

scusate per l'ignoranza e per il contributo forse off-topic...

 

Ma ho appena acquistato una Fiesta 1.3 del 1995 con un Tartarini montato un anno fa..

E mi ha fatto al primo pieno 540Km con 32,5l (misto urbano/extra), lasciandomi sbalordito (ok, ho il piede MOLTO leggero).

E mi sembra che l'auto vada meglio a GPL che a benzina..

 

ciauz

 

gio

 

 

impianto fatto ad arte, null'altro da dire :ph34r:

Link to post
Share on other sites

ciao,

 

scusate per l'ignoranza e per il contributo forse off-topic...

 

Ma ho appena acquistato una Fiesta 1.3 del 1995 con un Tartarini montato un anno fa..

E mi ha fatto al primo pieno 540Km con 32,5l (misto urbano/extra), lasciandomi sbalordito (ok, ho il piede MOLTO leggero).

E mi sembra che l'auto vada meglio a GPL che a benzina..

 

ciauz

 

gio

 

Se era il primo pieno come fai ad essere sicuro dei litri consumati?

Link to post
Share on other sites

L'ho lasciato svuotare completamente e facendo il pieno è andato a 32,5 (valvola dell 80% su 40l di serbatoio).

Chi mi ha venduto l'auto mi ha detto che mi fatto il pieno. Se così non fosse... avrei fatto ancora + km!!!

Cmq probabilmente la percentuale di "ciclo urbano" era abbastanza bassa... probabilmente al prox pieno, con tanta città, andrà peggio.

 

 

Se era il primo pieno come fai ad essere sicuro dei litri consumati?

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

ragazzi... sto per gettare la spugna :D :P

 

chi mi conosce, sa che da anni convivo con il famigerato Tartarini Etagas ma ora, dopo 5 anni di costose battaglie, sono fortemente intenzionato a sradicarlo dalla mia Accent.

 

Vi racconto l'ultima, chiedendo il vostro parere prima di procedere:

 

Circa 2 mesi fa, l'auto smette di funzionare a gas.

Diagnosi: riduttore morto.

Riesco ad avere un "nuovo" riduttore revisionato (e come ci sia riuscito è tutta un'altra storia... lasciamo perdere... comunque grazie a chi mi ha aiutato).

Sostituito il riduttore l'auto funziona a gas solo per 20 km.

Evidentemente c'è qualche altro problema. Ma quale ???

Sembra, in realtà, qualcosa di elettrico. Infatti ogni tanto, l'auto torna a funzionare perfettamente a gas per qualche km, ma poi improvvisamente smette di andare come se fosse finito il gpl per poi "risvegliarsi" improvvisamente dopo qualche giorno (ma comunque solo per 2-3 km).

In altre parole, fra circa un anno avrò consumato il gpl che ho nel serbatoio. :D

 

 

carissimo gnaghi ,io ho tribolato per due anni con un etagas,di treanni di vita?sai cosa ho fatto? ho sradicato tutto cio' che aveva un adesivo tartarini,ho montato Landi LSI =" (no landi renzo)

ho spesso 1130 euro.la macchina ora va come quella del vaticano! (da Dio).

Tutti gli installatori interpellati mi hanno consigliato questo intervento,tracui molti ex tartarini.

E' inutile insistere,tarare,cambia riduttore,filtri, ecc l'etagas non va!

se sei della provincia di verona ti segnalo un installatore con le palle no quadre,ma cubiche

ciao

 

Sto brancolando nel buio... voi cosa fareste?

Ringraziandovi per i generosi consigli porgo sconsolati saluti.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...