Jump to content

18 anni e una supercar


Post consigliati

Tutte giovanissime le vittime

 

Tre ragazzi hanno perso la vita in un incidente avvenuto mercoledì sera a Cortefranca, nel Bresciano. La potente Maserati su cui viaggiavano i giovani all'improvviso ha iniziato a sbandare, finendo nella corsia opposta contro una Lexus il cui conducente è rimasto illeso. Alla guida della vettura sportiva, un neopatentato. Forse è stata l'inesperienza del ragazzo la causa del terribile impatto.

 

 

Volevano festeggiare la patente di uno dei tre e per questo avevano preso senza permesso la potente Maserati del padre di quest'ultimo. Le vittime sono Alessandro Bono, 18 anni, il neopatentato, Jessica Galli, 22 anni, di Castrezzato, seduta accanto al conducente, e infine Thomas Botticini, il più giovane, un 16enne di Cortefranca.

 

In base ad alcune testimonianze, la Maserati era lanciata a gran velocità in direzione di Iseo quando, per motivi ancora ignoti, ha iniziato a sbandare, girando su se stessa più volte, finendo nella corsia opposta contro un Suv che proveniva dalla direzione contraria. Al volante c'era un 55enne di Capriolo, Claudio Staurenghi, ferito solo lievemente. L'uomo è rimasto illeso grazie alle dimensioni dell'auto.

 

Agli occhi dei primi soccorritori, arrivati sul posto insieme ai vigili del fuoco e agli agenti della Polstrada di Iseo, la scena è stata terrificante: la Maserati era completamente accortacciata e per liberare i corpi dalle lamiere è stata utilizzata la fiamma ossidrica.

[Fonte: TGCOM]

 

Senza parole. 3 giovanissime vite stroncate per negligenza.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 99
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Senza voler entrare nei soliti luoghi comuni....

Purtroppo questo fà riflettere.

Quando oggi ho visto il TG, mi è venuto in mente quando, il giorno stesso che ho preso la patente, ho preso la vettura di mio padre (loro erano via in vacanza) ed ho preso un paletto con lo specchietto destro...

Sono sempre stato contrario alla limitazione dell'uso delle auto over 150km/h che aveva imposto il Governo di parecchi anni addietro, visto che andava ledere troppe famiglie, per puri motivi economici.

Però, forse, per i primi anni, una limitazione del rapporto peso-potenza....

Link to post
Share on other sites
ma cm si fa...una maserati ad un ragazzo neopatentato....

 

Ma a quanto pare l'auto é stata presa senza permesso..

 

Dispiace per 3 giovani vite spezzate, un rimedio a tutto questo non lo trovo..il problema é sempre il cervello.. Se é in modalità "off " una sportiva é mortale tanto quanto un'utilitaria..

Utopia: corsi OBBLIGATORI in pista, se non altro per limitare i danni in certe condizioni..ma a 250 Km/h c'é poco da fare..

Utopia, appunto..

Link to post
Share on other sites
Sono sempre stato contrario alla limitazione dell'uso delle auto over 150km/h che aveva imposto il Governo di parecchi anni addietro, visto che andava ledere troppe famiglie, per puri motivi economici.

Però, forse, per i primi anni, una limitazione del rapporto peso-potenza....

Beh come darti torto, è inconcepibile morire ed far morire altri per la propria inesperienza e diciamolo , immaturità . Purtroppo certe "leggi" non scritte andrebbero fatte rispettare dai genitori, ma visto che spessissimo non se ne curano minimamente, lo Stato deve porre rimedio in qualche modo .

Pur rimanendo dell'idea che l'unico "sistema di protezione" possibile risiede nel cervello di ognuno di noi e che di conseguenza ci si può benissimo far del male con qualsiasi mezzo, potente o meno, sono anche convinto che permettere l'uso di auto troppo potenti a chi non è in grado di condurle sia una specie di istigazione al suicidio/omicidio che va in ogni modo evitata . Per farla corta se in mano hai già un coltello non mi pare il caso di sostituirlo con una pistola .

 

In ultimo un amarcord per chi ha più o meno la mia età : ve lo ricordate il buon De Adamich quando a Grand Prix tanti anni fà pubblicizzava quel limitatore di velocità elettronico per neopatentati ? Beh l'idea non era male, pensate oggi con la tecnologia che abbiamo, basterebbe una piccola centralina collegata all'accensione che senza (ad esempio) riconoscimento vocale + password limita la velocità a 50 all'ora . Della serie, se riesci a fottermi le chiavi e a non farti beccare mentre mi porti via la macchina te lo meni perchè vai meno di uno scooter ;)

Link to post
Share on other sites

ma cm si fa...una maserati ad un ragazzo neopatentato....

 

Ma a quanto pare l'auto é stata presa senza permesso..

 

Dispiace per 3 giovani vite spezzate, un rimedio a tutto questo non lo trovo..il problema é sempre il cervello.. Se é in modalità "off " una sportiva é mortale tanto quanto un'utilitaria..

Utopia: corsi OBBLIGATORI in pista, se non altro per limitare i danni in certe condizioni..ma a 250 Km/h c'é poco da fare..

Utopia, appunto..

sono d'accordo, c'è poco da limitare se l'auto viene cmq presa di nascosto e poi le auto piu' potenti possono essere sicuramente piu' sicure delle utilitarie, il problema è imporre un'educazione stradale a scuola e un senso civico che manca purtroppo

Link to post
Share on other sites

c'è una discussione identica in off topic

 

anche qui dico che le notizie sono incerte

come al solito, qualche tg dice che aveva

il permesso del padre...

 

siccome oggi la carta stampata è in sciopero

ed i relativi siti non sono aggiornati , non è

dato sapere nulla di più preciso.

Link to post
Share on other sites

c'è una discussione identica in off topic

 

anche qui dico che le notizie sono incerte

come al solito, qualche tg dice che aveva

il permesso del padre...

 

siccome oggi la carta stampata è in sciopero

ed i relativi siti non sono aggiornati , non è

dato sapere nulla di più preciso.

 

salve amici, presumo siate tutti giovani, io parlo da over 65 ed i miei 2 figli ovviamente hanno la patente ma anche i miei nipoti 19 e 22 anni, ebbene il primo pensiero è di enorme dispiacere per le vite spezzate, ma il secondo è un enorme applauso al padre: con un neopatentato in casa e quindi entusiasta ed euforico, un'auto del genere va tenuta in "cassaforte" come una pistola.con o senza permesso per un po i bolidi non si toccano, prima ci si fanno le ossa su utilitarie dove se schiacci al massimo si siede e non schizza via.

quando il mio primogenito ha avuto la patente avevo una flavia 2000 e le chiavi erano bene al sicuro !!

saluti

Link to post
Share on other sites

 

salve amici, presumo siate tutti giovani, io parlo da over 65 ed i miei 2 figli ovviamente hanno la patente ma anche i miei nipoti 19 e 22 anni, ebbene il primo pensiero è di enorme dispiacere per le vite spezzate, ma il secondo è un enorme applauso al padre: con un neopatentato in casa e quindi entusiasta ed euforico, un'auto del genere va tenuta in "cassaforte" come una pistola.con o senza permesso per un po i bolidi non si toccano, prima ci si fanno le ossa su utilitarie dove se schiacci al massimo si siede e non schizza via.

quando il mio primogenito ha avuto la patente avevo una flavia 2000 e le chiavi erano bene al sicuro !!

saluti

 

Permettimi di dissentire..si ritorna sempre al capitolo "cervello"..

Lo dico con cognizione di causa avendo avuto le stesse possibilità di "fughe" , mai realizzate..

Link to post
Share on other sites

 

salve amici, presumo siate tutti giovani, io parlo da over 65 ed i miei 2 figli ovviamente hanno la patente ma anche i miei nipoti 19 e 22 anni, ebbene il primo pensiero è di enorme dispiacere per le vite spezzate, ma il secondo è un enorme applauso al padre: con un neopatentato in casa e quindi entusiasta ed euforico, un'auto del genere va tenuta in "cassaforte" come una pistola.con o senza permesso per un po i bolidi non si toccano, prima ci si fanno le ossa su utilitarie dove se schiacci al massimo si siede e non schizza via.

quando il mio primogenito ha avuto la patente avevo una flavia 2000 e le chiavi erano bene al sicuro !!

saluti

 

Permettimi di dissentire..si ritorna sempre al capitolo "cervello"..

Lo dico con cognizione di causa avendo avuto le stesse possibilità di "fughe" , mai realizzate..

infatti alcuni si scordano che ci si ammazza anche con le utilitarie....... che forse sono la maggioranza gli incidenti

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...