Jump to content

La Stilo 1.4 16v a GPL consuma tanto!


Post consigliati

Sui 1.2 della Fiat:

 

Nei primi anni '90 sono usciti due motori 1242 cc, montati su Palio e Punto.

Sono entrambi 8 valvole, uno da 60 cavalli, uno da 75.

Il primo è single point, con una taratura "conservativa" dell' aspirazione e della fasatura.

Il secondo è multipoint full group, con diversa geometria dei condotti di aspirazione e scarico, corpo farfallato maggiorato, alzata cammes aumentata e fasatura distribuzione leggermente diversa.

Faceva 75 cavalli.

Dopo qualche anno è uscito il 1.2 16 valvole da 86 cavalli (quello della Punto 85).

Sono tre motori molto simili, le uniche cose che cambiano sono la testata ed i condotti di aspirazione/scarico.

 

Dall' Euro 3 in avanti, il 1.2 75 è stato abolito mentre il 1.2 16 valvole è stato portato ad 80 cavalli.

 

Belin!

Forse sono un po' OT ma magari conoscere meglio questi motori ci consente di capire meglio perchè consumiamo tanto. Forse e' poi lo stesso problema della Stilo anche se con un altro motore.

Ricordo ad esempio che un mio amico con la Bravo 1.4 8v era disperato perche' a benzina non faceva piu' dei 11km/l. Poi un altro amico prese poco dopo la Brava con un 1.2 a 12v da 80Cv e consumava nettamente meno! (14 km/l)

Insomma, non mi e' chiaro il perche', anche perche' non si sta' ragionando su motori per uso familiare o sportivo, ma tutti della stessa specie e con cilindrate molto simili se non uguali.

Scusa Andre79ge, ma io ho sul mio motore una strozzatura (2 mi ha detto il meccanico) proprio in ingresso al corpo farfallato. Ma come, ho il corpo farfallato piu' grosso e il collettore di presa dell'aria strozzato?

Attribuivo a questo anche i maggiori consumi di GPL che ho...

Possibile?

Grazie a tutti...

Marco

 

allora hai un aspirato, non sequenziale............i consumi ci stanno e come.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 46
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

allora hai un aspirato, non sequenziale............i consumi ci stanno e come.

 

Scusa, ma come si fa a riconoscere?

Sul libretto c'e' solo scritto "impianto Landi" e "serbatoio ICOM"....

Sull'impianto c'e' solo scritto "Landi Renzo" dappertutto....

Posso solo provare a descriverlo... C'e' una specie di disco (una girante?) a lato del motore vicino alla batteria da cui provengono un sacco di tubi, compresa acqua dal radiatore e parte dello scarico. Poi il tutto va in prossimita' di quello che giudico un miscelatore a monte degli iniettori.

Scusate l'ignoranza e il linguaggio non appropriato.

 

Ciao!

Link to post
Share on other sites

allora hai un aspirato, non sequenziale............i consumi ci stanno e come.

 

Scusa, ma come si fa a riconoscere?

Sul libretto c'e' solo scritto "impianto Landi" e "serbatoio ICOM"....

Sull'impianto c'e' solo scritto "Landi Renzo" dappertutto....

Posso solo provare a descriverlo... C'e' una specie di disco (una girante?) a lato del motore vicino alla batteria da cui provengono un sacco di tubi, compresa acqua dal radiatore e parte dello scarico. Poi il tutto va in prossimita' di quello che giudico un miscelatore a monte degli iniettori.

Scusate l'ignoranza e il linguaggio non appropriato.

 

Ciao!

 

quel disco è un polmone, quindi aspirato <_<

Link to post
Share on other sites

Belin!

Forse sono un po' OT ma magari conoscere meglio questi motori ci consente di capire meglio perchè consumiamo tanto. Forse e' poi lo stesso problema della Stilo anche se con un altro motore.

Ricordo ad esempio che un mio amico con la Bravo 1.4 8v era disperato perche' a benzina non faceva piu' dei 11km/l. Poi un altro amico prese poco dopo la Brava con un 1.2 a 12v da 80Cv e consumava nettamente meno! (14 km/l)

Insomma, non mi e' chiaro il perche', anche perche' non si sta' ragionando su motori per uso familiare o sportivo, ma tutti della stessa specie e con cilindrate molto simili se non uguali.

Scusa Andre79ge, ma io ho sul mio motore una strozzatura (2 mi ha detto il meccanico) proprio in ingresso al corpo farfallato. Ma come, ho il corpo farfallato piu' grosso e il collettore di presa dell'aria strozzato?

Attribuivo a questo anche i maggiori consumi di GPL che ho...

Possibile?

Grazie a tutti...

Marco

 

Che la Bravo 1.4 12v consumi non me ne stupisco. Quello non è mai stato un gran motore, ha sempre consumato parecchio (e tra l'altro anche come affidabilità non è il massimo).

Infatti è stato sostituito dal 1.2 16 valvole: circa stessa potenza ma consumi migliori. In particolare il 1.4 12 valvole è un progetto che non è andato a buon fine (e non è un FIRE), mentre tutti i 1.2 sono FIRE. Sono proprio due famiglie differenti di motori che non hanno molto in comune.

Invece i 1.4 attuali sono diversi: sono FIRE e sono motori completamente diversi dal 1.4 12v delle bravo.

In teoria non dovrebbero consumare molto, però chiaramente la Stilo non è leggera...

 

Per quanto riguarda le strozzature non so cosa aggiungere: il tuo corpo farfallato è più grosso rispetto a quello del 1.2 60 cavalli, semplicemente perchè il tuo motore è 75 cavalli e quindi deve aspirare più aria.

Le strozzature non so chi le ha messe... non è che sono state installate insieme all' impianto a gas per limitare in qualche modo la portata di aria?

Link to post
Share on other sites

 

 

quel disco è un polmone, quindi aspirato <_<

 

Grazie, speravo proprio di no. Anche perche' su una macchina ad iniezione non pensavo ci potessero essere impianti aspirati a gas.

Vedo che anche tu hai un a1.2 8v, e un impianto sequenziale... quanto ti consuma?

Ciao e grazie ancora...

Link to post
Share on other sites

 

si è il vecchio tipo 1.3 di cilindrata, non 1.2

a benzina ok, ma non circolo a benzina

 

Mumble...

mai sentito di motori 1.3 sulla Punto!

I benzina di piccola cilindrata erano tutti FIRE 1108 o 1242!!!

Ora c'è il 1378 ( o giù di li) 8 valvole e 16 valvole.

Il 1.3 era delle Uno prima serie, primi anni '80!

Link to post
Share on other sites

 

 

quel disco è un polmone, quindi aspirato :(

 

Grazie, speravo proprio di no. Anche perche' su una macchina ad iniezione non pensavo ci potessero essere impianti aspirati a gas.

Vedo che anche tu hai un a1.2 8v, e un impianto sequenziale... quanto ti consuma?

Ciao e grazie ancora...

 

 

consuma moolto 10,50km/l, ci sono vari post nel forum ormai sono famoso......per la sfiga

Link to post
Share on other sites

... riuscivo tranquillamente a percorrere i 16 km/l adesso (ovvero andando a GPL) è impossibile fare i 12: solo andando pianissimo mi sono appena avvicinato ai 12 al litro, mentre le medie più frequenti si assestano sui 10 ed anche meno tirando un po'.

 

Fai una prova, una volta per tutte:

Per un mese alterna ad ogni pieno il carburante, cioè consuma tutto il GPL e prendi nota dei km, poi consumi tutto un pieno a benza senza usare il GPL e così via per almeno 3 o 4 pieni di ciascun carburante.

Alla fine fatti i conti e avrai un responso un po' più preciso.

Lascia perdere il computer di bordo.

 

La realtà è che i consumi dipendono molto dalla composizione del gpl:

Aumento di consumo teorico:

Propano: +38%

Butano:: +22%

In pratica, per effetto dell'aumento del rendimento del ciclo di compustione l'aumento di consumo è inferiore.

 

mmmmmhhh

e quindi se l'impianto fosse fatto nel migliore dei modi, secondo te quale sarebbe l'incremento?

 

Perchè parli di aumento del rendimento? A cosa è dovuto?

 

Grazie.

Sep

 

 

Il gpl è un gas e quindi si miscela bene con l'aria.

 

La conseguenza è che brucia tutto in minor tempo senza residui incombusti.

 

A mio avviso, con il propano si può ottenere una diminuzione del 10% del consumo teorico in litri,

 

con il butano una diminuzione del 15% questo perchè gli anticipi di accensione (in assenza di variatore)

 

sono più adatti al butano.

 

 

In definitiva, l'aumento di consumo in litri, passando dalla benzina al gpl, sarà compreso all'incirca tra

 

il +7% (caso butano: teorico 22 - 15 aumento rendimento)

 

e il 28% (caso propano: teorico 38 -10 aumento rendimento)

 

 

 

Probabilmente, l'aumento di rendimento dipende anche dal particolare motore.

Link to post
Share on other sites

Ho da poco fatto montare un'impianto a GPL di tipo sequenziale fasato della Landi sulla mia Stilo 1.4 16v.

La macchina va piuttosto bene, nel senso che non ho riscontrato nessun problema a parte una leggera ma avvertibile perdita di potenza (me ne accorgo specialmente in ripresa con le marce più alte e soprattutto in 6^a marcia con l'aria condizionata...).

Tuttavia controllando con una certa precisione la quantita di GPL fatta al momeno del rifornimento e i chilometri segnati dal contakm parziale ho verificato un consumo un po' alto.

In generale laStilo 1.4 consuma piuttosto poco per essere un benzina e laddove su strada statale con un andatura comunque moderata riuscivo tranquillamente a percorrere i 16 km/l adesso (ovvero andando a GPL) è impossibile fare i 12: solo andando pianissimo mi sono appena avvicinato ai 12 al litro, mentre le medie più frequenti si assestano sui 10 ed anche meno tirando un po'.

L'installatore mi ha detto che nell'impianto funziona tutto correttamente ed anche collegata al suo PC per una verifica rivelava un comportamento del tutto normale (il rapporto stechiometrico aria/GPL era sempre perfetto).

Secondo voi è normale???

E soprattutto chi ha un impianto a GPL sullo stesso motore (Punto, Idea, Musa, Ypsilon) ha riscontrato lo stesso consumo???

 

Ciao a tutti

io ho una bravo 1.2 16v del 2000 con 78000 km circa

la mia cucciola fa circa 11 km al litro nel traffico romano e sono arrivato anche a 15 km sul misto fuori

roma considerando che a benzina fa 16-17 sul misto, con l'impianto gpl (LANDI RENZO sequenziale) va benissimo!

peccato che l'installatore nn gode più della mia fiducia per quanto riguarda la manutenzione ordinaria dell'impianto.

Quindi a mio parere, considerando anche la "stazza" della tua stilo e la cilindrata nn "esagerata" il tuo consumo è accettabile!

Link to post
Share on other sites

11.5 misto urbano/statale

in autostrada a 130 faccio 12.

Con un 1.6 sw e imp aspirato mi sa che mi è andata di culo.

 

 

Sembrerebbe proprio di si!!!

A questo punto mi chiedo se la sofisticatezza dei nuovi impianti sia effettivamente funzionale...

Pare che impianti ormai non più recenti siano capaci di fornire prestazioni più soddisfacenti di quelli moderni...

Comunque non mi arrendo...

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...