Jump to content

Commutazione a benzina con auto in salita


Post consigliati

Com motore già caldo per aver usato l'auto in precedenza, riparto dal parcheggio sottostante la mia abitazione. Faccio retromarcia e posiziono l'auto nella direzione di marcia (la strada è in salita più o meno ripida). Il serbatoio gpl era pieno poco più della metà, ma l'ultimo led inizia a lampeggiare. Sto ancora a benzina.

Mentre accelero per partire sulla salita l'auto passa a gas e dopo quanche istante inizia a suonare il cicalino: ossia gas finito e l'auto passa a benzina. Commuto l'interruttore per spegnere il cicalino.

La cosa era impossibile dato che sono certo di avere almeno 1/2 serbatoio (o poco meno)ancora a disposizione. Infatti mi fermo su pianeggiante, passo manualmente a gas e l'auto va una bellezza come sempre. Ora l'ultimo led è acceso e fisso. Ho fatto molti altri km e l'auto viaggia sempre a gas.

Domanda: non è che mentre ero sulla salita non arrivava gas data la pendenza della strada e quindi la centralina ha pensato che il gas fosse finito?

Un pò come quando un led dell'indicatore livello gpl si spegne e poi si riaccende quando ti trovi su una superficie più regolare. Il gas nel serbatoio si sposta ingannando i sensori.

Cosa ne pensate?

Grazie. :angry:

Link to post
Share on other sites

 

Un pò come quando un led dell'indicatore livello gpl si spegne e poi si riaccende quando ti trovi su una superficie più regolare. Il gas nel serbatoio si sposta ingannando i sensori.

Cosa ne pensate?

Grazie. :rolleyes:

 

 

non ci sarebbe nulla di strano B)

Link to post
Share on other sites

Ho un serbatoio toroidale da 42l montato ovviamente al posto della ruota di scorta.

L'idea del galleggiante mi sembra plausibile. Ma come è fatto il galleggiante? Tuttavia mi chiedo: se si rompe il galleggiante allora andrei sempre a benzina? Mah!

Intanto ho percorso 100 km dal manifestarsi del passaggio a benzina con l'auto in salita, ho ancora un led acceso fisso e tutto va ok. :)

Vorrei precisare che si è verificata una contemporaneità di circostanze che hanno fatto sorgere il problema descritto; cioè: passaggio a gas mentre da fermo acceleravo per muovermi su strada in salita con 1 led lampeggiante (che tuttavia segnava livello errato, ma si sà dei difetti dei led). Appena pochissimi istanti dopo l'inizio della accelerazione si è verificato passaggio a benzina.

In circostanze normali non ho problemi ad affrontare alcun tipo di salita.

Thanks.

Link to post
Share on other sites

Ciao,

dovresti controllare la posizione della multivalvola, quel cilindro di ottone dove è applicato il livello, se hai un serbatoio con la multivalvola all'interno dell'anello, deve essere posizionata posteriormente (molti installatori non sanno neppure che esistono questi serbatoi), se invece la multivalvola è sulla circonferenza esterna, cosa de ritengo più plausibile, deve essere sul posteriore della vettura, cosa che non si può fare per le misure non regolamentari in fase di omologazione.

Il problema dovrebbe, e preciso dovrebbe essere di pescaggio, dovendo arrivare il gpl allo stato liquido al riduttore, una non corretta posizione della multivalvola produce questo problema, la prima regola per montare a regola d'arte un sequenziale di qualsiasi tipo, è la scelta del serbatoio per il poszionamento della multivalvola nel punto giusto.

In fase di accelerazione il liquido (il gpl in questo caso) si accumula sulla parte posteriore del serbatoioe il pescaggio deve trovarsi in quella posizione, in frenata il liquido invece si osiziona sulla parte anteriore, ma in questo frangente il motore non richiede gas, o in minima quantità.

Ciao

Link to post
Share on other sites

In fase di accelerazione il liquido (il gpl in questo caso) si accumula sulla parte posteriore del serbatoioe il pescaggio deve trovarsi in quella posizione, in frenata il liquido invece si osiziona sulla parte anteriore, ma in questo frangente il motore non richiede gas, o in minima quantità.

Ciao

 

Ma il serbatoio non è in pressione ad 8 bar?

Anche se il gpl in fase liquida si accumula al posteriore ed il pescaggio è all'anteriore, non dovrebbe comunque esseci gpl allo stato gassoso ed alla pressione di 8 bar nella parte anteriore?

Se al ridutrtore arriva gpl allo stato gassoso ma comunque con pressione sifficente questo non funziona uguialmente?

Link to post
Share on other sites

Ciao,

dovresti controllare la posizione della multivalvola, quel cilindro di ottone dove è applicato il livello.....se invece la multivalvola è sulla circonferenza esterna, cosa de ritengo più plausibile, deve essere sul posteriore della vettura, cosa che non si può fare per le misure non regolamentari in fase di omologazione

 

La multivalvola (sopra c'è anche una specie di manometro, è quella giusto?) è sul lato posteriore della vettura esternamente al toroidale dal lato dove si fa rifornimento.

Cosa vuoi dire con la tua frase "....cosa che non si può fare per le misure non regolamentari in fase di omologazione"?

Grazie per le utili spiegazioni. Vorrei qualche ulteriore chiarimento non essendo un espertissimo.

Almeno andando dall'installatore avrò materiale su cui discutere. Ciao e grazie.

Link to post
Share on other sites

 

 

La multivalvola (sopra c'è anche una specie di manometro, è quella giusto?) è sul lato posteriore della vettura esternamente al toroidale dal lato dove si fa rifornimento.

Cosa vuoi dire con la tua frase "....cosa che non si può fare per le misure non regolamentari in fase di omologazione"?

 

 

 

che molte volte seguire i parametri di collaudo vuol dire montare la bombola in modo non ottimale...molti instakllatori infatti dopo il collaudo la mettono in posizione diversa x ottenere il miglior funzionamento della valvola e dell'indicatore di riempimento...

 

mi capitò con la volvo, il bombolone montato come prescriveva il collaudo caricava 40 litri invece di 50 e quando rimanevano 10 litri di gas segnava vuoto e passava a benza...dopo il collaudo e dopo corretta l'angolazione tutto perfetto x molti e molti km... :unsure:

Link to post
Share on other sites

...

che molte volte seguire i parametri di collaudo vuol dire montare la bombola in modo non ottimale...molti instakllatori infatti dopo il collaudo la mettono in posizione diversa x ottenere il miglior funzionamento della valvola e dell'indicatore di riempimento...

 

mi capitò con la volvo, il bombolone montato come prescriveva il collaudo caricava 40 litri invece di 50 e quando rimanevano 10 litri di gas segnava vuoto e passava a benza...dopo il collaudo e dopo corretta l'angolazione tutto perfetto x molti e molti km... :D

 

Quindi nel mio caso cosa può essere successo e cosa si dovrebbe fare? Al mio installatore quali indicazioni dovrei dare, dato che tra poco devo fare il tagliando dei 10.000 km?

Grazie

Link to post
Share on other sites

 

Quindi nel mio caso cosa può essere successo e cosa si dovrebbe fare? Al mio installatore quali indicazioni dovrei dare, dato che tra poco devo fare il tagliando dei 10.000 km?

Grazie

 

 

segnalargli il problema...e farglielo sistemare...

 

è il suo lavoro, che se la sbrighi lui...

Link to post
Share on other sites

segnalargli il problema...e farglielo sistemare...

 

è il suo lavoro, che se la sbrighi lui...

OK. Grazie dei suggerimenti. Se qualcuno ha altro da aggiungere ben venga, altrimenti la discussione si può ritenere chiusa. Quando risolverò il problema segnalandolo all'installatore posterò , come sempre fatto, l'esito della vicenda.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...