Jump to content

Quanto deve andare a benzina ?


Post consigliati

secondo me la benzina in qualche modo

si degrada ma il tempo di degradazione

varia da caso a caso.

 

ad esempio lasciare la benzina dentro un

bicchiere immobile per due mesi è diverso

che lasciarla nel serbatoio dove, grazie al

movimento dell'auto, tale benzina si rimescola

allungando molto il periodo di degradazione.

 

ma ripeto usando periodicamente l'auto

a benzina questo problema non si pone

neppure.

Link to post
Share on other sites

Prendere un quartino di benzina verde e metterlo in un vaso di vetro trasparente dalla capacità di circa mezzolitro.

Osservare nel tempo come si comporta la benzina

dopo una settimana

dopo due settimasne

dopèo un mese

dopo due mesi

Ad un certo punto la partte alta del liquido diventerà limida e trasparente mentre la parte bassa si addensa diventando coollaginosa

 

Ciao

 

Credo sia differente lasciare la benzina nel bicchiere ferma dalla benzina che durante il movimento viene continuamente sbattuta e destra e a manca.

O no?

 

Ho detto vaso non bicchiere

il vaso va tappato

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Ho detto vaso non bicchiere

il vaso va tappato

Ciao

 

Sono una zappa in materia, ma - se rammento gli esperimenti al liceo - credo che l'aspetto determinante (oltre all'ambiente che inibisca l'evaporazione) sia lo scuotimento. Poi, ma non vorrei esagerare con i tentativi, credo che vi sia differenza tra un serbatoio buio e un vaso trasparente. Credo che poche cose degradino gli idrocarburi come la luce.

Link to post
Share on other sites

Credo sia differente lasciare la benzina nel bicchiere ferma dalla benzina che durante il movimento viene continuamente sbattuta e destra e a manca.

 

non è solo questione di squotimentoi, visto che la pompa gira e quindi la benzina continua a circolare da e verso il motore passando anche attraverso al filtro.

L'ultimo pieno mi è durato 4 mesi (visti i continui aumenti non trovo conveniente continuare a rabboccare, oltretutto dove mi riforniscoo abitualmente vende solo gpl e metano) e l'ho finito appoasta visto che dovevo passare per la Svizzera dove ho rifornito a 1,1 circa con benzina di qualità superiore a quella italica. Non ho notato nessuna anomalia, pur avendo benzina vecchia e candele 2 gradi più fredde (benedette Iridio)

Anche sulla clio, con cui ormai da un anno faccio pochi km, il pieno mi dura almeno un mese, mai notato problemi.

Devo ammettere però che benzina molto vecchia (fino ad un anno) trendeva difficile l'accensione dei motori agricoli, ma la miscelavo con un po' di benzina nuova e poi andava benissimo

Link to post
Share on other sites

Mah... io faccio un pieno la settimana (35 lt), dovendo camminare circa 550 km, di cui il 90 % di autostrada. Durante questo periodo cammino a benzina solo durante le accensioni, prima che commuti a gas una volta raggiunta la temperatura. Quindi faccio in totale circa 10 km a benzina per ogni pieno di gas. Ho l'impianto da 4 mesi ed ho percorso da allora 10 mila km senza avere problemi. Ogni tanto faccio quei 4 o 5 km in più a benzina (circa una volta al mese e in autostrada). Ho una fiesta 1.300 studio del 1997 con 83 mila km e la mia media km/lt a gas (togliendo i km a benzina è di 13,5 km/lt.

 

Credete sia una buona media, considerato che il mio percorso è quasi sempre autostrada, o devo far controllare il mio impianto sequenziale?

 

Inoltre, pensate che stia percorrendo pochi km a benzina e che quindi rischio qualcosa, o può andare bene cosi?

 

Ciao e grazie per le vostre risposte.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...